Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

gennaio: 2013
L M M G V S D
    feb »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio notizie

Treviso, finale giroveneto di ciclocross

San Vendemiano (TV) Le ultime ore del 2012 incoronano i vincitori del giro veneto dopo 12 prove.

 1a serie: Sabrina Masin – Tiziana Corazza- kevin Filipozzi- Matteo De Franceschi-Eddy Raimondi-Diego Lavarda-RobertoAzzi-RobertoLuisetto- Paolo Mazzocco-Angelo Fioravanzo- Giovanni Bertoldo Giro del Veneto valido anche perla serie Promozionale, i campioni:Luca Gasparini-MassimoVignaga-Luca Toniolo-Fabio Zanconato-Gianfranco Zago.

Teatro di competizione lo stadio di S.Vendemiano con l’organizzazione del team Le Conche Bike Uliana che per l’occasione ha utilizzato la pista dello stadio con partenza, passaggi e arrivo.  Ogni giro del percorso misurava2.350 metricon tratto obbligatorio a piedie alcuni ostacoli fra il boschetto che hanno impreziosito la gara finale del giro. In tribuna sotto un sole primaverile un nugolo di spettatori si è divertito nel vedere(credo sia la prima volta) una gara di ciclocross che usa la pista di atletica come passaggio ad ogni giro di gara.

SUPERG Maracani conduce la rumba per sei giri su Zanolla e Fioravanzo, un terzetto che rimane tale sino allo sprint nel vero senso della parola, che incorona Zanolla per due centimetri su Maracani. A qualche metro Fioravanzo si gode la vittoria finale del giro. SUPERB: L’eterno Giovanni Bertoldo, seppur partito un minuto dopo i colleghi (sg A) rimonta posizioni su posizione terminando 4°assoluto vincendo gara e giro, Sanguin e De Carli sul podio con Bertoldo. DONNE: Grande prova della Corazza (d”B”) e Masin (d”A”) che, seppur partite due minuti dopo i super, terminano rispettivamente al 13° e 17° posto assoluto vincendo rispettivamente gara e giro delle rispettive categorie. VETERANI Per una ventina di minuti Zantomio funge da leader. Luisetto si riporta sotto assieme a Rossi, il terzetto rimane padrone della corsa sino al suono della campana, cede leggermente Luisetto, forse pago della vittoria del giro, lasciando Rossi e Zantomio a contendersi lo sprint che vale la vittoria i quali si classificano nell’ordine. GENTLEMAN: Sante Schiro nel primo giro di pista preme l’acceleratore, guadagna qualche secondo che, nel prosieguo di corsa diventa42” su Ambrosi e51” su Mazzer, coppia che occupa i gradini più bassi del podio.

 CAD, JU.- SEN. Primo passaggio tutto per Perin inseguito a 36”da Lavarda, Azzi e Hochenwarter. Il trio inseguitore si porta al comando, cede leggermente Perin, allunga l’Austriaco Hochenwarter. calando 12” su Lavarda. e Azzi, un paio di giri e il terzetto ritorna compatto. Qualche attimo dopo fora il portacolori della Karinzia, cambia bici ma il duo di testa mantiene un lieve vantaggio che permette a Lavarda di assicurarsi l’assoluto. Azzi 2° assoluto fa propria la categoria senior, terzo assoluto ma vincente fra i cadetti Hochenwarter che precede l’ex prof Ravaioli. DEB. Super gara di Filippozzi. Che vince prova e giro precedendo Pederzolli e Gasparini.

PRIM 1. Vittoria di tappa a Tempestin, maglietta per De Franceschi. PRIM 2. Gasparini si impone su Andreuzza.e classifica finale del giro su Sartori e Tommasoni.Fra le asd la vittoria di tappa è perla cicli Pengo (p.78 )Cicli Rossi free time (p.45)ecicli De Franceschi (p.25)La palestra di S. Vendemiano è gremita di supporter per assistere alle premiazioni con la presenza del vice sindaco sig.Giorgio Bettin e l’assessore allo sport sig.Nereo Tomasella. Presente il coordinatore regionale sig. Dal Ben, Giuseppe Andreose responsabile delle classifiche del giro e il presidente provinciale di treviso Sig. Renzo Campaner. Perfetta l’organizzazione del team Uliana guidato da Patrizio Raimondi.

Donne-a- 1a  Sabrina Masin  (cicli Pengo)2a Maura Lodi Casagrande(3B Salgareda)3a Elisabetta Perazzolo (Mobiltre arr.)donne-b- 1a Tiziana Corazza (Zuliani)2a Gloria Fassaluzza (O. Zuliani) 3a  Lauretta Granzotto (Solighetto) 4a Gina Pantesotti (cicli Pengo) Prim 1°Christian tempestinF.Coppi/Polyglass) 2° Matteo De Franceschi (cicli DeFranceschi) 3° Giusti Cristian (Mobiltre arr.)

Prim.2-1°LucaGasparini (cicli Pengo) e° Davide Andreuzza (O.Zuliani)Simone Sartori (F.Coppi/Polyglass) DEb. 1° Kevin Filippozzi (Montebello isibike) 2° Alessio Pederzolli (Pederzolli) 3° Diego Gasparini(cicli Pengo)Superb. 1° Giovanni Bertoldo (Imac Tezze) 2° Naalino Sanguin (Tecnoimpianti) 3° Gabriele De Carli /Rosa carni) 4° Lucindo Magagnin (cicli DeFranceschi) 5°Bruno Zilio (calcestruzzi Mascotto) Superg. 1° Marcellino Zanolla /cicli DeFRanceschi) 2°Alfio Maracani (team Bertoldo) 3° Angelo Fioravanzo (Ima Tezze) 4° Flavio Lavarda (cicli Pengo)5° Giulio Gerolimetto (S.Anna elettrosystem) Gentleman 1° Sante Schiro (cicli DeRossi.free time) 2°RobertoAmbrosi (iFalchidi Tuxson) 3° Giorgio Mazzer(Solighetto 1919) 4° Carlo Ortolan (Anquillara) 5° Paolo Mazzocco (euganea bike)Veterani 1° Gabriele Rossi (cicli DeRossi.free time) 2° Oscar Zantomio (cicli Pengo)3°RobertoLuisetto (idem) 4° Lorenzo Fioravanzo (Rizzotto Coop.Lomb.) 5° Camillo Gasparini (cicli Pengo)Senior 1° Robero Azzi (cicli Rossi free time) 2° Simone Perin. 3° Maurizio Andreolli(Orsago) 4° Sandro Masin (cicli Pengo)5° Andrea Munaretto (Fiordifrutta) junior 1° Diego Lavarda (cicli Pengo) 2° Ivan Ravaioli (Eurovelocicli) 3° Andrea Crestani (Morbiato racyng)Cad. 1° Uwe Hochenwarter (asd. Karinzia)2° Angelo Pederzolli (Pederzolli) 3° Eddy Raimondi (Le Conche bike Uliana) 4° Giovanni Tonon 8idem) 5° Manuel Spillare (Spuimanti Follador)…

[...]

Campaner commissario straordinario di Venezia

Il coordinamento regionale Veneto riunitosi in convocazione straordinaria a San Vendemiano (TV), dopo ampio confronto con i presidenti provinciali e presidenti di Asd veneziani affida al sig. Renzo Campaner (tel e fax 0422-747274 cell. 328-581023) il compito di commissario per la provincia di Venezia, pertanto le Asd veneziane debbono prendere contatto con il commissario per affiliazioni e tesseramento 2013.
Confidando in un efficace lavoro del commissario e delle società veneziane si augura buon lavoro e buon anno a tutte le Asd.…

[...]