Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

agosto: 2014
L M M G V S D
« lug   set »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Archivio notizie

da Carbonera (TV)

Carbonera (TV) Continua ininterrotta da 45 anni il G.P. Velo Club Biban/ Trofeo Manente elettroimpianti lungo il testato percorso di nove chilometri con due cavalcavie sovrastanti l’autostrada da “saltare” 14 volte. Giornata meteo soleggiata che ha favorito la presenza di 248 atleti divisi in quattro partenze. Start primario per la categoria gentleman a seguire dopo cinque minuti super e donne. Il primo allungo è firmato da Candiotto. Succedono all’ex battistrada per due tornate De Cesaro e Benedetti con massimo stacco di23”. Al giro di boa il gruppo è compatto e, tale, rimane per qualche minuto. La fuga vincente è nell’aria con otto coraggiosi attaccanti che non vanno oltre41”sul grosso. Ultimi metri: Vince Busato quasi appaiato con Benedetti e Zanetti poco dietro. Superg. Drappello composto da Gretter, Maracani, Bergamasco, Pes, Chiarcosso, Salatin e Ferro, sette unità che si danno da fare con46”sul plotone. Ultimo giro del trentino Gretter che mette in onda uno show personale vincendo a mani al Cielo in perfetta solitudine. Posto d’onore per Maracani e Bergamasco. Trascorre poco più di mezzo minuto prima di assistere allo sprint del gruppo che vale la vittoria in sgB. Centro che fa suo Mosè Segato dopo un lungo testa a testa con Guidolin. Fra le donne vittoria scontata della Teso, podio completato da Serci, Checchi, e D’Incà a lato. Dura qualche minuto la compattezza in fascia junior/senior causa l’offensiva di Garziera e Guidolin coppia cui si inseriscono poco dopo 12 unità comprendenti quattro 4 senior e otto junior. Accordo perfetto fra gli attaccanti che al triangolo rosso vantano1,46”su un sestetto e 2,37”sul grosso. Se il pubblico si aspettava una volata spettacolare sul rettifilo finale rimane deluso per lo stacco solitario dello junior Granziera.Al senior Gava fiori e vittoria in categoria precedendo Zabeo e De Marchi. Numerosi allunghi e tentativi di fuga la categoria veterani si presenta compatta ai cento metri finali. Inutili e svariati allunghi portati da vari atleti fra cui Ferrante, Bottaro, Casagrande, Caroli e per due volte Cazzadore. Volata a ranghi compatti, combattuta con lealtà dai corridori che si devono inchinare alla potenza esplosiva di Pavanello, Della Bella e Daniotti, atleti che occupano le prime tre posizioni della classifica. Team Adige (punti 50) e Spinacè (37) le asd vincenti i trofei Manente elettroimpianti.

Eugenio Giordan

Donne 1a Alessandra Teso (U.C.fpt)2° Augusta Serci (Marcon) 3° Elisabetta Checchi (la Pedivella) 4a Gabriella D’Incà (due ruote sport) Deb.Marco Carraro (Fausto Coppi/Polyglass) SuperB. 1° Mosè Segato (Mas arredamenti) 2° Denis Marangone (Chiarcosso) 4° Paolo Simon (Lunardelli)5° Arnaldo Lorenzon (Spinacè) Superg. 1° Giorgio Gretter (team Adige)2° Alfio Maracani (team Bertoldo)3° Enzo Bergamasco (Boosny) 4° Valter Pes (team Salvador)5° Sante Chiarcosso (Chiarcosso) Gentleman 1° Alberto Busato (team Adige) 2° Tiziano Benedetti (Iperlando) 3° Luigino Zanetti(team Adige) 4° Agostino Durante (Pioggia in faccia) 5° Mariano Scuz (Eurovelocicli) Veterani 1° Giancarlo Pavanello (Spezzotto bike team) 2° Flavio Della Bella (Pulinet) 3° Enzo Daniotti (Spezzotto bike team) 4° Alessandro Zonta(team Adige) 5° Mauro Pasqual (idem)Senior 1° Maurizio Gava (Sanvido) 2° Alessandro Zabeo (Due torri) 3°Andrea DeMarchi (Rudy proget)4°ElvisMartinazzo (Pissei) 5° Samuel Zaninetti (Bassotoce)Junior 1° Alessandro Garziera (Ke team)2° Daniele Zuanon (team Adige) 3° Marco Toffolo (Iperlando) 4° Andrea Martinelli(DeLuca/mag.Voltolina) 5°Riccardo Girardi (Mem racyng team)

In foto l’arrivo solitario di Garziera

 …

[...]

DOMENICA 17 Agosto a ALME’ – Memorial Papà e Mamma Cornago

Almè Domenica 17 Agosto

  ALME’- Finalmente una manifestazione con il sole, ed è quello che è avvenuto al sesto Memorial Papà e Mamma Cornago, manifestazione promossa dall’ACSI Ciclismo e svoltasi su di un circuito ondulato di otto chilometri ripetuto più volte, il primo confronto con le categorie: Gentlemen e Supergentlemen la gara si risolve nel finale quando allungano Zanotti, Travellini e Gatti i tre appartengono alla categoria dei Gentlemen per cui è logico il loro ugual impegno, il gruppo non trova la giusta collaborazione per cui i tre vanno dritti verso la volata finale, la quale viene anticipata dal bresciano Maurizio Zanotti che sorprende i due compagni di fuga con un allungo improvviso a circa due chilometri dal traguardo, Travellini e Gatti si devono accontentare di un buon secondo e terzo posto,   a 35” il gruppo è regolato ancora da un bresciano Orazio Bertazzoli che conquista la vittoria nei Superg. A) per la B) primo gradino per il bergamasco Lorenzo Terzi. Nella seconda gara sono allineati al via le categorie Junior, Senior e Veterani, stesso percorso e giri, il confronto si risolve al secondo giro dei sei in programma, quando allungano una quindicina di atleti e dove sono presenti le tre categoria in gara per cui è interesse reciproco che la fuga vada in porto per cui tutti collaborano nell’impegno vadda a buon fine, ed è solo nel finale dell’ultimo giro che Andrea Giupponi (Senior) della Orobie Cup rompe gli indugi e si invola solitario verso il traguardo finale, anche perché come succede in questi frangenti nel gruppo vi è il solito tira e mola che facilita chi intraprende questa soluzione,  e  Giupponi è partito al momento giusto e tagliando il traguardo con una manciata di secondi sui compagni di fuga, fra i quali Alessio Girelli primo Veterano e Cristiano Balzi primo Junior, si conclude così una bella e interessante manifestazione,

                                                                                              G.Fanton

ARRIVI- JUNIOR: 1. Cristian Balzi (Vivo); 2. Stefano Arrigoni (Team Due Emme); 3. Fabio Fadini (Team Morotti); 4. Clauco Maggi; 5. Giovanni Claudio; 6. Bruno Mauri; 7. Nicholas Valceschini; 8. Michele Mazzoleni; 9. Manuel Pelleri; 10. Danilo Rossi. SENIOR: 1. Andrea Giupponi (Orobia Cup); 2. Andrea Volpi (Team Isolmant); 3. Luca Panadini (Team Isolmant); 4. Ivan Brozzoni; 5. Sergio Tagliaferri; 6. Luca Gotti; 7. Omar Mazzoleni; 8. El Jamourin  Mohamed; 9. Davide Togni. VETERANI: 1. Alessio Girelli (Team Jolly Wear); 2. Gianluca Moreni (Ex3notrue Racing); 3. Luigi Bonucci (Team Bike Globe); 4. Luigi Tarchini; 5. Giuseppe Di Leo; 6. Andrea Manzini; 7. Marco Caglioni; 8. Samuele Benigni; 9. Simone Tessari; 10. Calogero Falzone. GENTLEMEN: 1. Maurizio Zanotti (Sprint Bike Lumezzane); 2. Dario Travellini (Pro Bike); 3. Antonio Gatti (Jolly Wear); 4. Luca Cantù; 5. Paolo Andrea Alberti; 6. Gianbattista Martina; 7. Sauro Previtali; 8. Ivan Scalabrini Rota; 9. Mauro Locatelli; 10. Armando Abrami. SPERG. A): 1. Orazio Bertazzoli (Al-Gon); 2. Delfino Tirzi (Tokens Cicli Bettoni); 3. Ivano Villa (Bici Sport); 4. Alessandro Marcandalli; 5. Giacomo Vismara; 6. Umberto Natali; 7. Dario Contessi; 8. Marco Monzani; 9. Renato Bonomi; 10. Angelo Bertelli. SUPERG. B): 1. Lorenzo Terzi (F.lli Lanzini); 2. Giuseppe Capelli (Autocarozzeria Richy); 3. Giuseppe Capelli (Salvi Bikestore); 4. Giuseppe Rodella; 5. Sergio Gualandris; 6. Dionisio Ghezzi; 7. Santo Brumana; 8. Sergio Bossi; 9. Pasquale Introzzi; 10. Dario Bertocchi. SOCIETA’: 1. Team Isolmant; 2. Team Jilly Wear; 3. Ex3motrue Racing. COMMISSARI di GARA: Michele Borali, Renato Benigni, Gianmichele Fanton, Bruna Gervasoni, Lara Masala, Gritti Brunella

 

[...]