Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

luglio: 2014
L M M G V S D
« giu   ago »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Archivio notizie

RECUPERO GARA TROFEO REGIONE LOMBARDIA 2^ SERIE

Nella seduta odierna, il Comitato Provinciale di Lodi ha deliberato che il Campionato Provinciale di 2^ Serie previsto inizialmente per sabato 26 luglio e rinviato causa revoca permessi da autorità competenti, sarà recuperato DOMENICA 7 SETTEMBRE 2014 A RETEGNO (LO).

In accordo con il Coordinamento Regionale, LA GARA SARA’ VALIDA COME PROVA DEL TROFEO REGIONE LOMBARDIA 2^ SERIE.…

[...]

LODI – CAMPIONATO PROV 2° SERIE

IL COMITATO PROVINCIALE DI LODI, NELLA SEDUTA ODIERNA, HA DELIBERATO CHE IL CAMPIONATO PROVINCIALE DI 2° SERIE PREVISTO INIZIALMENTE PER SABATO 26 LUGLIO ED ANNULLATO CAUSA REVOCA PERMESSI DA AUTORITA’ COMPETENTI, SARA’ RECUPERATO DOMENICA 7 SETTEMBRE A RETEGNO (LO).

 

LA GARA, IN ACCORDO CON IL COORDINAMENTO REGIONALE LOMBARDO, SARA’ VALIDA ANCHE COME TAPPA DEL TROFEO LOMBARDIA DI 2° SERIE.

 

ctp

 …

[...]

CUNEO: Campionato Provinciale Strada

CALENDARIO E REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE STRADA ACSI CUNEO 2014

 

LA GARA IN PROGRAMMA DOMENICA 6 LUGLIO A SOMMARIVA BOSCO E’ STATA ANNULLATA E VERRA’ SOSTITUITA CON LA GARA A BALDISSERO D’ALBA STESSA DATA

 

LA GARA DI CEVA RINVIATA CAUSA PIOGGIA SARA’ RECUPERATA DOMENICA 7 SETTEMBRE

 

Aggiornato al 22 luglio 2014

Regolamento Campionato Provinciale Strada 2014

[...]

CUNEO: Piozzo 20.7.2014

1° GRAN PREMIO PIOZZO RACE

Fuga e vittoria per Andrea Natali e Maurizio Piacenza

Piozzo (Cn), 20 luglio 2014 – In una giornata, tanto per cambiare, annunciata piovosa, si svolgerà oggi il 1° Gran Premio Piozzo Race, manifestazione ciclo amatoriale, valida come 6ª Prova del Campionato Provinciale Strada 2014, suddivisa in due distinte partenze divise per età.

Il percorso è un inedito circuito, leggermente ondulato, di circa 12 km da fare 6 volte, per un totale di 73 km, che, oltre Piozzo, tocca i comuni di Carrù e Benevagienna. L’arrivo è posto alcune centinaia di metri fuori Piozzo, dove la strada sale leggermente e non ci sono insidie di eventuale traffico domenicale.

Le strade sono asciutte ma, poco prima di partire, una nuvola birichina, l’unica della zona, versa un po’ del suo contenuto sull’asfalto della corsa. Lo scroscio dura poco e la partenza viene data mentre le strade tornano ad asciugare.

I primi a partire sono i concorrenti fino a 47 anni che iniziano con prudenza per evitare inopportuni scivoloni.

Al primo passaggio da Piozzo il gruppo è ancora compatto e tirato da Magnaldi, Bosio, Oliveri e Desco. Anche la seconda tornata non riserva importanti spunti di cronaca e, al passaggio da Piozzo, in testa al gruppo ancora compatto, troviamo, Natali, Gallo, Bertolotto, Davi e Pacchiardo, che abbiamo visto ieri entusiasmarsi ed incitare il fratello Davide, Campione Italiano Dilettanti, sulle dure rampe della classica Ciriè-Pian della Mussa.

Sul finire del terzo giro, Finotto, Geraci, Oliveri, Davi, Natali, Gallo e ancora Pacchiardo provano ad allungare ma il marcamento stretto fa tornare in poco tempo il plotone compatto che si ripresenta al quarto passaggio, guidato da Magnaldi e Natali.

Prima del suono della campana nasce la fuga decisiva, con Porro, Natali, Geraci, Domenino, Luca Carlini e Magnaldi. I 6 battistrada sono inseguiti, a 30” da Riva e Davi, che si avvicinano fino a raggiungerli in prossimità del traguardo, dove il senior Andrea Natali, del Bicistore Cycling Team allunga decisamente e va a vincere, alla media di 41,060 km/h con tre bici di vantaggio sul veterano Riva, Magnaldi, Domenino, Geraci, Porro, Carlini e Davi.

Il primo inseguitore, il veterano Nastasi, dopo oltre un giro d’inseguimento solitario, arriva a 42” mentre il gruppo, regolato in volata da Pacchiardo su Oliveri, Venezia, Finotto, Gallo e Michielon, transita a 1’ esatto dal vincitore.

Anche nella partenza degli “over 48”, il primo giro non genera episodi di rilievo e il gruppo transita compatto al primo passaggio, condotto da Ragazzini, Drago, Gecchele e Fenocchio.

Nella seconda tornata le cose cambiano quando il “solito” Panepinto allunga con vigore. Alla sua ruota si portano Buttaglieri e Piacenza e nasce la fuga che caratterizzerà tutta la corsa. Al 2° passaggio da Piozzo, il vantaggio dei tre fuggitivi è di 20” su Ragazzini e Drago e a 35” dal gruppo, tirato da Mello Rella, Firpo, Salvatico e Martina.

Il vantaggio dei battistrada continua ad aumentare. Al giro di boa è di 1’10” su Giuliano, Gecchele e Donati che conducono l’inseguimento. Il vantaggio si mantiene invariato nella quarta tornata, quando provano ad agganciarsi, Ostorero, Bungaro, Pizzocco, Drago, Ragazzini e Salvatico, ma le cose cambiano nella quinta, quando scatta Ragazzini e gli vanno dietro, Pavese e Stefano Carbone.

Il vantaggio dei tre battistrada era salito a 2 minuti ma l’azione degli inseguitori, associata alla stanchezza delle “prede”, permette ai primi di coronare l’inseguimento nei pressi del traguardo dove Piacenza lancia una lunga volata che il compagno di squadra, Panepinto non è in grado di contrastare e taglia il traguardo “abbastanza” contrariato. Piacenza conquista la vittoria alla media di 40,240 km/h, proprio davanti a Panepinto, Buttaglieri, Carbone, Ragazzini e Pavese (1° sgA).

A 30”, Ostorero vince la volata del gruppo davanti agli sgA Longo e Marletta e ai gentleman Alparone, Gaggero, Bungaro, Fenocchio, Drago e Salvatico.

In 16ª posizione si classifica il 1° sgB, Isoardo, che precede, nella sua categoria, De Ponti, Giuliano e Maritan.

Era presente anche una donna, Valentina Natali, sorella del vincitore della prima gara.

Finite le due corse si ritorna in piazza, al bar “Cinot”, dove in breve è pronta la premiazione, con cesti e fiori ai vincitori e borse prodotti per tutti gli altri.

Qualcuno tira le somme per la classifica del Campionato Strada, che al momento vede al comando, Gallo, di un solo punto su Venezia, Gazzola, Nastasi, anche lui con un punto di vantaggio su Mondo e 3 su Finotto, Fenocchio, Longo e Giuliano, con 2 punti di vantaggio su Isoardo, rispettivamente nella categorie, junior, senior, veterani, gentleman, sgA e sgB.

La classifica è ancora apertissima e la prossima prova sarà il 7 settembre a Ceva.

 

Le foto della gara e della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6038539643304932817

                                                                                                          Valerio Zuliani

 Classifica Piozzo 20.7.2014

 

[...]

Brescia, appuntamento 27 Luglio

Domenica 20 Luglio c’è stato il Cicloraduno a Bedizzole. Circa 150 sono stati i concorrenti. La classifica delle società ha visto al 1° posto la Magri Gomme davanti a Feralpi, San Martino della Battaglia e Cicloamatori Calcinato.

Domenica prossima, 27 Luglio, appuntamento ancora a Bedizzole con la gara agonistica su strada 1° trofeo Bar Sport, valida come prima prova del giro della provincia 2014. L’organizzazione è della Polisportiva Bedizzole insieme alla ASD Amici Comitato Brescia.

Ritrovo alle 7,30 al Bar Sport in Via F.lli Chiodi e partenze alle 8,30 per i Gentleman, 8,35 i Super e le Donne, alle 10 per i Senior e Junior e alle 10,05 per i Veterani.

Il giro della provincia inizia il 27 Luglio e si articolerà in 6 prove, 27 Luglio Bedizzole- 3 Agosto Leno- 7 Agosto Desenzano- 23 Agosto Folzano- 24 Agosto Bagnolo Mella- 7 Settembre Travagliato. La classifica finale sarà stilata conteggiando i 5 migliori piazzamenti. Sono previsti 3 punti di partecipazione ad ogni gara che concorreranno al punteggio finale, senza nessuno scarto.

La gara, così come il giro della provincia, è aperta agli enti della consulta e alla Fci.

[...]