Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

dicembre: 2014
L M M G V S D
« nov   gen »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivio notizie

Piemonte: Ciclocross 2014 Classifica

CLASSIFICA FINALE COPPA ACSI PIEMONTE CICLOCROSS 2014

 


Classifica Coppa Acsi Piemonte Ciclocross 2014

[...]

Piemonte: I Campioni della Coppa Piemonte CX 2014

LA COPPA ACSI PIEMONTE CICLOCROSS 2014 TROVA I SUOI CAMPIONI

Tumiati, Fois, Barbazza, Paiato, Pagani, Biella, Ricci, e Paola Cantamessa i vincitori del Trofeo

 

Tina di Vestignè (To), 20 dicembre 2014 – Con un tempo primaverile che fa gli sberleffi al primo giorno d’inverno, che cade proprio domani, e su un terreno perfetto, morbido e mai fangoso, si svolge oggi l’ultima prova della Coppa Acsi Piemonte di Ciclocross 2014, iniziata il 12 ottobre a Villareggia.

Il percorso odierno è ricavato all’interno del Centro Ippico Lo Sperone. Un circuito che non presenta particolari difficoltà ma che, con il continuo cambio di direzione e pendenza, costringe i concorrenti a un’attenzione e concentrazione costanti fino alla fine. I candidati alla vittoria finale della Coppa ci sono tutti e, alle 13.30, i primi a prendere il via sono quelli delle categorie gentleman, super e donne, con l’aggiunta di un primavera, il valsesiano Nicolò Tumiati.

Fin dalla partenza si assiste alla supremazia del milanese Marco Locatelli, insidiato da vicino da Giancarlo Pagani, ma sempre tenuto a debita distanza fino alla fine. Il gentleman Locatelli fa sua anche quest’ultima prova di Coppa lasciandosi alle spalle Pagani, Stagnoli, Poggio, Beduzzi, Zamboni e tutti gli altri.

Poco dopo arriva anche l’sgA Salvatore Gelli che vince la sua “manche”, davanti a Sommaruga, Biella, Batilde, Grande, Mezzo, Cerruti But e Villa.

Continua la sua serie positiva, l’sgB Lucio Pirozzini che arriva davanti a Berti, Petrucci, Ricci, Roncon, Menaldo, Campesato, Ferraris, Rondi, Chiocchetti, Bonomo, Malinverni e Arturo Manfrin, che dichiara, per aggiunti limiti d’età, di chiudere con questa bella corsa la sua brillante e lunga carriera di cicloamatore.

Tre sono le donne che hanno partecipato a questa gara. La prima è Paola Cantamessa del Team Fratelli Oliva, che supera Patrizia di Massimo e Samantha Profumo.

Subito dopo, mentre il sole è ancora caldo, partono le categorie, debuttanti, junior, senior e veterani.

In questa seconda corsa la fa da padrone lo junior Paolo Bravini che arriva al traguardo precedendo i senior, Francesco Barbazza e Ivan Nicco. Tra i veterani il primattore indiscusso della corsa è il biellese Emiliano Paiato, che precede l’altro biellese, Andrea Borin e l’astigiano Simone Sponza. Con questa vittoria Paiato si conferma anche vincitore della Coppa Piemonte nella sua categoria.

Tra i debuttanti, il successo va a Alberto Barengo, che precede il compagno di squadra della Cicli Pagliughi, Lorenzo Mondino e Matteo Moisello, del Pedale Borgodalese.

Terminate le competizioni e il lavaggio bici, operazione breve perché fango non ce n’è, si rientra nei locali del Centro Ippico dove è servito un sempre gradito rinfresco, con tè caldo, bevande varie, fette di panettone, crostate, pizzette e altre cose.

Infine, saziati gli “istinti di sopravvivenza”, si passa alla premiazione.

Iniziamo prima con la Coppa Acsi Piemonte 2014, non senza fare i complimenti e i strameritati applausi al signor Gianni Riconda, motore inesauribile dell’intera manifestazione e realizzatore della maggior parte dei percorsi. Sono chiamano, per vestire la maglia del primato, tutti i vincitori: il debuttante Nicolò Tumiati, lo junior Giorgio Fois, il senior Francesco Barbazza, il veterano Emiliano Paiato, il gentleman Giancarlo Pagani, l’sgA Paolo Biella, l’sgB Walter Ricci e la signora Paola Cantamessa. Tutti si dispongono per la foto ricordo, tra i numerosi applaudi del pubblico. A tutti i classificati, compreso chi ha fatto il minimo delle prove richieste è consegnato un cesto con prodotti alimentari. Chi invece ha frequentato tutte le prove è gratificato da un ulteriore premio, consistente in una borsa di kiwi appena raccolti.

Tra l’allegria generale si passa poi ai vincitori di giornata, che vanno a ritirare il premio facendosi fotografare insieme agli altri protagonisti della corsa. Un premio speciale è anche consegnato ad Arturo Manfrin, il più anziano della “festa”.

Sono premiate anche le società, che qui è giusto nominare nell’ordine: Team Fratelli Oliva, Fulvia Pagliughi Cicli, Team Pedale Pazzo, VC Valsesia, T.B. A Ruota Libera, C.T. Verrua, Cycling Center, Pedale Borgodalese, G.S. Christian Sport e Amici Milanesi per il Ciclismo.

Termina così la Coppa Acsi Piemonte Ciclocross 2014 ma già si pensa a come realizzare quella del 2015. Nel frattempo ci si scambia i prossimi appuntamenti tra i quali ricordiamo quelli più importanti: l’11 gennaio il Campionato Italiano a Solighetto (Tv), il 18 gennaio lo Challenge Europeo a Bettole Sesia (Vc), il 25 gennaio il CAMPIONATO PIEMONTESE, a Borgo d’Ale (Vc) e il 1° febbraio il Campionato Italiano Staffetta in provincia di Varese.

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6096008458004495329

Valerio Zuliani

 

[...]