Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

ottobre: 2014
L M M G V S D
« set   nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

LODI – FESTA DI FINE ANNO

FESTA DI FINE ANNO COMITATO PROVINCIALE DI LODI

 

Il Responsabile Provinciale del Comitato di Lodi e i suoi collaboratori, sono lieti di comunicare che la festa di chiusura della stagione 2014 si terrà il giorno 16 NOVEMBRE p.v. presso i Ristorante Canadi di Spino d’Adda (CR) con il seguente programma:

 

ORE 11.00 – Premiazioni delle Società e degli atleti che si sono particolarmente distinti nell’arco della stagione appena conclusa nonché le premiazioni finali della 2° Columbus Cup Edizione 2014

NB : I riconoscimenti verranno consegnati solo ai presenti. I premi non ritirati dagli interessati saranno incamerati dal Comitato.

 

 

ORE 12.30 – Pranzo conviviale

Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione entro e non oltre martedì 11 novembre.

 

Per informazioni e prenotazioni potete rivolgervi alla Sede del Comitato oppure contattare i seguenti recapiti 339–1396798 / 339-5482873 / acsi.ciclismo.lodi@virgilio.it

 

Vi aspettiamo numerosi.…

[...]

COLUMBUS CUP -Classifiche Provvisorie

Clicca per scaricare le classifiche provvisorie dopo la 15° prova

CLASSIFICA-15°-TAPPA

 

Prossimo appuntamento con la Columbus SABATO 25 ottobre a CAVACURTA (LO)…

[...]

Domenica a Casazza ” 2° SCI CLUB VALTORTA- 9a PEDALANDO CON I CAMPIONI, MANIFESTAZIONE BEN RIUSCITA CON BEN 97 EX Fra i Quali: Francesco Moser, Tommy Prim, Claudio Chappucci, Gibì Baronchelli, Eugeny Berzy, Roberto Visentini, Marino Vigna Walter Avogadri, Roberto Chiappa e tanti altri

Casazza 12 Ottobre- UNA grande e SUPER MANIFESTAZIONE

Casazza- SPLENDIDAMENTE riuscita la nona Edizione di “Pedalando con i Campioni”,  Avvenimento unico nel suo genere, dove gli ex che hanno fatto la storia del ciclismo Italiano e Mondiale si son ritrovati per la nona volta a Casazza per una rimpatriata che non ha uguali a livello mondiale, grazie all’Uc. Casazza presieduta dal dinamico Dario Zambetti al quale va il merito di aver trovato in Ennio Vanotti il personaggio chiave, veramente stratosferica la nona edizione della pedalata con i Campioni, tutto questo lo si deve a questi due personaggi, senza nulla togliere al loro imponente e importante gruppo di collaboratori, ai quali va affiancato giustamente il supporto dell’ACSI CICLISMO di Bergamo, per cui se andiamo ad analizzare tutti questi componenti i quali hanno lavorato in una simbiosi unica facendo si che questa manifestazioni avesse una idonea conclusione, basta elencare alcuni importanti dati, per rendersi conto Erano 101 gli ex  Professionisti invitati, e solo 4 per motivi imprevisti dell’ultimo momento non hanno potuto essere presenti, ma correttamente avevano avvisato il perché della loro non presenza, dunque grazie ancora una volta a questi campioni del pedale, i quali sono anche Campioni di correttezza, la partecipazione globale compresi gli Amatori è stata di 439 concorrenti. Al termine della “competizione” abbiamo raccolto fra i big varie testimonianze, tutti hanno espresso il loro ringraziamento a Ennio Vanotti e all’intero staff  organizzativo diretto da Dario Zambetti, è pure intervenuto  il responsabile dell’ACSI Nazionale, Avv. Imiliano Borgna il quale ha vestito la casacca da ciclista partecipando alla gara in coppia nientemeno con Gibì Baronchelli, dopo la manifestazione, si è così espresso: non pensavo che a livello amatoriale si potesse arrivare ad organizzare una manifestazione così importante e grande, per questo, mi sento in dovere  di rivolgere il mio plauso a quanti hanno lavorato per la meravigliosa giornata di Sport e Solidarietà, alla manifestazione non vi hanno partecipato solo gli ex professionisti, ma anche alcune squadre con giovani leve, è pure stato della partita anche l’olimpionico Antonio Rossi, lo svedese Timmy Prim, come nella passata edizione è arrivato in macchina percorrendo ben oltre 3500 chilometri, non è venuto meno all’avvenimento il nipote di Vanotti, Alessandro “spalla” importante di Vincenzo Nibali, l’olimpionico Mario Kummer, Francesco Moser, Beppe Guerini, Stefano Alocchio, l’ex calciatore Oscar Magoni, Pietro e Vittorio Algeri, Fausto Bertoglio, Roberto Chiappa un grande della Pista, Claudio Chiappucci, Eugeny Berzy, Imelda Chiappa, Valerio Tebaldi, Maria Luisa Seghezzi, Roberto Visentini, Marino Vigna, Guido Bontempi, Sivano Contini, Walter Avogadri, Michele Dancelli, Domenico De Lillo, Claudio Corti e non poteva mancare la simpatia di Dino Zandegù che si è pure esibito in un piccolo ritornello canoro, a questi ne vanno aggiunti tanti e tanti altri, ma passiamo a presentarvi le classifiche generali dell’avvenimento.

                                                                                                       G.Fanton

1° Matteo Algeri, Marco Algeri, Fabio Mazzoleni e Ivan Pasta Km. 17 in 22’39” med. 45,560; 2. Alessio Bongioni, Fabiano Ruggeri, Massimo Maggioni, Luigi Manzoni a 34”; 3. Fabrizio Convalle, Albertone Vanotti, Albertino Vanotti, Antonio Fedele a 45”; 4. Ettore Badolato, Giancarlo Perniceni, Andrea Togni, Paolo Togni a 56”; 5. Alessandro Cortinovis, Giuliano Previtali, Claudio Curiazzi, Mirko Gritti a 56”9; 6. Nicola Gavazzi, Giovanni Inverardi, Fabio Boldi, Luca Rossi a 57”; 7. Eddy Mazzoleni, Enrico Mazzoleni, Lorenzo Valsecchi, Renato Totis a 59”; 8. Benedetto Patellaro, Alfio Bettoni, Gianpietro Bettoni, Angelo Zigliani, Mario Rinaldi a 59”4; 9. Andrea Dellamico, Omar Mazzoleni, Gill Manzoni, Andrea Filippi a 1’06”; 10. Giovanni Bino, Silvia Trotti, Damiano Pomponio, Agostino Poletti a 1’16”; 11. Alessandro Paganessi:Tommasi,Ghezzi, Bosio a 1’18”; 12. Totò Commesso: Rossi, Natali, Pellegrini, Rossi S. a 1’24”; 13. Alessandro Pozzi: Piazzalunga, Ricciutelli Claudio e Angelo a 1’25”; 14. Francesco Lanzafame: Iseni, Micheloni, Pirovano, Costa a 1’35”; 15. Gianmario Bramati: Cavalli, Carrara, Omoboni a 1’36”;  16. Giancarlo Perini<non part.>: Trapletti, Carraro, Gavazzeni, Cavalleri a 1’41”; 17. Ivan Cerioli: Carobbio, Cremaschi Luigi-Fabio a 1’50”; 18. Marco Artunghi: Magri, Finazzi, Maggi, Bonassi a 1’54”; 19. Silvestro Milani: Villa, Previtali, Begnini a 1’55”; 20. Giorgio Aiardi: Bettineschi, Cominelli, Rizza a 1’58”; 21. Francesco Moser: Sana,  Begnini, Cortinovis a 1’59”; 22. Angelo Lecchi, Vantoni, Cavagna, Bonora a 2’00”; 23. Wladimir Belli: Gimondi, Lupo, Salvi, Perico a 2’01”; 24. Ermanno Brignoli: Bergamello, Ghilardi, Izzo, Nicoli a 2’05”; 25. Marco Velo: Pighezzini, Foglieni Claudio e Alessandro, Ferrari a 2’07”; 26. Marco Cattaneo: Finocchio, Manella, Zanardini a 2’08”; 27. Angelo Tosi: Zambetti, Terzi, Meni a 2’08”; 28. Mario Manzoni: Mercurio, Daina, Baldi a 2’17”; 29. Beppe Guerini: Bettineschi, Ungaro,Azzola a 2’18”; 30. Pierino Gavazzi: Nodari, Cadei, Omboni a 2’21”; 31. Osvaldo Bettoni: Pellegrini, Probo, Ubiali, Averara a 2021”; 32. Domenico Perani: Fumagalli, Bombesi, Ghezzi, Del Prato, Galli a 2’29”; 33. Enrico Quadrini: Quadrini, Bonaldi, Minelli a 2’29”; 34. Vanessa Saccomani: Squeri, Sanvito, Magnocavallo a 2’35”; 35. Alessandro Cortinovis: Vassalli, Locatelli, Daminelli a 2’38”; 36. Stefano Allocchio: Zini, Garattini, Vasco, Badiali a 2’39”; 37. Marco Serpellini: Rondalli, Bragalda, Faccheris a 2’41”; 38. Ermanno Brignoli: Mutti, Belotti, Pievani a 2’43”; 39. Oscar Magoni: Locatelli, Previtali, Arcari a 2’54”; 40. Ennio Vanotti: Cattaneo, Stroppa, Polini a 2’56”; 41. Roberto Cerutti: Tamiazzo, Rebecani, Sordi, Balestrini a 2’57”; 42. Gianbattista Baronchelli con Emiliano Borgna a 3’00”; 43. Beppe Guerini: Ceroni, Corna, Bonacina a 3’03”; 44. Pietro Algeri: Manicardi, Iotti, Franzoni a 3’03”; 45. Luca Rota: Lussignoli, Zeni, Simonetti a 3’08”; 46. Felice Salina: Tavola, Garanzini, Ghezzi a 3’12”; 47. Antonio Rossi: Barboni Graziella e Carla, Zavaris : a 3’17”; 48. Mario Kummer: Fumagalli Marco e Sara, Faccioli a 3’25”; 49. Giuseppe Rodella: Ghislandi, Rota, Gavazzeni a 3’26”; 50. Ennio Vanotti: Vanotti Luca, Balestra, Busi a 3’27”; 51. Fausto Bertoglio: Avvallone, Moreschi, Tanfoglio a 3’36”; 52. Roberto Chiappa: Schiappa Devlyn, Ferri Marco e Massimiliano a 3’43”; 53. Patrizia Spadacini<non Part.>: Pizzo, Ferranti, Cortesi a 3’047”; 54. Roberta Bonanomi<non Part.> Oberti, Belotti, Zambetti, Fanetti: 3’55”; 55. Claudio Chiappucci: Meli, Pivoteau, Maduit a 3’56”; 56. Alessandro Vanotti: Caironi, Testa Cecilio, Simon e Cassisi, Pagani a 4’01”; 57. Mario Bodei: Vavassori Adriano e Daniele, Rubbio, Longa a 4’02”; 58. Tommy Prim: Del Bello, Zambetti, Terzi, Preti a 4’03; 59. Eywaed Diaz: Bonfanti Gianfranco e Enrico, Gardoni a 4’05” ; 60. Mario Serpellini: Pe, Pederzoli, Moretti a 4’06”; 61. Francesco Frattini: Bonomelli, Piroli, Valori, Cancelli a 4’08”; 62. Attilio Rota: Carrara, Beretta, Savoldelli a 4’19”; 63. Eugeny Berzy: Marinoni, Gatti, Berzy Claudio a 4’25”; 64. Gianvito Martinelli: Galli, Ripamonti, Dondena a 4’35”; 65. Patrizio Gambirasio: Buratto, Mantovani, Zampollo a 4’40”; 66. Imelda Chappa: Nicolai, Ferrari, Sala a 4’40”; 67. Valerio Tebaldi. Beloli, Forgione, Celeghin a 4’43”; 68. Marco Serpellini: Paolo e Alessandro, Romele a 4’48”; 69. Walter Brugna: Rottoli, Ubiali, Ghilardi, Cremonesi a 4’52”; 70. Franco Cortinovis: Carminati, Gamba Lucia e Livio a 5’05”;  71. Gaetano Baronchelli: Valsecchi, Pagani, Traina, Piecentini a 5’10”;72. Marco Gamba: Panza, Hazjzas, Monter a 5’11”; 73. Pasquale Pugliese: Sisana, Brembilla Angelo e Gianfranco, Consonni a 5’12”; 74. Mario Anni: Facchi, Belotti, Vallati, Giudici a 5’22”; 75. Maria Luisa Seghezzi: Caserio, Brignoli Vincenzo e Cristian, Zambaiti a 5’24”; 76. Giuseppe Pagnoncelli: Zappella, Roncoli, Del Bello a 5026”; 77. Roberto Visentini: Capitanio, Epis, Pandini, Maestroni a 5’35”; 78. Marino Vigna: Bonzi, Bartoli, Gagliardo, Gelfi a 5’39; 79. Guido Bontempi: Rosola, Bonfanti, Perani a 5’42”; 80. Flavio Giupponi: Rossi, Cividini a 5’49”; 81. Ivan Quaranta<non Part.): Marzagalli, Pettelli,Longa, Facchi a 5’56”; 82. Sergio Finazzi: Arzuffi, Frigerio, Gandolfi a 6’02”; 83. Angelo Lecchi: Ebramati, Corna, Beretta a 6’03”; 84. Claudio Bonacina: Fassina Osvaldo e Flavio, Alari, Rava a 6’17”; 85. Silvano Contini: Papis, Donadoni, Lomboni, Bocciarelli a 6’18”; 86. Danilo Gioia: Cannone Marco e Andrea, Gabbiani 6’31”; 87. Andrea Dolci: Tentori, Ghelpi, Locatelli, Beloli, Paradiso a 6’35”; 88. Walter Avogadri: Tresoldi, Assenelli, Allevi, Rota a 6’44”; 89. Michele Dancelli: Malagnini, Dancelli Renzo, Gabbiadino, Agostini a 7’31”; 90. Domenico De Lillo: Pezzali Angelo e Therry, Ravelli, Rubagotti a 7’46”; 91. Mauro Zinelli: Gamba, Salvio, Gatti, Longa a 8’10”; 92. Luisa Maria Seghezzi: Colombo, Mozzali, Carminati a 8’242; 93. Vittorio Algeri. Stanga, Serantoni, Daldossi a 9’27”; 94. Claudio Corti: Defilippi, Soresina, Zappella a 12’50”; 95. Ugo Morselli: Brambilla, Consoli, Mastrosimone, Carrara a 13’53”; 96. Dino Zandegù: Zamblera, Brignoli Enzo e Elisa, Armati a 14’08”; 97. Bruno Zanoni: Brignoli, Mazzoleni, Contessi, Chiaffredo a 20’24”.

 

ARRIVI:

 

 

 

 

 

[...]

Domenica a con partenza e arrivo ad Almè, con il 3° Gp. Auto Rottoli si è concluso dopo 3 interessanti tappe il Trittico Comune di Sorisole

Almè 12 Ottobre

 Almè- Sono in 176 al via nel 3° Gp. Auto Rottoli che concludeva la quinta edizione del Trittico di Sorisole, competizione amatoriale coordinata dall’ACSI Bergamo con il supporto di Alex Beloli e Dante Rottoli,  imponente la struttura organizzativa, si concludeva così la terza ed ultima tappa, la quale ha avuto svolgimento su di un circuito cittadino di sei chilometri che ha messo in evidenza in primis i passisti veloci, la prima gara è riservata alle categoria Gentlemen con Supergentlemen, gara veloce nel finale vede emergere su tutti una decina di unità, che si confrontano in una splendida volata dove ha la meglio il comasco Giovanni Codenotti alle sue spalle l’ottimo Gianluca Londoni sempre presente nelle alte posizioni degli ordini di arrivo, purtroppo oggi ha trovato un Codenotti che i volata non perdona, poi la Giuria chiama all’appello gli Junior, Senior e Veterani alla chiamata della Giuria rispondono in cento esatti, anche la seconda gara rispecchia la prima con un finale ristretto e nove unità che rappresentano le tre categorie in gara, per cui la volata è molto accesa, al primo posto assoluto emergere nettamente con notevole padronanza il mantovano Simone Sorace, che precede i tre Andrea: Volpi, Giupponi e Manzini. Si conclude così ancora una bella e interessante manifestazione, Domenica con le manifestazioni di Telgate e Predore si concluderà al calendario ciclistico dell’ACSI in bergamasca, un anno che ha visto protagonista la pioggia, ma nonostante tutto i corridori hanno risposto positivamente.

                                                                                              G.Fanton

Vincitori Trittico di Sorisole: JUNIOR: Clauco Maggi (Team Morotti); 2. Claudio Siquilberti (Team Morotti); 3. Riccardo Di Landro (Autoberetta). SENIOR: 1. Ivan Brozzoni (Isolmant); 2. Giulio Magri (Isolmant); 3. Alex Sonzogni (Pro Bike); VETERANI: 1. Mauro Andreoli (Team Piton); 2. Sandro Caravona (Isolmant); 3. Cristian Scaccabarozzi (Zapp.Bike Team). GENTLEMEN: 1. Luca Cantù (Ruotamania); 2. Gianpietro Assi (Pro Bike); 3. Dario Travellini (Pro Bike); SUPERG. A): 1. Osvaldo Capelli (Breviario); 2. Ivano Soletti (Team Viscardi); 3. Giacomo Salghetti (Bike Travagliato); SUPERG. B): 1. Dionisio Ghezzi (Co-Edil-Co); 2. Sergio Gualandris (Zapp.Bike Team); 3. Giovanni Pancheri (Bike Travagliato)

ARRIVI. Di Categoria -JUNIOR: Mauro Romano ( Team Joly Wear); 2. Fabio fadini (Team Morotti); 3. Domenico Caiati (CSI Brescia); 4. Claudio Sicuilberti; 5. Riccardo Di Landro; 6. Clauco Maggi; 7. Igor Zanotti; 8. Marco Rota; 9. Luca Parmigiani; 10. Giordano Giulini. SENIOR: 1. Si9mone Sorace (Team jolyWear); 2. Andrea Volpi (Isolmant); 3. Andrea Giuppono (Orobia Cup); 4. Giulio Magri; 5. Alex Sonzogni; 6. Stefano Basco; 7. Mario Cucchi; 8. Ivan Brozzoni; 9. Luca Tanadini; 10. Umberto Cogo. VETERANI: 1. Andrea Manzini (Pro Bike); 2. Mauro Ticozzelli (Team Chiodini); 3. Lorenzo Falzone (Pro Bike); 4. Mauro Andreoli; 5. Davide Pertegato; 6. Della Bella Flavio; 7. Massimo Di Lillo; 8. Gianluca Moreni; 9. Sandro Caravona; 10. Stefano Milesi. GENTLEMEN: 1. Giovanni Codenotti (Bredaquaranta); 2. Gianluca Londoni (Team Chiappucci Syste Cars); 3. Luca Cantu’ (Ruotamania); 4. Dario Travellini; 5. Ambrogio Romanò; 6. Antonio Gatti; 7. Dario Vezzola; 8. Andrea Paolo Alberti; 9. Ivan Scalabrini Rota; 10. Roberto Bianchi. SUPERG. A): 1. Osvaldo Capelli (Breviario); 2. Orazio Bertazzoli (Al Gom); 3. Giacomo Salghetti (Bike Travagliato); 4. Ivano Soletti; 5. Delfino Tirsi; 6. Ivano Villa; 7. Marco Monzani; 8. Antonio Villa; 9. Albino Manzata; 10. Maria Paolo Crugnola. SUPERG. B): 1. Giovanni Pancheri (Bike Travagliato); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Virgilio Franzoni (CSI Brescia); 4. Dionisio Ghezzi; 5. Sergio Gualandris; 6. Giuseppe Capelli; 7. Camillo Sporchia; 8. Santo Brumana; 9. Elio Foglieni; 10. Sergio Bossi. SOCIETA’: 1. Team Isolmant, Team Jolly Wear; 3. Pro Bike. COMMISSARI di GARA: Renato banigni, Gianluca e Gianmichele Fanton, Giovanni Corna, Barbara Fardella

 

[...]

Sabato la Sorisole/Berbenno 11° Trofeo Trattoria Antichi Sapori 2a Tappa del Trittico di Sorisole

Berbenno 11 Ottobre

Sorisole- La seconda prova del trittico Comune di Sorisole imperniata nell’11° Trofeo Trattoria Antichi Sapori, partenza alle 14.00 dalla nuova Piazza di Sorisole la conclusione avverrà in salita a Berbenno dopo 23 Km., dove ha primeggiato su tutti il Campione del Mondo della specialità il varesino Mauro Galbignani, in quale  superava  Luigi Tarchini esponente della Isolmant dopo  una prolungata volata, la manifestazione a differenza degli altri anni ha avuto un primo tratto prolungato fin dopo la  galleria di Bedulita in quanto detta galleria è percorribile a traffico alternato da dispositivo semaforico per cui il tratto ad andatura controlla era di 16 chilometri, il via alla parte agonistica avveniva ad inizio salita, i settanta concorrenti partivano al gran “galoppo” i primi tre chilometri venivano percorsi ad andatura sostenutissima, per cui alla testa della gara si formava un drappello di una decina di unità, che man mano che si saliva e la salita diveniva più impegnativa qualcuno cedeva il passo, si arriva all’ultimo chilometro con alla testa della gara Galbignani e Tarchini e come descritto vince Galbignani. ottima l’organizzazione dell’ACSI Bergamo coadiuvata una buon gruppo di volontari, con  Scorta Tecnica ecc.. che hanno fatto si che il tutto avesse una ottimale conclusione.

                                                                                                       G.Fanton

ARRIVI- ASSOLUTA: 1. Mauro Galbignani (Aurora 98); 2. Luigi Tarchini (Isolmant); 3. Giovanni Spatti (Tokens Cicli Bettoni); 4. Isidoro Panarese (Cicli Gamba); 5. Giulio Magri (Isolmant). ARRIVI di CATEGORIA;JUNIOR: 1. Fabio Cremaschi (Marinelli Vedovati); 2. Igor Zanotti (Zapp.Bike Team); 3. Michael Cremaschi (Cycle Classic); 4. Claugo Maggi; 5. Marco Rota; 6. Riccardo Di Landro; 7. Simone Villa; 8. Claudio Siquilberti. SENIOR: 1. Giovanni Spatti (Tokens Cicli bettoni); 2. Isidoro panarese (Cicli Gamba); 3. Giulio Magri (Isolmant); 4. Ivan Brozzoni; 5. Stefano Passera; 6. Andreea Volpi. VETERANI: 1. Mauro Galbignani (Aurota 98); 2. Luigi Tarchini (Isolmant); 3. Cristian Scaccabarozzi (Zapp. Bike Team); 4. Sandro Caravona; 5. Roberto Personeni; 6. Amadeo Roncalli; 7. Maur5o Gallinari; 8. Alessandro Scotti; 9. Tiziano Rossi; 10. Sergio Carrara. GENTLEMEN: 1. Pietro Tengattini (Barcella Giuliano); 2. Luca Cantu’ (Ruotamania Cicli); 3. Alberto Corsini (Aurora 98); 4. Davide Cortesi; 5. Riccardo Gavazzeni; 6. Gianpietro Assi; 7. Girolamo Remondina; 8. Ilari Invernici; 9. Ferruccio Martinelli; 10. Stefano Ismaele Gatti). SUPERG. A): 1. Lorenzo Ghilardelli (Team Boario); 2. Ivano Soletti (Team Viscardi); 3. Serafino Pasini (Cicli Gamba); 4. Dario Contessi; 5. Gabriele Carraro; 6. Osvaldo Capelli; 7. Valter Manzoni; 8. Camillo Locatelli. SUPERG. B): 1. Giuseppe Rodella (Aurora 98); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Sergio Gualandris (Zapp.Bike Team); 4. Dionisio Ghezzi; 5. Giuseppe Capelli; 6. Virgilio Perletti; 7. Santo Brumana; 8. Giavanna Maria Zoppetti; 9. Giacomo Mora. SOCIETA’: 1. Team Isolmant; 2. Zappa.Bike Team; 3. Aurora 98. COMMISSARI di GARA: Renato Benigni, Raffaella Cividini, maria Anna Brioni, Alberta Bellini

 

 …

[...]