Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

luglio: 2013
L M M G V S D
« giu   ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

NOVARA – Sozzago 31-07-2013

SOZZAGO  31-07-2013

Sozzago 31-07-2013

[...]

15° Campionato del Mondo cronometro individuale

Cavacurta (LO) – È stata una crono modello Tour de France. I migliori atleti hanno percorso i 16 km del percorso sfiorando i 50 km orari di media, mentre il termometro superava abbondantemente i 40 gradi.
Bellissima giornata di sport iniziata nelle prime ore della mattina e protrattasi fino al tardo pomeriggio. Davvero pregevole l’organizzazione curata dalla Asd Pionieri della Bassa, che coadiuvati in primis dal Sindaco e poi dai volontari delle diverse associazioni del paese, hanno dato vita ad una manifestazione da far invidia alle gare professionistiche.
Alle ore 9 in punto il team dei cronometristi della Ficr dava il via alla prima concorrente delle categorie femminili. Imbattibile la campionessa italiana Koschier (Fimap) nella fascia A, così come Elena Zappa (Pata Cicli Dotti) per la fascia B. Quest’ultima nel 2013 ormai non lascia scampo alle avversarie nelle gare titolate.…

[...]

Reggio Emilia: Campionato Regionale Acsi + 5° Prova Matildica Cup 2013

[...]

Reggio Emilia, Classifica 4° Prova Matildica Cup 2013 Marola

[...]

BERGAMO LE PROSSIME MANIFESTAZIONI

ACSI BERGAMO PROSSIME MANIFESTAZIONI

*03-08 A Casnigo/Madonna D’Erbia (Bg) – Trofeo Comune di Casnigo- Prova Trofeo Scalatore Orobico, Categorie: Cat. 16/32 – 33/39- Vet.- Gent.- Superg. A/B/C-Donne (ACSI più Enti Consulta)- Ritrovo Ore 13.30 presso Stadio Comunale di Casnigo, Partenza alle 15.00 dal punto di ritrovo per trasferimento in zona Piscine da dove verrà dato il via alla parte agonistica per il Santuario della Madonna d’Erbia, Km. 5.800, N.B. la premiazione si effettuerà nel punto di ritrovo al Campo Sportivo; Org. Ciclistica Valgandino; inf. 035566719

*04-08 Domenica A Brembilla/Gerosa (Bg) – Prova Scalatore Orobico – 13° Memorial Papà e Mamma Mora – 11° Trofeo Madonna della Foppa; Cat. 15/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C-(ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 8.00 Rist. Tratt. Del Fino a Brembilla; Partenza: Ore 9.00 Percorso: Brembilla, Gerosa di Km. 9.5 gara interamente in salita; Premi per ogni Cat. 1° Cesto e Fiori; 2°/10° Sacco in natura; N.B. a tutti i Super, C) Borsa, e a tutte le Donne sacco speciale; Org. Cicli Mora- Inf. 035-566719

*10-08 Sabato A Nembro/Lonno (Bg) – Prova Scalatore – Trofeo: Team Morotti Bike;- Cat. 15/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C-(ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 14.00 Presso Cicli Morotti a Nembro Via Acqua Dei Buoi; Partenza: Ore 15.15 .- Percorso: Nembro – Lonno di Km. 7; Premi: 10 per ogni categoria; Inf. 035-566719

*11-08- A Lallio (Bg) – 6° Memorial Federico Albani; Aperta alle Categorie: 15/32 – 33/39- Vet.- Gent.- Superg. A/B/C- (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: 8.00 presso Bar Wolf  Caffè, Vicino alla Chiesa; Partenze: ore 9.00 Gent. e Superg. A/B/C; Ore 10.15 Fasce 16/32- 33/39- Vet.; Premi in Cesti e borse generi in natura; Org. Amici Ciclismo ACSI; inf. 035-566719

*Domenica 11 Agosto 2013- Velodromo Pista di Dalmine Bergamo-29° Campionato Italiano PISTA, Patrocinio: Presidenza Nazionale ACSI/UDACE- nel 40° della Polisportiva Dalmine- Las Helmets-Briko-Maglificio Rosti; Memorial Guglielmo Pesenti –Memorial Alessandro Gamba Categorie:- Deb.- Cad.- Jun.- Sen.- Vet.- Gent.-S . Gent.-(56/62- 63/75) Donne (16/39-40/75>>*Specialità: 200 MT. Lanciati -Inseguimento Individuale su 3 Giri di Pista pari a: 1.123 mt.; Inseguimento Coppie: (4 Giri di Pista pari a 1.498 metri) Fasce: 16/39- 40/55- 56/75- Donne (unica) anche di società diverse ma appartenenti allo stesso Comitato e Fascia. Dinamica di svolgimento: i due concorrenti prendono il via simultaneamente, il primo concorrente percorrerà 2 giri di pista dando poi il cambio al compagno che continuerà per altri due giri, il tempo è globale sui 4 giri –si termina con la Eliminazione:(prova unica)Fasce 16/39-40/55–56/75–Donne (unica) Iscrizioni: per concorrente accompagnate dalla quota di € 10,00 per una prova e € 15,00 per più prove, (da regolarizzare al momento del ritiro del numero il giorno stesso) le richieste di partecipazione dovranno pervenire a: Comitato Provinciale ACSI settore ciclismo, Via A. Volta, 12-24040 Dalmine (Bg)- Tel.e Fax. 035-566719- corredate da cognome nome, data di nascita, n° cartellino e Società con relativo codice. Email- udace.bg@sferanet.it,; Responsabile Manifestazione: Fanton Gianfranco -Addetto alla Giuria: Sig. Del Bello Giovanni; Direttore Gara: Renato Benigni; Speaker: Luigi Vitali – Giuria di Bergamo -Cronometraggio: Federazione Italiana Cronometristi di Bergamo- Organizza: -04BG015- ACSI CICLISMO Bergamo–PROGRAMMA: Ritrovo: dalle Ore 9.00 alle 13.30  -Durante questo tempo i corridori possono girare per prepararsi meglio all’avvenimento, avendo a disposizione: Giuria e servizio Sanitario Ambulanza—-*Dalle ore 14.15 Inizio Campionato Italiano, con i 200 Mt. Lanciati Sequenza di partenza: Debuttanti, Cadetti, Junior, Senior, Veterani, Gentlemen, Superg. A/B, Donne A/B,- in finale i due migliori tempi per Cat. (dal 3° in poi è finale)- Ore 15.00 qualificazione inseg. Coppie (4 Giri di Pista pari a 1.498 Mt.) -Sequenza di partenza: Fascia 16/39- 40/55- 56/75- Donne 19/75. – In finale le prime 2 Coppie x Fascia (dalla 3a in poi è già finale) – ORE 16.30  Inseguimento “Individuale 3 giri di Pista (mt.1.123,2)  in prova unica) per tutte le Categorie-<Sequenza di partenza: Deb.- Cad.-Jun.-Sen.-Vet.-Gent.-Superg. A-B, Donne A-B; Ore 17.30 inizio prove Finali–*1a Finale 1° e 2° Posto <200 Mt. Lanciati >–*2a Finale 1° e 2° Posto Ins. Coppie (4 giri di pista pari a 1.498 Mt.)–*ULTIMA PROVA LA  Eliminazione in prova unica “(per la quale è indispensabile la bici da Pista) <Sequenza: Fascia:16/39- 40/55-  56/75-Donne 19/75—Ore 18.30 inizio premiazione del 29 Camp. Italiano Pista–*200mt Lanciati-1° Maglia, fiori,oggetto-2°-3° (oggetto)–*Inseguimento Individuale: fiori,oggetto-2°-3° (oggetto)–*Inseguimento Coppie: fiori,oggetto-2°-3° (oggetto)–*Eliminazione 3 Fasce: fiori,oggetto-2°-3° (oggetto), A TUTTI I PARTECIPANTI SACCO IN NATURA

*14-08 Mercoledì  A Molini di Rigosa (Bg) – Prova Scalatore Orobico – 34a Cronoscalata di Sambusita; Paolo Buccelloni detto “Peolo” a. m.; Cat. 15/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C-Donne (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 14.00 Presso Bar Mulino di Rigosa; Partenza: Ore 15.00 primo concorrente, percorso di Km. 5.1; Organizza: Amici Udace Bergamo. Inf. 035-566719

*15-08 A Costa Volpino (Bg) – 5^ Estate Ceratellese, Prova Scalatore Orobico Cat. 16/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C-Donne (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo Ore 8.30 presso Negozio Cicli Bettoni in Via Nazionale; Partenza Ore 9.30 – Percorso: Costa Volpino Via Nazionale, Via Zocchi, Branico, Qualino, Flaccanico, Ceratello totale Km. 7.- Premi: primi 10 di ogni Categoria, Org. Cicli Bettoni, inf.035-566719

*18-08 A Almè (Bg) – 5° Memorial Papà e Mamma Laura Cornago – Cat. 16/32 – 33/39- Vet.- Gent.- Superg. A/B/C- (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 7.30 Presso PUB Il Pirata (Almè); Partenze: Ore 8.30 Gent.- Superg. A/B; Ore 10.00 15/32-33/39-Vet.; Circuito di Km. 10 da ripetersi più volte; Premi per ogni Cat.: 1° / 10° con cesti e confezioni alimentari; Org. Team Zapp.02- Inf. 035-566719- 3396439416

*25-08 A Predore (Bg) –Scalatore Orobico–Prova Trofeo Regione Lomb. 2a SERIE) 31° Trofeo Don M. Signorelli a.m.- 22° Trof. Don G. Lanza a.m.; Cat. 15/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C-Donne  (ACSI più Enti Consulta)  Ritrovo: Ore 8.00 Presso Oratorio di Predore.- Partenza: Ore 9.15; Percorso: Predore, Tavernola, Parzanica di Km. 13.- Premi: 10 per categoria; Org. Amici del Pedale di Predore. Inf. 035-566719

*01-09 a Cividino (Bg) – 13° Gp. Unione Nazionale Veterani Sportivi di Bergamo- Memorial Mario Mongodi ; Cat. 15.32 – 33.39- Vet.- Gent.- Superg. A.B.C; (ACSI più Enti Consulta), Ritrovo: Ore 7.30 presso Centro Anziani di Cividino; Partenze: Ore 8.30 Gent.- segue Superg.; 9.55, 16/32- Senior/Veterani (3 classifiche);  Percorso: Circuito di Km. 6,5 da ripetersi più volte; Premi; 10 per ogni Categoria.- Org.La Cascina Fiorita.- inf. 035-566719

*07-09 A Vertova (Bg) – Monte Cavlera- 2^ Prova Prov. Scalatore Orobico; 16° Trofeo Nino Mutti a.m.; Cat. 16/32- 33/39- Vet.,-Gent.-Superg. A/B/C- Donne- (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 13.30 Piazzale Stazione di Vertova; Partenza: Ore 15.00, percorso: Vertova, Via Castello, Via Convento, Via Rimembranze, Via Degli Alpini, Monte Cavlera Km. 8. Premi per cat.: 1° Me. Oro; 1°/10° Borsa generi in natura.- Org. Crazy Bikers Orezzo. Inf.035566719

*15-09 A Almenno San Bartolomeo (Bg)- 1° Trofeo CONAD TOUR-Cat. 16/32 – 33/39- Vet.- Gent.- Superg. A/B/C- (ACSI più Enti Consulta); Ritrovo: Ore 8.00 presso Supermercato CONAD in Via Del Commercio; PARTENZE: Ore 9.00 Gentlemen e Supergentlemen (4 classifiche); Ore 10.15 FASCE 16/32, senior, Veterani (3 Classifiche); Percorso di 5 Km. da ripetersi più volte. Org. MTB Suisio. Inf.035566719

*15-09- A Martinengo (Bg) – Mediofondo di Cicloturismo,; 11° Trofeo B.M.C. di Bonacina V. – Uc. Martinengo, aperta a tutte le Categorie  (ACSI più Enti Consulta),  percorso ondulato di85 Km. Ritrovo Ore  7.,00 in Piazza Maggiore a Martinengo, Partenza Ore  8,00, premi:  omaggio a tutti i partecipanti e coppe/trofei ai primi 15 gruppi più numerosi. Org. Uc. Martinengo. Tel. 0363-987484

*22-09 A Grassobbio (Bg) – 1° Trofeo A.I.D.O.; Cat. 16/32 – 33/39- Vet.- Gent.- Superg. A/B/C; (ACSI più Enti Consulta);  Ritrovo: Ore 7.30 presso Centro Anziani in Via Roma; Partenze: Ore 8.30 Gentlemen; 8.33 Superg. A/B/C; Ore 10.00 Fascie 15/32-Senior e Veterani; Circuito di Km. 5, da ripetersi più volte; Premi: 1°/2°/3° Pacco Gara, 4° al 10° Sacco in natura- Org. Ciclistica Aido Grassobbio; Inf. 035-566719…

[...]

Cremona : CicloTuristica Memorial Avanzini – 14-Luglio-2013

14/07/2013  a   CREMONA  (CR)

con l’organizzazione della ASD  AMICI DEL CICLISMO – CORTE DE’ FRATI valevole per il  “2° Memorial Carla Avanzini”

- Prova del Campionato Italiano di Fondo CicloTuristico –

 

Totale Partecipanti : 267                 -           ASD partecipanti:   46           25 – Classifica 20130714-Cremona

 

A  CREMONA  CICLOTURISMO  E  GRANFONDO  SI  CONFONDONO

 

Il sole tanto atteso lo scorso 21-Aprile, oscurato da una fredda e piovosa giornata di primavera nordica che costringeva ad un rinvio forzato, si e’ presentato oggi 14-Luglio prendendosi una cocente rivincita con i suoi 35° e uno splendido cielo azzurro sul 2° Memorial Carla Avanzini, cicloturistica fortemente voluta da Ivana Riboni in ricordo della mamma: grazie all’entusiasmo e alle sue capacita’ organizzative la manifestazione dopo l’esordio convincente dello scorso anno e’ stata inserita nel prestigioso Campionato Italiano CicloTurismo di Fondo, articolato su 18 prove nazionali da marzo ad ottobre con classifica finale per societa’ con somma di punti.

I frenetici preparativi della vigilia lasciano il posto alla stanchezza e all’ansia di quanti ciclisti si presenteranno all’indomani: se il buongiorno si vede dal mattino allora vedere gruppetti di cicloturisti popolare via via Piazza Liberta’ fin dalle 7 di mattina e’ di buon auspicio.

Colorati, vocianti, allegri o assonnati, si salutano tutti, e mettono in crisi le ragazze dietro il banco della Pasticceria Sanremo, amico-sponsor della manifestazione, accumulando le energie necessarie a pedalare lungo gli 84 km dello splendido percorso che attraversera’ 3 province e 2 regioni, omaggiando anche Villa Verdi (si, proprio la casa natale del Maestro Giuseppe Verdi) a Sant’Agata di Busseto in occasione delle celebrazioni verdiane unendo sport, turismo e cultura.

Sono veramente in tanti incolonnati per la partenza delle ore 8:30, ma i 267 cicloturisti non spaventano l’imponente Scorta Tecnica prevista dall’organizzazione: l’ex Responsabile Provinciale ACSI-Ciclismo-Cremona Ferruccio Daziale ora Consigliere Nazionale in testa come Direttore di Gara ad anticipare l’esperto Presidente della ASD Amici del Ciclismo di Corte De’ Frati Vito Mastrodomenico nel ruolo di staffetta apri-corsa, coadiuvati da un nugolo di 8 motociclisti (Moto Club Salo’ e Istituto di Vigilanza IVRI) cui nel tratto cittadino si sono aggiunti 4 agenti della Polizia Municipale di Cremona e come se non bastasse anche 4 agenti della Polizia Stradale di Cremona (che ringraziamo tutti per la sempre amichevole collaborazione) che hanno scortato la gara per l’intero percorso sul territorio provinciale.

Cotanto dispiego di mezzi garantiva il blocco completo del traffico in senso contrario su tutto l’itinerario, consentendo ai ciclisti di godersi il panorama della campagna cremonese, parmense e piacentina, e dei boschi golenali lungo il fiume Po, inducendo qualcuno a sentirsi protagonista come se stesse pedalando in una tappa del Giro d’Italia.

Spettacolo nello spettacolo il rientro a Cremona alle 11:30 con la medesima scorta a sirene spiegate e l’attraversamento del centro cittadino tra gli applausi e i saluti festanti di quanti si trovavano per strada da appassionati o solo come curiosi e hanno scattato in fretta preziose foto ricordo.

Non dimentichiamo chi seppur inoperoso ha garantito sicurezza ed assistenza alla manifestazione, come gli indispensabili equipaggi sanitari della Cremona Soccorso e gli autisti dei pulmini di assistenza meccanica, ma soprattutto chi ha preparato il superbo rinfresco di fine gara con alimentari e bevande donati da aziende amiche (Barilla, Cantine ValTidone, Salumificio Val D’Ongina, Pasticceria SanRemo, Pizzeria Vesuvio) che rispondono sempre benevolmente all’appello.

      

Classifica di Giornata che premia la ASD Amici Del Ciclismo di Corte De’ Frati (societa’ organizzatrice) con molti uomini e donne impegnati, con gli squadroni della ASD Cicli Priori e ASD Pedale Sanbassanese con minimo svantaggio sul podio virtuale, con importante piazzamento al 4° posto della ASD Giovenzano (PV) che grazie alla trasferta consolida il primato in Classifica Generale Nazionale e il soddisfacente 6° posto per la ASD Ciclistica Cesate (MB) in cui due concorrenti marito e moglie hanno festeggiato in bici l’anniversario di matrimonio; seguono in classifica quasi tutte le squadre cremonesi, con gli onorevoli piazzamenti nelle prime 20 anche per alcune formazioni extra-provinciali affezionate al cicloturismo cremonese quali l’ ASD Mulazzanese 2002 (LO), l’ASD Pedale Paullese (MI), l’ASD Ciclo Club Asola (MN) e l’immancabile ASD Velo Club Casalese (LO), per un totale di 46 Societa’ rappresentate fra cui si annoverano anche 14 singoli.   Per l’occasione, visto il lusinghiero piazzamento del giorno precedente nel Trofeo Lombardia a Motta Baluffi, Giovanni Santulini membro della Commissione Tecnica Nazionale ha pedalato in tutta tranquillita’ in gruppo, e per nulla affaticato ha presenziato alla ricca cerimonia di premiazione.

Montepremi imponente, grazie anche al contributo della Ditta COLSER di cui Ivana e’ dipendente, con Trofei alle prime 10 Societa’ classificate, accompagnati da cesti gastronomici di prodotti locali alle prime 20 Societa’, premio extra con borsa di prodotti alimentari e accessori tecnici (si ringrazia il Maglificio Sportivo GIB) per tutti i partecipanti, confezione di vino ai 14 singoli, e ambiti Cristalli Swarovski (Boutique Swarovski Cremona Po) alle 19 donne partecipanti omaggiate anche con prodotti di profumeria L’Erbolario e con una delicata rosa bianco-rossa della Casa del Fiore sempre sensibile al fascino del ciclismo femminile; per finire premi speciali alle due Societa’ extra-provinciale e extra-regionale piu’ numerosa.

I complimenti dei partecipanti entusiasti del percorso e soddisfatti dall’abbondante rinfresco offerto all’arrivo, la splendida cornice di pubblico nelle vie di Cremona, la totale sicurezza garantita dagli uomini di scorta, e la splendida collaborazione dell’Amministrazione Comunale e delle Forze di Polizia, hanno reso indimenticabile una giornata di sano sport, trasformando le fatiche di Ivana e collaboratori in una giornata di festa alla memoria di mamma Carla Avanzini. 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Cuneo: Memorial Milesi 28.7.2013

 

6° MEMORIAL ALDO MILESI

Viglione e Alparone number …one!

Baldissero d’Alba (Cn), 28 luglio 2013 – D’estate si dorme meno. Un po’ il caldo, un po’ le feste all’aperto, ti svegli che avresti voglia di tornare a dormire ma ti ricordi che sei un ciclista e che, con il caldo che fa, il mattino è la parte della giornata che ti fa apprezzare di più lo sport che pratichi.

E proprio questa mattina, a Baldissero d’Alba, c’è l’ormai classico Memorial Aldo Milesi, giunto già alla 6ª edizione. Il ritrovo è fissato al Noelia’s Bar e l’organizzazione è curata dall’ASD VaMaC in Bici che, per l’occasione ha deciso di effettuare 7 giri, anziché i soliti 6, del “circuito dei castagni, per un totale di 81,5 km.

Facce assonnate ma pronte a sorridere alla prima battuta spiritosa, scaricano le “specialissime” dalle loro auto per far loro “sgranchire le ruote”, prima di decidersi a portare la tessera al tavolo delle iscrizioni.

Alle 9,30 sono 156 i corridori, disposti in due distinte batterie, divise per fascia d’età, pronti a partire per la corsa che si preannuncia già velocissima.

E infatti, appena abbassata la simbolica bandierina del via ai 79 concorrenti della prima fascia, una quindicina di uomini, presto ridotti a dodici, si lancia a sessanta all’ora, lasciando indietro il gruppo sgomento, che tarda ad organizzare l’inseguimento. Le radio della corsa annunciano l’arrivo dei fuggitivi al primo passaggio da Baldissero e noi siamo pronti a misurarne il vantaggio. Eccoli spuntare dalla cima della collina che sovrasta Baldissero, sono: Stocchino, Elli, Geraci, Viglione, Testai, Catter, Davide Carlini, Marabotto, Cazzadore, Lomagistro e Angaramo.

Il vantaggio sul gruppo, tirato da Michielon e Gallo, si aggira sui 30” ma al passaggio successivo il distacco è quasi triplicato: 1’22” sul plotone in testa al quale Gallo e Carlevero fanno da “tappo” per il loro compagno Geraci, in fuga.

Nella terza tornata, per merito di Barbero, Ferracin, Barra, Franco D’Apollo, Pacchiardo e altri, il gruppo si riscuote e si riavvicina ai fuggitivi: un minuto, che diventa 25” alla fine del quarto giro.

Nella quinta tornata la fuga sembra avere fine e mentre il plotone si accoda all’”inquieta dozzina”, Geraci, Stocchino e Viglione rilanciano l’andatura e rimangono al comando della corsa. Tre corridori non fanno più così paura e, mentre il gruppo si rilassa, i tre battistrada riacquistano nuovamente vantaggio. Mancano due tornate al termine e i fuggitivi transitano con 35 secondi di vantaggio su Magnaldi, Gallo, Girardi, Save e Sacco.

Per i battistrada, un cadetto un junior e un veterano, non ci sono tatticismi, tirano tutti senza risparmio come in una cronometro a squadre e il risultato si vede: al suono della campana, nonostante gli inseguitori siano sempre accaniti, il vantaggio rimane invariato.

E non cambia molto fino alla fine, quando i tre fuggitivi entrano in Baldissero per l’ultima volta. E’ in testa Geraci ma, nell’ultima curva esce di prepotenza Leonardo Viglione, che lo supera e va a vincere braccia al cielo. Secondo è Daniele Geraci e terzo il bravissimo 1° veterano, Max Stocchino.

Lo sprint del gruppo arriva 16” dopo, regolato da Pacchiardo su Venezia, Barra, Gallo, Bertolotto, Perucca (2° veterano), Ferrero, Mondo (3° veterano), Previgliano, Grosso, Michielon ed Enrieu. La media del vincitore, sugli 81,5 km di gara, è di 44,120 km/h!!!

La successiva gara, dei seconda fascia, con 77 partenti al via, se la prende un pochino più comoda. Le prime tornate “girano” al di sotto dei 40 di media nonostante i vari Mello Rella, Borgarelli e Piacenza, cerchino di risvegliare i colleghi ciclisti dal torpore di una veloce cicloturistica. Nella seconda tornata provano a evadere, Bungaro, Gecchele e Camillò, ma Piacenza, con Alparone, Gomba, Piva e Olivero, aumentano quel tanto che basta da ricucire lo strappo.

 Qualche tentativo sporadico, come quello di Massimo Musso, operato in solitaria nel quarto giro, fa alzare la media. Per raggiungerlo si muovono Panepinto, Magnaldi e Ginestra e tutto ritorna come prima. Ma adesso si viaggia più veloce, la seconda fascia inizia a carburare e la quasi cicloturistica si trasforma in corsa veloce. Dopo cinque tornate, quando ne mancano due al traguardo, provano a evadere, Mello Rella, Buttaglieri e Tron. Ripresi anche loro, dopo il suono della campana che sancisce l’ultima tornata, se ne vanno Alparone e ancora Buttaglieri. Dopo un chilometro i due sono raggiunti da Grappeja e Longo e successivamente da Baietto, Ginestra, Borgarelli, Tron e Batilde. Il ricongiungimento tra tutti i fuggitivi avviene quando è ora di iniziare la volata. Siamo già nella discesina che porta a Baldissero. Mentre Alparone e Buttaglieri, appena raggiunti, prendono fiato, Baietto inizia un lungo sprint. Longo è subito dietro e la strada, dopo l’ultima curva, sale di brutto.

Baietto inizia a cedere e Longo prova la rimonta ma, più veloce di loro è Alparone, che li supera entrambi, centrando un successo prestigioso davanti ad avversari di rango.

Secondo, per l’ennesima volta, è ancora Baietto, davanti a Longo (1° sgA), Ginestra, Tron, Buttaglieri, Grappeja, Borgarelli, leggermente staccato e Batilde (2° sgA), che precede lo sprint del gruppo vinto da Camillò su Soffietti, Marletta, Magnaldi, Gomba e Olivero.

In 20ª posizione si classifica Valentina Natali, che nella classifica femminile precede Anna Maria Nunia.

Franco Peruzzo, 17° assoluto, è davanti a Ghiotti, De Ponti, Calvarese e Spalla nella classifica degli sgB. Media del vincitore: 41,570 km/h.

Il consueto rinfresco, preparato appositamente da Noelia’s Bar e offerto dalla famiglia Milesi, calma i bollori della sete, nella breve attesa della premiazione, che non tarda a venire.

Ci sono anche i fiori per i vincitori delle due corse e per il primo veterano, una nota di colore che rende ancora più gradevoli le numerose fotografie scattate.

Con questa ricca manifestazione, la famiglia Milesi, ringraziando sentitamente tutti gli amici che si sono presentati oggi a Baldissero, ha inteso ricordare il proprio parente stretto, Aldo, fratello e zio, che correva insieme ai meno giovani di noi e che di sicuro, guardandoci dall’alto, avrà sorriso e gradito quanto è stato fatto per tenerne viva la memoria.

 

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/6MEMORIALALDOMILESIBALDISSERO28LUGLIO2013?noredirect=1#

                                                                                                          Valerio Zuliani

Class.Memorial Milesi 28.7.2013 

[...]

Cremona : classifiche gare 13-luglio-2013

13/07/2013  a   MOTTA  BALUFFI  (CR)

con l’organizzazione della ASD  VELO CLUB CASALASCO valevole per il  “2° Trofeo Locanda Wine Bar”

– CAMPIONATO PROVINCIALE 2a Serie – Tappa “Trofeo Lombardia 2° Serie – Ed. 2013 –

 

Totale Partecipanti : 144                 -           ASD partecipanti:  

Classifiche 20130713-MottaBaluffi          Classifiche Campionato Cremonese 2serie

 

Stimolati dal successo della prima edizione nel 2012 gli amici di Motta Baluffi ripropongono sempre con la regia organizzativa della ASD Velo Club Casalasco il Trofeo Locanda Wine Bar, gara riservata agli atleti di 2a Serie dell’ACSI Ciclismo, mantenendone inalterato il blasone con il titolo di Campionato Provinciale Cremonese 2a Serie e l’inserimento nel calendario lombardo come Tappa del Trofeo Lombardia, prestigioso campionato a punti programmato in 12 gare.   Fa caldo a mezzogiorno sulle rive del fiume Po, e la temperatura aumenta ancora quando si presenta alle iscrizioni Giovanni Santulini, atleta dal passato glorioso ed ora capace dirigente in forza alla Commissione Tecnica Nazionale, nel suo completino marcato MAX-TEAM, societa’ dominatrice del settore Gran Fondo, salutato calorosamente dai tanti amici ritrovati.

________________________________________________________________________________

Gara SuperGentlemen A+B:

partenti ( 24 SG-A e  19  SG-B , con  0  Donne)                             TOTALE   43

Sono 43 i SuperGentleman allineati alla partenza delle 13:30 agli ordini della Presidente della Commissione Tecnica Provinciale Ivana Riboni, compreso il capoclassifica SG-A Ivano Maffezzoli, e dopo un breve tratto turistico attraverso la Golena del Po si mettono in lunga fila indiana premonitrice di grande selezione.   Si succedono i tentativi, ma col passare dei km si capisce che la soluzione sara’ in volata: pubblico di appassionati che pronostica le solite ruote veloci, ma a sorpresa all’ultimo km con un colpo da vero finisseur Giancarlo Baldassari anticipa tutti e si presenta a mani levate gustandosi la vittoria nei SG-B, poi ad una ventina di metri il gruppo con Bosetti, Bozzolini e Maffini che nell’ordine compongono il podio SG-A; a centro gruppo lottano Garbelli e Mezzeti per completare il podio SG-B.   Gara nella gara l’assegnazione delle maglie di Campione Provinciale Cremonese, dove l’esperto Albino Mezzetti ha ragione dell’esordiente Carlo Curci per i SG-B e per non essere da meno il sempre piazzato Maurizio Marchesi stavolta batte i fratelli Luciano e Giancarlo Ferrari nei SG-A.

          

________________________________________________________________________________

 Gara Veterani + Gentlemen:

partenti ( 38 Veterani e  29 Gentleman)                                            TOTALE   67

Meno numerosa del solito la batteria riservata ai Veterani+Gentleman, con 67 partenti schierati sotto il sole e i 34° che incombono, ma con i rispettivi capiclassifica pronti a difendere il primato.

Si parte tranquilli, con due giri senza movimenti particolari, poi qualcuno accende la miccia e la corsa si infiamma: tentano la sortita in 5, ma il vantaggio e’ sempre inferiore ai 20 secondi; appena ripresi evade un altro quartetto che subira’ la stessa sorte.   Visto che gruppetti anche ben assortiti non hanno fortuna, Davide Bellato tenta l’avventura solitaria, e guadagnato un centinaio di metri al quarto giro comincia a crederci: il gruppo lascia fare, convinto di riprendere poco dopo il fuggitivo, ma sottovaluta le doti di passista del veterano Bellato che sara’ protagonista di una cavalcata solitaria per gli altri 4 giri e giungera’ a braccia alzate urlando dalla gioia tra gli applausi del pubblico entusiasta.   Volatona a ranghi compatti per tutte le altre posizioni di classifica, con Alquati (secondo Veterano) che brucia Valseriati soddisfatto comunque per la vittoria nei Gentleman, seguiti da Mesaroli, Chirco, Antonioli, Tosoni, Agazzi e gli altri per completare le classifiche.   Colpo grosso di Alessandro Fedeli (Gentleman) che non solo consolida il primato in classifica generale del Trofeo Lombardia, ma veste anche la maglia di Campione Provinciale insieme a Roberto Grossi, purtroppo unico cremonese nella categoria Veterani, portacolori della societa’ organizzatrice e grande festeggiato dagli uomini in servizio.

         

________________________________________________________________________________

 Gara Cadetti+Junior+Senior:

partenti ( 14 CAD/JUN + 20 SEN , con  0  Debuttante)                 TOTALE   34

Gara dei giovani a concludere questa calda giornata di sport, che conferma un trend negativo a livello di partecipazioni: alle 16:30 prendono il via solo 34 ragazzi che subito accendono la bagarre con un quintetto in avanscoperta che accumula un minimo vantaggio di 15 secondi mantenuto per meta’ gara, poi dopo la reazione del gruppo avviene il ricongiungimento.   Il caldo si fa opprimente, ma non per il nuovo terzetto che prende il largo (Zani, Ruggeri, e Scapin che si presenteranno all’arrivo nell’ordine) e per la coppia Premoli + Zacchi che insegue invano a un centinaio di metri di svantaggio; dopo 1 minuto il gruppo sfila per completare le posizioni nelle due classifiche.

Colpo grosso della coppia inseguitrice che si aggiudica le maglie provinciali, Premoli per i Senior e Zacchi per i Junior, con Faroni alla deriva in gruppo che veste quelle dei Cadetti.

         

_______________________________________________________________________________

Piena soddisfazione del gruppo organizzatore della ASD Velo Club Casalasco, con Giorgio Braga e Maurizio Lui in regia, e sempre grande apprezzamento degli atleti ai cesti di prodotti dolciari dello sponsor-atleta Madella Mella.

Rientro alle competizioni dell’ospite d’onore Giovanni Santulini della Commissione Tecnica Nazionale, che dopo essersi congratulato con i componenti della Sezione Provinciale ACSI Ciclismo di Cremona per l’ennesimo successo organizzativo, ha presenziato alle premiazioni con prodotti locali degli atleti classificati nella varie categorie, ritirando a sua volta il premio per un onorevole settimo posto nella classifica SG-A.

A rovinare una giornata di sport sono poi arrivate le tanto temute polemiche di alcuni atleti-dirigenti su risultati precedenti non dichiarati e su partecipazioni illegittime di atleti considerati di categoria superiore: discorsi troppo ripetuti ma perfettamente inutili finche’ non ci sara’ serieta’ da parte di tutti, atleti + dirigenti di societa’ + giudici di gara, nel rispetto di un regolamento 2a serie sempre troppo interpretato e mai veramente applicato proprio da chi crea discussioni.

 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Brescia, 4 Agosto a Leno

Domenica 4 Agosto appuntamento a Leno con il trofeo 3S Stocchetti, la 80 Km lenese, 3^ prova del giro della provincia, aperta a tutti gli enti e Fci. Società organizzatrice la ASD Team Stocchetti Distribuzione Bevande.

Ritrovo alle 7,30 presso il campo del Rugby Leno in Via Martin Luther King. Partenze alle 8,30 Gentlemen- 8,38 Super e Donne- 10,20 Veterani e 10,28 Cadetti/Junior e Senior.…

[...]

Cuneo: Frabosa-Pratonevoso 27.7.2013

FRABOSA – PRATO NEVOSO

Tutti all’ombra di …Boschetto

Frabosa Sottana (Cn), 27 luglio 2013 – Il caldo che opprime sale dall’asfalto anche quando siamo a quota 640 metri slm, in prossimità di Frabosa Sottana, sede di ritrovo della penultima prova di Campionato Regionale della Montagna che, in questa occasione, è anche 5ª prova Provinciale.

I 53 concorrenti si dispongono ai nastri di partenza con lo sguardo ottimista verso l’alto. Qui, infatti, l’ottimismo è di rigore perché in alcune delle ultime edizioni, il tempo ha girato dal bello al brutto, creando non pochi problemi alla corsa e ai corridori. Ma oggi tutto lascia ben presagire.

Alle 15 di questo bel sabato pomeriggio si parte per affrontare l’erta di 11,4 km che condurrà i concorrenti ai 1489 m slm di Prato Nevoso, con una pendenza media del 7,5%, sul traguardo che fu già arrivo di Giro delle Valli Cuneesi, Giro d’Italia e Tour de France.

 Come spesso succede in questo tipo di gare, la selezione iniziale avviene da dietro. I meno “scalatori” si staccano poco alla volta cercando di resistere il più possibile al ritmo degli specialisti della montagna, ma è comunque encomiabile vedere questi atleti lottare senza darsi per vinti su questa storica salita.

A “distendere” il gruppo ci pensa lo junior Boschetto, che si produce in un allungo “da pianura”, dopo soli 2 km di corsa, ma il gentleman Tomaino, vincitore anche quest’anno, della Coppa del Mondo e d’Europa, oltre che Campione Regionale e Nazionale della Montagna, riporta gli altri sotto.

In testa, oltre Tomaino si alternano, Gianti, Consolino e Barile ma è ancora Boschetto, anche lui fresco Campione Europeo, che impone il cambio di ritmo creando ulteriori assottigliamenti nel gruppetto principale.

Quando mancano 5 km al traguardo, il drappello dei primi, è ridotto a sole 8 unità. Boschetto rilancia ancora e, questa volta solo Consolino riesce a seguirlo. Poco distanti inseguono, Gianti e Barile e Porro.

Fa caldo anche in cima alla salita, ma Boschetto non patisce niente e continua a scattare fin quando anche Consolino cede. Gianti e Barile staccano Porro ma i primi due sono ormai irraggiungibili.

Lo junior biellese Edoardo Boschetto taglia il traguardo di Prato Nevoso con il tempo di 34’49”41, alla media di 19,642 km/h e con una VAM di 1463 m/h. A soli 9” arriva il cadetto Consolino, seguito subito dopo da Gianti e Barile, staccati di una quindicina di secondi. Dopo un minuto arriva Porro, poi Tomaino.

Il record di salita del 2010, con il tempo di 33’27”04, alla media di 20,448 Km/h rimane tuttora imbattuto.

Il settimo classificato è il veterano Prandi, seguito dal pari categoria, Timo, poi Viglione, Borgna, Bosso, Fantini, Fulcheri, Manassero e Guaschino. Il primo dei debuttanti è Marco Testino, seguito da Callegaro e Long. Tra gli sgB il vincitore è il novarese Giorgio Deplano, come Tomaino e Boschetto, fresco vincitore della Coppa Europea di specialità, seguito da Calvo, Isoardo, Pietrocola, Vietto, Garza, Cavallotto e Demaria.

Tra gli sgA la fa da padrone il “giovane” Monteleone, che si classifica davanti a Batilde, Testa, Fila e Borgo. Tra le donne, il ritiro della Campionessa Europea, Simona Massaro, dovuto ad un malessere passeggero, non offusca sicuramente la bella prova di Shara Giuliano giunta al traguardo con il tempo di 44’55”, a soli 10’ dal vincitore.

Terminati gli arrivi, facciamo tutti ritorno al Caffè Portici di Frabosa, dove ad attenderci c’è un gradito rinfresco offerto dall’ASD organizzatrice, VaMaC in Bici.

Le classifiche sono presto esposte e si può dare corso alla premiazione, con gli atleti classificati che sfilano per le foto ricordo.

Mentre per il Campionato Provinciale della Montagna mancano ancora diverse prove, la prima delle quali è sabato 7 settembre la Bricherasio-Santa Caterina, quello Regionale termina domenica 4 agosto a Berzano San Pietro, in provincia di Torino, ma chi vuole ancora divertirsi in salita non ha che da venire a Pocapaglia, mercoledì 21 agosto alla 9ª Cronoscalata di San Giusto. Le pendenze proibitive sono garantite e alla fine si mangia in compagnia. Inoltre, premio speciale a chi batte il record di salita.

 

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/CICLOSCALATAFRABOSAPRATONEVOSO27LUGLIO2013?noredirect=1#

                                                                                                          Valerio Zuliani

Class.Frabosa 27.07.2013 

[...]