Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

agosto: 2017
L M M G V S D
« lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Procedimento disciplinare del 15 luglio

A fronte del ricorso presentato via mail in data 11/07/2014 dal sig. Manzini Mirko, provvedevo a richiedere al presidente della Commissione Disciplinare di 1° Grado la documentazione in base alla quale la Commissione di cui sopra aveva provveduto ad emettere il provvedimento disciplinare, già a Vs. mani.
Provvedevo quindi ad esaminare il verbale di gara della gara svoltasi a Busseto (PR) in data 29/06/2014.
Esaminate le motivazioni della sentenza di 1° grado e la documentazione di cui sopra, in qualità di Giudice Unico della Commissione Disciplinare 2° grado – Appello sono a confermare il provvedimento disciplinare con il quale si inibisce il sig. Manzini la partecipazione a manifestazioni organizzate sotto egida ACSI sull’intero territorio nazionale per un periodo pari a giorni 30 complessivi a far data dal giorno 12 luglio al giorno 10 agosto compresi.
Si trasmette per quanto di competenza tale comunicazione con l’ordine di inoltro ai diretti interessati nei termini previsti
• sig. Manzin Mirko
• Asd Simec Fanton-Cicli Palletti
• FCI – Settore Amatoriale

Marco Molle
Giudice Unico Commissione Disciplinare  2° Grado Appello…

[...]

Dalla Commissione Disciplinare 2° Grado

A fronte del ricorso presentato via mail in data 12/05/14 dal sig. Leo Alessio, corredato da dichiarazioni a suo favore redatte dai sigg. Stefanelli Alberto e Bonora Maurizio, provvedevo a richiedere al presidente della Commissione Disciplinare di 1° Grado la documentazione in base alla quale la Commissione di cui sopra aveva provveduto ad emettere il provvedimento disciplinare, già a Vs. mani.
Provvedevo quindi ad esaminare il verbale di gara della gara svoltasi ad Abano Terme (PD) in data 30/03/2014, la dichiarazione testimoniale redatta dal medico di gara dr. Bruno Fabbri e quanto dichiarato via mail, in data 11/04/2014, dal responsabile provinciale di Padova sig. Giuseppe Andreose. Prendevo altresì atto di quanto esposto dal sig. Leo Alessio nel corpo della lettera di ricorso e di quanto dichiarato nelle dichiarazioni allegate allo stesso.
Non si ritiene ammissibile la testimonianza della persona, asseritamente presente ai fatti come richiesto dal sig. Leo via mail in data 13/05/2014, ritenendo tardiva detta richiesta.
Esaminate le motivazioni della sentenza di 1° grado e la documentazione di cui sopra, in qualità di Giudice Unico della Commissione Disciplinare 2° grado – Appello sono a confermare la squalifica pari a 6 mesi complessivi a far data dal giorno 5 maggio al giorno 4 novembre compresi.
Il Giudice Unico
Marco Molle…

[...]

Comunicato CAD

L’amatore Daniel Altare (Asd Gs Passatore – Cuneo) resta sospeso fino al 15 ottobre per aver trasceso verbalmente contro dirigenti e giudici in occasione della gara svoltasi l’8 settembre a Monasterolo di Savigliano (CN). Viene diffidato ad usare in futuro atteggiamenti della massima correttezza pena più gravi sanzioni.…

[...]

Comunicato CAD del 9 aprile

Nella riunione del 09/04/2013 la CAD (Commissione Appello e Disciplina) ha adottato il seguente provvedimento:
– amatore cat. gentlemen DANESE FERDINANDO (ASD Chesini VR) viene sospeso con effetto immediato da ogni attività ciclistica essendo emerso (e confermato dalla nostra Compagnia Assicuratrice) che questo tesserato ha ancora in corso una vertenza legale per richiesta danni direttamente all’Asd organizzatrice, non preventivamente autorizzata dal Consiglio Nazionale, per un incidente occorsogli in gara nel 2010 a seguito del quale la posizione infortuni è stata chiusa con liquidazione, ma si è poi anche ricorso alla richiesta legale diretta per responsabilità civile, non autorizzata, come detto.
Il presidente della Asd Chesini deve provvedere al ritiro immediato della sua tessera e alla relativa custodia essendo personalmente responsabile dell’osservanza del provvedimento adottato, da noi eventualmente revocabile solo all’avvenuta definitiva sistemazione di tale irregolare vertenza.…

[...]