Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

marzo: 2015
L M M G V S D
« feb   apr »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio notizie

GIRO DEL LODIGIANO – 2° TAPPA

4/4 a Cavacurta (LO): 2ª tappa Giro del Lodigiano. Cat: tutte + Fci e Enti. Ritr: 12.30 Pasticceria Cream Sound via Roma 2. Part: 13.30 G; 13.35 Sg a/b; 15.00 J-S, 15.05 V. Nuovo circuito da ripetere 4 volte per km 57,6. Org: Asd I Pionieri della Bassa 349-2649180.…

[...]

COLUMBUS CUP 2015 – Classifiche provvisorie

Clicca per scaricare le classifiche provvisorie dopo la terza prova

CLASSIFICA 3° TAPPA

Prossimo appuntamento con la Columbus Cup 2015

12 Aprile Zelo Buon Persico (LO) GRAN FONDO DELL’ADDA

Per maggiori  Info www.acsiciclismolodi.com.…

[...]

CUNEO: Salmour 28.3.2015

Gran Premio Vamac in Bici

Andrea Gallo e Adriano Bungaro sullo strappo di Salmour

 

Salmour (Cn), 28 marzo 2015 – Finalmente una giornata di primavera, un sabato pomeriggio che ci concilia con i buoni propositi e ci permette di affrontare la giornata con sano ottimismo.

Oggi siamo a Salmour per disputare il Gran Premio VaMaC in Bici, sul classico giro leggermente ondulato di quasi 18 km, da fare 4 volte, per un totale di 70,8 km. Purtroppo le piogge dell’inverno hanno reso le strade un colabrodo ma noi ci siamo armati di pala e catrame e abbiamo tappato almeno i buchi più pericolosi.

Nonostante le diverse concomitanze, sono 190 i corridori che si presentano ai nastri di partenza.

I primi a prendere il via sono i 102 concorrenti sotto i 47 anni che, manco a dirlo, partono subito a tutta.

Nasce presto una fuga, con il duo del Pedala Sport Canale, Gallo/Carlevero, seguito da Rivetti, Monge Roffarello e Ferracin. Quando transitano al primo giro sulla linea del traguardo, il vantaggio è di soli 250 metri sul gruppo tirato da Enrieu, Venezia e Marco Morra. In breve tempo avviene il ricongiungimento ma nel corso della seconda tornata, Gallo attacca ancora e questa volta con lui vanno il compagno Geraci e ancora Rivetti. Il vantaggio, a metà gara sale a 1’ su Caporali e Bono che inseguono anticipando tutto il gruppo.

Il vantaggio dei tre fuggitivi si riduce nuovamente e, al suono della campana, sembra debba avvenire di nuovo il ricongiungimento, ma la fuga si rianima, con Gallo che non si dà per vinto e invita gli altri a fare altrettanto. Ne fanno le spese, prima Geraci e poi Rivetti, che vengono riassorbiti dal plotone. Gallo affronta gli ultimi chilometri di corsa in solitaria ma ormai alle sue spalle si pensa solo più al secondo posto.

Andrea Gallo taglia il traguardo di Salmour alle 16,18 di questo bel pomeriggio assolato, alla media di 44,010 km/h. A 30” dal vincitore, dopo essere scappato all’ultimo chilometro al marcamento del gruppo, si presenta Marco Monge Roffarello e, subito dopo, Walter Pacchiardo supera con uno sprint all’ultimo metro, il brillante Simone Marchiori, Luca Roberi e Alessandro Picco. Seguono, Lenza, Altare, Lavagna, Peluffo, Finotto, Grimaldi, Carlevero, Ferracin, Mario Chiaramello e Desco.

Gli 87 over 48 partono un po’ più piano ma neanche troppo. Tra essi, anche tre ragazze.

Al primo passaggio sotto l’arrivo il gruppo si presenta compatto, tirato da Marletta, Panepinto, Piacenza, Baietto e Grappeja, ma già nel secondo giro nasce la fuga decisiva con Adriano Bungaro, l’uomo del momento, e Massimo Grappeja, che transitano, a metà corsa, con un vantaggio che sfiora già il minuto. Al suono della campana sono solo più 25 i secondi che separano i battistrada dagli inseguitori ma sono sufficienti per resistere ancora un’ultima tornata.

Ci appostiamo nei presi del traguardo per vedere chi arriva e in lontananza vediamo i due fuggitivi che si preparano a disputare la volata finale. Nessuno dei due è un velocista e fare un pronostico diventa difficile. Li vediamo ondeggiare e avvicinarsi al traguardo, dove il primo a transitare è ancora Adriano Bungaro che lo taglia alla media di 41,695 km/h, con Grappeja che gli arriva di fianco.

Il gruppo, anzi un gruppetto di inseguitori che era riuscito a staccare il plotone, è a soli 12” ed è regolato da Ostorero su Mello Rella (1° sgA), Piacenza, Marletta (2° sgA), Ragazzini, Vallerga, Giolitti, Buttaglieri, Ginestra, Gaggero, Batilde, Dell’Atti e Sacco.

Lo sprint del plotone è vinto da Alparone su Longo, Alberici, Bonato, Benissone, Fazzone e Camillò. Subito dopo arriva il primo sgB, Angelo Bagnasco, che in quella classifica precede Pavese, Maritan, Giuliano, Isoardo, Punturiero e Soffietti. Unica ragazza al traguardo è Eugenia Caruso.

Facciamo ritorno al Bar Avenida, dove non mancano i commenti sulle prestazioni dei due vincitori di giornata e sulla loro ostinazione a non lasciarsi raggiungere, sia da soli, sia in compagnia di validi compagni d’avventura.

In breve tempo sono pronte le classifiche e si può dare inizio alla premiazione con una graziosissima miss che porge baci e fiori ai vincitori, mentre la signora Milesi consegna loro il premio spettante. La premiazione prosegue per tutti i classificati e infine la giornata si chiude con i prossimi appuntamenti, che sono sabato 4 aprile a Racconigi con la 2ª serie e lunedì di Pasquetta, 6 aprile, a Baldissero.

 

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://plus.google.com/photos/110336262776895138773/albums/6131942208517817041

 

Valerio Zuliani

 Classifica Salmour 28.03.2015

[...]

ZANICA- OTTIMAMENTE RIUSCITO IL MEMORIAL MORENO ARTINA – LA PARTECIPAZIONE HA SUPERATO I 200 ISCRITTI

*Zanica 29 Marzo oltre 200 al Memorial Moreno Artina

Domenica a Zanica la mattinata primaverile, ha risvegliato un nutrito gruppo di amatori,  sono oltre duecento i ciclisti divisi come sempre in più categorie che si sono presentati alla Giuria per la punzonatura, la gara odierna era dedicata alla memoria di Moreno Artina un appassionato della bici, ha presenziato la moglie Doris con il figlio Paolo, in regia organizzativa L’ACSI Ciclismo con il prezioso apporto di Piero Bresciani e del Comune di Zanica,  come da programma sono due le  gare che hanno caratterizzato la mattinata ciclistica, e che hanno avuto svolgimento su di un circuito di poco più di undici chilometri che ha coinvolto oltre al Comune di Zanica anche il Comune di Grassobbio. La prima gara ha preso il via con un piccolo ritardo per dare spazio al passaggio della processione nel giorno delle PALME, per cui la Giuria in accordo con gli organizzatori e il Comando dei Vigili di Zanica hanno dato il via alla manifestazione per  il primo giro ad andatura controllata, terminato il primo giro ecco il via libera alla parte agonistica che vedeva a confronto Gentlemen e Supergentlemen, gara alquanto combattuta con continui attacchi che non avevano esito positivo per la media molto alta tenuta dai concorrenti, tutti attendevano la volata finale, ma non il milanese Mario Ricciutelli (Superg. A) della Cicli Chiodini che con un finale spettacolare riusciva precede il gruppo compatto anche se di soli dieci metri ma che lo portava a una bellissima vittoria, secondo e primo del gruppo Mario Andreoli primo Gentlemen, per i Superg. B) Ivano Villa. La seconda partenza con Junior, Senior e Veterani sullo stesso percorso e giri, gara veloce con una media che ha superato i 43 orari, si decideva all’ultimo giro quando riuscivano ad evadere anche in questa occasione tre super del ciclismo amatoriale e cioè, Daniele Passi, Mauro Ticozzelli e Claudio Pizzofferato i tre sono di tre diverse categorie per cui hanno l’interesse comune di dare il massimo per non farsi raggiungere dal gruppo che viaggia sempre a pochi secondi, i tre tagliano il traguardo nell’ordine, il gruppo a soli 8” è regolato da Giordano Giuliani, termina così una manifestazione che ha senza dubbio gratificato, organizzatori, pubblico e partecipanti, l’arrivederci al 2016.

                                                                                     G.Fanton

ARRIVI- JUNIOR: 1. Daniele Passi (Team Jolly Wear); 2. Giordano Giuliani (Brember Valley); 3. Andrea Annibale (Doctor Bike); 4. Luca Parmigiani; 5. Fafio Fadini; 6. Claudio Siquilberti; 7. Fabrizio Testa; 8. Cristian Meroni; 9. Manuel Scerbo; 10. Clauco Maggi. SENIOR: 1. Claudio Pizzoferrato (Cicli Nata Team); 2. Ivan Abbiati (Ceramiche Lemer); 3. Umberto Cogo (Team Jolly Wear); 4. Mattia Merelli; 5. Giorgio Federici; 6. Andrea Giupponi; 7. Cristiano Parinello; 8. Alex Sonzogni; 9. Marrio Cucchi; 10. Luca Tanadini. VETERANI: 1. Mauro Ticozzelli (Cicli Chiodini); 2. Andrea Manzini (Pro Bike); 3. Giovanni Tiburzi (Borgo Satollo); 4. Fabio Marelli; 5. Massimo Falgari; 6. Luca Romano; 7. Gialuca Piazza; 8. Fabio Capra; 9. Gianluca Tiraboschi; 10. Luigi Ghislaghi. GENTLEMEN: 1. Mauro Andreo9li (Team Valverde); 2. Claudio Antonioli (Club Mino Denti); 3. Francesco Gionfriddo (Ceramiche Lemer); 4. Sauro Previtali; 5. Giagiovanni Marchina; 6. Giampietro Bettoni; 7. Dario Travellini; 8. Sergio Mora; 9. Giampietro Assi; 10. Nicola Nani. SUPERG. A): 1. Mauro Ricciutelli (Cicli Chiodini); 2. Osvaldo capelli (Breviario); 3. Umberto natali (Cicli Gamba); 4. Gaspare Beretta; 5. Alessandro Marcandalli; 6. Giuseppe Maffioletti; 7. Renato Bonomi; 8. Silvani Regosini; 9. Marco Monzani; 10. Giancarlo Ripamonti. SUPERG. B): 1. Ivano Villa (Bici Sport); 2. Angelo Bertelli (Cicli Benedetti); 3. Pierangelo De Nicola (F.lli Lanzini); 4. Giuseppe Cozzi; 5. Lorenzi terzi; 6. Romeo Gritti; 7. Sergio Gualandris; 8. Mario Avigo; 9. Giuseppe Rodella; 10. Rodolfo Nava. SOCIETA’: 1. (Team Jolly Wear); 2. Cicli Chiodini; 3. Ceramiche Lemer. COMMISSARI di GARA: Gianluca e Gianmichele Fanton, Simone Cividini, Giovanni Corna, Alberta Bellini, Bruna Gervasoni, Maria Anna Brioni

 

 

 

 

 

 

 

[...]

IMPERIA:CIRCUITO DI SAROLA

A.C.S.I. IMPERIA

CIRCUITO A SAROLA

 OLIVA E ZANONI I MIGLIORI

Sembra facile parlare di ciclismo su strada(o circuiti), ma per chi organizza, e ci mette la volontà di fare e cercare di migliorare le cose non è facile per niente.

Anche oggi comunque, è stata una bella giornata di ciclismo, il tempo ci ha riservato una bella giornata di sole, Pako, ossia Rusty Bike Imperiali Costruzioni,  ha organizzato il classico circuito di Sarola, che credo, sia un ottimo percorso per tutti i ciclisti che praticano Agonismo Amatoriale.

Difficile, o facile nei casi e punti di vista…. ma comunque  “carino.”

Organizzato con attenzione, non mancava nulla, dalla Protezione Civile alla Forestale ai Vigili Urbani, tutti presenti che con una Giuria e Scorte del Comitato Provinciale hanno portato a Pontedassio 62 concorrenti divisi equamente in due batterie.

Nella prima, i più “maturi” che prendevano il via alle 9.30 circa, per coprire per 12 volte il percorso di 2,8 km a giro. I primi 5/6 giri continui inseguimenti tra Marasca, Ginestra, Panizzi, Coppini, Briano Daniele e Maurizio, ma quando allunga Shaner, con Oliva e Marasca si frantuma il gruppo, dove si agganciano nel giro successivo Panizzi e Briano Daniele. Dietro è bastato un solo giro per perdere l’attimo buono……infatti Ginestra, Vallerga, Schembri, Joiris e Arangiofebo non “chiudono” più il buco. Si presentano sulla piccola asperità in cinque dove il buon Oliva Marco (Rusty Bike Imperiali Costruzioni) precede l’ottimo Panizzi e il piccolo Briano, Shaner e Marasca nell’ordine. A breve Ginestra, poi Vallerga si aggiudica lo sprint dei battuti.

Nella seconda partenza, il carattere dei partecipanti si distingueva nei “numeri” di Zanoni, Bruna, Iride e Giacometti che al 5° dei 15 giri evadevano e di comune accordo si portavano all’arrivo con un buon vantaggio sul pur bravo Pellicanò, Lanzo Marcello, Sciandra, Arangiofebo Luca e Arnaldi che con Corazza precedevano il gruppetto di inseguitori.

Tra i vincitori di Categoria; Oliva(Gent,), Briano Daviele(2° A), Briano Maurizio(2° B),  Monteleone(Superg. A), Allaria Silvia (Donne), e Mercuri(Superg. B) nella 1° gara, mentre per la 2° partenza: Zanoni(Senior), Bruna(Junior), Giacometti(Veterani).

L’ottimo rinfresco offerto dalla società organizzatrice chiudeva la giornata di sport, che vorremmo “fosse tale” senza polemiche e dicerie varie.

 

Davide Punturiero

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 …

[...]

CLASSIFICA CAMPIONATO ASTI STRADA 2015

CAMPIONATO PROVINCIALE ASTI ALLA PRIMA PROVA

[...]

BALDICHIERI 29/03/2015 CLASSIFICHE

BALDICHIERI PRIMA GARA

BALDICIERI SECONDA GARA

[...]

CALENDARI 2015 DI ASTI CON CALENDARIO DI PROVE CAMPIONATO PROVINCIALE

CALENDARIO 2015CALENDARI CAMPIONATI 2015 BASE (Ripristinato)

[...]

NOVARA: CASTELLAZZO 28-03-2015 – G. P. AMICI DEL CICLISMO

CASTELLAZZO 28-03-2015 – G. P. AMICI DEL CICLISMO

Castellazzo 28-03-2015

[...]

Campionato nazionale strada gentleman

L’Asd Fornasari Auto AL organizza domenica 7 giugno 2015 a Pozzolo Formigaro (AL) il Campionato Nazionale gentleman. La manifestazione è riservata ai cicloamatori “ACSI Ciclismo” regolarmente tesserati per l’anno 2015.
Categoria ammessa: gentleman 48/55 anni.
Iscrizioni: Dovranno pervenire ad Asd. Fornasari Auto fax 0143 419656 e.mail paolo@fomasari-auto.com www.fomasariauto.com complete di nome, cognome, data di nascita, n. di tessera, società e codice di società entro giovedì 4 giugno 2015 ore 20.00.…

[...]