Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

ottobre: 2014
L M M G V S D
« set   nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

CUNEO: Sociale Pedale Carmagnolese 2014

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

Roberto Giusiano si riconferma Campione Sociale

 

Carmagnola (To), 5 ottobre 2014 – Le Associazioni sportive sono organismi che nascono spontaneamente tra amici che hanno in comune la stessa passione per un determinato sport. Ma il legame che si stringe tra ciclisti è una forma di amicizia difficile da spiegare. Gli associati sono tutti, chi più e chi meno, profondamente amici ma, quando salgono su una bici, si trasformano in acerrimi rivali pronti a superare chiunque. Tutto questo genera un vincolo di scherzi, aneddoti e storie che non fa altro che alimentare la compagnia, nella quale s’inseriscono spesso elementi estranei che vogliono condividere le stesse emozioni.

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Pedale Carmagnolese è una di queste realtà e, per suggellare l’intera stagione trascorsa e creare così “freschi” argomenti di discussione nei successivi convivi, che sicuramente non mancheranno, ogni anno in questo periodo, organizza il Campionato Sociale, aperto a tutti i propri tesserati.

L’ associazione del Pedale, presieduta da Flavio Geremia, come negli anni precedenti, ha fatto le cose perbene, organizzando nella data odierna, una corsa con tutti i crismi: scorte tecniche, moto staffette, auto d’inizio e fine gara, radiocorsa, striscioni, giudici e quant’altro occorre in una gara importante.

22 associati, armati di specialissima, si ritrovano così, presso la sede sociale, in via Roma, 24, per le operazioni d’iscrizione alla gara e alle 14,15 prendono il via tutti insieme ad andatura turistica in direzione del “Circuito dei Gianin”, dove si svolgerà la corsa.

Dopo avere percorso quasi un giro del circuito, li fermiamo e raduniamo nei pressi di Ceresole d’Alba, dov’è posto il traguardo. Un minuto di sosta per ogni esigenza e la gara può avere inizio: 2 giri del circuito, per un totale di 39 km.

Dopo un primo studiarsi per vedere come stanno gli altri, l’andatura prende un piglio più energico, quando scatta Emanuele Torazza. Il gentleman, esperto di corse, si avventura nei saliscendi che precedono il passaggio sulla linea del traguardo e guadagna due centinaia di metri sugli altri. Il primo a reagire è il veterano Walter Sabre ma dietro di lui si portano presto anche Massimo Ferrero, Franco Sanità, Paolo Falletti e Roberto Giusiano, il Campione uscente.

L’inseguimento dura qualche chilometro ma alla fine Torrazza deve arrendersi ed è ripreso.

Tra i più attivi a cercare una soluzione diversa, che non sia la volata, è Gianpaolo Fasano, che prova ripetutamente ad allungare. Ci prova anche Pautasso, ma il traguardo si avvicina e lo sprint è inevitabile.

Il vincitore dell’edizione 2013, il veterano Roberto Giusiano, parte lunghissimo. Alle sue spalle si forma una lunga fila di gente che cerca di rimontare l’amico che lo precede. Ma nessuno rimonta Giusiano, che rivince per il secondo anno consecutivo il Campionato Sociale del Pedale Carmagnolese.

In seconda posizione si classifica Enrico Redana, seguito da Trombetta, Pautasso, Sanità, Arneodo, Torazza, Fazion, Chicco, Ferrero, Lo Pumo, Sabre, Zino, Moda, Fasano, Grosso, Muscheri, Geremia, Tempobuono e Bailone. Media del vincitore: 37,900 km/h.

Terminata la gara, tra un tripudio di amici e parenti, oltre a qualche curioso, venuti ad applaudire praticamente tutti i partecipanti (questa è l’aggregazione e l’amicizia di cui spesso parliamo), i concorrenti si trasferiscono pedalando nuovamente fino alla sede sociale per consegnare al giudice di gara Andrea Garombo, anche lui rigorosamente del Pedale, il numero di pettorale, prima di andare a casa a farsi una doccia e poi ritornare ancora lì, dove esperti cuochi hanno preparato succulenti piatti di polenta e cinghiale e altre squisitezze da consumarsi in compagnia, dalle 18 in avanti, magari condite con dell’ottimo vino, ma questa è cronaca che esula dal contesto sportivo e noi ci fermiamo qui, pensando ai nostri amici, con la pancia piena che si raccontano la corsa, ognuno la sua. In realtà sembreranno tante corse diverse, ma questo è il bello: racconti quello che vuoi e al massimo ci ridi sopra, prendendo in giro chi è arrivato dietro. Ma l’anno prossimo……..

Le foto della gara sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6067489770656042865

                                                                                                           Valerio Zuliani

 Classifica Sociale Carmagnolese 2014

 

 

[...]

NOVARA – ANNULLAMENTO GARA DI BARENGO

 

LA  GARA  DI  BARENGO  IN  PROGRAMMA SABATO  11-10 p.v.  E’  ANNULLATA PER  LE  PREVISTE

AVVERSE CONDIZIONI METEREOLOGICHE

ARRIVEDERCI AD ARBORIO SABATO 18-10  p.v.

 

ALBERTO  FILIPPINI

 …

[...]