Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

ottobre: 2017
L M M G V S D
« set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Coppa del Mondo crono individuale

Sandrigo (VI) – Un centinaio di amatori si è cimentato sulla distanza di 13 chilometri per la conquista della Coppa del Mondo crono individuale per la regia tecnica dell’Asd Cycling Team Vetreria Vicentina.
Junior:
1 Matteo De Boni (Caffè Carraro) in 17’58″59; 2 Domenico Caiati (Team Leonessa) in 18’00″00; 3 Matteo Morbiato (Cycling Team Vetreria Vicentina) in 18’03″03; 4 Giordano Vecchi (Velo Club Valera Parma) in 18’17″04; 5 Andrea Motterle (Caffè Carraro) in 18’39″05; 6 Manuel De Marchi (Bicisport Sandrigo) in 20’45″45.
Senior 1: 1 Diego Venturi (Alè Cipollini) in 17’15″76; 2 Gianfranco Cropelli (Team Leonessa) in 18’02″02; 3 Stefano Cavallet (Veloce Club Longarone) in 18’08″56; 4 Cristian Frusca (F.Magni Flanders Love Boltiere) in 18’13″13; 5 Mirko Balzan (Bettini Bike Team) in 18’49″49; 6 Emiliano Sangiorgi (America Sport) in 19’55″55; 7 Marco Fontana (Autozai Contri Bianchi) in 22’48″49; 8 Luca Boschiero (Bicisport Sandrigo) in 26’49″49.
Continua a leggere Coppa del Mondo crono individuale

Campionato nazionale cronosquadre a 6

I vincitori assoluti

San Pier Niceto (ME) – Grazie alla disponibilità dell’amministrazione di San Pier Niceto nella persona del sindaco e dell’assessore allo sport Avv. Certo si è svolta lungo l’arginale del torrente, la 3 edizione della Supercrono del Niceto, tappa valida come Campionato Nazionale supercrono a 6 e come 2 tappa del Campionato Cronoman dei due mari 2017.
La manifestazione è stata organizzata dalla “Bici & Bike” di Messina del Presidente Rizzo Vincenzo e come detto si è svolta lungo la strada arginale che misura un giro completo in andata e ritorno 9,8 km per un totale di 29,4 km in quanto si dovevano percorrere n. 3 giri dalle 19 squadre iscritte alla manifestazione, per un totale di 114 ciclisti. Continua a leggere Campionato nazionale cronosquadre a 6

Coppa del Mondo crono squadre

I vincitori assoluti

Caorso (PC) – 2 giugno 2016, Coppa del Mondo quartetto a squadre (crono), organizza Asd Pedale Caorsano, organizzazione e partecipazione buona. 1 ottobre 2017, Coppa del Mondo quartetto a squadre (crono) organizza Asd Pedale Caorsano, buona partecipazione e ottima organizzazione, l’Asd Pedale Caorsano si ripete e non stecca.
Marco Cotti, responsabile Acsi Piacenza, commenta: “In trent’anni di presidenza non ho mai visto una organizzazione con tanta sicurezza per i partecipanti” e il presidente della Asd Pedale Caorsano balla.
“Grazie al responsabile nazionale avv. Emiliano Borgna e al referente provinciale Marco Cotti per aver creduto in noi e, dopo il Campionato Italiano Crono, il Campionato Provinciale, al Mondiale della passata stagione, ci ha assegnato ancora un grande evento”. Continua a leggere Coppa del Mondo crono squadre

Acsi ciclismo abbraccia la “2xbene”

Emiliano Borgna e Barbara Lancioni

Longiano (FC) - La “2xBene” è un avvenimento immancabile per ACSI Ciclismo, un incontro che si verifica annualmente a Longiano nel mese di settembre ed è una chicca per tutti gli appassionati di ciclismo vogliosi di fare, appunto, del bene e di incontrare personalità di spicco del mondo del pedale e non solo.
La diciassettesima edizione si è da poco conclusa ed un plauso va innanzitutto a Roberto Landi, fondatore e ideatore della “2xBene” e alla moglie Laura, in collaborazione con la ASD Fausto Coppi di Cesenatico nelle persone del presidente Alessandro Spada e di Mirco Lasagni, uno staff eccezionale che rivolge i propri sforzi nei confronti dei giovani e sforna la “regina delle granfondo”; senza dimenticare il fondamentale apporto del sindaco e dell’amministrazione comunale di Longiano, del Panathlon Club di Cesena e di Pino Buda, patron Sidermec. Continua a leggere Acsi ciclismo abbraccia la “2xbene”

Assegnate le maglie del Criterium Europeo

Daniele Passi con la maglia europea

Verolanuova (BS) – Buona partecipazione di atleti al Criterium Europeo su strada con ben 405 amatori al via. L’organizazione è stata curata nei minimi particolari dall’Asd Dimmidisì e Extremodimmidisì con la collaborazione dell’Asd Amici del Comitato di Brescia.
Debuttante:
1 Marin Emanuele (Asd Lc Officine Meccaniche); 2 Poli Marco (Team Loda Millenium).
Junior: 1 Corti Cristian (Asd Cellar Team Tredici); 2 Preosti Federico (Asd Aurora 1998); 3 Perin Enzo (Asd Mem Team Rancing); 4 Alberio Tomas (Asd Team Jolly Wear Lnc); 5 Urgu Matteo (Cicli Chiodini); 6 Pedrini Stefano (Asd Team Bredaquaranta Jolly); 7 Paroli Mirko (Asd Gruppo Ciclistico 95); 8 Bevilacqua Mattia (Asd Team Stocchetti); 9 Bais Andrea (Asd Trentino Bike Team); 10 Rubagotti Daniel (Asd G.C. Feralpi); 11 Bonetto Nicholas (Asd Clcli Stefanelli); 12 Chioda Matteo (Asd Borgosatollo Cycling Team); 13 Merli Samuele (Polisportiva Scricciolo Gh); 14 Denti Paolo (Asd Team Jolly Wear Lnc); 15 Tunesi Andrea (Asd Team Jolly Wear Lnc); 16 Fraviga Marco (Asd Team Jolly Wear Lnc); 17 Piotto Diego (Asd Melato).
Senior 1: 1 Passi Daniele (Asd Team Jolly Wear Lnc); 2 Caretta Federico (Asd Mem Team Rancing); 3 Marin Stefano (Asd Sportissimo Top Level); 4 Noseda Nicola (Asd Cellar Team Tredici); 5 Romano Mario (Cicli Chiodini); 6 Martellosio Eros (Asd. Sant’Angelo Edilferramenta); 7 Pouli Cristian (Asd Extremodimmidisi); 8 Miotto Andrea (Cicli Chiodini); 9 Callegaro Michele (Asd Melato); 10 Salamina Riccardo (Asd Avis Montichiari); 11 Bernardini Alessandro (Asd G.C. Biciverde); 12 Lai Luca (Asd Team Lenox); 13 Save Matteo (Bike Evolution Team); 14 Gruosso Alberto (Cicli Chiodini); 15 Bedolo Fabio (Asd Doctor Bike); 16 Venturi Diego (Alè Cipollini Galassi); 17 Manenti Marco (Asd Team Bianchi Zanzariere); 18 Parmigiani Luca (Asd Team Jolly Wear Lnc); 19 Triggiani Antonio (Asd Team Jolly Wear Lnc); 20 Zuanon Daniele (Asd Melato); 21 Camporese Francesco (Asd Melato).
Continua a leggere Assegnate le maglie del Criterium Europeo

Tricolore cronoscalata, eccellenza a Cagli

I campioni in passerella

Cagli (PU) - Il Campionato Italiano Cronoscalata si è specchiato nell’eccellenza del conto consuntivo: merito di tutti i promotori e attori (sui pedali e dintorni). Cagli è tornata a fasciarsi di tricolore con la prova che ha condotto i corridori dalla centrale piazza Matteotti a Monte Petrano, per la severa e suggestiva sfida di 11 km (dislivello 822 m, pendenza massima 14 %, pendenza media 7,34 %). Linea del traguardo tracciata sullo stesso picco del tappone del Giro d’Italia del Centenario (2009) in cui era stato eretto il Cippo in memoria di Michele Scarponi, l’Aquila di Filottrano.
Continua a leggere Tricolore cronoscalata, eccellenza a Cagli

Coppa del Mondo Open marathon mtb

I campioni della Coppa del Mondo Marathon

Ragalna (CT) – Domenica 27 agosto si è svolta sull’Etna lato Milia-Rifugio Ariel la 1ª Marathon Etna Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità, organizzata dall’Asd Team Bike Ionica Riposto con la collaborazione di Mario Riccioli, Vito Lombardo, l’Asd Andrea Trovato, l’Asd Siciliainbici, col patrocinio del Parco dell’Etna (Marisa Mazzaglia), Comune di Ragalna, Comune di Nicolosi. La suddetta gara aveva 3 percorsi da scegliere: 20 km circa per gli escursionisti, 40 km circa per la GF facente parte come prova del campionato regionale GF MTB 2017 e 60 km per la Marathon facendo parte del criterium regionale Marathon 2017 e prova unica Coppa del Mondo Open marathon 2017 mtb.
Continua a leggere Coppa del Mondo Open marathon mtb

A Pietrabruna assegnati i titoli nazionali mtb granfondo

Pietrabruna (IM) – Per il quinto hanno 87 biker hanno partecipato alla Pietrabruna Bike. Percorso molto apprezzato dai biker che hanno potuto godere di una giornata splendida con una vista sul mare e nel contempo correre sulle scenografiche strade di montagna.
A vincere la gara assoluta sul percorso lungo Fabio Bianchi con una gara condotta in testa quasi dall’inizio alla fine davanti a Stefano Corino e Aimone Picchio. Percorso corto che vede Francesco Fregona vincere giungendo al traguardo a piedi a causa di una ruota bucata negli ultimi chilometri davanti a Lucio Pirozzini e Marcello Cirulli. La gara assegnava anche i titoli italiani Acsi mtb granfondo assegnati a: Tognolone (primavera F), Benaccio (primavera M), Balbo (debuttanti), Corino (junior), Crivello (senior1), Perona (senior2), Picchio (veterani1), Olovrap (veterani2), Taddia (gentleman1), Viglione (gentleman2), Mongardi (superA), Pirozzini (superB).
Continua a leggere A Pietrabruna assegnati i titoli nazionali mtb granfondo

32ª Coppa del Mondo della Montagna

I campioni del Mondo della Montagna

Trento – Porta la firma del padovano Cristian Pinton e dell’altoatesina Sabine Gandini la 32ª edizione della Coppa del Mondo della Montagna per Cicloamatori, il classico appuntamento per i grimpeur organizzato dal Gruppo Sportivo Marzola del presidente Carlo Segatta in collaborazione con l’Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.
I due vincitori hanno tagliato entrambi il traguardo in solitaria al termine dei 19 chilometri della mitica salita del Monte Bondone, con partenza ufficiale da Piedicastello e arrivo a Vason.
Pinton e la Gandini hanno confermato le proprie doti di scalatori e hanno fatto gara a sé sulle severe rampe dell’ascesa resa celebre dall’impresa di Charly Gaul al Giro d’Italia del 1956: i due vincitori hanno chiuso la loro prova rispettivamente con il tempo di 56’04” e 1h07’48”.
Due rilevamenti cronometrici di assoluto spessore, in particolar modo quello di Pinton, che è riuscito a mantenere una media superiore ai 20 km/h (20,33 per la precisione).
Continua a leggere 32ª Coppa del Mondo della Montagna

Treviso
Il Primo “trofeo del Livenza”organizzato dal team Ruota Medunese ha riscosso un successo inaspettato, sia per avere avuto un centinaio (99 per la verità) di partecipanti in una bella mattinata ottobrina con gare combattute dalla prima all’ultima pedalata e, cosa importante, un tocco organizzativo di primordine.
La categoria junior è preda di uno straniero: Mates Kravos il quale, si impone autorevolmente a sette antagonisti malgrado l’impegno di D’Alberto e Grespan. S1- Solamente un quartetto allo start messi in fila da bellunese De Bastiani che anticipa il compagno di casacca Lucaora. S2- Nove partenti in codesta categoria, (6 federali, un UISP e soltanto due acsi (Montagner e Costa) Un terzetto di atleti federali: Piva, Danga e Pradella sul podio. Allora mi domando da tanto tempo senza avere risposta dalla direzione nazionale acsi:cosa servono tante categorie? Forse per avere meno gare e più costi per chi organizza? Se questo è l’obiettivo, siamo sulla buona via, le gare su strada non hanno insegnato nulla ai nostri dirigenti nazionali, i quali, si fanno sentire con un silenzio assordante. Dirigenti nazionali acsi “mettiamoci” in campana prima che sia troppo tardi. Il Federale Manuel Piva si aggiudica la categoria senza grossi problemi precedendo Danga, Pradella,Chinellato e gli altri federali. V1- Il padovano Simion si afferma autorevolmente in categoria precedendo Viotto imponendosi su specialisti del calibro di Zantomio, Toffano e altri 8 partenti. V2-Il trevigiano Giorgio Viotto con reiterati allunghi affonda specialisti del calibro di Zantolio e Dotto. G1- Fabio Libralato, un atleta che è una garanzia confermata ancora una volta con la gara odierna lasciandosi alle spalle Premrn, Panzini e una decina di antagonisti. G2- Maurizio Busato, un atleta quale la fama lo istoria non ha grossi problemi per imporsi nella categoria di appartenenza malgrado l’impegno di Feltre, Vianello, Mazzucco e soci.
Sga- Giovanni Parro: un grande del ciclocross impone la propria esperienza e tecnica vincendo agevolmente malgrado l’impegno e costanza di negretto e Rossi. SGB- La classe non è acqua, classica frase da accollare al portacolori del team Comprex, ovvero Graziano Barattin che precede il trentino Pederzolli e il vicentino Girolimetto. Women La padovana Elisa Cappellari (wa) firma l’assoluto precedendo la donna B Tatiana Cappellaro e le altre sei ragazze. Deb. Damiano Cogo e Loris Barbon si classificano nell’ordine. Fra le a.s.d. prevale il team Brema/Pissei a quota 45 punti, con 36 segue U.C. Castagnole chiude la cicli Pengo con 29. La giornata sportiva termina con una pasta party offerto dall’organizzazione ad atleti e accompagnatori.
Eugenio Giordan
Donna A-1 Elisa Capellari (Colli Euganei) 2 Sabrina Masin (cicli Pengo)
3 Sara Romanin (Northeve)3 WomenB-1 Tatiana Capellaro(team Brema/Pissei)2 Lauretta Granzotto (Solighetto)3 Gloria Fossaluzza (Zuliani)4 Ilenia Ballin (Scavezzon) 5 Marina Dal Martello (cicli Pengo)Deb.1-Damiano Cogo (Massanzago) 2- Loris Barbon (Castagnole)
SuperB-1 Graziano Barattin (Comprex) 2Gianluigi Martinelli (Pederzolli elite sport) 3 Giulio Gerolimetto (Sant’Anna Elettrosystem) 4 Mario Valeri (Ruota Medunese)5 Renato Fabrello (cicli Rossi) 6 Angelo Fioravanzo(cicli Pengo) 7 Attilio Tonietti (idem) 8 Francesco Codello (3B Salgareda) 9 Gianfranco Montagner (Stella Rossa)10 Pietro Piovesan (Comprex) SGA- 1. Giovanni Parro (Zero5)2 Giovanni Negretto (Benato Bikes) 3 Sergio Rossi (Castagnole) 4 Angelo Codello (idem) 5 Ulderico Ventura (Euganea bike) 6 Giuseppe De Nadai (Le conche Uliana)7 Claudio Pescarolo (U.C. Valbelluna)G1-1 Fabio Libralato (San Ambrogio/vinibalan)
2 Lucjan Premrn (asd Izvir) 3 Marco Panzini(I falchi di Tucson)4 Gianfranco Gasparetto (Arcade)5 Sandro Tamassia (Euganea bike) 6 Lucio Salmaso (Racing bike) 7 Luca Gabrielli (Sant’Eufemia)8 Fabio Dall’Omo(Le conche b. Uliana)9 Giampietro Zanchetta (idem) 10 Renzo Visintin (V.C.Meduna) 11 Adelmo Tonetta (U.C.Romano)12 Denos Calcinotto (Team Granzon) 13 Angelo Perbellini (Projet) G2- Maurizio Busato(cicli De Franceschi) 2 Michele Feltrte (club 2000 show) 3 Mario Vianello (Dopo lavoro ferr.)4 Roy Mazzucco (Solighetto)5 Stefano Sergiano (cicli De Franceschi)6 Renato Lorenzon (Zuliani) 7 Mirco Schiavon (Colli Euganei)8 DanieleVaccari (team Baike) 9Fabio Causarano (I falchi di Tuxson) 10 Enzo Segato (San Ambrogio/vinibalan)11 Alberto Bosi (Simion) 12 Francesco Guidolin (Piva teo sport) Vet1- 1Mauro Simion (cicli Morbiato) 2 Mauro De Rocco (Solighetto) 3 Luca Carli (La roccia team) 4 Fabio Perin (Orsago) 5 Roberto Geremia (Iperlando)6 Riccardo Favero (J team) 7Simone Peron (Essegi) 8 Giandomenico Farmar (Team Ecorr) 9 Matjaz Kuvac (Izvir) 10 Sandro Masin (cicli Pengo)
11 Roberto Dalla Torre (Castagnole) 12 Nicola Sisti (Libero) 13 Alessandrto Tizianel (team Gorgazzo) Vet2- 1 Giorgio Viotto(tvbiche team)2 Oscar Zantomio (cicli Pengo) 3 Marco Dotto(Castagnole) 4 Vanni Toffano (Scavezzon) 5 Nicola Coltro (New Dorico) 6 Enrtico Favaro (Valsazibio) 7 Stefano Simioni (Castagnole) 8 Ennio Mazzoccato (I falki di Tuxson) 9 Silvio Dal Colle (Adige bike) 10 Michele Padoan (3B Salgareda) S1- 1 Alex De Bastiani (Prema/Pissei) 2 Roberto Lucaora (Bikeair) 3 Marco Santaross (Bikear team) 4 Fabio Durante (Asd j team) S2-1 Manuel Piva (Santa Marinella) 2 Alftrd Danga (Perla verde) 3 Paolo Pradella (Zerobike) 4 Ivan Chinellato (Team Rdb) 5 Daniele Dante (Cicli Stefanelli) 6 Wilmer Costa (cicli bassi) 7 Silvio Minuz (cicli Olympia)8 Pietro Montagner (3B Salgareda)9 Marco Gaetani (team Todesco)Junior-1 Matej Kravos (Izivir)2 Michele D’Alberto ((Brema Pissei)3 Alessio Grespan (Cicling club) 4Danyi Moretto (Smart fitness)5 Enrico Grespan (Cicling club) 6 Alessio Fregonese (F.Coppi/Polyglass)7 Nicona Pattatu (Brema pissei) 8 Luca Feltrin (Northeve)

Comitati provinciali

Coordinamenti regionali