Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

aprile: 2016
L M M G V S D
« mar   mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio notizie

Brescia 3 Aprile

Domenica 3 Aprile a Leno si è corso il memorial Mario Merlo, trofeo San Benedetto.

300 concorrenti si sono presentati suddivisi nelle ormai classiche 9 categorie.

La prima partenza è stata alle 8,30 e riguardava i Gentleman 1 e 2 che erano circa 90. Dopo 7 minuti sono partiti i Super e le Donne con un gruppo di 60 concorrenti. Prima volata quella dei Super con vittoria di Walter Dusi, nei Gentlemen volata con vittoria del solito Giovanni Codenotti.

Alle 10,10 sono partiti i Senior e gli Junior che rrano in 65, e dopo 7 minuti i Veterani con un gruppo di circa 90 unità. Le volate sono state vinte da Giovanni Claudio per i più giovani e Gian Marco Agostini per i veterani.

Le classifiche:

 

CLASSIFICA GARA LENO 3 APRILE

 

 

DONNE

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’

ENTE

PROV

1

NADIA ROSSI CICLI COLDANI ACSI

PV

2

GIULIA TONINELLI TEAM BIKE TRAVAGLIATO ACSI

BS

3

FRANCESCA TANGHETTI TEAM LODA MILLENIUM CSI

BS

4

ROBERTA AGOSTI TEAM LODA MILLENIUM CSI

BS

JUNIOR

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

PAOLO DENTI CLUB MINO DENTI ACSI

BS

2

DAVIDE MAFEZZOLI AVESANI BIKE ACSI

VR

3

MATTEO CHIODA BORGOSATOLLO CYCLING TEAM ACSI

BS

4

MARCO CANEDOLI TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

5

ANDREA QUARANTA EX3MOTRUERACING ACSI

BS

6

ANDREA GORLANI TEAM BIANCHI ZANZARIERE ACSI

BS

7

MICHELE MANENTI

 

FCI

 

8

GIACOMO BOMPIERI CICLI MATA TEAM ACSI

BS

9

MANUEL BELLERI G.C. FERALPI ACSI

BS

10

ALBERTO BOSETTI EX3MOTRUERACING ACSI

BS

SENIOR 1

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

GIOVANNI CLAUDIO TEAM VALVERDE ACSI

BS

2

MARCO MANENTI TEAM BIANCHI ZANZARIERE ACSI

BS

3

DIEGO VENTURI TEAM JOLLY WEAR LPM ACSI

MN

4

ANDREA RICCI BORGOSATOLLO CYCLING TEAM ACSI

BS

5

ALBERTO MAFEZZOLI EX3MOTRUERACING ACSI

BS

6

GIANBATTISTA VALSERIATI TEAM VALVERDE ACSI

BS

7

FABIO BULLA TEAM SUPERBICI ACSI

CR

8

ALESSANDRO TARANTINI TEAM BRIXIA ACSI

BS

SENIOR 2

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

MATTEO PANIZZA TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

2

DIEGO LANZAROTTO AVESANI BIKE ACSI

VR

3

CLAUDIO PIZZOFERRATO CICLI MATA TEAM ACSI

BS

4

STEFANO FRACASSI TEAM BIANCHI ZANZARIERE ACSI

BS

5

DIEGO DI STASIO HIO RCR ACSI

LO

6

ROBERTO GARAU TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

7

CLAUDIO SANTACATTERINA CICLI MATA TEAM ACSI

BS

8

MARCO DE MICHELI TEAM VIVO ACSI

PC

VETERANI 1

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

FABIO MARELLI BORGOSATOLLO CYCLYNG TEAM ACSI

BS

2

ROMANO GRAFFI ?

 

 

3

PAOLO GALLI G.S. TENESI FCI

BS

4

MATTEO BOVOLINI TEAM BIANCHI ZANZARIERE ACSI

BS

5

ORAZIO CERUTTI TBR ACSI

BS

6

GIANLUCA GORINI VELO CLUB BRIXIA FCI

BS

7

ALBERTO ALQUATI TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

8

LUCA TANADINI EX3MOTRUERACING ACSI

BS

VETERANI 2

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

GIANMARCO AGOSTINI TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

2

WALTER CASTIGNOLA EX3MOTRUERACING ACSI

BS

3

RINO D’ERRICO TEAM LODA MILLENIUM CSI

BS

4

GIANLUCA MORENI CICLI MATA TEAM ACSI

BS

5

NICOLA LODA TEAM LODA MILLENIUM CSI

BS

6

MAURO ANDREOLI TEAM VALVERDE ACSI

BS

7

LUCA ROMANO G.S. TENESI FCI

BS

8

SERGIO MORA GORGONZOLA CICLISMO FCI

 

GENTLEMEN 1

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

GIOVANNI CODENOTTI TEAM JOLLY WEAR LPM ACSI

MN

2

GIAN PAOLO MIODINI TEAM MIODINI BIKE UISP

 

3

PAOLO ANDREA ALBERTI CLUB MINO DENTI ACSI

BS

4

ANTONIO GATTI EX3MOTRUERACING ACSI

BS

5

CORRADO BOSIO G.S. TENESI FCI

BS

6

GIOVANNI NIBOLI EX3MOTRUERACING ACSI

BS

7

ALEXANDER JOHANNES DUJINISVELD BUTTY FCI

 

8

VINCENZO CHIODI TEAM VALVERDE ACSI

BS

GENTLEMEN 2

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

ETTORE MANENTI TEAM BIANCHI ZANZARIERE ACSI

BS

2

ROBERTO ALBERTI G.C. FERALPI ACSI

BS

3

GIUSEPPE VALSERIATI TEAM VALVERDE ACSI

BS

4

GIOVANNI BATTISTA PASINI BORGOSATOLLO CYCLING TEAM ACSI

BS

5

CLAUDIO TERZONI A.S. VIVO UISP

 

6

MASSIMO BANDINI ROAD AND TRACK UISP

 

7

MARIO MARTINI AVESANI BIKE ACSI

VR

8

MARIO GAZZURELLI TEAM VALVERDE ACSI

BS

SUPER GENTLEMEN A

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

WALTER DUSI TEAM BIKE GAVARDO CSI

BS

2

GIULIANO BENINI AMATORI GHEDESI ACSI

BS

3

FAUSTO RONCHETTI TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

4

GIACOMO SALGHETTI TEAM BIKE TRAVAGLIATO ACSI

BS

5

ANGELO BARBI DIMMIDISI TEACNOSPECIAL ACSI

BS

6

SANTINO MORONI TEAM GUADRINI ACSI

CR

7

MAURIZIO TERENGHI FRATELLI LANZINI ACSI

BG

8

CLAUDIO MARMIROLI TEAM STOCCHETTI DISTRIB BEVANDE ACSI

BS

9

TIZIANO BARDELLA TEAM BARDY ACSI

BS

10

LEONARDO FRASSONI TEAM PERINI BIKE ACSI

PC

SUPER GENTLEMEN B

Posi

NOMINATIVO

SOCIETA’   ASD

ENTE

PROV

1

GIOVANNI PANCHERI TEAM BIKE TRAVAGLIATO ACSI

BS

2

PIERANGELO DE NICOLA FRATELLI LANZINI ACSI

BG

3

LUCIO MERCANTINI TEAM VALVERDE ACSI

BS

4

PIETRO ASCIUTTI CLUB MINO DENTI ACSI

BS

5

PIERLUIGI PRIORI G.S. TENESI FCI

BS

6

GIANCARLO BALDASSARI DIMMIDISI TECNOSPECIAL ACSI

BS

7

GIUSEPPE RODELLA AURORA 1998 ACSI

BS

8

GIACOMO ROSINI AURORA 1998 ACSI

BS

9

CLEMETE FISSARDI AMICI DEL COMITATO BRESCIA ACSI

BS

10

SERGIO STRADA CICLOAMATORI AVIS CREMA ACSI

CR

CLASSIFICA SOCIETA’

1^- TEAM STOCCHETTI DISTRIBUZIONE BEVANDE

2^- EX3MOTRUERACING

3^- TEAM VALVERDE

 …

[...]

TORINO: Santena 2.4.2016

2° TROFEO CITTA’ DI SANTENA

Natali e Toscano agguantano la prima vittoria stagionale

 

Santena (To), 2 aprile 2016 – Durante tutta la settimana, le previsioni annunciano brutto tempo per il weekend (che novità!) e “finalmente” piove. Nonostante il tempaccio, i giovani dirigenti dell’ASD P.C.S., che vuol dire Progetto Ciclismo Santena, non si perdono d’animo e allestiscono quanto necessario per effettuare la corsa. Arriviamo a questa mattina e non piove più. Mentre le strade si stanno asciugando e tutto intorno invece piove ancora, iniziano ad arrivare corridori increduli della temporanea clemenza del tempo. Allora si corre? E’ la domanda più ricorrente alla quale rispondiamo: si, il 2° Trofeo Città di Santena si farà regolarmente.

Disponiamo transenne e striscioni e alle 15, come da programma, siamo pronti a dare il via alle due fasce, disposte sul rettilineo della circonvallazione locale.

Il primo avvio è per la fascia con le categorie debuttanti, junior, senior e veterani, 85 corridori che si lanciano a spron battuto sul tratto di strada che, passando per Villastellone e Casanova, porta al “circuito dei Gianin”, che i ciclisti dovranno percorrere tre volte, prima di fare ritorno ancora qui a Santena, dopo avere percorso 90 km.

Come dicevamo, l’andatura è sostenuta, tanto che dopo 20 km di corsa, la media supera i 46 km/h. Dopo appena 10 chilometri, evadono il canalese Geraci e il corridore di casa Denis Sosnovschenko. Più avanti, ancora prima di entrare nel circuito, i due battistrada sono raggiunti da Andrea Gallo. Il terzetto è ben assortito ma Sosnovschenko non è ”in giornata” e non riesce a dare la giusta forza alla fuga, che comunque resiste per ben 45 km al ritorno di un drappello di contrattaccanti, evasi dal gruppo poco dopo i primi tre, formato da Cristiano Alberto, Matteo Save, Fantini, Natali, Allois, Pacchiardo e Marco Giletta. Avvenuto il ricongiungimento dei due gruppetti, il cui distacco non ha mai superato i 30” e mentre il grosso naviga a tre minuti dai battistrada, prima del “suono della campana” che annuncia l’ultimo giro, Geraci prova ancora a scappare. La sua nuova fuga, il cui vantaggio arriva fino a 20”, dura una quindicina di chilometri. Appena ripreso Geraci parte Marco Giletta. Il suo è un buon passo che mette alla frusta per altri 15 chilometri il gruppetto di fuggitivi/inseguitori. Qualcuno cede e, raggiunto Giletta, quando mancano 5 km al traguardo, a giocarsi la vittoria rimangono solo in otto. Lo sprint, in un lungo rettilineo in leggerissima ascesa, è un testa a testa tra Pacchiardo e Natali ed è quest’ultimo che taglia primo il traguardo, coprendo i 90 km alla media di 42,480 km/h. Terzo è Gallo, seguito da Allois e Sosnovschenko. Cristiano Alberto, Geraci e Giletta arrivano a 10” mentre Matteo Save, che aveva ceduto nel finale, taglia il traguardo dopo 2’.

A 2’20”, Caresio, Dall’Osto, Galliotto, Picco, Campo, Fissore e Mondo, anticipano l’arrivo di tutto il gruppo.

La gara dei 51 concorrenti di seconda fascia, nella quale corre anche l’unica ragazza, Valentina Natali, parte poco dopo. Non si aspetta di entrare nel circuito dei Gianin per dare battaglia e, dopo soli 3 km, scatta Ragazzini, seguito prima da Panepinto e poi da Toscano, Dardi, Valsesia, Dell’Atti, Olivero, Gecchele, Buttaglieri, Ostorero e Mello Rella.

Dopo il primo giro del circuito, il vantaggio dei fuggitivi è di 1’10” sul gruppo inseguitore ma, nonostante il vantaggio non proprio rassicurante, in testa alla corsa si scatta continuamente. Qualcuno rimane staccato e qualcun altro riassorbito dal plotone.

Completati i tre giri del circuito, i fuggitivi, tra i quali l’accordo non è perfetto, si avviano rapidamente verso il traguardo con il vantaggio ridotto al lumicino. Dal gruppo inseguitore si staccano Fausone, Albiero, Batilde, Soffietti e altri due, che arrivano a soli 100 metri dai battistrada. Davanti se ne accorgono e aumentano nuovamente l’andatura.

A 2 km dal traguardo, Toscano prova la carta del finesseur. Gli va dietro Ragazzini e la fila si allunga. La coppia di testa tiene duro e nello sprint a due è il supergentleman A, Salvatore Toscano che vince, alla media di 39,200 km/h, con qualche bicicletta di vantaggio su Ragazzini e Buttaglieri che nel frattempo si è fatto sotto, seguito da Ostorero, Dardi e Valsesia. A 9” arrivano Dell’Atti e Alparone, seguiti a una decina di secondi da Panepinto e poi ancora da Olivero e Bertolotto. A 55” è la volta di Albiero, Casale, Alberici, Dana, Calvarese (1° sgA) e Marletta.

Infine, staccato di un centinaio di metri, arriva tutto il gruppo, all’interno del quale c’è anche Valentina Natali.

In breve “escono” le classifiche e gli organizzatori sono in grado di fare la premiazione, preceduta dalle cordiali parole dell’assessore Paolo Romano e del Vicesindaco di Santena, Roberto Ghio.

Premiazione all’aperto, all’ombra di un pallidissimo sole, a gratificazione del coraggio dei giovani organizzatori, che non hanno voluto arrendersi anticipatamente alle pessime previsioni meteo, realizzando per il secondo anno consecutivo una corsa tecnicamente degna delle migliori del calendario regionale e nazionale.

Davanti agli obiettivi dei fotografi scorrono sorridenti a ritirare il meritato premio, i protagonisti di tutte le categorie e intanto si pensa già al prossimo appuntamento, la Vuelta Canavesana, manifestazione in tre tappe che si effettuerà venerdì, sabato e domenica, rispettivamente 8, 9 e 10 Aprile.

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/2TrofeoCittaDiSantena2Aprile2016

                                                                                                                                             Valerio Zuliani

 Classifica Santena 2.4.2016

 

[...]

Da Basalghelle

Basalghelle (TV)
Poco più di due centurie gli atleti che firmano il foglio di partenza del Memorial Gianni Giacomet organizzato dal G.S. Portobuffolè a Basalghelle confermando l’arte divinatoria “non esiste due senza il tre” lo stato di forma e la bravura di Agostini, Durante e Tarlao che, in provincia trevigiana, hanno centrato il bersaglio tre volte su tre gare organizzate. Un caso fortuito oppure una marcia in più di tutti? Ai posteri l’ardua sentenza, per il momento atteniamoci ai fatti che indicano le classifiche. Percorso di oltre 11 Km. con strade larghissime, piatte e veloci a cavallo del Veneto e Friuli. Esordio giornaliero con la categoria Gentleman, a seguire donne e superg..Il primo stacchetto è di Zanchetta che traina il gruppo allungatissimo. Il cambio in testa avviene con il terzetto Turato, Marcon, Zanchetta con l’evidente intesa di abbandonare il plotone alle loro spalle. Il vantaggio del terzetto si mantiene in zona di controllo non superando 17” per diversi chilometri prima del ricompattamento. Altri tentativi senza esito in essere prima da Pavel poi Perencin e qualche altro. Ultimo sprazzo di gara che, il vecchio volpone ex tricolore vigili del fuoco Agostino Durante impone la propria ruota davanti a Botteon, Scuz e il gruppo firmando la 3a vittoria consecutiva a Treviso. Superg. Diventa decisivo un allungo iniziale per avere la gittata perfetta di Tarlao e Camon, coppia di superg che si impegna al massimo sforzo per allontanarsi dal gruppo monetizzando un vantaggio massimo a metà corsa di 3,31” sui primi inseguitori. Al suono della campana il distacco è ancora consistente per la coppia in prima linea con 1,54” sui primi inseguitori.
Il terzo tassello vittorioso è per la terza volta ininterrotta firmato da Tarlao sul bravissimo Camon.Ultimo gradino del podio per Marchesin che precede Vsintin e il grosso. Esordio trionfante in categoria superB. per Mario Redigolo (Spinacè) che si impone su Malpaga e Merler. Women:
Scende da Belluno la vincitrice donna. Gabriella D’Incà si rivela un gradino più alto delle trascorse stagioni con allenamenti appropriati che la ripagano delle fatiche. Alle spalle della D’Incà troviamo due star di prima grandezza come Fossaluzza e Ciampolillo.Veterani La prima strappata è firmata da Zambon e Andreazza guadagnando 19° sul gruppo del giro iniziale prima di dare via libera al duo Mazzero/Tonet, tentativo annullato da Amato che si incarica di riportare il plotone coeso. Riparte senza fortuna Ghirardo, idem per Perrucconi con il gruppo che controlla e chiude tutti i varchi sino alla volata conclusiva firmata da Agostini che sigla il terzo centro precedendo Mazzero, Casagrande e il gruppo. Junior/Senior:Il senior Rocchetto sollecita una decina di qualificati atleti che, in breve immettono fra loro e il gruppo uno spazio di 2,49”. Gli sfidanti mantengono una buona porzione del vantaggio iniziale che, al suono della campanella si mantiene interessante e fluidificante con 1,10”. Sprint lungo e corretto firmato dal senior Marin che si aggiudica l’assoluto. Su Gava e Garziera. Lo junior Ulliana anticipando Pauletti e Refi si ricompensa con il successo di categoria su 13 partenti Junior di cui solo 8 terminano la gara. Asd Spinacè punti 31-2a Sanvido (26) 3a Zuliani (24) le tre società prime classificate.
Eugenio Giordan
Women 1a Gabriella Dincà (Due ruote sport) 2a Gloria Fossaluzza (Zuliani) 3a Chiara Ciampolillo (Lunardelli) Superb. 1° Mario Redigolo (Spinacè) 2° Dario Malpaga (Brau caffè)3° Tiziano Merler (Idem) 4° Vittorino Della Libera(Eurovelocicli) 5° Josef Priessing(Uci Austria) 6°Abramo Serrajotto (Zerotino) 7° Adriano Facca (amici della bicicletta) 8° Sergio Tondato (F.Coppi/Polyglass) 9° Renato Minesso (Sant’Eufemia)10° Alessandro Bittante (Castelfranco(selle smp)11° Fulvio Dal Pont (Ciclisti Bribano) 12° Celso Pecchielan (San Giovanni) 13° Francesco Menegazzi (Zuliani) SuperA.1°Riccardo Tarlao (De Luca/Voltolina) 2°Sergio Camon (Benato biker) 3° Franco Marchesin (Pedale San Giovanni) 4° Alfredo Visintin (Zuliani) 5° Corrado Vinale (Musile) 6° Loris Zorzetto (Velociraptors) 7° Sante Chiarcosso (asd. Chiarcosso) 8° Claudio Orlando( Portobuffolè) 9° Danilo Bez (Sanvido)10° Giuseppe Vanzella (Pinarello) 11° Gianluca Longhi (Formaggi Pinzolo)12° Claudio Pescarolo (Due ruote sport)13° Eligio Pison (idem) Gent. 1° Agostino Durante (Pioggia in faccia) 2° Gianni Botteon (team Salvador) 3° Mariano Scuz (Eurovelocicli) 4° Patrizio Rampazzo (Spinacè) 5°Paolo Antoniazzi (Meschio)6° Pierluigi Marin (team Friuli) 7° Marco Calesso (TV bike team) 8° Gianpaolo Zuin (Spinacè) 9° Francesco Lorenzon (De Luca/Voltolina) 10° Alberto Busatto (Team Adige) 11° Adriano Alpago (TXT Vittorio V.to) 12° Renzo Marcon )Cima) 13°Valter Zaupa (team Salvador) Vet. 1° Gianmarco Agostini (team Stocchetti)2° Mirco Mazzero (Piva teo sport) 3° Alberto Casagrande (Idem) 4° Marco Cargnin (Mem racing team) 5° Bruno Barzotto (tean Salvador) 6° Loris Gerotto (El coridor) 7° Eris Pellizzari (Piva teo sport) 8° Giancarlo Pavanello (Spezzotto bike)9° Mauro Pasqual (team Adige) 10° Sandro Zanbolin(Chiarcosso) 11° Elvise Dall’Antonia (Vimotor sport) 12° Fabio Dario (Marchiol) 13° Ivan Marin (Cazzago) Senior 1°Stefano Marin (U.C.Romano) 2° Maurizio Gava (Sanvido) 3° Alessandro Garziera (Keteam)4° Michele Rocchetto (U.C.Castagnole) 5° Michele Marchiori (team Locomotiva) 6° Alessandro Piccin (Body evedence) 7° Manuel Gava (San Vendemiano) 8° Marco Toffolo (Iperlando) 9° Francesco Bonaccorso (Sanvido) 10° Alessandro Michelet (Keteam) 11° Roberto Fabris (cicli Spezzotto) 12° Francesco Zanchetta (Body evidence) 13° Alfredo Tortora (Tortora Bikes) Junior 1°Davis Ulliana (Keteam)2° Omar Pauletti (Sanvido) 3° Mattia Refi (Zuliani) 4° Manuel Tisiot (cicli Spezzotto) 5° Gabriele Marchetti (Spinacè) 6° Nicola Buoro (Idem) 7° Marco Case (Sanvido) 8° Alessandro Pertile (Fan gran ciclismo)…

[...]

Basalchelle (TV)

Basalghelle (TV)
Poco più di due centurie gli atleti che firmano il foglio di partenza del Memorial Gianni Giacomet organizzato dal G.S. Portobuffolè a Basalghelle confermando l’arte divinatoria “non esiste due senza il tre” lo stato di forma e la bravura di Agostini, Durante e Tarlao che, in provincia trevigiana, hanno centrato il bersaglio tre volte su tre gare organizzate. Un caso fortuito oppure una marcia in più di tutti? Ai posteri l’ardua sentenza, per il momento atteniamoci ai fatti che indicano le classifiche. Percorso di oltre 11 Km. con strade larghissime, piatte e veloci a cavallo del Veneto e Friuli. Esordio giornaliero con la categoria Gentleman, a seguire donne e superg..Il primo stacchetto è di Zanchetta che traina il gruppo allungatissimo. Il cambio in testa avviene con il terzetto Turato, Marcon, Zanchetta con l’evidente intesa di abbandonare il plotone alle loro spalle. Il vantaggio del terzetto si mantiene in zona di controllo non superando 17” per diversi chilometri prima del ricompattamento. Altri tentativi senza esito in essere prima da Pavel poi Perencin e qualche altro. Ultimo sprazzo di gara che, il vecchio volpone ex tricolore vigili del fuoco Agostino Durante impone la propria ruota davanti a Botteon, Scuz e il gruppo firmando la 3a vittoria consecutiva a Treviso. Superg. Diventa decisivo un allungo iniziale per avere la gittata perfetta di Tarlao e Camon, coppia di superg che si impegna al massimo sforzo per allontanarsi dal gruppo monetizzando un vantaggio massimo a metà corsa di 3,31” sui primi inseguitori. Al suono della campana il distacco è ancora consistente per la coppia in prima linea con 1,54” sui primi inseguitori.
Il terzo tassello vittorioso è per la terza volta ininterrotta firmato da Tarlao sul bravissimo Camon.Ultimo gradino del podio per Marchesin che precede Vsintin e il grosso. Esordio trionfante in categoria superB. per Mario Redigolo (Spinacè) che si impone su Malpaga e Merler. Women:
Scende da Belluno la vincitrice donna. Gabriella D’Incà si rivela un gradino più alto delle trascorse stagioni con allenamenti appropriati che la ripagano delle fatiche. Alle spalle della D’Incà troviamo due star di prima grandezza come Fossaluzza e Ciampolillo.Veterani La prima strappata è firmata da Zambon e Andreazza guadagnando 19° sul gruppo del giro iniziale prima di dare via libera al duo Mazzero/Tonet, tentativo annullato da Amato che si incarica di riportare il plotone coeso. Riparte senza fortuna Ghirardo, idem per Perrucconi con il gruppo che controlla e chiude tutti i varchi sino alla volata conclusiva firmata da Agostini che sigla il terzo centro precedendo Mazzero, Casagrande e il gruppo. Junior/Senior:Il senior Rocchetto sollecita una decina di qualificati atleti che, in breve immettono fra loro e il gruppo uno spazio di 2,49”. Gli sfidanti mantengono una buona porzione del vantaggio iniziale che, al suono della campanella si mantiene interessante e fluidificante con 1,10”. Sprint lungo e corretto firmato dal senior Marin che si aggiudica l’assoluto. Su Gava e Garziera. Lo junior Ulliana anticipando Pauletti e Refi si ricompensa con il successo di categoria su 13 partenti Junior di cui solo 8 terminano la gara. Asd Spinacè punti 31-2a Sanvido (26) 3a Zuliani (24) le tre società prime classificate.
Eugenio Giordan
Women 1a Gabriella Dincà (Due ruote sport) 2a Gloria Fossaluzza (Zuliani) 3a Chiara Ciampolillo (Lunardelli) Superb. 1° Mario Redigolo (Spinacè) 2° Dario Malpaga (Brau caffè)3° Tiziano Merler (Idem) 4° Vittorino Della Libera(Eurovelocicli) 5° Josef Priessing(Uci Austria) 6°Abramo Serrajotto (Zerotino) 7° Adriano Facca (amici della bicicletta) 8° Sergio Tondato (F.Coppi/Polyglass) 9° Renato Minesso (Sant’Eufemia)10° Alessandro Bittante (Castelfranco(selle smp)11° Fulvio Dal Pont (Ciclisti Bribano) 12° Celso Pecchielan (San Giovanni) 13° Francesco Menegazzi (Zuliani) SuperA.1°Riccardo Tarlao (De Luca/Voltolina) 2°Sergio Camon (Benato biker) 3° Franco Marchesin (Pedale San Giovanni) 4° Alfredo Visintin (Zuliani) 5° Corrado Vinale (Musile) 6° Loris Zorzetto (Velociraptors) 7° Sante Chiarcosso (asd. Chiarcosso) 8° Claudio Orlando( Portobuffolè) 9° Danilo Bez (Sanvido)10° Giuseppe Vanzella (Pinarello) 11° Gianluca Longhi (Formaggi Pinzolo)12° Claudio Pescarolo (Due ruote sport)13° Eligio Pison (idem) Gent. 1° Agostino Durante (Pioggia in faccia) 2° Gianni Botteon (team Salvador) 3° Mariano Scuz (Eurovelocicli) 4° Patrizio Rampazzo (Spinacè) 5°Paolo Antoniazzi (Meschio)6° Pierluigi Marin (team Friuli) 7° Marco Calesso (TV bike team) 8° Gianpaolo Zuin (Spinacè) 9° Francesco Lorenzon (De Luca/Voltolina) 10° Alberto Busatto (Team Adige) 11° Adriano Alpago (TXT Vittorio V.to) 12° Renzo Marcon )Cima) 13°Valter Zaupa (team Salvador) Vet. 1° Gianmarco Agostini (team Stocchetti)2° Mirco Mazzero (Piva teo sport) 3° Alberto Casagrande (Idem) 4° Marco Cargnin (Mem racing team) 5° Bruno Barzotto (tean Salvador) 6° Loris Gerotto (El coridor) 7° Eris Pellizzari (Piva teo sport) 8° Giancarlo Pavanello (Spezzotto bike)9° Mauro Pasqual (team Adige) 10° Sandro Zanbolin(Chiarcosso) 11° Elvise Dall’Antonia (Vimotor sport) 12° Fabio Dario (Marchiol) 13° Ivan Marin (Cazzago) Senior 1°Stefano Marin (U.C.Romano) 2° Maurizio Gava (Sanvido) 3° Alessandro Garziera (Keteam)4° Michele Rocchetto (U.C.Castagnole) 5° Michele Marchiori (team Locomotiva) 6° Alessandro Piccin (Body evedence) 7° Manuel Gava (San Vendemiano) 8° Marco Toffolo (Iperlando) 9° Francesco Bonaccorso (Sanvido) 10° Alessandro Michelet (Keteam) 11° Roberto Fabris (cicli Spezzotto) 12° Francesco Zanchetta (Body evidence) 13° Alfredo Tortora (Tortora Bikes) Junior 1°Davis Ulliana (Keteam)2° Omar Pauletti (Sanvido) 3° Mattia Refi (Zuliani) 4° Manuel Tisiot (cicli Spezzotto) 5° Gabriele Marchetti (Spinacè) 6° Nicola Buoro (Idem) 7° Marco Case (Sanvido) 8° Alessandro Pertile (Fan gran ciclismo)…

[...]