Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

giugno: 2013
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

LODI – Columbus Cup Classifiche dopo 8 prove

Si è svolta il 30 giugno a Lambrinia l’ottava prova della 1° Columbus Cup di MTB

Clicca per vedere le classifiche aggiornate CLASSIFICA 8° PROVA

 

Prossimo appuntamenti con la Columbus Cup:

6/7 a Zelo Buon Persico (LO): MTB Sotto le Stelle, prova Columbus Cup. Cat: tutte + cicloturisti tesserati. Ritr: 14.30 Oratorio. Part: 15.30 D-C-J-S; 16.15 V-G; 17.00 Sg a/b-Do-P-cicloturisti. Org: Asd F.lli Rizzotto Coop Lombardia 339-1396798.

 …

[...]

LODI – 23° Coppa Europa di MTB

30/06 Lambrinia di Chignolo Po (PV)

 

23° Coppa Europa di MTB

Clicca per vedere le classifiche 23° Coppa Europa di MTB 300613

[...]

NOVARA – Campionato Provinciale Cicloturismo Società 2013

CAMPIONATO PROVINCIALE CICLOTURISMO SOCIETA’ 2013

Campionato Prov.le C.T. Societa 2013

[...]

NOVARA – Dormelletto 29-06-2013

DORMELLETTO 29-06-2013

Dormelletto 29-06-2013

[...]

Biella: volantino gara Tronzano V.se del 3/7/13

carlos lato A new

carlos lato B new 

[...]

CAMPIONATO REGIONALE MTB CROSS COUNTRY 2013

COMAZZO, 23 giugno 2013 – Risultati 1° Trofeo “Gelateria L’Incontro”, Campionato Regionale MTB Cross Country – Org. Team RC Erre

DONNE “A” : 1^ Erika Marta (Team Pegaso), 2^ Barbara Mussa (Francesconi), 3^ Lucia Rossi (F.lli Rizzotto Coop Lombardia).

DONNE “B” : 1^ Elena Zappa (Pata Cicli Dotti), 2^ Simona Etossi (HR Team Bortolami), 3^ Sabrina Bellatti (Clamas Team Tergas), 4^ Clara Perletti (Cicli Battistella MTB).

DEBUTTANTI : 1° Stefano Lainati (Planet Bike Team), 2° William Ghedini (Velo Club Bagnolo).

CADETTI : 1° Christian Rizzotto (F.lli Rizzotto Coop Lombardia), 2° Marco Minuti (Velo Club Bagnolo), 3° Salah Moujahid (Team Pegaso), 4° Riccardo D’Errico (F.lli Rizzotto Coop Lombardia).

JUNIOR : 1° Diego Di Stasio (Rampi Team), 2° Massimo Bonetti (Team RC Erre), 3° Stefano Gherardi (Raschiani Val Nure), 4° Erik Poloni (Team RC Erre), 5° Alessandro Donà (Velo Club Bagnolo), 6° Dante Beghi (F.lli Rizzotto Coop Lombardia), 7° Marzio Vanzulli (Spinese Oratorio).

SENIOR : 1° Emiliano Campoli (Francesconi), 2° Claudio Rizzotto (Team RC Erre), 3° Claudio Rota (Team RC Erre), 4° Marco Colombo (La Cà di Ran), 5° Mauro Garampazzi (La Cà di Ran), 6° Francesco Colombo (Rampi Club Brianza), 7° Massimo Liberali (La Cà di Ran), 8° Guseppe Colpani (Team Bramati), 9° Antonio Laffranchi (Pedale Orceano), 10° Pietro Fugazza (Team RC Erre).

VETERANI : 1° Vittorio Grilli (Team Pegaso), 2° Angelo Beloli (Team Pegaso), 3° Vittorio Vailati (Team Pegaso), 4° Andrea Dedè (Team RC Erre), 5° Paolo Corsini (Pedale Orceano), 6° Endrio Gerosa (Baronchelli Sport), 7° Luca Bassi (CC Cremonese), 8° Filippo Beoni (Team Perini Bike), 9° Gabriele Tacchinardi (Velo Club Bagnolo), 10° Team Colpack).

GENTLEMEN : 1° Gianpaolo Fappani (Pennelli Cinghiale), 2° Stefano Cavallin (GB Junior Team), 3° Roberto Stganoli (GS Comazzo), 4° Fausto Tosi (Velo Club Casalese), 5° Valter Scarponi (Team Chitti Casorate), 6° Sergio Iaconelli (Lissone MTB), 7° Giorgio Vianini (Amici Milanesi per il Ciclismo), 8° Flavio Brignoli (Rampi Team), 9° Claudio Ferrari (Pedale Santangiolino), 10° Nicola Giuliano (Team Raschiani).

SUPERGENTLEMEN “A” : 1° Roberto Zappa (Team Rodella), 2° Angelo Carelli (Velo Club Bagnolo), 3° Giovanni Garlaschelli (Destro), 4° Fausto Muzzi (F.lli Rizzotto Coop Lombardia), 5° Gino Mario Donà (Velo Club Bganolo), 6° Roberto Ratti (Team MTB Pavia 2000), 7° Ercolino Belloni (La Cà di Ran), 8° Giancamillo Locatelli (MTB Suisio), 9° Mario Pederneschi (Baronchelli Sport), 10° Rodolfo Bruschi (Polisportiva Madignanese).

SUPERGENTLEMEN “B” : 1° Claudio Guarnieri (F.lli Rizzotto Coop Lombardia), 2° Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio), 3° Ivan Rizzotto (Team RC Erre), 4° Santo Brumana (MTB Suisio), 5° Alvaro Dedè (Orio Bike Lodi), 6° Nicola Latartara (F.lli Rizzotto Coop Lombardia), 7° Pierluigi Benini (Cicli Battistella MTB).…

[...]

CAMPIONATO REGIONALE CRONOSCALATA 2013

CRONOSCALATA “GAZZANIGA – OREZZO”, valida come prova unica del Campionato Regionale, org. LA RECASTELLO DUE ERRE

DONNE : 1^ Valentina Patrini (Team Zapp 02), 2^ Erica Martina (Marinelli Cicli Vedovati), 3^ Sara Belotti (Giuliano Barcella) – FASCIA 16/32 : 1° Andrea Natali (Max Team), 2° Andrea Vassalli (Marinelli Cicli Vedovati), 3° Omar Manzoni (Team Colpack) – SENIOR : 1° Mauro Galbignani (Aurora 98), 2° Giovanni Spatti (Tokens Cicli Bettoni), 3° Simone Verzeroli (Marinelli Cicli Vedovati) – VETERANI : 1° Oscar Lazzaroni (Composti Racing), 2° Stefano Merelli (La Recastello Due Erre), 3° Roberto Guidi (Giulinao Barcella) – GENTLEMEN : 1° Paolo Previtali (Breviario), 2° Pietro Tengattini (Giuliano Barcella), 3° Cornelio Bonomelli (Tokens Cicli Bettoni) – SUPERGENTLEMEN “A” : 1° Maurizio Riva (Team Zapp 02), 2° Gianluigi Andreini (Team Zapp 02), 3° Giuseppe Zanon (Pedale Finese) – SUPERGENTLEMEN “B” : 1° Fabio Carcano (Polisportiva Besanese), 2° Mario Valle (Valseriana Albino), 3° Giorgio Deplano (Cicli Turri).

I CAMPIONI REGIONALI : Valentina Patrini, Sara Belotti, Mattia Bertelli, Giacomo Magni, Mauro Galbignani, Stefano Merelli, Pietro Tengattini, Maurizio Riva, Fabio Carcano.

[...]

Cuneo: Boves 27.6.2013

 

2°TROFEO VELO BOVES

Fulvio Magnaldi e Cristian Giuliano oltre le nuvole

Boves (Cn), 27 giugno 2013 – Tutti i meteo lasciavano poche speranze a chi voleva partecipare al primo dei quattro circuiti serali organizzati sotto l’egida ACSI Cuneo ma, mentre i temporali annunciati si sfogavano ovunque, qui a Boves sembrava che le previsioni non ci riguardassero.

 Arriviamo in paese, sede del 2° Trofeo Velo Boves, che c’è il sole, ma già molte telefonate ci hanno annunciato che piove ovunque. Visioniamo il circuito, un anello extra cittadino di 3 km. Un bel circuito tecnico che, da una parte sale e dall’altra scende. Pendenze leggere che rendono pesanti le gambe e qualche curva insidiosa, lo rendono ulteriormente tecnico.

Alle 19.30, ora prevista per la partenza delle categorie gentleman e supergentleman, ai nastri del via ci sono solo 16 concorrenti e il cielo inizia a rabbuiarsi a causa delle annunciate nuvole nere che si addensano sopra di noi. Quando è ora di partire inizia a piovere e, prima del via, si annuncia che i giri da fare saranno 10.

Partiti! L’aria, sferzata dalla pioggia, si fa gelida e il termometro segna 10°.

Passa il primo giro con il gruppetto dei partecipanti allungato e, alla tornata successiva, anche a causa di un vento insidioso che soffia contrario sul rettilineo d’arrivo leggermente in salita, qualcuno è già staccato. Chi invece non risente affatto del clima glaciale è la coppia formata dal gentleman Valter Giletta e dall’sgA Fulvio Magnaldi che, incurante delle avversità atmosferiche, si porta al comando della corsa. I due battistrada inanellano i giri che mancano alla fine tra uno scroscio e l’altro di pioggia, intervallati anche da due contemporanei arcobaleni che si appoggiano alla Bisalta, il “monte faro” del basso cuneese.

Il vantaggio sale quasi a 4 minuti sugli inseguitori che ormai sperano solo di finire la corsa. Al suono della campana, Magnaldi prova a staccare il compagno di fuga ma Giletta resiste e si riporta sotto. E’ un arrivo allo sprint per i due contendenti che vede partire lungo Magnaldi, con Giletta che non si stacca, ma neanche prova una rimonta impossibile. Magnaldi vince braccia al cielo ma gli applausi sono anche per Giletta, autore con il vincitore, della bella prestazione.

Il terzo posto è appannaggio di Dana, che anticipa la volata di Olivero, Gallo e Isaia. Gli altri arrivano poco dopo. Media del vincitore sui 30 km del percorso: 38,835 km/h.

Quando tocca alle categorie di prima fascia, ha smesso di piovere, ma l’asfalto rimane bagnato e la temperatura continua ad essere gelida.

I giri saranno 13 per i 23 concorrenti allineati ai nastri di partenza. Nelle prime tornate non c’è selezione, il piccolo gruppo passa sempre compatto sulla linea del traguardo.

Dopo tre giri è Mattia Magnaldi che allunga, producendo subito sfracelli alle sue spalle. Chi lo raggiunge lascia indietro molti concorrenti e il gruppetto di testa si riduce a una dozzina di unità. Magnaldi prova ancora e ci prova anche Barra ma nessuno dei due riesce a prendere un vantaggio rassicurante.

Si procede con qualche scatto isolato fino alle battute finali ma, anche quando suona la campana, il gruppo di testa è ancora compatto. Lo aspettiamo allo sprint e, puntualmente lo vediamo uscire dall’ultima curva e schierarsi per la volata finale. Negli ultimi 100 metri balza in testa la maglia giallo rossa di Cristian Giuliano che riesce anche ad esultare alzando le braccia. Alle sue spalle il sempre bravo Mattia Magnaldi, seguito da Zampieri, Venezia, Fantini e Ferracin. La media è 40,264 km/h.

I lampi rischiarano l’orizzonte e il cielo si fa nuovamente nero.

Quando la corsa è finita, si scatena nuovamente il temporale. Per fortuna il Bar Roma di Boves può accogliere i corridori e la premiazione e, mentre i giudici di gare stampano gli ordini d’arrivo, e la Nazionale di calcio si consuma con la Spagna nella semifinale della Confederation Cup, l’efficiente organizzazione del Velo Boves offre un graditissimo buffet con pizzette, focacce e crostata.

Poi, la premiazione e le foto di rito concludono la serata e lasciano tornare a casa contento chi è venuto a correre a Boves, nonostante le previsioni proibitive.

Il prossimo appuntamento per i circuiti serali è a Borgo San Dalmazzo, giovedì 4 luglio. Speriamo che nel frattempo l’estate abbia messo giudizio.

 

Le foto della gara e della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/3TrofeoVeloBoves27Giugno2013#

                                                                                                           Valerio Zuliani

 

Class.Boves 27.6.2013 

[...]

Castagnole Camp. Prov.

Castagnole (TV) Senza sminuire il valore dei vincitori, il campionato provinciale acsi settore ciclismo è stato, a mio modesto avviso, un campionato provinciale in tono minore come partecipazione. Solamente 137 coloro che firmano il foglio di iscrizione per la prova unica provinciale. Per alcune province è un buon numero, per quella trevigiana, la cui media è di 236 partenti nelle 17 gare disputate sino a questo momento, non rispecchia il valore della gara in oggetto. Circuito piatto di quasi10 chilometrida percorrere 7 volte per tutte le categorie con l’organizzazione dell’U.C. Castagnole. Premiazione per i primi 10 di categoria, 5 donne e il primo cadetto e debuttante. Il solleone accompagna i gentleman per66,800 km. prima di vestire Federico Dal Pont- Maurizio D’Incà- Matteo Pilotto- Sergio Munerotto- GianlucaDe Rossi- GiancarloDal Corso- Mosè Segato con la maglietta celeste di campioni.2013.

 Solitario esordio di Saltini per un pugno di chilometri sognando, forse, un arrivo solitario, sogno spezzato da Zanette, Refi e Bonato, un trio che si posiziona al comando per una dozzina di chilometri prima del ritorno in gruppo. La gara vive di allunghi che non trovano efficace soluzione nemmeno da parte di Marcon, Graziotto e De Rossi, un De Rossi che prova la gamba per l’attacco lo trova protagonista assoluto a fine gara. All’inseguimento dei battistrada si impegnano con successo Bergamo, Bonato Sorato, Graziotto e Vio.Mancano poco più di mille metri alla linea bianca, linea che vede transitare primo con alcuni metri il portacolori del team Elisa: De Rossi che accoppia vittoria e titolo provinciale.

Appagato dalla piazza d’onore Daniel Cattapan (Uno team Cittadella)che non trova il tempo per allenarsi causa il lavoro che lo porta ininterrottamente all’estero. Ottimo 3° posto di Alpago.

SUPERG. Borin, Gajotti, coppia amante del tic-tac che, per oltre due tornate impegna il gruppo ad inseguire. Altro duo (Carlesso, Marcato) che getta l’agonismo alla ricerca del risultato ideale, un effetto che non è gradito dal plotone, plotone che azzerra la fuga dopo qualche chilometro. Il suono della campanella è udito da Segato, Vanzella, Pastrello e Simon una cinquantina di metri prima del gruppo. Sembra l’azione perfetta per uno sprint circoscritto ai quattro pretendenti ma, basta un chilometro al gruppo per ribaltare il contesto. Nemmeno il tempo di contare sino a tre che, Del Corso, sembra punzecchiato da un’ape, tanta è la violenza che scarica sui pedali imbambolando il grosso, gruppo che paga35”al vincitore il quale bissa il successo di De Rossi compagno di scuderia di patron Vito Bovo. Alle spalle del neo campione provinciale il temibile velocista Parpaiola si deve accontentare della posizione di rincalzo precedendo Guidolin recente campione regionale e compagno di maglia del vincitore. Il superb. Segato firma la 12a vittoria in terra trevigiana abbinando vittoria e titolo ricevendo i complimenti da Simon e Malvestio i quali dicevano: Mosè è imbattibile in questi percorsi con arrivi che sembrano un’autostrada. Valentina Disegno, unica ragazza al via ma tenace nel rimanere a centro gruppo. Partenza unica per cad/junior/senior/veterani con Pilotto che lancia la sfida al gruppo con un allungo solitario di alcuni chilometri prima di avere il conforto di un terzetto che rimane al comando per metà gara. Al giro di boa l’apripista sono raggiunti da un quintetto formando nove unità in libera uscita. Il senior Pilotto iniziatore della fuga perfetta si mette in mostra con uno super sprint che vale la 2da vittoria stagionale oltre al titolo provinciale al portacolori del team Pinarello. Munerotto (veterano) e D’Incà (junior) i vincitori delle proprie categorie. Il 6° posto assicura al cadetto Dal Pont fiori e titolo 2013. I premi di rappresentanza perfezionano le bacheche del team Eurovelocicli (32 punti) e A.S.D. Elisa (28 punti).

Momi&Ale

Donne: Valentina Disegna (asd Resanese)

Superb. 1° Mosè Segato (Spinacè)2° Paolo Simon (Lunardelli) 3° Renato Malvestio (team Scapin) 4°Antonio Agugiaro(U.C Grantorto)5°Giovanni Rigo (Avis Marcon) 6° Alessandro Bittante (Castelfranco/selle Smp)7° Alberto Serafin (San Giovanni ) 8° Francesco Menegazzi (Zulian) 9° Andrea Filipetto (Argentin/Bisarello) 10° Paolo Amadio (team Bertoldo)

Superg. 1° Dal Corso (Elisa) 2° Vittorio Parpaiola (team Adige) 3Luciano Guidolin (Elisa) 4° Stefano Mometti (Fit low)5° Giorgio Gretter (team Stocchetti) 6° Maurizio Carlesso (team Bertoldo) 7° Maurizio Gajotti (DeLuca/Voltolina) 8° Renzo Carlesso (team Bertoldo) 9°Mario Pastrello (DeLuca/Voltolina) 10° Giuseppe Vanzella (Pinarello)Gentleman 1° Gianluca De Rossi (Elisa) 2° Daniel Cattapan (Uno team Cittadella) 3° Adriano Alpago(TXT Vittorio V.to) 5° Karl Hein Malfertheiner( Bergner Brau) 6°Renzo Bottaro(Aliplast/Zerotino) 7° Gianni Botteon (team Salvador) 8°Renzo Marcon(Cima/Siai) 9° Andrea  Bergamo (Fausto Coppi/Polyglass)10° Aristide Amati (Vigili Fuoco PN)

Veterani 1° Sergio Munerotto (Pontepriula) 2°Giorgio Bottaro(Aliplast/Zerotino) 3° Sergio Furlan (Eurovelocicli) 4° Luigi Buso (team Lenox) 5° Marco Sorato (idem) 6° Paolo Brunello (65 Vinal) 7° Mirco Mazzero (Piva Teo sport) 8° Nicola Mason (S.Eufemia) 9° Raul Saccan (2 torri Rovigo) 10° Mauro Pasqual (team Adige)

Senior 1° Matteo Pilotto (Pinarello) 2° Maurizio Gava (Eurovelocicli) 3° Edy Cattelan (team Salvador) 4° Guido Costaglia (Piazzola) 5° Christian Follina (Pinarello) 6° Zounair Aissat (Italianjet Maxsone)7° Sauro Bembo (Professional bike) 8° Vito De Vito (Piva Teo sport)

Cad/Junior 1° Maurizio D’Incà (Eurovelocicli) 2° Omar Pauletti Grondaflorex) 3° Federico Tommasi (Pontepriula) 4° Nicola Lucchetta (Mem racyng team) 5° Emanuele Guidolin (Wilier triestina) 6° Federico Dal Pont (Eurovelocicli) 7° Mitchell Dedman(Mem racyng team) 8° MicheleBasso(Piva Teo sport) 9°Nicola Forgiarini (DeLuca/Voltolina) 10° Alex Candian (Alana Cycling)…

[...]

Prossime gare in provincia d’IMPERIA.

PROSSIME MANIFESTAZIONI IN PROVINCIA DI IMPERIA

IL 7 LUGLIO 2013   ORGANIZZA: CICLI BARALE  BORDIGHERA

RITROVO A BORDIGHERA(CITTA’ ALTA)  DALLE ORE 7.30 ALLE 8.40 PARTENZA ORE 8.45

PERCORSO TURISTICO PER VENTIMIGLIA, PIGNA, (INVERSIONE) VENTIMIGLIA, BORDIGHERA(VIA DEGLI INGLESI) FINE TURISTICO. “FINALE LIBERO” CON PASSAGGIO A SASSO E ARRIVO A SEBORGA, DOVE CI SARA’ IL RINFRESCO E LA PREMIAZIONE DELLA 3° PROVA DELLO “SCALATORE 2013″

—————————————

IL 14 LUGLIO 2013 ORGANIZZA: CICLISTICA BORDIGHERA/OLMO

RITROVO A CERIANA DI SANREMO(CORSO ITALIA) DALLE ORE 7.45 ALLE 8.50  PARTENZA ORE 9.00

PERCORSO TURISTICO DA CERIANA PER POGGIO, SANREMO(LATO STADIO), ARMA, IMPERIA(INVERSIONE), ARMA, POGGIO(FINE TURISTICO)

CON ARRIVO A CERIANA, DOVE SI EFFETTUERANNO LE PREMIAZIONI E RINFRESCO. VALIDO QUALE 4° PROVA DELLO “SCALATORE 2013

—————————————————

 IL 28 LUGLIO 2013 ORGANIZZA ZERO TEAM BORDIGHERA

RITROVO A BORDIGHERA PRESSO  GREENS BAR(VIA AURELIA) DALLE 7.30 ALLE 8.40 PARTENZA ORE 8,45

PERCORSO TURISTICO DA BORDIGHERA PER VENTIMIGLIA, PIGNA(INVERSIONE)VENTIMIGLIA, BORDIGHERA(FINE TURISTICO), DA BORDIGHERA(VIA PIAVE)

CON ARRIVO  A SASSO. RIENTRO A BORDIGHERA (GREENS BAR) PER LA PREMIAZIONE DI GIORNATA E FINALE DEL “3° SCALATORE 2013

———————–…

[...]