Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

giugno: 2015
L M M G V S D
« mag   lug »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Archivio notizie

NOVARA: ALPI CHALLANGE – CLASSIFICHE GENERALI INDIVIDUALI DOPO 5^ PROVA

CLASSIFICHE  GENERALI  INDIVIDUALI  DOPO  5^  PROVA

VC CLASSIFICA GENERALE DJS

VC CLASSIFICA GENERALE V

VC CLASSIFICA GENERALE G

VC CLASSIFIC AGENERALE SGA

VC CLASSIFICA GENERALE SGB

VC CLASSIFICA GENERALE W1

VC CLASSIFICA GENERALE W2

[...]

NOVARA: CLASSIFICHE M. F. VERCELLI 21-06-2015 – 5a PROVA ALPI CHALLANGE

VERCELLI  21.06.2015  -  5a PROVA ALPI  CHALLANGE

VC DJS

VC GENTLEMAN

VC VETERANI

VC SGA

VC SGB

VC W1

VC W2

ORDINE ARRIVO VC

 

 …

[...]

DOMENICA A GRUMELLO DEL MONTE, IL MEMORIAL PIERO PEDRANI- ASSOCIAZIONE NAZIONALE VETERANI SPORTIVI

Grumello del Monte

         Si è svolta sull’ormai tradizionale circuito di poco più di quattro chilometri la manifestazione dedicata alla Memorial Piero Pedrani presente il figlio Massimo, la quale era abbinata alla associazione  Nazionale Veterani Sportivi con la presenza del Presidente Giovanni Togni, avvenimento che non ha avuto quella partecipazione preventivata, nonostante tutto le due gare coordinate dalla storica Cascina Fiorita Team Morselli, con i F.lli Gianni e Ugo ha avuto un confronto ad alto agonismo, specialmente nel primo confronto con Gentlemen e Supergentlemen, dopo alcuni giri vanno all’attacco in una decina di unità, nella volata conclusiva emergeva nettamente su tutti il dalminese Dario Travellini che quest’anno lo ha visto più volte vittorioso in varie circostante, per i Superg. A) ritorna alla vittoria Eugenio Rossi, per la B) si impone il bresciano Domenico Terzi; pochi minuti è veniva dato il via alla seconda gara con Junior, Seniore Veterani, pochi giri e il gruppo si frazionava in tre tronconi, nel primo sono in una decina di unità che rappresentano le tre categorie in gara, la volata conclusiva vedeva ai primi tre posti il trio della Pro Bike con Locatelli, Mazzoleni e Manzini al quarto posto ma primo della categorie Senior Pierluigi Goisis della Cicli Gamba.

                                                                                              G.Fanton

ORDINI di ARRIVO- JUNIOR: 1. Riccardo Mazzoleni(Pro Bike); 2. Paolo Denti (Club Mino Denti); 3. Mirko Piccini (Pesenti Arr. Riuniti); 4. Claudio Ippolito Magri; 5. Luca Piazzalunga; 6. Alessandro De Simmeo. SENIOR: 1. Pierluigi Goisis (Cicli Gamba); 2. Matteo Benedetti (Cicli Benedetti); 3. Lubos Pelanek (Ex3motrue); 4. Ivan Brozzoni. VETERANI: 1. Andrea Locatelli (Pro Bike); 2. Andrea Manzini (Pro Bike); 3. Alessandro Scotti (Zippo); 4. Massimo Falgari; 5. Alessandro Signorini; 6. Matteo Sonzogni; 7. Ettore Martinelli; 8. Cristian Stanga; 9. Stefano Cardaci; 10. Ermanno Lanzeni. GENTLEMEN: 1. Dario Travellini (Pro Bike); 2. Giovanni Battista Marchina (Bike Ospidaletto); 3. Luca Cantù (Ruotamania); 4. Gianluca Londoni; 5. Armando Abrami; 6. Mauro Locatelli; 7. Ambrogio Colleoni; 8. Claudio Antonioli; 9. Sandro Maffioletti; 10. Nicola Nani. SUPERG. A): 1. Eugenio Rossi (Barcella Giuliano); 2. Vittorio Benedetti (Cicli Benedetti); 3. Osvaldo Capelli (Breviario); 4. Alessandro Marcandalli; 5. Umberto Natali; 6. Gaspare Beretta; 7. Giancarlo Ripamonti; 8. Renato Bonomi; 9. Silvano Regosini; 10. Marco Monzani. SUPERG.B): 1. Domenico Terzi (Aurora 98); 2. Lorenzo Terzi (F.lli Lanzini); 3. Ivano Villa (Bici Sport); 4. Angelo Bertelli; 5. Albertino Della Martera; 6. Sergio Gualandris; 7. Romeo Gritti; 8. Elio Foglieni; 9. Camillo Sporchia. SOCIETA’: 1. Pro Bike; 2. Cicli Benedetti; 3. Team Isolmant. COMMISSARI di GARA: Giovanni Corna, Gianluca Fanton, Lara Masala, Alberta Bellini, Bruna Gervasoni

[...]

SABATATO A BERBENNO LA 10ma PROVA DELLO SCALATORE PROMOSSO DALLA POLISPORTICA BERBENNO, DENOMINATA GLI SPIANA SALIDE.

BERBENNO  è la Decima prova dello Scalatore  Orobico

  Davide Dentella sull’impegnativo tratto finale di Blello stacca tutti e si presenta solitario a ricevere l’applauso dei numerosi appassionati di ciclismo convenuti per l’importante evento, la manifestazione denominata in bergamasco Gli Spiana Salide, ha ricevuto un lusinghiero successo, infatti sono oltre novanta i concorrenti che hanno risposto all’appello della giuria, il primo tratto che da Berbenno scendeva a Ponte Giurino, per poi proseguire per San Omobono da dove poi veniva dato il via alla parte agonistica di quattordici chilometri, si transitava in località Cepino si svoltava a destra e si intraprendeva la strada per Berbenno, al passaggio da Berbenno sono in quattro al comando, la strada sale verso la località Blello, gli ultimi tre chilometri sono alquanto ostici con pendenze di tutto rispetto ed è in questo tratto che Davide Dentella rompe gli indugi e passa all’attacco per qualche centinaio di metri gli avversari riescono a tenerli testa poi devono lasciare la presa, il ritmo imposto dalla scatenato Dentella era troppo alto, all’arrivo dentella precede di 35” Cristiano Renzi, di 40” Fabio Cremaschi e di 50” Roberto Guidi, poi con maggiori distacchi via/via tutti gli altri in una interminabile sequenze di arrivi. Alle premiazioni è intervenuto il Sindaco di Blello Luigi Mazzucotelli che ha confermato l’evento anche per il 2016.                                                                                              G. Fanton

ORDINI di ARRIVO- ASSOLUTA: 1. Davide Dentella (Barcella Giuliano); 2. Cristiano Renzi (La Recastello due Erre); 3. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 4. Roberto Guidi; 5. Glauco Maggi; 6. Carlo Ferrari; 7. Stefano Merelli; 8. Tommaso Sessa; 9. Paolo Pozzi; 10. Igor Zanotti. ARRIVI di CATEGORIA- JUNIOR: 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 2. Glauco Maggi (Team Morotti); 3. Carlo Ferrari; 4. Igor Zanotti; 5. Michael Cremaschi; 6. Michael Milesi; 7, Damiano Roda; 8. Giorgio Vedovati; 9. Mirko Offredi. SENIOR: 1. Davide Dentella (Barcella Giuliano); 2. Marco Rota (Brember Valley); 3. Andrea Colombo (Ciclis. Seregno); 4. Giordano Bonfanti; 5. Michele Franzi; 6. Daniele Pendezza; 7. Luca Gotti; 8. Luca Forzati; 9. Tommaso Lando; 10. Livio Giudici. VETERANI: 1. Cristiano Renzi (La Recastello Due Erre); 2. Roberto Guidi (Crazy Bikers Orezzo); 3. Stefano Merelli (La Recastello Due Erre); 4. Paolo Pozzi; 5. Luca Maggioni; 6. Roberto Personeni; 7. Stefano Scandella; 8. Ivan Carminati; 9. Roberto Gatti; 10. Davide Carrubba. GENTLEMEN: 1. Paolo Previtali (Breviario); 2. Riccardo Gavazzeni (Barcella Giuliano); 3. Mario Avogadri (Team Rotavo); 4. Riccardo Lorusso; 5. Giovanni Merelli; 6. Ilario Invernici; 7. Antonio Pasini; 8. Stefano Ismaele Gatti; 9. Luigi Cremaschi; 10. Corrado Ferraglio. SUPERG. A): 1. Tommaso Sessa (Team Ronghi Racing); 2. Maurizio Riva (Zapp.Bike Team); 3. Pietro Tengattini (Barcella Giuliano); 4. Angelo Compagnoni Pesenti; 5. Gianluigi Andreini; 6. Giovanni Ferrari; 7. Dario Contessi; 8. Serafino Pasini; 9. Sergio Rudelli; 10. Alessandro Caslini. SUPERG. B): 1. Giuseppe Plebani (Amici di Predore); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Giulio Giulivi (Martinengo); 4. Virgilio Perletti; 5. Sergio Gualandris; 6. Santo Brumana; 7. Romeo Gritti; 8. Enzo Mapelli; 9. Giacomo Nava; 10. Massimiliano Maffeis. SUPERG. C): 1. Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano); 2. Mario Tintori (Barcella Giuliano); 3. Enrico Brambilla (Cicli di Lorenzo). SOCIETA’: 1. Barcella Giuliano; 2. La Recastello due Erre); 3. Zapp. Bike Team. COMMISSARI di GARA: Bruna Gervasoni, Alberta Bellini, Gloria Cividini

 

[...]

VENERDI 19 A PREDORE IN PRESERALE, LA PREDORE/SAN GREGORIO IN MOUNTAIN BIKE

ACSI Ciclismo

VENERDI’ a PREDORE in preserale una gara di MTB 1 Km. verso il blù, giunta alla decima edizione, la Predore/San Gregorio ancora una volta ha esaltato le doti dei Super Bikers in una sfida senza uguali, i concorrenti partiti dalla Piazzetta di Predore dopo poche centinaia di metri, ecco che davanti a loro la strada di colpo si impenna, il punto più critico però avviene dopo seicento metri quando devono affrontare tre insidiosi tornati, la cosa più importante è quella di portare in avanti il peso del corpo per non rischiare il capovolgimento all’indietro, le pendenze in questo tratto vanno oltre 33%, è veramente un muro, che i bikers gli hanno superati con grande slancio, oggi per la prima volta hanno gareggiato con una classifica a parte nove concorrenti con bici assistita, una novità che sta entrando velocemente anche nel mondo amatoriale, certamente oggi è stata solo una esibizione, ma il futuro potrebbe riservare il via a una nuova specialità, certamente si dovrà, secondo il mio parere visionare che l’aggeggio abbia per tutti eguale potenza, per non compromettere i giusti risultati, oggi è stata una prima positiva esibizione su una salita veramente al limite, si vedrà in futuro se è possibile fare delle gare a parità di potenza.                               

    G. Fanton

ORDINI di ARRIVO- ASSOLUTA: 1. Fabio Bertocchi (Team Morotti Bike) in 8’03” med. 7.770; 2. Flavio Bolpagni (Tokens Cicli Bettoni); 2. Flavio Bolpagni Tokens Cicli Bettoni) 8’04″; 3. Luca Quarantini (Ftc Equipe) 9’02”; 4. Angelo Compagnoni Pesenti (Recastello) 9’03”; 5. Angelo Belloli (Team Pegaso) 9’04”; 6. Mario Rinaldi; 7. Pierluigi Pezzotti; 8. Alessandro Donà; 9. Roberto Personeni; 10. Mario Del Vecchio. ARRIVI diCATEGORIA- PRIMAVERA: 1. Morgan Bonardi (Ciclimant-s) 26’20”. JUNIOR: 1. Fabio Bertocchi (Team Morotti Bike) 8’03”; 2. Luca Quarantini (Fit Equipe); 3. Roberto Costa (Team Villongo); 4. Michele Ottarda; 5. Nicolò Vezzoli; 6. Carlo Vedovati. SENIOR: 1. Alessandro Donà (Bike &Run) 9’11”; 2. Giordano Suardi (Bike Trescore); 3. Simone Facchetti (Ciclimant-s); 4. Stefano Costa, 5. Francesco Martino; 6. Stefano Masseretti; 7. Bruno Pagnoni; 8. Luca Ghirardelli; 9. Mauro Gabetti. VETERANI: 1. Iacopo Bettoni (Team Zeta) 7’43”; 2. Flavio Bolpagni (Token Cicli Bettoni); 3. Roberto Personeni (Giuliano Barcella); 4. Marino Del Vecchio; 5. Roberto Elli; 6. Giuseppe Serina; 7. Dimitri Lorini; 8. Dario Venturi; 9. Adriano Angeli; 10. Renato Tabeni. GENTLEMEN: 1. Angelo Belloli (Team Pegaso) 9’03”; 2. Dario Rinaldi (Tokens Cicli Bettoni); 3. Pierluigi Pezzotti (Nulli Iseo); 4. Fabrizio Panzeri; 5. Mauro Facchi; 6. Emanuele Piva; 7. Aldo Mantegari; 8. Giovanni Albisio; 9. Enrico Panza; 10. Ettore Goffi. SUPERG. A): 1. Angelo Pesenti Compagnoni (Recastello Due Erre) 9’02”; 2. Gino Mario Donà (Bike Rum); 3. Alberto Glisoni (FTC Equipe). SUPERG. B): 1. Dario Bertocchi (Fal. Casali Entratico) 9’38”; 2. Giuseppe Plebani (Pol.Amici Predore); 3. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 4. Santo Brumana; 5. Antonio Ferri; 6. Giacomo Mora. CON BICI ASSISTITA: 1. Antonio Lanza (Team Zeta) 4’58”; 2. Giuseppe Vigani (Team Zeta); 3. Roberto Costa (Team Villongo); 4. Mauro Mondini; 5. Alberto Segala; 6. Emanuele Ghirardelli; 7. Gianluigi Rudelli. SOCIETA’: 1° Ciclimant-s; 2. Team Zeta; 3. FTC Equipe. COMMISSARI di GARA: Alberta Bellini, Bruna Gervasoni.

[...]

Piemonte: Campionato Montagna 2015

CAMPIONATO REGIONALE MONTAGNA ACSI PIEMONTE 2015

 

 

Aggiornato al 22 giugno 2015

Calendario e Regolamento Campionato Regionale Montagna 2015

[...]

BURONZO 21-06-2015 CLASSIFICHE

BURONZO 21.06.15 – modf.SGB

[...]

Campionato nazionale crono individuale

Caorso (PC) – Festa tricolore nella piccola cittadina di Caorso che ha ospitato il Campionato Italiano ACSI Crono Individuale.
Buona la partecipazione con 120 iscritti giunti da ogni parte d’Italia, dal Piemonte alla Puglia.
Preziosa la collaborazione del Comune di Caorso che ha messo a disposizione tutto quanto necessario, anche le moto staffette della Polizia Municipale, con il sindaco sig.ra Roberta Battaglia in prima fila. Indispensabile l’aiuto di Bulla Sport che si è impegnato in prima persona offrendo il 1° Trofeo vinto dall’Asd Avesani di Verona.
Prestazioni di grande rilievo degli atleti con medie di alto livello. Il primo tempo assoluto l’ha ottenuto Giampaolo Busbani, non nuovo a queste imprese cronometriche.
Il responsabile provinciale Acsi Ciclismo Piacenza è molto soddisfatto di tutta la giornata e anche delle maglie conquistate dai due piacentini Diego Costa e Andrea Orsi.
Un ringraziamento sincero agli organizzatori del Pedale Caorsano per il loro impegno, in primis al “vulcanico” presidente Flavio Fummi.
Presenti il coordinatore regionale Paolo Scalorbi e il responsabile nazionale settore strada Giovanni Santulini.

Classifiche Campionato Nazionale crono individuale

[...]

IMPERIA: “3° DELLO SCALATORE” VINCE ALLADIO

[...]