Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

agosto: 2015
L M M G V S D
« lug   set »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio notizie

gara a Treviso

Ponte di Piave (TV) In località Levada il team 3B Salgareda ha organizzato il campionato Triveneto con 223 atleti alla firma del foglio di partenza. Percorso di 73chilometri senza impedimenti per le strade chiuse al traffico. Partenza sotto il sole cocente purtroppo, a metà gara, si scatena il maltempo con pioggia che sembrava un fortunale, pioggia bagnata e “fortunata”che assegna i galloni di campione triveneto a: Valentina Disegna, Chiara Ciampolillo, Paolo Simon, Loris Borin , Mauro Pasqual, Gianmarco Agostini, Ivan Ravaioli e Simone Andretta.Una dozzina di junior/senior comandano la corsa a 45,150 orari sino allo sprint che incorona due amici per la pelle amici, che, in questa stagione si stanno togliendo molte soddisfazioni. Riferimento allo junior Simone Andretta e il senior Ivan Ravaioli, coppia che ha partecipato recentemente a New York all’Hook Crit Brooklyn, gara vinta da Ravaioli e ottimo piazzato Andretta. Veterani a ranghi compatti che pedala a 45 orari chiudendo ogni tentativo di fuga proiettando le ruote veloci ad uno sprint che esalta il pubblico assiepato ai lati della strada provinciale che, per l’occasione è chiusa al traffico. Ancora e sempre l’ex Agostini impone la forza del più forte con uno sprint che non lascia via d’uscita agli avversari. Argento a Westwmayer e bronzo per Casagrande. Gentleman in campo con la coppia regina Pasqual/Bergamo autotrice di una lunga fuga che premia Pasqual triveneto e Bergamo vice campione. La terza posizione è appannaggio Scremin che allunga nel finale sul gruppo. Superg. Altra fuga vincente per la coppia formata dal superg. Loris Borin e dal superb. Paolo Simon. La coppia trova accordo immediato vincendo meritatamente entrambi il titolo triveneto. Il podio sg è completato da Pasini e Barbirato. Per Moro e Marangone i gradini inferiori della categoria sgb. Mezza dozzina di ragazze alla ricerca del titolo triveneto. Valentina Disegna (Women 1) firma l’assoluto, per quanto concerne le women due con la seconda piazza assoluta Chiara Ciampolillo si fregia campionessa triveneta.
Eugenio Giordan
Women 1a Valentina Disegna (De Luca/Voltolina) 2a Chiara Ciampolillo(F.lli Lunardelli) 3a Angela Perin (mem racing team) 4° Alessia Bortoli (V.C.duetorri) 5a Nuria Maccioni (U.C. Romano) 6a Erika Risciotti (F.lli Lunardelli).Superb.1° Paolo Simon(F.lli Lunardelli)2° Giuseppino Moro (team Adige) 3° Denis Marangone (Chiarcosso) 4° Adriano Facca (Amici della bicicletta)5° Mosè Segato (Mas Arr.) 6° Luciano Squarzon (Boosny team) 7° Renato Malvestio (team Scapin) 8° Mario Redigolo (Spinacè) 9° Juan Dalle Vedove (cicli Dalle vedove) 10° Alfredo Visintin (Zuliani)11° Fabio Borsato (team Bertoldo) 12° Francesco Menegazzi (Zuliani) 13° Felice Riolfo(Cazzago) Superg. 1° Loris Borin (Fit low) 2°Paolo Pasini (Vitanìmina)3° Francesco Barbirato (Pinarello) 4° Francesco Lorenzon (De Luca/Voltolina)5° Elio Moras (Meschio)6° Angelo Bettin (professional bike) 7° Roldano Barbieri (Fit low) 8°Elio Follador(F.lli Lunardelli)9° Pierluigi Borsari (Bre Fer team)10° Daniele Pellizzer (Montegrotto) 11° Gianpietro Cestari (San Vendemiano) 12° Mauro Ferro (team Bertoldo) 13° Massimo Vittadello (team America) Gentleman 1° Mauro Pasqual (team Adige) 2° Andrea Bergamo (Fausto Coppi/Polyglass)3° Sergio Scremin (team Bertoldo) 4° Nicola Vanin (Fondriest) 5° Gianni Botteon (team Salvador) 6° Sandro De Luca (Meschio) 7° Michele Grizzo (Spinacè) 8° Massimo Ferronato (U.C.Romano) 9° Mariano Scuz (Eurovelocicli)10° Giorgio Bottaro (Zerotino/Aliplast) 11° Mauro Pulit (MG.K Vinrier)12° Michele Zen (uno team Cittadella) 13° Luigino Zanetti (team Adige)Veterani 1° Gianmarco Agostini (Hio Rcr) 2°Westwmayer Thomas(Pro energemc) 3° Alberto Casagrande (Piva teo sport) 4° Italo Pigozzo (Spinacè) 5° Fabio Zambon (ciclisti Eurovelo) 6° Sandro Tosello (V.C.duetorri) 7° Francesco Grasselli,(PD 6116) 8° Omar Santinello (Piazzola) 9° Gianluca Tavino (cicli Stefanelli) 10° Alessandro Zonta (Iperlando)11° Luca Ghirardo (Txt Vittorio V.to) 12°Fabio Bonetto (De Luca/Voltolina)13° Fabio Dario (N.T. cygling) Senior 1° Ivan Ravaioli (Eurovelocicli) 2° Emanuele Schievano (Rdb. Passione)3° Marco Filippi (Iperlando)4° Matteo Busatto (V.C.Biban) 5°Eris Pellizzari (Piva teo sport) 6° Eddy Cibotto (Iperlando) 7° Germano Yankee (cicli Spezzotto) 8°Francesco Zanchetta (body evedence) 9° Ugo Tesser (Piva teo sport) 10 Tobia Pistello (team Lenox) 11° Rudy Armellin (Sanvido) Junior 1° Simone Andretta (Mem racing team)2° Marco Toffolo (Iperlando) 3° Antonio Surian (Uno team Cittadella) 4° Federico Dal Pont (Sanvido) 5° Paolo Ferron (Piva teo sport) 6°Nicola Lucchetta (Formigosa)7° Davide Montager (Zuliani) 8° Devis Ulliana (keteam)9° Michele D’Alberto (Feltre velo) 10° Andrea Casagrande (Spezzotto bike team) 11° Andrea Cantale (Iperlando) 12° Massimiliano Marsilli (Mem racing team)…

[...]

CUNEO: Cervasca-Aranzone 01.08.2015

TIMO, ANCORA LUI

4ª prova di Campionato Provinciale Montagna

Cervasca (Cn), 1 agosto 2015 – Il Campionato Acsi Cuneo della Montagna continua con la Cicloscalata Cervasca – Aranzone.

Aranzone è una piccola frazione di Cervasca la cui maggiore attività, negli ultimi giorni di luglio e i primi di agosto, è quella dei festeggiamenti. Gare di bocce e altri sport, tra i quali c’è anche il ciclismo.

Essendo Aranzone sui monti che sovrastano Cervasca, cosa c’è meglio di una corsa in salita? E che salita!! L’ascesa è breve: su 4 km di corsa di cui 1,5 di falsopiano, i rimanenti 2,5 sono di vera salita, con pendenze che raggiungono il 20% e una media del 12%. Certo non c’è da aspettarsi grossi distacchi ma chi ha gambe buone sicuramente riuscirà a fare la differenza.

Ci ritroviamo presso il Municipio di Cervasca per le operazioni d’iscrizione e l’addobbo delle auto d’inizio e fine gara messe a disposizione dalla ASD Cervaschese ’98, società organizzatrice dell’evento.

Quando tutto è pronto, alle 18,30 si parte. I concorrenti sono 34, provenienti dalle province di Torino, Cuneo e anche dalla Liguria. Appena inizia il tratto di falsopiano, si porta avanti il roracchese Flavio Vassallo. Gli altri non si dannano l’anima per raggiungerlo ma poi si rendono conto che l’ascesa è breve e che è meglio darsi una svegliata. Sulle prime dure rampe si forzano i tempi e Vassallo viene raggiunto solo da alcuni concorrenti e poi lotterà con loro fino alla fine.

Passa in testa il veterano Andrea Timo, una forza della natura che non si lascia impressionare dalle “assurde” pendenze che passano sotto le sue ruote. Il ritmo di Timo, quasi sempre sui pedali, è costante, ma alle sue spalle si fa strada il debuttante sedicenne, Cristiano Garino che, nelle ultime centinaia di metri, si fa sempre più vicino al battistrada.

Quando Timo lo vede arrivare, quasi sorpreso dalla vivacità del ragazzo, spinge ulteriormente sui pedali, mantenendo Garino alla distanza di sicurezza che gli permette di tagliare il traguardo braccia al cielo, in segno di vittoria, in 13’33”02, alla media di 22,750 km/h.

Il debuttante Cristiano Garino arriva a poco più di 5”, mentre il terzo concorrente che taglia il traguardo, Giorgio Bordone, è a 30”.

Con distacchi maggiori arrivano i veterani Rosso, Ermellino, Berti, Peano e l’sgA, Dell’Atti, a 59” dal vincitore. Il primo senior è Vassallo che, nonostante il suo exploit iniziale, è riuscito a contenere il distacco in 1’10”. Arrivano anche gli altri sgA, Stroppiana e Monteleone e gli sgB, Isoardo, Pietrocola, Vietto, De Maria, Cavallotto e Marchisio. Tra i gentleman, Deschino precede Assom, Pisano e Fanesi.

Anche due signore hanno preso parte alla gara, la torinese Ilenia Monno e la savonese Ornella Bonaiuto, classificate nell’ordine.

Terminati gli arrivi, ci trasferiamo nella zona festeggiamenti, dove, oltre al tendone con le cucine, il bar e i tavoli da pranzo, sotto un bel rustico in muratura è allestito il palco per la premiazione di tutti i concorrenti.

Fanno gli onori di casa l’Assessore del Comune, Ivana Massa e Osvaldo e Fabrizio Massa, padre e figlio che, aiutati dai loro associati della Cervaschese ’98, porgono i premi a tutti i classificati, che sono chiamati a posare per le foto che rimarranno nella storia di questa manifestazione.

Nessuno va via a mani vuote e molti si fermano con le famiglie, anche a cena, una grigliata di carne e altro, offerta a prezzo concordato.

Il clima di festa si protrae fino a quando fa buio ma, mentre scendiamo a valle dalla frazione Aranzone, incontriamo parecchie auto che salgono a continuare i festeggiamenti per chissà quale altro sport.

Un bel chiaro di luna ci accompagna e con esso il ricordo recente di una bella serata di ciclismo che ha visto protagonisti tutti i partecipanti.

Ora il Campionato Provinciale Montagna vede al comando, Luca Borgna, tallonato da Savio Petronio, nella categoria junior, Vassallo nei senior, Rosso nei veterani, Fenocchio nei gentleman, Stroppiana negli sgA, Isoardo negli sgB e Ilenia Monno tra le donne. L’ultima prova sarà sabato 5 settembre con la cronoscalata di Santa Vittoria d’Alba.

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/CicloscalataCervascaAranzone4ProvaCampProvMontagnaAcsiCuneo1Agosto2015

Valerio Zuliani

Classifica Aranzone 01.08.2015 

[...]