Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

febbraio: 2019
L M M G V S D
« gen    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Archivio notizie

PIEMONTE: TERMINA LA COPPA ACSI PIEMONTE CICLOCROSS

A BORGO D’ALE SI CHIUDE LA COPPA ACSI PIEMONTE CX 2018/19

L’ultimo ciclocross di Coppa all’insegna (finalmente) del fango e dell’allegria.

 

Borgo d’Ale (Vc), 3 febbraio 2019 – Una bella domenica assolata accoglie ancora una volta l’ultima prova di Coppa Acsi Piemonte Ciclocross 2018/2019 che ha sempre trovato i nostri crossisti a contatto con polvere e bel tempo. Oggi però, nonostante la bella giornata, i nostri specialisti delle campestri in bici, grazie alle nevicate dei giorni scorsi, dovranno vedersela con una buona dose di fango, che da queste parti si chiama “pacioc”. La cosa non spaventa nessuno, anzi, mette allegria e gli spruzzi che imbrattano visi e bibiclette mette il sigillo a una stagione invernale che fino adesso era sembrata l’anticipo dell’estate.

La partecipazione alla Coppa, che in ben 18 prove ha toccato tutte le province del Piemonte, ha avuto una partecipazione globale superiore alle 1500 unità e la premiazione di oggi, nel salone comunale di Borgo d’Ale suggellerà il successo per tutti quelli che vi hanno partecipato, a partire dal gentleman Valter Cossetta che le ha partecipate tutte.

Ma veniamo alla gara, divisa in più partenze, al termine delle quali si evidenziano l’estro e la bravura di Francesco Barbazza (Auzate) che domina tra junior, senior e debuttanti.

Tra i veterani è ancora Andrea Bugnone che chiude vittorioso l’ultimo traguardo, mentre Mauro Sedici, leader di Coppa, lotta da leone, ma soccombe nel finale alla maggior freschezza di Marco Vacchini.

Incerta fino all’ultimo la lotta per la leadership negli sgA tra Gelli e Batilde, separati dopo l’ultima prova da un margine ristrettissimo. Il vincitore di tappa è Giannino Soccu ma ugualmente esulta Oto Batilde (Ciclo Polonghera), che riceve i complimenti direttamente e sportivamente dal battuto amico/rivale Salvatore Gelli.

Ancora due parole per la gara femminile. Le nostre ragazze, per niente spaventate dal fango che si appiccica alla loro bella pelle setosa, si destreggiano da esperte dando spettacolo. Ad aggiudicarsi la prova è Ilaria Rocca, che precede la rivelazione stagionale, Ernestina Borgarello, Rossella Bazzarello, Elena Bergero, che si aggiudica la Coppa Acsi, e Simona Mastarone degli Amici dl Ciclo di Vigliano Biellese.

Al termine di ogni gara si vedono spuntare anche tutti i dispositivi per pulire la bici prima di introdurla in auto: idropulitrici modernissime a batteria che rendono la bici quasi come nuova, solo da asciugare.

Ci spostiamo infine nel salone del Comune dove, dopo alcune parole di saluto del Sindaco, Pier Mauro Andorno, si dà inizio alla sontuosa premiazione per tutti i classificati di Coppa nella quale spicca la vestizione delle maglie ai vincitori, che sono: Gioele Binello (Alessandro Ercole), Marco Violi (Cusati Bike), Stefano Martinotti (Made Off), Simone Veronese (PCS), Simone Sponza (A. Ercole), Mauro Sedici (PCS), Fabrizio Strobino (Tecnobike Bra), Oto Batilde (Ciclo Polonghera), Vigilio Berti (Pedale Pazzo) ed Elena Bergero (Made Off), rispettivamente nelle categorie debuttanti, junior, senior, veterani 1, veterani 2, gentleman 1, gentleman 2, sgA, sgB e donne. Per la cronaca, all’intera manifestazione hanno partecipato ben 26 diverse donne. Un successo!

Sono anche premiate le migliori Associazioni, prima delle quali è la Tecnobike Bra, seguita da Auzate MRG, Pedale Pazzo, PCS Progetto Ciclismo Santena e Cusati Bike.

La festa continua con la premiazione di tappa poi, lentamente il salone si svuota e tutti facciamo ritorno verso un tramonto piemontese stupendo, incredibile e indimenticabile come questa Coppa Acsi Piemonte di Ciclocross 2018/19.

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

class coppa Piemonte 18 – 19

[...]

PIEMONTE: CAMPIONI NAZIONALI CICLOCROSS 2019

ACSI CICLISMO PIEMONTE ELOGIA E RINGRAZIA I SUOI ATLETI

Un elogio Regionale ai partecipanti e ai vincitori del Titolo Nazionale di Ciclocross: Binello, Veronese, Borini, Pirozzini e Mazzuero sul gradino più alto del podio tricolore.

 

Torino, 31 gennaio 2019 – Acsi Ciclismo Piemonte ringrazia tutti gli atleti che si sono presentati domenica 13 gennaio a Roverchiara, in provincia di Verona, per disputare i Campionati Italiani di Ciclocross. Tutti, pur accollandosi una pesante trasferta lontano da casa, hanno tenuto alto il nome del Piemonte ciclistico che lì rappresentavano e qualcuno di loro ha anche coronato il sogno di diventare Campione Italiano, come Gioele Binello tra i debuttanti, Simone Veronese tra i veterani 1, Angelo Borini tra i gentleman 1, Lucio Pirozzini tra gli sgB e la giovane Sofia Mazzuero tra le donne junior. Cinque titoli conquistati sono un bel bottino che riempie d’orgoglio tutto il ciclismo piemontese che sono qui a rappresentare. Ma il merito va anche alle associazioni che hanno messo a disposizione i nostri bravi concorrenti: L’Auzate di Novara, vincitrice assoluta tra le ASD partecipanti, il Progetto Ciclismo Santena e la Cusati Bike di Torino, l’Alessandro Ercole di Asti, la Berruti Arredamenti e la Bicistore Cycling Team di Cuneo e il Velo Club Valsesia di Biella.

Un complimento particolare, anche se non ha vinto, ma è “solo” arrivato terzo, va al Campione Piemontese Mauro Sedici, che è salito per la 5ª volta sul podio dei primi tre.

Bravissimi tutti.

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

[...]

PIEMONTE: CLASSIFICA SUPERPRESTIGE CX 2018

CLASSIFICA SUPERPRESTIGE CX AT-CN-TO 2018

CLASSIFICA SUPERPRESTIGE CX 2019

[...]

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE CICLOCROSS 2019 – 6.01.2019

 

CAMPIONATO PIEMONTESE CICLOCROSS 2019

Le 14 maglie assegnate a: Ramponi, Sedici, Strobino, Biella, Pirozzini, Mazzuero, Vecchio, Di Prima, Barbotti, Ballini, Allochis, Saglia, Veronese, Mussa

Vigliano Biellese (Bi) – 6 gennaio 2019. Il clima non è propriamente quello che si addice a una gara di ciclocross ma piuttosto a un’allegra merenda di Pasquetta nei prati. Ma noi ci accontentiamo e ci prepariamo a disputare, in questo caldo e splendente giorno dell’Epifania, il Campionato Regionale Ciclocross 2019, che l’ASD Amici del Ciclo del Comitato Biella/Vercelli, capeggiato dalla Neopresidente Silvia Bertocco, si è pregiata di organizzare nei minimi dettagli. Infatti, oltre ad avere tracciato con maestria il percorso di gara, attrezzato con zona box, tratti obbligati a piedi e arco gonfiabile, ha fatto trovare disponibile, presso Cascina Torta, al ritrovo per le iscrizioni, una macchinetta per il caffè, tartine, panini e bevande. Vivande in genere che gli intervenuti ala gara hanno dimostrato di apprezzare prima e dopo.

Mentre i giudici di gara consegnavano i pettorali ai concorrenti, poco più in là in un enorme paiolo di rame bolliva l’acqua per la polenta del dopo corsa.

Ma adesso veniamo alla gara vera e propria. Ci dirigiamo verso il punto di partenza accompagnati dallo starnazzare continuo di un gruppo di oche dalla gola instancabile. A prendere l’avvio per sette giri del tracciato, che misura circa 2000 metri, sono, partendo separate di qualche decina di secondi, le categorie gentleman 1, gentleman 2, sgA, sgB, primavera e donne, queste ultime tutte raggruppate.

Dopo un paio di giri, come succede sempre in questa disciplina ciclistica, le carte si mescolano e rimescolano e capire chi è in testa alla gara, chi è doppiato e chi no, non è cosa facile.

Il primo dominatore della corsa è il gentleman 1 di FCI Mauro Tursi che, dopo un primo cedimento, forse per motivi meccanici, nel quale era balzato in testa Mauro Sedici (PCS), nel corso del quarto giro si riprende lo scettro e ritorna in testa, dove rimane fino alla fine, lasciando però a Sedici la soddisfazione di vincere il titolo Regionale Acsi davanti al bravissimo e plurilaureato campione Angelo Borini (Auzate).

Tra i gentleman 2 è netto il dominio di Fabrizio Strobino (Tecobike Bra), davanti all’ossolano Minuz e al novarese Di Paolo.

Nel frattempo assistiamo al passaggio vittorioso sotto l’arco del traguardo del primavera del MTB Omegna Team Lago d’Orta, Fabio Ramponi, che precede l’amico e compagno e all’esordio in gare di questo tipo, Luca Mazzuero.

Sparuta la compagine degli sgA, solo tre concorrenti, dove Claudio Biella (Velo Valsesia), s’impone davanti al torinese Oto Batilde e all’astigiano Guido Cognetto.

Tra gli sgB, Lucio Pirozzini (Auzate), conquista la sua ennesima maglia regionale precedendo Allegranza e Turolla.

Otto in totale le ragazze. Tra le donne junior è Sofia Mazzuero (MTB Omegna Team Lago d’Orta) che si porta a casa il titolo regionale.

Tra le donne A, la campionessa uscente, Laura Vecchio (Auzate) supera Regina Smeryl Bienati, mentre tra le donne B, l’esperta Daniela di Prima (Velo Valsesia) impone la sua supremazia alla compagna e nostro Responsabile Provinciale, Silvia Bertocco, seguite da Kathrin Oertel, Ernestina Borgarello, Maria Rosaria De Bonis e Simona Mastarone.

Rimane il tempo minimo per una sgranchita di gambe e un passaggio davanti alle oche, sempre più giulive e amichevoli ed è presto l’ora di dare il via alla seconda corsa, nella quale partono primi gli junior, seguiti dai senior 1, dai senior 2, dai debuttanti, dai veterani 1 e dai veterani 2.

Tra gli junior assistiamo allo show di Simone Ballini, che si libera presto della compagnia dell’albese Corino e del fratello Manuel. Alla fine vittoria strameritata per Simone Ballini (Auzate), davanti a Manuel, Corino, Perolio e Violi.

Nei senior 1, Walter Allochis (Team Idea Bici), ha la meglio su Missiaggia e Luidelli, mentre dei senior 2, un brillantissimo Daniele Saglia (Tecnobike Bra) tiene a bada Mora, Cusati, Guglielmetti, Sosnovschenko, Biancini e Destefanis.

E’ il torinese Simone Veronese che si aggiudica la corsa dei veterani 1, precedendo il coriaceo Favaro e Mazzuero.

Nei veterani 2 la spunta il braidese Roberto Mussa (Tecnobike Bra) su Crivellari, Bertolotti e Giuseppe Ballini.

Solo due i debuttanti in gara, protagonisti di un duello appassionante e senza fine, nel quale riesce a primeggiare Jacopo Barbotti (Auzate) davanti al coetaneo Gioele Binello. Complimenti a entrambi per lo spettacolo offerto e la grinta dimostrata.

Quando ci spostiamo nella zona “riconsegna numeri”, la polenta è bella pronta ed è offerta condita con un sugo appetitosissimo. Per chi vuole bevande calde, c’è la scelta tra un ottimo tè e un superottimo “vin brulè”, ideale per riscaldare i bronchi e non solo.

Le classifiche sono presto esposte e in men che non si dica, quando le tartine, la polenta e i liquidi vari sono quasi terminati, si procede alla consegna delle maglie alle         QUATTORDICI (troppe!) categorie vincitrici del titolo regionale. Applausi e foto di rito e infine passiamo alla premiazione di tutti, proprio TUTTI, i concorrenti in gara.

Terminiamo che il sole non è ancora sceso oltre le montagne ma una leggera aria fresca inizia a insinuarsi tra le stanche membra.

Per dovere di cronaca osserviamo che 4 titoli sono andati ai Settori Acsi di Cuneo e Novara mentre 2 sono andati a Verbania, Biella/Vercelli e Torino. Rimangono a bocca asciutta Asti e Alessandria ma la stagione non è ancora finita, domenica ci sono i Campionati Italiani, poi ci saranno quelli a staffetta e altro ancora e tante occasioni di rivincita. Nel frattempo continuiamo a goderci queste belle giornate primaverili d’inizio gennaio ma il freddo, il gelo e il fango arriveranno…arriveranno.

Valerio Zuliani

classifica Regionale Ciclocross 6.01.2019

[...]

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE CICLOCROSS

CAMPIONATO PIEMONTESE CICLOCROSS 2019

SI COMUNICA CHE AL CAMPIONATO REGIONALE CX DI VIGLIANO BIELLESE, IN PROGRAMMA DOMENICA 6 GENNAIO, POSSONO PARTECIPARE I TESSERATI DI TUTTI GLI ENTI, PURCHE’ IN REGOLA CON IL TESSERAMENTO 2019. LE MAGLIE DI CAMPIONE REGIONALE SARANNO ASSEGNATE AI SOLI TESSERATI ACSI.

[...]

PIEMONTE: CALNDARIO E REGOLAMENTO COPPA ACSI PIEMONTE CX 2018-19

CALNDARIO E REGOLAMENTO COPPA ACSI PIEMONTE CX 2018-19

coppa Piemonte CX 2018 – 19

[...]

PIEMONTE: CLASSIFICA FINALE REGIONALE MONTAGNA 2018

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO REGIONALE MONTAGNA 2018

Classifica Montagna 18

[...]

ROSARIO MARLETTA: NECROLOGIO

TUTTA L’ASCI PIEMONTESE PIANGE LA SCOMPARSA DI ROSARIO MARLETTA

Rosario Marletta, da sempre nel ciclismo, negli ultimi tempi era riuscito a ricreare l’ambiente agonistico che per troppi anni era stato vacante, riunendo nuovamente le ASD “pecorelle smarrite” che l’inattività aveva fatto scappare, diventato il promotore delle iniziative ciclistiche alessandrine e colonna portante, oltre che responsabile provinciale e valido collaboratore in ambito regionale., del Comitato Acsi Ciclismo di Alessandria. Tutti noi di Acsi piangiamo la scomparsa di un collega, appassionato e attivo come noi, nel continuare questa attività che trova sempre meno volontari capaci e con voglia di fare. Alla famiglia vadano le nostre e più sentite condoglianze.

31 agosto 2018…

[...]

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE MTB

CAMPIONATI PIEMONTESI MTB

A Trontano si laureano campioni Fenocchio, Ballini Simone, Ballini Manuel, Cantone, Ornaghi, Mazzuero, Fenzi, Pasin, Valsesia, Facchini, Pirozzini e Oertel

 

Trontano (Vb), 24 giugno 2018 – Ci sono appuntamenti imperdibili per il loro valore sportivo e soprattutto morale. Appuntamenti che aiutano a riconciliarsi con la vita, distratti come siamo da centomila reali e altrettanto falsi problemi. Uno di questi è stato sicuramente il campionato regionale piemontese corso a Trontano, località che, come nel recente passato, ha regalato emozioni e un arricchimento dell’anima notevole in un’atmosfera avvolgente come quello dell’area feste , sede della 12ª tappa del master MB Bergamo Cup che per l’occasione ha vestito i migliori esponenti anche del trofeo Elvis Gomme, che ha gratificato atleti di spessore quali S. Viola, C. Forzani, M. Rebeschi, P. Bovio, S. Spano’, Bum Bum Ballini, S. Mazzuero, R. Bazzarello, A. Allegranza, C. Facchini, C. Biella. La sfida più bella è stata senza dubbio quella dei veterani 1 dove a vincere è stato il solito gigante Sergio Viola ma il terrunciello tutto pepe Salvatore Giampà lo ha fatto tremare e alla fine solo 11 secondi li separano e se consideriamo che Viola ha realizzato il miglior tempo assoluto ne vedremo delle belle. Ottima anche la performance del gentleman 1 Roby Pasin che sul percorso di casa s’è esaltato mantenendo nervi saldi e attaccando fin da subito un totem come Carmelo Cerruto. Chissà quante volte ha sognato questa galoppata vincente nel suo habitat naturale e nella gara da lui voluta in collaborazione di Davide Bionda e un manipolo di amici, ma esserci riuscito al cospetto della moglie Alessandra lo ha sinceramente commosso. E noi con lui! Nulla di nuovo nei gentleman 2, lo scettro del migliore è sempre saldamente nelle mani di Massimo Valsesia e nulla possono fare Claudio Biella e Valter Casalegno. Se tutti o quasi, considerano Lucio Pirozzini ( super b) una sorta di ambasciatore è perché tutti hanno capito com’è fatto dentro, un vero signore , forte e determinato che sta lasciando una traccia profonda nel solco amatoriale ti tutti i tempi e anche oggi dà una lezione di forza e di stile che non lascia scampo a nessuno, neanche al suo amicone e compagno di squadra Aldo Allegranza . E gli altri alfieri e compagni di squadra ? Semplicemente favolosi ad esaltare un concetto di squadra che non ha eguali, prendiamo i super A, vince e nettamente Claudio Facchini su Giuliano Garlaschè imitato dal solito invincibile debuttante Bum Bum Ballini che su un percorso così si esalta e rifila oltre cinque minuti a tutti. Senza storia la nettissima vittoria del veterano 2 Mauro Rebeschi che con apparente facilità da sfoggio di estro e forza per cogliere una vittoria pesantissima ai danni di Corrado Fenzi e Giuseppe Ballini. Poteva farcela il senior 2 Antonio Longo a vincere la gara ma forse non ci ha creduto abbastanza, forse ha avuto paura di osare ma a noi , visto da fuori, ci è parso in gran forma e alla fine solo cinque secondi lo separano dal plurivincitore Riky Ornaghi, poco più indietro Maurizio Taini. Molto bravo anche il senior 1 Denis Cantone, capace di infliggere quasi un minuto al forte Simone Spanò ma ci piace sottolineare la piccola impresa del longilineo primavera Manuel Fenocchio che s’è cuccato parecchi km arrivando da Cuneo ma torna a casa con una maglia pesante e la certezza che ha un futuro luminoso, esattamente come lo junior Gabriele Nicolini che si prende il lusso di anticipare nientemeno che Ballinetor di cinque secondi che, non sono tanti, ma fanno morale .La donna B Rosella Bazzarello non ce lo dirà mai ma , ci teneva tanto a vincere questa importante gara, per sé, per la sua cara mamma bisognosa di cure e per la squadra e ci riesce in virtù di un entusiasmo da far invidia ad una ragazzina. Oltre tre i minuti inflitti a Kathrin Oertel che si consola col la maglia regionale mentre Rossella indosserà quella coloratissima del trofeo Elvis Gomme per una foto che farà il giro dei social. A fine gara il palcoscenico di Trontano offre un’ospitalità senza eguali con pranzo per tutti coloro che hanno voglia di ritemprare le membra e la mente poi, Gianni Riconda fa sfilare i vincitori del regionale che risultano Pasin, Facchini, Valsesia, Ballinetor, Bum Bum, Mazzuero Sofia e Antonio, Ornaghi, Fenzi, Cantone Fenocchio , chi scrive invece fa sfilare i vincitori del trofeo Elvis Gomme al cospetto di Davide Bionda , visibilmente commosso quando Miss Virginia Catizzone dona alla fondazione Ricerca Fibrosi Cistica un piccolo contributo che il comitato organizzatore ha pensato da tempo. Piccoli gesti che attanagliano le corde vocali di Bionda che riesce a malapena a dire una parola sola e semplicissima: Grazie!
Carmine Catizzone

primavera_trontano

generale_3giri_trontano

generale_2giri_trontano

[...]

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE CICLOTURISMO

CAMPIONATO REGIONALE CICLOTURISMO 2018

Trino Vercellese (Vc) 3 giugno 2018. Si è svolto domenica 3 giugno il 3° Memorial Morosino Sergio Senior, prova unica di Campionato Piemontese Cicloturismo 2018 e vinto per il terzo anno consecutivo proprio dall’ASD organizzatrice Team MYG.

Pubblichiamo il dettagliato resoconto della manifestazione così come uscito in stampa sulla Sesia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 …

[...]