Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

agosto: 2014
L M M G V S D
« lug   set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio notizie

NOVARA – BOGOGNO 16-08-2014

TROFEO  S. ROCCO – BOGOGNO 16-08-2014

Bogogno 16-08-2014

 …

[...]

CUNEO: S.Francesco al Campo MTB 14.8.2014

GRAN PREMIO DELL’ASSUNTA MTB

Gaetano Risicato e Valentino Meneghini i vincitori di fascia a San Francesco al Campo

Barengo, Piran, Marovino, Salone, Manchisi, Menin, Campesato e Grendene i leader del Criterium d’Estate 2014

San Francesco al Campo (To), 14 agosto 2014 – Vigilia di Ferragosto bellissima in questa pazza estate che tormenta chi vuole godersi le vacanze e chi semplicemente vorrebbe fare qualche bel giro in bici. Noi ne approfittiamo per andare a San Francesco al Campo dove si svolge il Gran Premio dell’Assunte MTB, che è anche l’ultima prova del Criterium d’Estate 2014.

Molta gente è in ferie, ma piano piano il telone delle feste si riempie di ciclisti che vengono qua per correre. La manifestazione è organizzata dalla Società Ciclistica Velodromo Francone e dal Comitato Festeggiamenti “Borgata Madonna” e il tracciato, curato personalmente da Mario Castagneri, misura 3 km vallonati con tratti prevalentemente campestri, sterrati e qualche pezzo di asfalto.

I concorrenti iscritti sono 40 e partiranno divisi per fascia d’età. Vanno via per primi i più baldi giovani fino a 47 anni, che percorreranno 10 giri e, un minuto dopo, quelli dai 48 in su, con l’aggiunta dei concorrenti della categoria debuttanti e donne (una), che ne faranno 8.

Fin da subito in testa alla corsa si piazza il terzetto formato da Picco, Nicco e Risicato. Alle loro spalle, Chiara, Rinaldi, Salone e Mascari cercano di non perdere contatto.

Dopo 3 tornate gl’inseguitori sono Salone, Novarina, Chiara e Caravino, seguiti da tutti gli altri in una fila che si allunga sempre di più.

Con il passare del tempo le posizioni si assestano definitivamente ma i tre battistrada sono sempre insieme e solo le ultime pedalate ci diranno chi sarà il vincitore.

Nel tortuoso finale di gara, si avvantaggia il senior Gaetano Risicato che riesce ad arrivare al traguardo qualche secondo prima di Picco e Nicco, coprendo i 30 km di corsa in 1h 15’52”, alla media di 23,730 km/h. In quarta posizione arriva Novarino, seguito da Chiara e dai veterani Rinaldi e Salone, dagli junior Piran e Roasio e ancora dai veterani Caravino e Di Capua.

La corsa delle categorie, debuttanti, gentleman, super e donne, che invece dovrà percorrere “soli” 8 giri, vede da subito al comando il torinese Meneghini, inseguito da Valter Casalegno, Manchisi, Maggiolo, Mascià, Poggio e dai debuttanti, Perini, Samuele Casalegno e Barengo, sempre insieme.

L’andatura di Meneghini è superiore a quella degli inseguitori e il suo vantaggio continua ad aumentare fino al traguardo, che taglia solitario, dopo 24 km, in 59’17”, alla media di 24,290 km/h.

La lotta per il secondo posto è appannaggio di Valter Casalegno, che arriva davanti a Manchisi, Mascià, Maggiolo, Poggio, e ai tre debuttanti che arrivano in volata, con Perini che precede Samuele Casalegno e Barengo. Subito dopo è la volta di tre sgB, Boat, Mallarino e Rinaldo, cui fanno seguito gli sgA, Mezzo e Merin, seguiti da Campesato, Mondini e l’unica donna, la Campionessa Regionale, Monica Grendene. Il gentleman Rossi Casè e il debuttante Stefano Riconda chiudono la serie degli arrivi.

Il telone dei festeggiamenti si riempie nuovamente di gente che viene a rifocillarsi in attesa della premiazione.

Le classifiche di giornata sono presto pronte ed è così anche per quella del Criterium d’Estate, che il signor Riconda redige in tempo record.

Vengono fatti sfilare tutti i vincitori della manifestazione che nelle quattro prove si sono distinti in Valchiusella, Castagneto Po, Ayas/Antagnod e oggi qui a San Francesco al Campo.

I vincitori sono: Barengo, Piran, Marovino, Salone, Manchisi, Menin, Campesato e Grendene, rispettivamente nelle categorie, debuttanti, junior, senior, veterani, gentleman, sgA, sgB e donne. A loro e agli altri classificati, il signor Riconda, consegna i premi spettanti.

E’ poi la volta di tutti i primi 5 delle varie categorie classificatesi nella corsa odierna, questa volta premiati dal signor Castagneri e dai suoi collaboratori dell’S.C. Velodromo Francone.

Per oggi si chiude qui ma non andate via perché domenica dopo ferragosto, 17 agosto, saremo nuovamente a San Francesco per l’altrettanto classico Gran Premio dell’Assunta strada. Sarà come sempre una bella e combattuta corsa.

 

Le foto della gara e della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6048183405453528625

 

                                                                                                          Valerio Zuliani

 Classifica S.Francesco MTB 14.8.2014

 

 

[...]

VENERDI’ 15 AGOSTO LA COSTA VOLPINO/CERATELLO: GIACOMO MAGNI batte ANCHE LA PIOGGIA

Acsi ciclismo- Ceratello 15 Agosto

   La terza di Giacomo Magni

Ceratello- Giacomo Magni primo attore anche sotto la pioggia nella Costa Volpino/Ceratello, manifestazione corsa sotto l’imperversare di una pioggia battente, e grazie alla perfetta e imponente organizzazione della Tokens Cicli Bettoni dei F.lli Alfio e Gianpietro, il tutto si è concluso nel migliore modo possibile, poco dopo il ritrovo delle otto presso la Cicli Bettoni, infuriava una copiosa pioggia e la giuria si consultava con gli organizzatori e attendevano per vedere se si poteva dare il via alle iscrizioni degli atleti, alle 8,20 al riparo dalla pioggia, si erano radunati oltre sessanta concorrenti, a questo punto la Giuria e i Dirigenti della Tokens Cicli Bettoni, optavano per la effettuazione della manifestazione, per cui alle nove in perfetto orario prendeva il via la competizione, per qualche chilometro in gruppo rimaneva allungato ma unito, a Branico  sono in otto ad allungare, ormai il gruppo sotto una scrosciante pioggia si allunga sempre più, si transita da Qualino mancano circa tre chilometri al traguardo sono sempre in otto al comando, a due chilometri da Ceratello la strada ha una impennata che con la pioggia diventa ancor più micidiale, fra gli otto comincia la selezione promossa da Sandro Caravona che aumenta l’andatura con a ruota  Emanuele Cairoli e Giacomo Magni, la strada è divenuta in certi punti veramente un ruscello d’acqua, il finale fra i tre è incandescente si accende la sfida per la conquista della vittoria assoluta, che per la terza volta in questa stagione vede emergere la freschezza atletica di Giacomo Magni che taglia il traguardo dopo 17’05” a 20” Sandro Caravona a 30” Emanuele Cairoli, ma oggi la vittoria è stata anche dell’ultimo ARRIVATO!!!                                                                                   G.Fanton

PRIMI 3 DELLA GENERALE DOPO La 20ma PROVA

JUNIOR: 1. Igor Zanotti (403); 2. Michael Cremaschi (305); 3. Davide Dentella (271)

SENIOR: 1. Pe Gianluca (414); 2. Mattia Merelli (345); 3. Simone Verzeroli (331)

VETERANI: 1. Cristiano Renzi (408); 2. Roberto Guidi (396); 3. Stefano Scandella(332)

GENTLEMEN: 1. Pietro Tengattini (432); 2. Riccardo Gavazzeni (339); 3. Riccardo Lorusso(252)

SUPERG. A): 1. Gianluigi Andreini (430); 2. Angelo Compagnoni Pesenti (386); 3.  Lorenzo Ghirardelli (370)

SUPERG. B): 1. Giuseppe Plebani (428); 2. Virgilio Perletti (382) 3. Alessandro Lazzaroni (291)

SUPERG. C): 1. Mario Tintori (467); 2. Sergio Personeni (408;  3. Ferdinando Crotti (378)

DONNE A): 1. Enrica Martina (298); 2. Emma Del Bono (50); 3. Sara Belotti (25);

DONNE B): 1. Valentina Patrini (325); 2. Loretta Tensi (71); 3. Barbara Marangon (71); 4. Rossana Barcellini (28); 5. Elena Zappa (23); 6. Mariangela Patrignani (23)

DONNE C): 1. Clara Perletti (180); 2. Ludovia Pedretti (25); 3. Patrizia Ferraresi (23)

SOCIETA’:1. BARCELLA GIULIANO(2.703); 2. LA RECASTELLO (2.457) ; 3. ZAPP.BIKE TEAM(1.992)

Ceratello- ARRIVI ASSOLUTA: 1. Giacomo Magni (Conad Cinghiale); 2. Sandro Caravona (Team Isolmant); 3. Emanuele Cairoli (Carimate Kuota); 4. Stefano Rizza; 5. Giovanni Spatti; 6. Igor Zanotti; 7. Roberto Massa; 8. Stefano Merelli; 9. Gianluca Pe; 10. Livio Giudici. ARRIVI di CATEGORIA- JUNIOR: 1. Giacomo Magni (Conad Cinghiale); 2. Stefano Rizza (Boario); 3. Igor Zanotti (Zapp.Bike Team); 4. Emanuele Tonelli; 5. Matteo Maffeis; 6. Ibanez Philippson; 7. Fausto Stofler; 8. Francesco Enrico Ragazzini; 9. Giorgio Vedovati; 10. Simone Costardi. SENIOR: 1. Giovanni Spatti (Tokens Cicli Bettoni); 2. Roberto Massa (Tokens Cicli Bettoni); 3. Gianluca Pe (Cicli Peracchi Sovere); 4. Livio Giudici; 5. Mattia Merelli; 6. Tommaso Lando; 7. Simone Verzeroli; 8. Daniele Pendezza; 9. Dario Garatti; 10. Stefano Foppoli. VETERANI: 1. Sandro Caravona (Isolmant); 2. Emanuele Cairoli (Carimate Kuota); 3. Stefano Merelli (Recastello due Erre); 4. Stefano Scandella; 5. Agostino Poletti; 6. Patrizio Coter; 7. Dimitri Lorini; 8. Ivan Carminati; 9. Sergio Carrara; 10. Gianluigi Fenocchio. GENTLEMEN: 1. Mario Rinaldi (Tokens Cicli Bettoni); 2. Marco Cadei (Tokens Cicli Bettoni); 3. Natale Bettineschi (Boario); 4. Francesco Cambianica; 5. Fabio Baggi; 6. Giovanni Merelli; 7. Walter Braghini; 8. Ismaele Stefano Gatti. SUPERG. A): 1. Maurizio Riva (Zapp.Bike Team); 2. Gianlugi Andreini (Zapp.Bike Team); 3. Lorenzo Ghilardelli (Team Boario 2005); 4. Angelo Compagnoni Pesenti; 5. Delfino Tirzi; 6. Dario Contessi; 7. Giulio Giulivi; 8. Giacomo Manella. SUPERG. B): 1. Giuseppe Plebani (Amici di Predore); 2. Virgilio Perletti (Cicli Benedetti); 3. Santo Brumana (MTB Suisio). SUPERG. C): 1. Mario Tintori (Barcella Giuliano); 2. Ferdinando Crotti (Testa Tipolitografia). DONNE: 1. Emma Del Bono (Team 2004); 2. Maria Giovanna Zoppetti (Cicli Peracchi Sovere). SOCIETA’: 1. Tokens Cicli Bettoni; 2. Zapp.Bike Team; 3. La Recastello Due Erre. COMMISSARI di GARA: Giovanni Corna, Maria Anna Brioni, Bruna Gervasoni   

 

 

 

[...]

GIOVEDI’ 14 AGOSTO LA CRONOSCALATA -ALGUA/SAMBUSITA DI Km.5.5- ASSOLUTA 1° STEFANO FATONE

Giovedì 14 a Sambusita

  Il ritorno di Stefano Fatone

Sambusita- Stefano Fatone riconquista l’assoluta in una prova dello scalatore orobico, oggi si è corsa per la 34ma volta la Algua/Sambusita dedicata alla memoria di Paolo Bucelloni (detto Peolo) una tosta salita di 5,5 Km. corsa da Fatone in 14’59” ad una media di 20,420, a soli 2” si piazzava Cristiano Renzi e in terza posizione a 13” il vincitore della passata edizione Roberto Guidi. Alle premiazioni sono intervenuti il Sindaco di Algua Pierangelo Acerbis, l’Assessore del Comune di Zogno Diego Donadoni, con gli organizzatori principi della iniziativa nata nel 1980 con il Giornalista Rino Felappi e F.lli Ghirardi Elio e Marco i quali ancora oggi sono i protagonisti di questa storica iniziativa.  Ma ritornando alla gara odierna vi è da dire che è stata una competizione, molto combattuta e vinta sul filo dei secondi, i primi otto concorrenti sono racchiusi in un minuto, ottima nelle donne la prestazione della varesina Barbara Marangon classificatasi al sessantesimo posto assoluto con il tempo di 19’43” in un lotto di 90 concorrenti. Le gare contro il tempo hanno un fascino particolare, in quanto ogni singolo concorrente si batte contro se stesso, perché non ha riferimenti da e con altri concorrenti, e solo all’arrivo ha la conferma della sua posizione, oggi Stefano Fatone con l’innato lungo rapporto è riuscito a cogliere dopo molto tempo ancora sulla salita che predilige  il miglior tempo in assoluto di giornata, certamente che Cristiano Renzi battuto per soli 2” li brucia un pochino, ma il bello delle cronometro è proprio questo, che lo sai solamente all’arrivo.

                                                                                              G.Fanton

ARRIVI- ASSOLUTA: 1. Stefano Fatone (Aurora 98) in14’59”; 2. Cristiano Renzi (La Recastello due Ere) a 02”; 3. Roberto Guidi (Barcella Giuliano) a 13”; 4. Paolo Previtali; 5. Matteo Lanceni; 6. Simone Crotti; 7. Sargio Tagliaferri; 8. Fabio Paganelli; 9. Stefano Merelli; 10. Michael Cremaschi. JUNIOR: 1. Matteo Lanceni (Cycle Classic) 2. Michael Cremaschi (Cycle Classic); 3. Fabio Bertocci (F.lli Casali); 4. Federico Montonieri; 5. Igor Zanotti; 6. Giorgio Vedovati; 7. Matteo Maffeis; 8. Michele Pedretti. SENIOR: 1. Sergio Tagliaferri (Team Isolmant); 2. Mattia Merelli (Crazy Bikers Orezzo); 3. Simone Verzeroli (La Recastello due Erre); 4. Renato Redondi; 5. Daniele Pendezza; 6. Gianluca Pe; 7. Giordano Bonfanti; 8. Jose Mario Alcocer Cordova; 9. Robert Acerbis; 10. Ivan Mario Moretti. VETERANI: 1. Stefano Fatone (Aurora 98); 2. Cristiano Renzi (La Recastello due Erre); 3. Roberto Guidi (Barcella Giuliano);: 4. Simone Crotti; 5. Fabio Paganelli; 6. Stefano Merelli; 7. Andrea Togni; 8. Dario Maldarelli; 9. Stefano Scandella; 10. Ivan Carminati. GENTLEMEN: 1. Paolo Previtali (Breviario); 2. Claudio Bergamelli (Free Bike Nembro); 3. Pietro Tengattini (Barcella Giuliano); 4. Enrico Ghisalberti; 5. Francesco Savoldi; 6. Andrea Pozzoni; 7. Riccardo Gavazzeni; 8. Giovanni Merelli; 9. Giancarlo Negri; 10. Franco Deschino. SUPERG. A): 1. Maurizio Riva (Zapp.Bike Team); 2. Gianluigi Andreini (Zapp.Bike Team); 3. Angelo Campagnoni Pesenti (La Recastello due Erre); 4. Lorenzo Ghilardelli; 5. Ugo Stegano; 6. Serafino Pasini; 7. Giacomo Vismara; 8. Dario Contessi; 9. Alessandro Caslini; 10. Giulio Giulivi. SUPERG. B): 1. Giuseppe  Plebani (Amici di Predo0re); 2. Giorgio Deplano (Cicli Turri); 3. Dario Bertocchi (F.lli Casali); 4. Virgilio Perletti; 5. Pasquale Introzzi; 6. Angelo Ghilardi; 7. Santo Brumana; 8. Benerdini Marchesini; 9. Sergio Bossi. SUPERG. C): 1.Mario Tintori (Barcella Giuliano); 2. Sergio Personeni (Barcella Giuliano); 3. Ferdinando Crotti (Testa Tipolitografia); 4. Bruno Marini; 5. Giacomo Mora. DONNE: 1. Marangon Barbara (Malpenza Bjkei); 2. Maria Teresa Pellegrini (Isolmant); 3. Chiara Vigo (CSI Brescia); 4. Clara Perletti. SOCIETA’: 1. La Recastello due Erre; 2. Barcella Giuliano; 3. Zapp.Bike Team. COMMISSARI di GARA: Renato Benigni, Maria Anna Brioni, Brunella Gritti, Lara Masala

 

 

 

 

 

[...]