Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

luglio: 2014
L M M G V S D
« giu   ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio notizie

Procedimento disciplinare del 15 luglio

A fronte del ricorso presentato via mail in data 11/07/2014 dal sig. Manzini Mirko, provvedevo a richiedere al presidente della Commissione Disciplinare di 1° Grado la documentazione in base alla quale la Commissione di cui sopra aveva provveduto ad emettere il provvedimento disciplinare, già a Vs. mani.
Provvedevo quindi ad esaminare il verbale di gara della gara svoltasi a Busseto (PR) in data 29/06/2014.
Esaminate le motivazioni della sentenza di 1° grado e la documentazione di cui sopra, in qualità di Giudice Unico della Commissione Disciplinare 2° grado – Appello sono a confermare il provvedimento disciplinare con il quale si inibisce il sig. Manzini la partecipazione a manifestazioni organizzate sotto egida ACSI sull’intero territorio nazionale per un periodo pari a giorni 30 complessivi a far data dal giorno 12 luglio al giorno 10 agosto compresi.
Si trasmette per quanto di competenza tale comunicazione con l’ordine di inoltro ai diretti interessati nei termini previsti
• sig. Manzin Mirko
• Asd Simec Fanton-Cicli Palletti
• FCI – Settore Amatoriale

Marco Molle
Giudice Unico Commissione Disciplinare  2° Grado Appello…

[...]

CUNEO: Baldissero d’Alba 12.7.2014

Prima vittoria stagionale per Alex Gazzola e Nevio Rossi

Baldissero d’Alba (Cn), 12 luglio 2014 – Si ritorna in pista con la 2ª serie a Baldissero in una giornata, guarda caso, annunciata piovosa. Il Comitato Acsi Cuneo fa gli scongiuri e non annulla la gara, visto che il maltempo per il momento è solo sulla carta o sugli schermi di TV e telefonini.

Siamo quindi al Noelia’s Bar di Baldissero d’Alba in questo primo pomeriggio di sabato 12 luglio, per disputare la 4ª Prova del Campionato Provinciale di 2ª Serie, programmata in due distinte partenze, divise per età, con i 47 anni che fanno da spartiacque.

Alle 14.40 tocca ai più giovani dare inizio alla corsa, con il primo dei sei giri del “circuito dei castagni”, che misura 11,7 km.

Al primo passaggio da Baldissero è Giancarlo Ferrero che prova a involarsi solitario, inseguito da Bonello, Viviano, Vola e Capello in testa al gruppo allungato.

Al passaggio successivo assistiamo al transito di altri candidati fuggitivi: Gazzola, Guiot, Rabino, Villa, Allamando e Chiusano ma il gruppo con, in testa Ferreo, Bonello e Zavattero, è a soli 100 metri.

Ricompattato il gruppo, sul finire della terza tornata, quando in testa alla corsa ci sono Gazzola, Laratore e Rabino, prova ad andare via Zavattero ma è presto raggiunto.

Mentre i corridori percorrono il quarto giro il cielo si fa improvvisamente scuro e l’aria annuncia un imminente temporale. Per scongiurare pericoli e pioggia, che nel frattempo inizia a cadere sulla parte opposta del circuito, la giuria decide di accorciare di un giro la corsa.

Al passaggio della quarta tornata suona la campana che annuncia l’ultimo giro. Qualcuno dice: “meno male” ma qualcun altro inveisce contro l’improvvisa decisione di accorciare la gara. Non si può accontentare tutti, ma la sicurezza è sicuramente una priorità.

Quando suona la campana, Zavattero ci riprova ancora, insieme a Gazzola ma i due sono ripresi. Poco dopo metà giro, Zavattero riparte e questa volta guadagna qualcosa in più. Lo raggiunge Bertolini e poco dopo anche Guiot. Ormai siamo all’ultimo strappo ma il plotone si rifà sotto. Si procede in fila indiana fino all’ultima curva, dove Gazzola balza in testa e, mentre le prime gocce di pioggia cadono sui corridori, la tiene fino al traguardo, precedendo i veterani Ferrero e Maestrini, Cabiale, Morando, Villa, Zavattero, Rabino, Terroni, Allamando, Montaldo, Pennella, Marmo, Laratore, Chiusano e Viviano. La media della corsa, sui 58,3 km del percorso accorciato, è di 42,630 km/h.

Gli “over 48”, partiti subito dopo i colleghi più giovani, attaccano con buona lena il primo giro del circuito dei castagni e si presentano compatti all’inizio della seconda tornata con in testa, Rovere, Vitellaro, Carbone, Nigro, Roberto Lovera e Salvatico.

Ancora gruppo compatto anche al secondo passaggio, con Novelli, Claudio Fissore, Carbone, Traversa e Miranda.

Anche la restante parte di corsa non offre spunti di cronaca, in testa alla quale vediamo spesso Tilatti, Minucciani, Dell’Atti e Batilde. Ma è solo nel finale, dopo che è stato tolto un giro, per evitare il diluvio imminente, che si accende la miccia. I primi a scattare sono Musso e Vitellaro che guadagnano 200 metri ed entrano nel bosco con quel vantaggio. Dietro di loro si muove Arietti che, in prossimità dello scollinamento, li raggiunge e tira dritto verso il traguardo ma è raggiunto da Rovere, Batilde e Rossi.

Musso si stacca quando inizia la volata finale. Siamo all’ultima curva. Scatta Rovere e supera Arietti, ma più forte ancora, inizia la rimonta Nevio Rossi che, con un guizzo da vero velocista, li fa “secchi” entrambi.

Al secondo posto si classifica Rovere, davanti ad Arietti, Batilde (1° sgA), Dell’Atti, Martina, Vitellaro, Nigro, Salvatico, Berlingò, Calvarese (1°sgB), Elena, Canavoso, Tilatti e Maritan. Media della  corsa: 41,180 km/h.

Tuoni e fulmini si abbattono su Baldissero ma ormai la corsa è finita, fortunatamente senza incidenti e molti ringraziano per l’opportuna decisione presa.

Premiazione bagnata al Noelia’s Bar che per fortuna ha disposto un provvidenziale dehor coperto, dove i vincitori sono accolti con mazzi di fiori, cesti e flash dei fotografi. La premiazione prosegue per tutti i classificati come da programma e poi,  tutti a casa contenti della scampata “doccia”.

Il prossimo e ultimo appuntamento con il Campionato di 2ª serie è domenica 5 ottobre a Villanova Solaro. La classifica del Campionato vede al momento in testa, Rosso, Marmo, Zavattero, Dell’Erba, Canavoso, Batilde e Bruno, rispettivamente nelle categorie, debuttanti, junior, senior, veterani, gentleman, sgA ed sgB.

Le foto della gara e della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6036012412920947889

                                                                                                           Valerio Zuliani

 

 Classifica Baldissero d’Alba 12.7.2014

[...]

CUNEO: Polonghera 10.7.2014

3° GRAN PREMIO CICLO POLONGHERA

Alparone e Pacchiardo bruciano tutti in volata

Polonghera (Cn), 10 luglio 2014 – La 4 sere di Cuneo, dopo essere stata a Campiglione Fenile e Borgo San Dalmazzo, prosegue oggi a Polonghera con il circuito, naturalmente serale, che attraversa numerose volte lo sportivissimo paese. L’organizzazione è affidata all’ASD Ciclo Polonghera che ha provveduto a prendere tutte le precauzioni possibili affinchè la manifestazione avvenga in assoluta sicurezza. Un arco gonfiabile blu indica ai corridori la zona di partenza e arrivo della corsa e, mentre ci avviamo al luogo del ritrovo presso il Salone Pro Loco “Mimmo Griffa”, ci assale il profumo del sugo che cuoce e che accompegnerà il grandioso pasta party finale.

Il circuito misura 2800 metri e dovrà essere percorso 15 volte, per un totale di 42 km. Le partenze in programma sono due, una per i concorrenti con età sotto i 47 anni e l’altra per quelli sopra.

La serata è bella e potrebbe anche non piovere. I 47 concorrenti della prima partenza, delle categorie gentleman e supergentleman, si radunano sotto l’arco e, alle 18.45 prendono il via.

Non passano neanche 4 minuti e i contendenti sono di nuovo qui, guidati da Alparone, Capellino e Gaule. Al secondo passaggio vediamo davanti Panepinto, Tilatti, Grappeja e Marletta. La fila è lunga ma nessuno si stacca. Anche il giro dopo è Panepinto a guidare la compagine e questa volta a fargli da paggetto è Gecchele. Nella quarta tornata prova l’allungo Bria, ma è ancora Panepinto, vincitore su questo stesso traguardo, nel 2013, che si riporta sotto, con alla ruota Batilde.

Nella quinta tornata, un tentativo più consistente, operato da Panepinto, Gecchele, Mattiuzzi e Grosso, crea un po’ più di agitazione in mezzo al gruppo che prontamente reagisce e riporta i fuggitivi nei ranghi. Altri tentativi si susseguono, come quello di Bungaro Marletta, Bria, Grappeja e Gesmundo, oppure quello di Dana e Grappeja alla vigilia del Traguardo Volante , messo in palio per i primi tre, a 5 giri dalla fine. Grappeja e Dana tengono duro e riescono a mantenere il vantaggio fino al TV, dove transitano nell’ordine, seguiti da Panepinto e Tilatti.

Ormai si pensa al traguardo finale e subito un altro tentativo si affaccia nell’ultimo rettilineo quando mancano quattro tornate alla fine. Ne sono protagonisti Bria, Marletta, Longo, Libra e Mattiuzzi. Il loro vantaggio è di un centinaio di metri ma anche loro sono ripresi. Nelle ultimissime tornate i corridori si studiano e cercano la posizione più confacente per la volata finale che ormai sembra inevitabile. A 1500 metri dal traguardo provano ancora a staccarsi Piacenza e Gaule ma Lavezzo si fa sotto e così tutti gli altri.

Lo sprint è iniziato lungo da Capellino che ai 200 metri è superato da Alparone. Si fanno avanti anche Marletta e Ostorero, ma Alparone, dell’ASD Ciclo Polonghera, rivince braccia al cielo, proprio come aveva fatto, sempre qui, circa un mese fa. Al secondo posto si classifica il brillante sgA Marletta, seguito da Ostorero, Dana, Capellino, Gesmundo, Longo, Gecchele, Facciolo, Gomba, Traversa (1° sgB), Tilatti, Cren, Dall’Osto e Batilde. Media stratosferica: 46,870 km/h!

Tocca ora ai 44 più giovani concorrenti di prima fascia. Per due giri vediamo transitare Marzano al comando del gruppo, che non si danna l’anima per superarlo. Solo nella terza tornata si incomincia a vedere qualche movimento, con i veterani Picco e Finotto che cercano di allungare.

Più avanti ci provano Giradi e Rosso, inseguiti a 100 metri da Geraci, Nervo e Luca Carlini. Anche questo tentativo finisce e, quando mancano 10 giri al termine, il gruppo compatto è condotto da Pasquero, Riva, Geraci, Venezia e Nervo.

Adesso è Barbero, insieme a Lenza che prova a sbloccare la situazione ma anche per loro l’avventura è breve. Quando mancano sette tornate, allunga Pacchiardo ma gli altri gli sono subito dietro. Prova ancora Lenza ma anche il suo è un fuoco di paglia. Si arriva al traguardo volante del 10° giro, dove Walter Pacchiardo fa vedere la sua supremazia in volata battendo Barra e Lenza.

Nei giri che mancano, non succede più niente degno di nota. Vediamo particolarmente attivi in testa al gruppo, Geraci, Nervo, Pacchiardo, Colommba, Rosso, Pasquero e Marzano.

Al suono della campana che annuncia l’ultimo giro, è Barbero che prova ad allungare il gruppo, seguito da Geraci e Girardi, ma il giro è breve e un attimo dopo siamo a scrutare la curva in fondo al rettilineo d’arrivo per vedere chi spunta per primo. Il veterano Finotto prova l’uscita del finisseur a 1000 metri dal traguardo, ma il “treno” Ciadit lo risucchia immediatamente. Dalla curva in fondo al rettilineo spunta la massa di corridori che si fiondano verso il traguardo in uno sprint velocissimo dal quale vediamo uscire con sicurezza Walter Pacchiardo, che vince con una bici di vantaggio sul veterano Testai e, a seguire, Lenza, Sosnovshchenko, Picco, Michielon, Agù, Perucca, Finotto, Venezia, Marzano, Desco, Colomba, Nervo, Pennella e Riva. La media è 46,280 km/h. Veloci, ma meno dei seconda fascia che hanno corso prima.

Finita la gara, ci spostiamo ancora verso la zona ritrovo seguendo il profumo del “pasta party”, servito all’interno del salone della Pro Loco, dove quelli che hanno corso prima hanno già la pancia piena e la faccia sorridente e soddisfatta.

Le classifiche sono subito pronte e, alla presenza del sindaco di Polonghera, avv. Milena Cordero, vengono premiati i sei protagonisti del Traguardo Volante e i vincitori delle due corse con i loro “compagni di podio”. E’ poi la volta delle classifiche di tutte le categorie e infine il brillantissimo team dell’ASD Ciclo Polonghera non vuole farsi mancare la foto di gruppo, con al centro il vincitore della prima corsa di questa sera: Claudio Alparone.

Poi finalmente anche noi ci accomodiamo ai tavoli per gustare con tranquillità e in buona compagnia, gli ultimi piatti di pasta e una squisitissima crostata gentilmente offerta dagli organizzatori.

La 4 sere di Cuneo che ora vede al comando Venezia, Desco, Colomba e Lçongo, rispettivamente nelle categorie Junior, Senior, Veterani e SgA. Mentre a pari merito risultano Capellino e Alparone nei Gentleman, Traversa e Cren negli SgB.

Giovedì 17 luglio a Pancalieri termina la “4 Sere” con premiazione finale, e non ci saranno pari merito!

 

Le foto della gara e della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6035928312986121249

 

                                                                                                           Valerio Zuliani

 Classifica Polonghera 10.7.2014

 

[...]

Brescia, classifiche 13 Luglio

ACSI CICLISMO BRESCIA CLASSIFICA GARA DEL 13 LUGLIO 14 A MILZANO

 

    JUNIOR    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1

MATTIA BEVILACQUA

G.C.O. TEAM ALPRESS

ACSI BS
2

RICCARDO DI LANDRO

AUTOBERETTA RASCHIANI

ACSI

PC

3

ANDREA RICCI

BORGOSATOLLO CYCLING TEAM

ACSI

BS

4

CRISTIAN BALZI

TEAM VIVO

ACSI

PC

5

DANIEL RUBAGOTTI

TEAM BIKE TRAVAGLIATO

ACSI

BS

6

ALBERTO BOSETTI

EX3MOTRUE RACING

ACSI

BS

7

FEDERICO POLONINI

AUTOBERETTA RASCHIANI

ACSI

PC

8

ANDREA BONARDI

SPORT & FITNESS SRL

CSI

BS

9

ALESSANDRO POLONINI

AUTOBERETTA RASCHIANI

ACSI

PC

10

NICOLA PAGANI

CICLI BENEDETTI

ACSI

BG

    SENIOR    
posiz

   
1

STEFANO FRACASSI

G.C.O. TEAM ALPRESS

ACSI BS
2

CLAUDIO PIZZOFERRATO

EX3MOTRUE RACING

ACSI

BS

3

GIACOMO VENTURINI

TEAM SUPERBICI

ACSI

CR

4

MICHELE FASOLI

SANT LUIS ZEN

FCI

VR

5

NIKOS AUDANO

GB SPORT BIKE DEL SANTE MATE

UISP

PR

6

LUCA TANADINI

EX3MOTRUE RACING

ACSI

BS

7

MARIO CUCCHI

EX3MOTRUE RACING

ACSI

BS

8

LORENZO PERAZZOLI

TEAM PERINI BIKE

ACSI

PC

9

EMANUELE SIMONINI

CROCE VERDE ORZINUOVI

CSI

BS

10

ANDREA GRASSI

AUTOBERETTA RASCHIANI

ACSI PC

    VETERANI    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1

GABRIELE RIVARA

GB SPORT BIKE DEL SANTE MATE

UISP

PR

2

MAURO ANDREOLI

TEAM PITON

ACSI

BS

3

MAURO CREMONESI

GB JUNIOR TEAM

ACSI MI

4

NICOLA LODA

TEAM LODA MILLENIUM

CSI BS

5

GIANLUCA MORENI

EX3MOTRUE RACING

ACSI

BS

6

ALBERTO ALQUATI

TEAM STOCCHETTI DISTRIBUZIONE BEVANDE

ACSI BS

7

RINO D’ERRICO

SPORT & FITNESS SRL

CSI

BS

8

GIOVANNI TIBURZI

BORGOSATOLLO CYCLING TEAM

ACSI

BS

9

PAOLO GALLI

TEAM 2004

ACSI

BS

10

MAURIZIO PENOCCHIO

TEAM V ALVERDE

ACSI BS

    GENTLEMAN    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1

VINCENZO CHIODI

TEAM VALVERDE

ACSI

BS

2 MASSIMO VIGHI SC FORMIGOSA

ACSI

MN

3

GIORDANO BODINI

TBR

ACSI

BS

4

MARIO CARLESSO

TEAM 2004

ACSI

BS

5

CLAUDIO ZANELLI

TEAM VALVERDE

ACSI

BS

6

NICOLA FONTANA

SANT’ANGELO EDILFERRAMENTA

ACSI LO

7

PAOLO CARAPEZZA

TEAM SUPERBICI

ACSI CR

8

PAOLO CAVALLERI

TEAM JOLLY WEAR

ACSI

MN

9

MASSIMO UBOLDI

CICLI BENEDETTI

ACSI

BG

10

IVANO TERENGHI

TEAM SUPERBICI

ACSI CR

    SUPER GENTLEMAN- A    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1

ORAZIO BERTAZZOLI

G.S. AL-GOM

ACSI

BS

2

PIERLUIGI LAVEZZI

TEAM JOLLY WEAR

ACSI

MN

3

EVANDRO ARMANETTI

AURORA 1998

ACSI

BS

4

GIORGIO METELLI

TEAM VALVERDE

ACSI

BS

5

CORRADO PORRINI

TEAM STOCCHETTI DISTRIBUZIONE BEVANDE

ACSI

BS

6

GIUSEPPE VALSERIATI

TEAM VALVERDE

ACSI

BS

7

GIACOMO CERUTI

G.C.O. TEAM ALPRESS

ACSI

BS

8

GIACOMO SALGHETTI

TEAM BIKE TRAVAGLIATO

ACSI

BS

9

TONINO CONCARI

TEAM PERINI BIKE

ACSI

PC

10

GIULIANO BENINI

AMATORI GHEDESI

ACSI

BS

    SUPER GENTLEMAN- B    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1

GIUSEPPE RODELLA

AURORA 1998

ACSI

BS

2

LIBERO FARINA

TEAM BIKE TRAVAGLIATO

ACSI

BS

3

PIERLUIGI PRIORI

TEAM SCAGLIONI DENTI BICICLETTE

ACSI

CR

4

BENVENUTO CASSINARI

PEDALE PONTOLLIESE

ACSI

PC

5

GIANCARLO BALDASSARI

DIMMIDISI TECNOSPECIAL

ACSI

BS

6

VIRGILIO FRANZONI

TEAM BIKE OSPITALETTO

CSI

BS

7

ROBERTO SCARAMUZZA

LEONESSA 99

CSI

BS

8

GABRIELE DE CARLI

ROSA CARNI

ACSI

MN

9

ENIO GENTILI

CICLI MATA TEAM GAUSS

FCI

BS

10

MARIO FALETTI

D.V.C. SORESINA

ACSI

CR

    DONNE UNICA    
posiz

NOMINATIVO

SOCIETA’ – ASD

ENTE

PROV
1 FLAVIA PASOTTI

NAVE BIKE

CSI BS

[...]