Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

dicembre: 2018
L M M G V S D
« nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio notizie

Assegnati a Gambarie i titoli nazionali MTB XC Csain

Gambarie (RC) – Con l’organizzazione curata della Asd Marco Montoli si è disputato il campionato nazionale MTB XC Csain, avvenimento che ha aggiudicato il Trofeo XC dei Terreni Rossi, nonché valevole come 8ª prova regionale XC Calabria Csain e 3ª prova XC Challenge di Chiusura. Evento di spessore quello di Gambarie, svoltosi in un ambiente naturalistico, con il terreno dal caratteristico colore da cui prende il nome il Trofeo, che ha fatto convergere nella località aspromontana 125 atleti con grande partecipazione e cornice di pubblico, elementi che hanno ripagato gli sforzi dei ragazzi del Team Reggino. Il percorso, tracciato nel 2016, già scenario di precedenti edizioni, si conferma come uno dei più affascinanti circuiti del fuoristrada in Calabria, impegnativo e tecnico, reso visivamente fruibile dal pubblico da svariate prospettive, tenendone vivo l’interesse.…

[...]

Campionato nazionale cronocoppie CSAIn

Triscina di Selinunte (TP) – In una splendida giornata all’insegna del tricolore presso Triscina di Selinunte, frazione turistica balneare del comune di Castelvetrano, domenica 23 settembre, si è disputata la gara ciclistica denominata “Cronocoppie del Timpone Nero”, manifestazione valida quale prova unica per l’assegnazione del titolo nazionale di specialità per tesserati CSAIn ma, in generale, aperta anche alla partecipazione dei tesserati degli enti convenzionati, come nello stile di condivisione di attività.
L’organizzazione è stata curata dalla Dirty Bike Castelvetrano presieduta da Giovanni Mazzotta, e da Yone Tilotta presidente del Grand Tour Sicilia, che quest’anno hanno già dato vita a diverse manifestazioni, in particolare citiamo la “VI Granfondo Selinunte Castelvetrano BDC” e la “IV Granfondo della Trinità” prova del Giro delle Regioni d’Italia/Sicilia MTB C.S.A.In.
Le “coppie” partecipanti, si sono misurate lungo un percorso di 7,4 chilometri che hanno ripetuto quattro volte, lungo la via della Magna Grecia della citata località balneare.…

[...]

Extreme Endurance Tour del Lazio

Lanuvio (RM) – È andata in scena la 2ª prova del Circuito Extreme Endurance Tour 6h del Lazio, circuito che si concluderà il 4 novembre a Roma (con premiazione finale), nel parco dell’antica via Appia a cura della Asd Bike Tour. Circuito, con egida CSAIn, aperto alla partecipazione dei tesserati agli enti di promozione sportiva che hanno sottoscritto la convenzione con la FCI per l’anno 2018.
La 6 ore degli imperatori è stata un’altra vittoria per l’Asd Team Civita Bike, una giornata e gara spettacolare, apprezzata dai biker che hanno partecipato e di quanti vi hanno assistito. La gara, la cui partenza è stata disposta con un primo tratto a piedi per mettere tutti nelle migliori condizioni, ha avuto come starter d’eccezione Giorgio, accompagnato dai propri genitori, nell’occasione testimonial della Parent Project Onlus e in particolare in rappresentanza anche di Giordano, Carlo, Francesco, Jacopo, a loro volta affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker ragazzi e cui Asd Civita Bike è particolarmente Legata. La Parent Project Onlus (www.parentproject.it), è stata presente all’evento anche con un suo Gazebo informativo, come con un tavolo informativo stato presente il Comitato A.N.D.O.S. di Albano Laziale. L’organizzazione della “Sei ore degli Imperatori”, oltre a diverse iniziative a sostegno delle due onlus citate, ha donato, per ogni atleta iscritto alla gara, 1 euro all’Ass. Parent Project Onlus e 1 euro al Comitato A.N.D.O.S. di Albano Laziale.…

[...]

Il G.S. Borgaro si laurea Campione Nazionale di Cicloturismo C.S.A.In

Borgaro Torinese (TO) – Il cicloturismo, la specialità che meglio esprime l’essenza del ciclismo amatoriale: è il piacere di una passeggiata in bicicletta in compagnia, godendo dei paesaggi e dello spettacolo che la natura ci offre nel corso delle stagioni. La promozione del territorio, quella genuina e legata al turismo enogastronomico, passa attraverso quello che il cicloturismo, in ogni sua forma, offre agli appassionati delle due ruote.
Ed in questo sabato di metà settembre l’evento clou della stagione cicloturistica targata C.S.A.In, il Campionato Nazionale di Cicloturismo a squadre, ci porta nella bella città di Borgaro Torinese alle porte del capoluogo piemontese che fu prima capitale d’Italia. Qui, presso la carrozzeria Pasqualetto, ci accoglie lo staff del Gs Borgaro, l’associazione appena entrata nella grande famiglia C.S.A.In ma già pienamente in sintonia con quelli che sono i nostri principi e che nella stagione 2018 si sta distinguendo per partecipazione e impegno organizzativo: a rispondere all’appello accanto ai cicloturisti dalla presenza costante si presentano anche squadre più dedite alle specialità agonistiche delle gare in circuito e granfondo, tutti uniti per trascorrere una serena giornata di sport, puntando al contempo al podio tricolore.…

[...]

Campionato Nazionale Endurance mtb CSAIn

Patti (ME) – Una splendida giornata di sole, con caldo oltre la media stagionale, è quella che accoglie la centuria di bikers che si presentano a Porticella di Patti per la disputa della 6ª 6 ore di Porticella, prova unica del Campionato Nazionale Endurance CSAIn e 4ª tappa del Campionato Regionale.
Il percorso profondamente rinnovato nella sua prima parte e pulito alla perfezione dalle maestranze dell’Azienda Agrituristica, risulta molto veloce e spettacolare.
Alle 10,00 in punto la partenza dopo le ultime raccomandazioni dell’organizzatore, ed è subito spettacolo; infatti dalla terrazza del ristorante si vede buona parte del percorso, specie la prima parte, ed è magnifico vedere il serpentone multicolore che solleva un enorme polverone nel lunghissimo rettilineo dopo la partenza.
Al primo passaggio se delinea subito quella che sarà la classifica finale della manifestazione; transita per primo Cicciari del Team The Losers, una squadra composta per l’occasione da 4 amici tesserati con 3 diverse Asd e 2 EPS, non partecipano al Campionato Nazionale ma, al contrario di ciò che dice il loro nome, vogliono primeggiare, e così sarà, guidati dall’esperienza del “vecchio” Antonino Cannone (43 anni, ma tanti anni di mtb9 la loro supremazia non è mai stata messa in discussione; Cicciari transita in 10,27 un tempo spettacolare, per vedere passare il secondo concorrente bisogna aspettare ben “50, Germanò della Cicloamatori Gulfi, poi transita Ilardo, Team Longano e Prestandrea della Enerwolf 1, mentre in quinta posizione transita Triscari della Tyndaris.
Il primo dei solitari in 8ª posizione è Bonaccorso seguito a ruota da Campailla mentre più indietro vi è Giampiero Calì.
Dopo un’ora e dieci queste le posizioni fra le squadre: 1ª The Losers con 6 giri; e poi nell’ordine Enerwolf 1, Enerwolf 2 Ciclo Tyndaris e Team Longano. Fra gli individuali è un testa a testa fra Campailla e Bonaccorso entrambi sono a 5 giri con poco distacco ora a favore dell’uno o dell’altro; sempre a 5 giri ma con oltre 6’ di ritardo Danilo Piccione, Federico La Malfa e Danilo Cacopardo.
A metà gara conferma delle posizioni fra le squadre con The Losers a 17 giri così come Enerwolf 1 a circa 6’ ed Enerwolf 2 a circa 10’; tutte le altre squadre a 1 giro nell’ordine Cicloamatori Gulfi, Team Longano 1, Akraion 1, Ciclo Tyndaris; a distacchi maggiori le altre squadre. Fra gli individuali balza decisamente in testa Davide Campailla con Bonaccorso a circa 5’, mentre La Malfa e Piccione perdono 1 giro. Cambia poco nella seconda metà della gara se non i distacchi che si dilatano sia per le squadre che per gli individuali con il tempo record, nel nuovo percorso, di Cicciari in 10.23.159, il suo 4° giro.

[...]

Campionato tricolore Medio Fondo Mtb Acsi

Galzignano Terme (PD) - A Galzignano Terme, in palio la maglia tricolore nell’Mtb Race di Medio Fondo riservato a tutte le categorie dell’Acsi sezione ciclismo, con l’organizzazione dell’Asd Stones Bike. Percorso molto interessante, con tante salite e discese disseminate lungo il tracciato di gara, tra l’incantevole scenario dei colli Euganei. Numerosi i bikers che hanno aderito alla corsa, grazie anche alla spettacolare mattinata di sole. Ad indossare le maglie tricolori di categoria sono stati: Elisa Cappellari (Club Colli Euganei) donne A; Cinzia Sartori (Euganea Bike) donne B; Stefano Tombolato (Vc 2Torri) junior; Giacomo Fogo (Terre Bianche) senior1; Gabriele Giacon (Club Colli Euganei) senior2; Fabrizio Contarin (Club Colli Euganei) veterani1; Gianmaria Pertile (Vc 2Torri) veterani2; Renato Cecchetto (Montebello Isibike) gentlemen1; Giampietro Zanella (CycleSport) gentlemen2; Giampietro Garofolin (Club Colli Euganei) super A; Paolo Damolin (Cicli De Franceschi) super B. Bel poker dei portacolori dell’Asd Club Colli Euganei, che si sono dimostrati ancora una volta dei veri specialisti dello sport ciclistico delle ruote grasse.

[...]

Campionato nazionale Acsi della pista

Dalmine (BG) - Nel Velodromo pista di Dalmine, si è svolto il Campionato nazionale e regionale della pista, manifestazione promossa dall’Acsi provinciale. La partecipazione non è stata quella che ci si aspettava, ma nell’insieme la si può accettare. Un grazie particolare va senza dubbio alla Polisportiva Dalmine presieduta da Angelo Parimbelli e al Comune di Dalmine, rappresentato dal consigliere Roberto Mola. Presente il presidente regionale dell’Acsi Elco Volpi, senza dimenticarci del significativo contributo di Valter Facheris e Vincenzo Bertato. Dopo questo giusto ringraziamento, una lode particolare alla giuria provinciale dell’ACSI che è stata alquanto solerte nel dare ai partecipanti gli impeccabili ordini di arrivo, grazie dunque ai cronometristi e a tutti gli addetti ai lavori che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.
Risultati: nel giro lanciato vestono le maglie nazionali e regionali Emanuele Todesco, Francesco Panbieri, Massimo Monti, Maurizio Gaiotti, Claudio Ubiali e Angelo Bertelli. 3 Giri di Pista: Paolo Denti, Massimo Monti e Mario Muti. 200 metri: Paolo Denti, Emanuele Todesco, Francesco Panbieri, Massimo Monti, Maurizio Gaiotti, Claudio Ubiali e Angelo Bertelli. Inseguimento coppie: Massimo Monti-Fabrizio Mazzola; Ivano Villa-Claudio Ubiali. Eliminazione: Paolo Denti, Dario Fin atti, Paolo Groppa e Mario Mutti.…

[...]

Successo per Navedoro e Bottone ai Campionati Nazionali CSAIn strada

Troia (FG) - L’antica città foggiana di Troia, ha fatto da cornice al 1° Trofeo Città di Troia, manifestazione valida quale prova unica per l’assegnazione del titolo nazionale strada CSAIn Ciclismo. Centoventisette ciclisti, in rappresentanza di otto regioni, si sono misurati lungo l’impegnativo percorso di gara.
“È stata una giornata ricca di emozioni all’insegna dello sport delle due ruote – sottolinea Bruno Irace consigliere nazionale CSAIn che ha preso il via all’evento – gli ottanta chilometri da percorrere e il percorso ondulato che presentava pochi chilometri di pianura per recuperare lo svantaggio accumulato in salita hanno reso impegnativa la gara. Vorrei sottolineare – continua Irace – l’ottima organizzazione della Free Bike Team presieduta da Vincenzo Aprile e il supporto della locale amministrazione che ha contribuito alla realizzazione dell’evento nazionale”.
I partecipanti hanno dato vita a due partenze. Il successo assoluto nella prima gara è stato conquistato da Giuseppe Navedoro (Pedale Elettrico) davanti a Matteo Troiano (Ciclostore Campobasso) e al compagno di squadra Valerio Garofalo. Nella seconda partenza, testa a testa finale tra Donato Bottone (Team Falasca Zama) e Oronzo Calabretti (Ciampinobike) che tagliano il traguardo nell’ordine. Terzo posto per Carlo Ritota (Molise Ricambi).
Tra le donne dominio della formazione lucana Pedale Elettrico che conquista i due titoli con Cinzia Tarantini e Rosa Colasuonno.
Questi i neo campioni nazionali strada CSAIn premiati da Paolo Scarpiello delegato provinciale Foggia CSAIn Ciclismo, Franco Scotti coordinatore regionale e Bruno Irace consigliere nazionale CSAIn: debuttanti Pompilio Matteo (Asd Bike & Frieds), junior Larossa Marco (Asd Pedale Elettrico), senior 1 Garofalo Valerio (Asd Pedale Elettrico), senior 2 Giannuzzi Antonio (Asd Tecno Bike Putignano), veterani 1 Navedoro Giuseppe (Asd Pedale Elettrico), veterani 2 Troiano Matteo (Asd Ciclostore Campobasso), gentleman 1 Bottone Donato (Asd Team Flasca Zama Greco Animabike), gentleman 2 Gargano Giuseppe (Asd Montenero Bike Kmax), super A Ritota Carlo (Asd Molise Ricambi), super B Raspa Elio (Asd Polisportiva Team Termoli), donne A Tarantini Cinzia (Asd Pedale Elettrico), donne B Colasuonno Rosa (Asd Pedale Elettrico).

[...]

Combinata Nazionale dello Scalatore Acsi

Piode (VC) – La livrea nero-verde del Team Valli del Rosa – Portas Falegnameria La Stazione è stata la più ammirata nella due giorni che ha caratterizzato la prima edizione della Combinata Nazionale dello Scalatore a Scopello e Piode. Una cavalcata fantastica nella quale i nostri atleti e atlete assieme agli addetti all’organizzazione e lo staff dei giudici di gara hanno saputo dare più del 100percento in termini di affidabilità e qualità organizzativa in una cornice ambientale di grande impatto paesaggistico. Tutto questo espresso all’unisono specificatamente dai partecipanti che dalle parti più lontane della penisola si sono sobbarcati il viaggio e i disagi legati ad una trasferta inusuale per presenziare a questa manifestazione inserita per la prima volta nel calendario delle gare nazionali. La pioggerella di sabato alla partenza da Scopello, dopo una vigilia da autunno inoltrato, ha rallentato solo in parte la macchina organizzativa: grazie alla disponibilità dell’Amministrazione del Comune di Scopello che ha messo a disposizione del team, tra le altre cose, il Centro Polifunzionale, tutto ha potuto svolgersi alla perfezione.…

[...]

Campionato Internazionale CSAIn WFCS Granfondo

Piacenza – La città dei Farnese, divisa dal ducato di Milano a metà del 1500 ad opera di Papa Paolo III, sede del magnifico Palazzo Farnese un tempo esempio dello sfarzo della famiglia legata all’imperatore ed oggi magnifica sede museale: qui prende via in questa nuvolosa prima domenica di settembre la Granfondo Scott, la manifestazione valida come prova unica di Campionato Internazionale Csain WFCS Granfondo.
Piacenza Expo è un fermento di attività dalle primissime ore del mattino: nonostante la concomitanza con altre manifestazioni quale il Campionato Mondiale a Varese, sono oltre 1500 gli iscritti a questa che è una pietra miliare nel calendario di tutti gli appassionati delle granfondo e la domenica mattina lo spazio espositivo e la consegna pacchi gara sono presi d’assalto. In griglia di partenza spicca un nome importante: la Campionessa Olimpica Michela Moioni prende il via a Piacenza, la sua prima partecipazione ad una granfondo.
Le nubi incombono, ma le poche gocce di pioggia che accompagnano la consegna dei pacchi gara non bagnano le strade a lungo e quando l’organizzazione puntuale abbassa la bandiera a scacchi non piove già più da alcuni minuti.
Il percorso ha subito alcune variazioni rispetto alla scorsa edizione: facendo seguito alla richiesta del sindaco di Bobbio, Pasquale Roberto, il percorso lungo è stato allungato di alcuni chilometri con una variazione dopo il superamento del Ponte Azzurro, le cui ringhiere sono di colore bianco.
Le battaglie iniziano subito: al ventesimo chilometro, con una media di gara che si aggira sui quaranta chilometri orari, si registrano già i primi tentativi di fuga che in breve frantumano il gruppo in numerose frazioni.…

[...]