Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

settembre: 2015
L M M G V S D
« ago   ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio notizie

ARRO 06-09-15 GRAN PREMIO FESTA DI ARRO CLASSIFICHE

ARRO 06-09-15 GRAN PREMIO FESTA DI ARRO

[...]

ACSI CICLISMO SCALATORE- PREDORE/PARZANICA CON 110 PARTENTI,

Domenica 6 Settembre Scalatore Orobico Predore/Parzanica

Ancora un lusinghiero successo al Trofeo dello Scalatore Orobico, con la Predore Parzanica si è conclusa la 22ma prova, alquanto partecipata 110 concorrenti al via che hanno onorato la memoria di Don Michele Signorelli e Don Giuseppe Lanza, manifestazione promossa dagli Amici del Pedale di Predore presieduta da Gianfranco Girelli con la super visione di Marco Foresti, alle premiazioni sono intervenuti il vice Sindaco Olindo Danesi e il Presidente della Proloco Sergio Radici, il via da Predore alle ore nove in punto per un tratto ad andatura controllata che terminava al bivio del cementificio dove aveva inizio la salita per Parzanica, i centodieci concorrenti formavano una lunga teoria multicolore, che si allungava sempre più sull’incantevole panorama sottostante del Lago D’Iseo, la svolta avveniva dopo lo svincolo- Vigolo/Parzanica quando al comando si formava un drappello di una ventina di unità, che chilometro dopo chilometro si riduceva sempre più sotto la spinta del duo del Team Morotti con Glauco Maggi, Fabio Fadini di Alessio Giuliani, Fabio Cremaschi e di Cristiano Renzi che più volte si è messo a fare una andatura alquanto sostenuta, si arrivava così all’ultimo chilometro, la volata parte da lontano su tutti ha la meglio il duo della Team Morotti con Glauco Maggi e Fabio Fadini alle loro spalle Ottimo terzo posto di Alessio Ziliani, poi Cremaschi, Renzi, Dentella e vi via tutti gli altri in una lunga teoria di arrivi.

                                                                                                       G.Fanton

ORDINI di ARRIVO- ASSOLUTA: 1. Glauco Maggi (Team Morotti) 23’01; 2. Fabio Fadini (Team Morotti) 23’02”; 3. Alessio Ziliani (Pol. Mont’Isola) 23’05”; 4. Fabio Cremaschi; 5. Cristiano Renzi; 6. Davide Dentella; 7. Roberto Massa; 8. Marco Riva; 9. Maurizio Anzelini; 10. Giorgio Federici. ARRIVI di CATEGORIA: JUNIOR: 1. Glauco Maggi (Team Morotti); 2. Fabio Fadini (Team Morotti); 3. Alessio Ziliani (Pol. Mont’Isola); 4. Fabio Cremaschi; 5. Matteo Avogadro; 6. Ruggero Lipari; 7. Igor Zanotti; 8. Damiano Roda; 9. Matteo Gherardi; 10. Michael Milesi. SENIOR: 1. Davide Dentella (Barcella Giuliano); 2. Roberto Massa (Tokens Cicli Bettoni); 3. Maurizio Anzelini (Team Bici Sport); 4. Giorgio Federici; 5. Tommaso Lando; 6. Richard Colombo; 7. Giordano Bonfanti; 8. Simone Verzeroli; 9. Daniele Pendezza; 10. Matteo Sottoriva. VETERANI: 1. Cristiano Renzi (La Recastello Cicli Due Erre); 2. Fabio Paganelli (Breviario); 3. Ivan carminati (Free Bike Nembro); 4. Gianluca Pe; 5. Lorini Dimitri; 6. Roberto Personeni; 7. Davide Carrubba; 8. Antonio Pesenti; 9. Cordova Jose Mario Alcocer; 10. Lorenzo Valsecchi. GENTLEMEN: 1. Marco Riva (F. Magni-Flandres); 2. Paolo Previtali (Breviario); 3. Alberto Corsini (Aurora 98); 4. Andrea Pozzoni; 5. Marino Rocca; 6. Stefano Garetti; 7. Giovanni Merelli; 8. Riccardo Lorusso; 9. Riccardo Gavazzeni; 10. Alessandro Gentile. SUPERG. A): 1. Pietro Tengattini (Barcella Giuliano); 2. Maurizio Riva (Zapp. Bike Team); 3. Davide Cortesi (Città di Treviglio); 4. Angelo Campagnoni Pesenti; 5. Gianluigi Andreini; 6. Giacomo Manella; 7. Bruno Schisano; 8. Alfredo Galli. SUPERG. B): 1. Giuseppe Plebani (Amici Pedale Predore); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Giulio Giulivi (Martinengo); 4. Franco Poma; 5. Giuseppe Civera; 6. Virgilio Perletti; 7. Santo Brumana; 8. Emilio Iannucci; 9. Maurizio Zola; 10. Barnardino Schisano. SPERG. C): 1. Giuseppe Quadri (barcella Giuliano); 2. Mario Tintori (Barcella Giuliano); 3. Claudio Donadoni (La Recastello Due Erre); 4. Ferdinando Crotti; 5. Giacomo Mora. DONNE: 1. Alice Donadoni (Team Morotti); 2. Nicole Ann Roberts (Pesenti Arr. Riuniti); 3. Pierangela Fumagalli (La Recastello Duerre). SOCIETA’: 1. Pesenti Arr. R$iuniti; 2. La Recastello Duerre; 3. Barcella Giuliano. COMMISSARI di GARA: Simone Cividini, Ilario Cividini, Bruna Gervasoni, Alberta Bellini, Maria Anna Brioni

[...]

ACSI CICLISMO BERGAMO-SABATO SCALATORE LA VERTOVA/MONTE CAVLERA

Sabato 5 Settembre Vertova/Monte Cavlera

  Ancora una bella vittoria di Fabio Fadini in una gara combattuta fin dalle prime durissime rampe, il quale ha saputo aspettare il momento opportuno nel tratto finale dove la pavimentazione è alquanto sconnessa per sferrare l’attacco risolutivo, staccando all’ultimo chilometro un irriducibile Fabio Bazzana, il quale veniva poi raggiunto e superato dal sorprendente Cristiano Renzi atleta che quest’anno ha impressionato per la sua costante tenuta fin dalla prima prova, la salita odierna è senza dubbio la più impegnativa dell’intero circuito dello scalatore, anche oggi la partecipazione è stata alquanto sostenuta, sono in 87 allineati al via da Vertova, la manifestazione perfettamente promossa dalla Crazy Bikers Orezzo presieduta da Mirko Gusmini e come nelle precedenti edizioni, la selezione avviene fin dai primi durissimi tornati che hanno inizio dopo un centinaio di metri dalla partenza, l’impegnativa salita sgrana il gruppo in un lungo “serpentone” con concorrenti provenienti anche da altre Province e Regioni, il trofeo dello scalatore orobico su sta concludendo ancora con un lusinghiero successo, questo deriva forse dalla forma di gestione, e soprattutto dagli organizzatori che di volta in volta si impegnano finche il tutto abbia ad avere una giusta organizzazione.

                                                                                              G.Fanton

ORDINI di ARRIVO-ASSOLUTA: 1. Fabio Fadini (Team Morotti) 26’50”; 2. Cristiano Renzi (La Recastello Due Erre) a 24”; 3. Fabio Bazzana (Marinelli Cicli Vedovati) a 30”; 4. Roberto Guidi (Crazy Bikers Orezzo) a 45”; 5. Andrea vassalli (Marinelli Cicli Vedovati) a 1’05”; 6. Davide Dentella; 7. Glauco Maggi; 8. Marco Zilioli; 9. Omar Manzoni; 10. Stefano Merelli. ARRIVI di CATEGORIA: JUNIOR: 1. Fabio Fadini (Team Morotti); 2. Fabio Bazzana (Marinelli Cicli Vedovati); 3. Glauco Maggi (Team Morotti); 4. Matteo Avogadro; 5. Damiano Roda; 6. Igor Zanotti; 7. Andrea Martinelli; 8. Ruggero Lipari; 9. Giorgio Vedovati; 10. Michael Milesi. SENIOR: 1. Andrea Vassalli (Marinelli Cicli Vedovati); 2. Davide Dentella (Barcella Giuliano); 3. Omar Manzoni (Isolmant); 4. Marco Rota; 5. Cristian Riccardi; 6. Daniele Pendezza; 7. Giordano Bonfanti; 8. Tommaso Lando;9. Simone Verzeroli; 10. Marcello Bondioli. VETERANI: 1. Cristiano Renzi (La Recastello Due Erre); 2. Roberto Guidi (Barcella Giuliano); 3. Stefano Merelli (La REcastello Due Erre); 4. Stefano Scandella; 5. Luca Picinali; 6. Davide Carrubba; 7. Gianluca Pe; 8. Cordova Jose Mario Alcocer; 9. Andrea Stefano Rossi; 10. Remo Colombi. GENTLEMEN: 1. Marco Zilioli (F.Magni Flandres); 2. Roberto Redaelli (Cassinis Cycling); 3. Andrea Pozzoni (La Recastello Due Erre); 4. Giovanni Merelli; 5. Riccardo Lorusso; 6. Riccardo Gavazzeni; 7. Giuseppe Zago; 8. Walter Bragnini; 9. Ismaeli Stefano Gatti; 10. Luigi Cremaschi. SUPERG. A): 1. Pietro Tengattini (Barcella Giuliano); 2. Maurizio Riva (Zapp. Bike Team); 3. Angelo Campagnoni Pesenti (La Recastello Due Erre); 4. Gianluigi Andreini; 5. Dario Contessi; 6. Cosimo Damiano Russo; 7. Sergio Rudelli; 8. Cristoforo Signori; 9. Ivano Balzi; 10. Carlo Vezzoli. SUPERG. B): 1. Dario Bertocchi (Fal.CasaliMTB Entratico); 2. Giuseppe Plebani (Amici di Predore); 3. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 4. Giulio Giulivi; 5. Santo Brumana; 6. Virgilio Perletti; 7. Renzo Mapelli. SUPERG. C): 1. Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano); 2. Mario Tintori (Barcella Giuliano); 3. Giacomo Mora (Mora Cicli). DONNE: 1. Maria Giovanna Zoppetti (Cicli Peracchi Sovere); 2. Chiara Siboldi (Bike Piazzatore). SOCIETA’: 1. La RFecastello Cicli Due Erre; 2. Barcella Giuliano; 3. Crazy Bikers Orezzo. GIUDICI di GARA: Renato Benigni, Simone Cividini, Brna Gervasoni, Alberta Bellini, Gloria Cividini

[...]

ACSI CICLISMO BERGAMO- 30 AGOSTO ALLE GHIAIE DI BONATE SOPRA

30 AGOSTO Alle Ghiaie di Bonate Sopra- il 1° Gp. Ristorante le Ghiaie,

   Andrea Manzini e Antonio Gatti si impongono in assoluto nelle rispettive gare, percorse ad andature alquanto elevate, la prima gara al via Gentlemen e Supergentlemen dopo alcuni giri, la gara veniva decisa da un drappello di nove unità che trovavano il giusto accordo e filavano verso il traguardo finale, in volata è il mantovano Antonio Gatti non nuovo alle vittorie in terra bergamasca che mette la sua veloce ruota davanti ai compagni di fuga, precedeva seppur di poco il comasco Massimo Cereser in terza posizione si piazzava il milanese della System Cars Gianluca Londoni, ottavo posto ma primo dei Super A) Alessandro Marcandalli per la B) si impone l’ex professionista il bresciano Giuseppe Rodella della Aurora 98, poi la giuria chiamava alla partenza gli Junior, Senior e Veterani anche in questa l’agonismo non manca, dopo vari tentativi nel finale riuscivano a sganciarsi una quindicina di atleti, in rappresentanza delle tre categorie in gara, l’andatura era molto sostenuta, specialmente l’ultimo giro è velocissimo, la volata vedeva emergere su tutti un super Andrea Manzini proiettato verso l’ennesima vittoria stagionale, ottimo pure il secondo posto di Isidoro Panarese che le vale il primo posto nella categoria Senior, per gli Junior vittoria di Riccardo Mazzoleni esponente della Pro Bike, ottimo il “lavoro” della Giuria che in pochi minuti esponeva gli ordini d’arrivo.

                                                                                                       G.Fanton

ORDINI di ARRIVO: JUNIOR: 1. Riccardo Mazzoleni (Pro Bike); 2. Stefano Arrigoni (Team Duemme Bike); 3. Alessandro Franzini (System Cars); 4. Fabio Maffioletti; 5. Matteo Gamba; 6. Mirko Piccini; 7. Claudio Ippolito Magri; 8. Roberto Carenini; 9. Nicolè Testa; 10. Bruno Mauri. SENIOR: 1. Isidoro Panaree (Team Seven Club); 2. Fabiano Ronzoni (System Cars); 3. Giulio Magri (Isolmant); 4. Marco Rora; 5. Michele Mascheroni; 6. Ivan Brozzoni; 7. Paolo Gamba; 8. Loris Latuada; 9. Davide Bragonzi; 10. Stefano Berto. VETERANI: 1. Andrea Manzini (Pro Bike); 2. Marco Caglioni (Team Seven Club); 3. Luca Magagnin (System Cars); 4. Federico Aicardi; 5. Lorenzo Falzone; 6. Andrea Locatelli; 7. Giancarlo Capretti; 8. Maurizio Martinelli; 9. Juri D’Andrea; 10. Stefano Cardaci. GENTLEMEN: 1. Antonio Gatti (Ornello Bike); 2. Massimo Cereser (Bike Mandello); 3. Gianluca Londoni (System Cars); 4 Davide Canbtù; 5. Ambrogio Romanò; 6. Giampietro Assi; 7. Giovanni Locatelli; 8. Angelo Cagnoli; 9. Maurizio Zanotti; 10. Paolo cavalleri. SUPERG. A): 1. Alessandro Marcandalli (ACSI Ciclismo); 2. Ivano Soletti (Team Viscardi); 3. Umberto Natali (Cicli Gamba); 4. Gabriele Gervasoni; 5. Consilio Teti; 6. Giancarlo Ripamonti; 7. Renato Bonomi; 8. Walter Manzoni. SUPERG. B): 1. Giuseppe Rodella (Aurora 98); 2. Lorenzo Terzi (F.lli Lanzini); 3. Sergio Gualandris (Zapp. Bike Team); 4. Romeo Gritti; 5. Elio Foglieni; 6. Giacomo Nava. SOCIETA’: 1. Pro Bike; 2. System Cars; 3. Sistem Cars Asnaghi. COMMISSARI di GARA: Gianmichele e Gianluca Fanton, Michele Borali, Giovanni Corna, Maria Anna Brioni, Bruna Gervasoni

 

 

 …

[...]

Campionato Provinciale a Treviso

Villorba (TV)Terzo gran premio città di Villorba con Angelo Codello e Gianni Morandin in prima linea organizzativa che si avvalgono della collaborazione del g.s.Villorba in occasione del campionato provinciale di Treviso. Percorso tecnico di poco inferiore a otto km da pedalare sette volte per i meno giovani e otto per le altre categorie. Qualche mugugno serpeggiava prima del via fra atleti e alcuni presidenti di asd riguardante le nuove disposizioni delle categorie per la prossima stagione con norme ancora poco chiare che comporteranno un aggravio di costi per le asd organizzatrici. Per quanto concerne la gara in oggetto era valida quale prova unica del campionato provinciale. Titolo vinto da Chiara Ciampolillo, Antonio Surian, Federico Tommasi, Stefano Casagrande, Valeriu Pavel, Francesco Barbirato e Paolo Simon. Inizia la fascia junior/senior con Favretto e Mazzocco trainanti il plotone per un paio di tornate prima della fuga vincente del trio formato dallo junior Surian e una coppia di senior: Bianchin e Tommasi. I fuggitivi innestano il turbo raggiungendo un vantaggio di 56” su un quartetto e oltre un minuto sul gruppo. L’assoluto è per Surian (l’atleta non ha potuto aspettare la premiazione in quanto doveva presentarsi al lavoro)vittoria di Bianchin e maglia di campione provinciale a Tommasi. Veterani con fila indiana a causa della media stratosferica (45,880). Il quintoo giro diventa decisivo per l’andamento della corsa con la fuga di un terzetto comprendente Casagrande, Bonetto e Andreazza. A caccia dei fuggitivi si collocano Mazzero, Barzotto e Formaggi inseguimento che non raggiunge lo scopo prefissato pagando 51” al terzetto di testa. Gruppo termina con oltre due minuti di ritardo.
Casagrande iscrive il proprio nome sull’albo d’oro dei fuoriclasse trevigiani.
Gentleman: Innumerevoli tentativi di lasciare il gruppo messi in atto da volonterosi atleti senza risultati degni di nota. Il primo attacco a vuoto è per Marcon. Una ventina di secondi il vantaggio di Carrer, Terpin e Marcon. Tutto da rifare con Pavel che prova la gamba, riparte Lorenzon, Ghini, ritenta Terpin, il plotone allungato azzera tutto ma non il colpo d’ala di Pavel che sorprende Durante, Verardo e il resto del grosso. Superg. Primo affondo con Visintin e Zandarin con una cinquantina di metri sui compagni. Al terzo giro cambiano i protagonisti al comando, comando che vede ancora Visintin assieme a Pastrello e Dalla Cia. Il suono della campana farnetica Farnè per un tentativo solitario che aizza Barbirato, Follador e Pes ad uscire dal gruppo. Il trio superg. guadagna un centinaio di metri sul gruppo che sembra dormire. Vittoria e titolo per Barbirato che arriva al traguardo con 30 metri su Follador e Pes. Il primo superb. ovvero, Paolo Simon, controlla agevolmente la propria categoria centrando il titolo trevigiano e la 22a vittoria stagionale. Women: Chiara Ciampolillo per oltre metà gara controlla le amiche/avversarie dalla posizione di rincalzo sino al momento di posizionarsi al comando, ubicazione che significa la fine di un sogno per le altre ragazze. La Ciampolillo bellunese di tessera trevigiana abbina titolo e vittoria sull’altra bellunese D’Incà oggi protagonista generosa di una gara non adatta alle sue attitudini. Un riconoscimento per la Checchi che ama le medio fondo per la ferrea volontà di partecipare su gare molto veloci.
Presente alla vestizione dei campioni il responsabile provinciale Sig. Renzo Campaner. A.s.d. Spinacè con punti 53 si assicura il promo posto fra le a.s.d. seguita dal team F.lli Lunardelli(p.36) e Pontepriula a quota 26.
Eugenio Giordan

Women1a Chiara Ciampolillo (F.lli Lunardelli) 2a Gabriella D’Incà (Due ruote sport) 3a Gloria Fassaluzza (Zuliani) 4a Erika Rsciotti(F.lli Lunardelli) 5a Elisabetta Checchi (La Pedivella)
Superb. 1° Paolo Simon(F.lli Lunardelli)2° Arnaldo Lorenzon (Spinacè) 3° Mario Redigolo (idem) 4° Adriano Facca (Amici della bicicletta) 5° Danilo Zandarin (De Luca/Voltolina) 6° Tiziano Merler (Brao Caffè) 7° Antonio Dalle Vedove (cicli Dalle Vedove) 8° Dario Malpaga (Brao caffè) 9° Giovanni Vezzaro (Bicisport Sandrigo) 10° Vittorino Dalla lIbera (Eurovelocicli) 11° Abramo Serrajotto (Zerotino/Aliplast) 12° Antonio Agugiaro (Ciclisti Gran Torto) Superg.1°Francesco Barbirato (Pinarello) 2° Elio Follador (F.lli Lunardelli) 3° Valter Pes (team Salvador) 4° Loris Borin (Fit low) 5° Michele Feltre (Fizik team) 6° Elio Moras (Meschio) 7° Roy Mazzucco (Solighetto) 8° Renzo Tonon (Spinacè) 9° Loris Zorzetto(Velociraptors) 10° Giampietro Cestari(San Vendemiano) 11° Giuseppe Fiaschini(3B Salgareda) 12° Ettore Quarello (Pontepriula) 13° Claudio Sentellani (Orogildo) Gentleman 1° Valeriu Pavel (Pontepriula) 2°Agostino Durante (Pioggia in faccia) 3° Gabriele Verardo (Amici della bicicletta) 4° Renzo Bottaro (Zerotino/Aliplast) 5° Marco Calesso (TV bike team) 6° Andrea Carrer (Spinacè) 7° Michele Grizzo (idem) 8° Alessandro Fantin (65 Vinal) 9° Fabio Libralato (S.Ambrogio/vini Balan) 10° Adriano Alpago (TXT Vittorio V.to)11° Fabrizio Beltrame (Pedale Manzanese) 13° Gianni Botteon (Team Salvador) Veterani 1° Stefano Casagrande (Spinacè) 2° Fabio Bonetto (De Luca/Voltolina) 3° Dario Andreazza (Spinacè) 4° Mirco Mazzero (Piva teo sport)5°Bruno Barzotto (team Salvador) 6° Michele Formaggi (Solighetto) 7° Italo Pigozzo (Spinacè) 8° Loris Gerotto ((F.P.T.) 9° Omar Calderan (De Luca/Voltolina) 1° Alvise Dall’Antonia(Vimotorsport) 11° Luca Ghirardo (TXT Vittorio V.to) 12° Massimo Signor (TV bike team )13° Franco Salamon (idem)Senior 1°Alessandro Bianchin (Prosecco&Friends) 2° Federico Tommasi (Pontepriula) 3° Elvis Martinazzo (team Pissei) 4° Francesco Zanchetta (Body Evidence) 5° Nicola Mazzero (La Vallata)6° Matteo Pilotto (Pinarello) 7° Michele Rocchetto (U.C.Castagnole) 8° Pierguido Stefani (Stra Alpe) 9° Omar Pasqua (Team Pissei) 10° Ugo Tesser (Piva teo sport)11° Moreno Zecchinello (F.Coppi/Polyglass) 12° Davide Pizzinato (Zuliani) Junior 1° Antorio Surian (Uno team Cittadella) 2° Alessio Faccinetto (team PisseI) 3°Alan Visintin (Zuliani) 4° Alessandro Celot( Pontepriula) 5° Andrea Basso(S.Ambrogio/vini Balan) 6° Mattia Refi (Zuliani) 7° Ivan Bottacin (S.Ambrogio/vini Balan)8° Andrea Casagrande (Spezzotto bike team) 9° Maurizio Favretto (Spinacè) 10° Nicola Lucchetta (La Formigosa) 11° Mirco Zanini (S.Ambrogio/vini Balan)12° Gabriele Marchetti (Spinacè) 13° Michele Mazzocco (Trevigiani)…

[...]