Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

aprile: 2017
L M M G V S D
« mar   mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio notizie

CUNEO: 41° Gran Premio Liberazione – 25.04.2017

Il 41° Gran Premio Liberazione si fa bello per Bisuito, Calabria e Giolitti

Nelle varie categorie vittoria anche per Tagliapietra, Oliveri, Porro, Panaro, Batilde, Fedrigo, Prato e Giuliano

 

Roreto di Cherasco (Cn), 25 aprile 2017 – Anche oggi il tempo ha fatto i suoi capricci primaverili, ma alla fine la pioggia e la successiva nebbia di questa mattina presto, hanno lasciato il posto al sole che una manifestazione così importante, come il 41° Gran Premio Liberazione, merita.

Anche se è ancora prestissimo e siamo lì per completare gli ultimi dettagli tecnici e logistici, al Giant Store e al bar Bergoglio, luoghi di ritrovo della manifestazione, organizzata dal Team Idea Bici, c’è già qualcuno che ci aspetta per ritirare il numero di pettorale. La bella e rinomata manifestazione che tutti gli anni il Comitato Acsi Ciclismo di Cuneo propone, attira atleti da tutte le parti e oggi, alla fine delle iscrizioni, saranno ben 300 tondi pronti a partire, per i quali gli organizzatori hanno preparato un piccolo pensiero di benvenuto.

Il percorso di gara, lungo 90 chilometri e con un dislivello totale di 1050 metri, è un misto del vecchio Gran Premio Atlante/Team Idea Bici, con l’aggiunta di nuove strade, con qualche salitella e un finale impegnativo ma adatto a chiunque avrà ancora forza e resistenza nelle gambe.

Alle 9,45, nello spazio antistante il nuovissimo Giant Store (che vuol dire “negozio di materiale Giant”, in italiano Negozio Giant, ma fa meno figo), i concorrenti vengono divisi per fasce d’età, in tre distinti gruppi, ognuno con i suoi mezzi di scorta tecnica, che prendono il via staccati di qualche minuto.

Ospite d’onore è il giovane professionista Matteo Draperi che nella confusione della partenza non riusciamo nemmeno a salutare.

La corsa delle categorie fino a 44 anni, ben 146 atleti, fatta la discesa verso la Fondovalle Tanaro, percorsa ad andatura controllata, va proiettando in avanti un manipolo di una decina di fuggitivi, che transitano al Traguardo Volante di Benevagienna, vinto da Sosnovschenko su Bardi, dopo 38 km di corsa, con un vantaggio di 1’ sul gruppo, dinanzi al quale, Natali e Andrea Gallo cercano di sganciarsi. Tra i fuggitivi notiamo anche Carlini, Crivello e Domenino ma non riusciamo a scorgere gli altri.

Le prime leggere asperità assottigliano il gruppetto e, le salite finali, prima quella di Novello, dopo 85 km, dove il GPM è vinto da  Crivello su Luca Carlini e Sosnovschenko e, subito dopo, lo strappo di Meane, fanno il resto. Il gruppo si fa sotto e a giocarsi la vittoria si presentano in una trentina ai piedi della salitella che porta al traguardo di Roreto di Cherasco, dove Davide Bisuito impone il suo sprint a Gilles Tagliapietra, Andrea Gallo, Fulvio Rosso e Fabio Oliveri, seguiti da Davide Gallo, Bommarito, Chiappero, Magnaldi, Rovaletti, Ghiron, Avalle, Piva, Testino, Capra, Rinaldi e Mauro Porro, 1° veterano. La media del vincitore è 40,210 km/h.

Sono 97 gli atleti delle categorie veterani 2 e gentleman 1 (da 45 a 54 anni) che partono subito dopo. Al traguardo volante di Benevagienna, Stefano Carbone sorprende il gruppo e transita con 20 metri di vantaggio su Ostorero. Poi il gruppo si ricompone ma, nella salita di Novello, Napolitano, Prandi e Calabria si portano in testa e transitano nell’ordine al GPM. Alle loro spalle inseguono, Ragazzini, Grappeja, Panaro e Stefano Carbone, poi in discesa si aggiunge Barbero.

Dopo lo strappo di Meane gli otto si ricongiungono e si avviano verso la salita finale, in cima alla quale, Paolo Calabria dell’ASD Bassotoce lancia la volata che lo porta a vincere con due bici di vantaggio su Barbero e Napolitano, tutti veterani. 4°, 5° e 6°, i gentleman Panaro, Ragazzini e Carbone, seguiti poi da Prandi, Grappeja, Pellis, Vanzin, Camalleri, Bonato, Sarnataro, Nastasi, Marco Capello e Ginestra. Media: 39,130 km/h.

E veniamo all’ultima partenza, 58 concorrenti dai 55 anni in su, tra cui ci sono anche 9 ragazze.

Nella Fondovalle Tanaro nasce una fuga con Bertolotto, Moracchiato e Volpato. Dopo alcuni chilometri, dal gruppo escono anche Giolitti e Alberici.

In testa alla corsa, dopo 40 km, ci sono 5 corridori che, transitano al TV di Benevagienna, vinto da Paolo Giolitti, con un minuto di vantaggio sul gruppo.

Intanto la strada prosegue e le gambe cominciano a diventare dure, davanti rimangono Volpato, Moracchiato e Giolitti e, mentre gli altri fuggitivi sono riassorbiti, quando mancano 35 km al traguardo, dal plotone se ne va Giovanni Fedrigo. Alle sue spalle si forma un altro drappello, con Piacenza, Acuto, Balocco e altri che però non riescono più a raggiungere i fuggitivi.

Al Traguardo GPM di Novello è ancora Paolo Giolitti, della Cicli Pepino che transita primo davanti a Volpato e Moracchiato. Così anche al traguardo, dove supera con un lungo sprint, il compagno d’avventura Domenico Volpato alla media di 36,640 km/h. En plain di Paolo Giolitti, che oggi ha lasciato il segno.

Terzo, a 1’ dal vincitore, arriva l’sgB Giovanni Fedrigo della Cavallino Rosso, mentre il compagno di squadra Piacenza, vince la volata degli immediati inseguitori precedendo Maruca, Dell’Atti, Balocco, Salvatico, Pavese (2° sgB), Foravalle, Acuto, Stroppiana, Batilde (1° sgA), Moracchiato, Martina, Costantini, Fausone (2° sgA) e Nervo.

La prima delle donne è Annalisa Prato del Team Fantini, seguita da Shara Giuliano dell’Arredamenti Berutti e da Valentina Natali, Eugenia Caruso, Stefania Sensi, Nadia Battaglino, Samantha Arnaudo e Giuseppina Infuso. Complimenti a tutte per avere portato a termine una gara così lunga e faticosa. Il mondo del ciclismo in questo momento ha anche bisogno di una tangibile nota di dolcezza che solo la presenza femminile in gruppo ci può dare.

Ad attendere tutti i corridori, oltre al pubblico presente alle corse, ci sono anche i Carabinieri del Nucleo Anti Sofisticazioni che procedono al formale Controllo Antidoping ai corridori da essi selezionati.

Il rinfresco offerto nello spazio antistante il Giant Store mitiga l’attesa della premiazione, rallegrata anche dall’estrazione dei numerosi premi a sorteggio, il più prestigioso dei quali, un telaio Giant di ultima generazione, va al fortunato gentleman Mario Soffietti, poi, quando le classifiche sono pronte, si procede alla distribuzione dei premi per tutte le categorie, con gli atleti che si mettono in posa per gli opportuni scatti dei numerosissimi fotografi.

Noi attendiamo che Roreto si spopoli e poi ci accingiamo a raccogliere le nostre attrezzature, gratificati dalla compagnia dei “ragazzi” del Team Idea Bici, che ci offrono una gustosa merenda.

E’ stato un riuscitissimo e apprezzato 41° Gran Premio Liberazione, combattuto in tutte le gare, fino alla fine, come previsto. La stesura delle classifiche delle tre corse si è prolungata un po’ più del normale anche a causa di molti concorrenti il cui numero di pettorale non era visibile. Il prossimo appuntamento sulle strade del cuneese è sabato 27 aprile a Pollenzo con la BraBra Baby e domenica 28 con la Granfondo Internazionale BraBra. Sabato 6 maggio invece saremo ancora a Salmour per il classico circuito dei 4 giri. Gli appassionati di MTB invece co troveranno di nuovo qui lunedì 1° maggio per la 25ª Rampistura.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando su arriva l seguente collegamento web: https://goo.gl/photos/uvot2FEExLFd2juk7

                                                                                                                                    Valerio Zuliani

Classifica 41° Gran Premio Liberazione 25.04.2017

[...]

ACSI BERGAMO LE PROSSIME MANIFESTAZIONI

ACSI BERGAMO PROSSIME MANIFESTAZIONI

29-04- a ALBINO/COLLE GALLO (BG); Scalatore OROBICO CAMPIONATO REGIONALE DELLA SALITA con consegna delle MAGLIE; 10° MEMORIAL BIROLINI (Detto “TOMA”) Categorie TUTTE comprese Super. C e le Donne; Aperta a ACSI/FCI e ENTI) Ritrovo: ORE 13.30 Presso BAR NEW Square PIAZZA MERCATO; PARTENZA ORE 15.00 dal punto di ritrovo, per un primo tratto ad andatura controllata, poi il via alla Parte AGONISTICA di Km. 12. Organizza ACSI BERGAMO–Inf. 035-566719

30-04-a Fara Gera D’Adda (Bg)–TROFEO FABER– Memorial JERRY MANZONI; Categorie: Jun. Sen.Vet. e Gent.A); (ACSI/FCI e Enti); Ritrovo dalle Ore 8.00 al BAR PARADIS via Antonio Locatelli, 14; PARTENZA Ore 9.00 da Via Martiri di Cefalonia dove è posto anche l’arrivo: N.B. Per Motivi di viabilità dobbiamo fare Partenza unica (con premiazioni separate per ogni  categoria)- Organizza: la ASD PRO BIKE Tel. 035.565550 /035/566719

*MAGGIO

*01-05-Curno (Bg) – 11° Mem. Costantino Moretti- Trofeo Costruzioni Edili; Categorie Tutte (ACSI/FCI e Enti), Ritrovo Ore 7.30 Bar Largo Europa a Curno. –Partenze: Ore 8.30 Gentlemen e Supergentlemen; Ore 10.15 Jun.Sen.Vet.; Percorso: Partenza e Arrivo a Curno in Via De Amicis, la gara si articolerà su di un circuito ondulato di 7 Km. nel territorio del Comune di Treviolo/Albegno, all’ultimo giro si ritorna a Curno con arrivo in leggera salita da dove è partita la gara. di  Org. Team Moretti, inf. 035566719

*06-05- Ponteranica/Maresana di Km. 5,00 (Bg); Prova Scalatore- 4° Trofeo Pasticceria Alessandro; Categorie: Tutte comprese le Donne e i Superg. C); (ACSI/FCI e Enti), Ritrovo Ore 13.00 Presso Pab PAPAJOES, Partenza Ore 14.30 dal punto di ritrovo Org. ACSI Bergamo Tel.035/566719

N.B.–07-05- Dalmine (Bg), N.B.RIMANDATA IN ALTRA DATA PER CONCOMITANZA CON LA FELICE GIMONDI; Memorial Elena e Giovanni Fanton; Ilario Gamba Categorie: Tutte; (ACSI/FCI e Enti), Org. ACSI Bergamo Tel.035/566719

*13-05- Casazza/Colle Gallo- Scalatore Orobico;- Memorial: Elzo, Gianluigi e Anna Farinotti, Categorie tutte, Compresi i Super C e le Donne; (ACSI/FCI e Enti); RITROVO ORE. 14.00 a Colle Gallo Madonna dei Ciclisti; Partenza trasferimento per Casazza;  ORE 15.00; Partenza effettiva  da Via Drione  a Casazza Ore 15.15; Organizza: La Cascina Fiorita Team Morselli

* 14-05- Bonate Sotto (Bg)- 3° Trofeo COMAC; Categorie Tutte; (ACSI/FCI e Enti) RITROVO ORE: 7.30 Presso COMAC; Partenze: Ore 8.30 Gentlemen A/B con Superg. A/B; ORE 10 Circa JUN. SEN A/B – VET. A/B; Premiazione primi 7 per ogni singola categoria;   Org. ACSI Bergamo Tel.035/566719

*20-05-Sabato la Nembro/ Selvino (Bg), Scalatore; Trofeo Vc. Selvino; CAMPIONATO NAZIONALE della Salita; Categorie tutte (ACSI/FCI e Enti, Compresi i Super C e le Donne:  PREMI: Maglia Nazionale della Salita che andranno agli Iscritti dell’ACSI; più 7 per ogni Categoria. Ritrovo ORE 13.00 presso Cicli Morotti in Via Acqua Dei Buoi;  Partenza ORE 15.00; Org.  Cicli Morotti con ACSI Bergamo- Tel.035566719.

*21-05- Brembate Sotto (Bg) – 8° G.P. Maglificio Rosti, Categorie: Tutte; (ACSI/FCI e Enti); Ritrovo Ore 7.30 Presso Maglificio Rosti; Prima Partenza ORE 8.30 Gent. A/B e Superg. A/B; ORE 10.00 Jun. Senior A/B; Veterani A/B premiazioni tutte separate Primi Sette di ogni Categoria; Organizza (ACSI Bergamo inf. 035-566719…

[...]

STEZZANO MARTEDI’ 25-4- 3a TAPPA FINALE GIRO – X LE FOTO CLICCA QUI

ACSI BERGAMO

*STEZZANO, Martedì festa della Liberazione si è concluso dopi tre interessanti tappe il 41° Giro della Bergamasca, che ha visto a confronto in totale 350 amatori provenienti da varie province e non solo Lombarde, la terza tappa è corsa nel ricordo di Giovanni Rampini, manifestazione coordinata impeccabilmente da Alex Beloli, l’ultima tappa ha avuto svolgimento su di un circuito cittadino di poco più di sei chilometri ripercorso più volte, un carosello interessante, dove i velocisti non si sono fatti pregare per mettere la loro ruota davanti a tutti, gli organizzatori delle tre tappe si possono ritenere soddisfatti, il Giro aveva inizio con la Cronoscalata Grumello/Gandosso; la seconda Tappa svoltasi sempre a Grumello su di un circuito ondulato dove varie maglie hanno cambiato  “padrone” in fine l’ultima tappa svoltasi a Stezzano ha chiuso un Giro molto combattuto dall’inizio alla fine le maglie Rosa per i Prima Serie e quelle Gialle per i Seconda serie so state indossate da atleti che vanno per la maggiore, ma che ha anche esaltato la grande combattività dimostrata dai contendenti per assicurasi la vittoria della maglia.

  Certamente per questa riuscita del Giro si deve un grazie quanti si sono adoperati per la buona riuscita, nella prima e seconda tappa, ancora una volta il due: Luca Piroli e Angelo Bonomelli hanno ancora una volta dimostrato grande capacità organizzatrice, ad affiancare a questi anche il collegio di Giuria dell’ACSI Bergamo che hanno gestito con diligenza gli ordini di arrivo, in maniera impeccabile.

 Oggi si è concluso il 41° Giro della Bergamasca, gli organizzatori abbiano dato prova di grande sensibilità,  penso che aver portato avanti per 41anni senza soste un Giro, anche se a livello amatoriale, sia una cosa  che fa onore agli organizzatori e anche permettetemelo al Comitato Provincia bergamasco.

*CLASSIFICHE Finale Giro-1^SERIE; Junior: Mirko Piccini (Seven Club); SENIOR. A) Fabio Mura (F.Magni Flandres); SENIOR. B) 1. Fabio Pasquali (Ornello Bike); VETERANI. A) 1. Giovanni Spatti (Cicli Peracchi); VETERANI. B) 1. Innocente Ferrari (Sprint Bike); GENTLEMEN. A) 1. Luca Cantù (Ruotamania); GENTLEMEN. B) 1. Paolo Bianchi (Ilojt); SUPERG. A): 1. Eugenio Rossi (Barcella Giuliano); SUPERG. B) Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio).

*Finale Giro SECONDA SERIE: JUNIOR: Luca Bonaiti (Rampi Team 96). SENIOR. A); , Roberto Cadei (Cicli Gamba). SENIOR. B): Paolo Gamba (Verdellino). VETERANI. A) Stefano Passera (Zapp Team). VETERANI: B) Stefano Cardaci (Team Seven Club). GENTLEMEN. A) Francesco Savoldi (Fuorisoglia). GENTLEMEN. B) Riccardo Gavazzeni. SUPERG. A) Camillo Locatelli (MTB Suisio). SUPERG. B), Santo Brumana (MTB Suisio).

ARRIVI Ultima Tappa; CATEGORIA: JUNIOR. 1. Luca Bonaiti (Rampi Team); 2. Alessandro Ubertis (Blù Mare); 3. Mirko Piccini (Seven Club); 4. Danielo Tansella; 5. Riccardo Mazzoleni; 6. Luca Bassani; 7. Ravel Agaropny. SENIOR. A) 1. Fabio Mura (F.Magni Flandres); 2. Aldo Barone (Team 2 Ruote); 3. Alessandro Giordani  (Rampi Team); 4. Roberto Cadei; 5. Riccardo Rizzi; 6. Gabriele Zamperini. SENIOR. B): 1. Andrea Volpi (Team Isolmant); 2. Daniele Callegarin (Uisp); 3. Fabio Pasquale (Ornello Team); 4. Luca Motta; 5. Stefano Vasco; 6. Emanuele Simonini; 7. Paolo Gamba). VETERANI. A): 1. Francesco Di Marzo (Kolometrozero); 2. Giovanni Spatti (Cicli Peracchi); 3. Denis Martignoni (Kilometrozero); 4. Ivan Abbiati; 5. Ivan Brozzoni; 6. Ivan Tomasello; 7. Edoardo Margiotta. VETERANI. B) 1. Luca Magagnin (Systemcars); 2. Massimo Di Lillo (Kilometrozero); 3. Andrea Locatelli (Pro Bike); 4. Luca Romano; 5. Andrea Manzini; 6. Stefano Cardaci; 7. Luigi Colella. GENTLEMEN. A) 1. Massimo Massimo Cereser (Team Mandello); 2. Gialuca Londoni (System Cars); 3. Sauro Previtali (Ruotamania); 4. Gaetano Colombo; 5. Carmine Antonio; 6. Gialuigi Piacentini; 7. Paolo Massironi. GENTLEMEN. B) 1. Paolo Bianchi (Loyd’s); 2. Gabriele Gervasoni (Trabattoni); 3. Luciano Rossi (Cambiaghese); 4. Marco Monzani; 5. Ferrante Calmozzi; 6. Sebastiano Passera; 7. Sergio Dossi). SUPERG. A) 1. Giancarlo Ripamonti (Pro Bike; 2. Giacomo Vismara (Fuorisoglia); 3. Bruno Borra (Geen Sport); 4. Eugenio Rossi; 5. Alessandro Marcandalli; 6. Pietro Ghertanio; 7. Camillo Locatelli. SUPERG. B) 1. Ivano Villa (Bici Sport); 2. Pierangelo De Nicola (F.lli Lanzini); 3. Alssandro Lazzaroni (MTB Suisio); 4. Dionisio Ghezzi; 5. Santo Brumana; 6. Elio Foglieni; 7. Angelo Bertelli. SOCIETA’: 1. Pro Bike; 2. Kilometrozero; 3. MTB Suisio. GIURIA: Gianmichele Fanton, Simone Cividini, Bruna Gervasoni, Alberta Bellini, Maura Tiraboschi, Simona Rampini

 

 …

[...]

ACSI BERGAMO- GIRO BERGAMASCA 2a TAPPA GARA IN CIRCUITO – X LE FOTO CLICCA QUI

ACSI BERGAMO GIRO BERGAMASCA-

*Grumello del Monte – La seconda Tappa Giro della Bergamasca, 2° Gp. Grumello del Monte Città del Vino, non ha avuto quella partecipazione che ci si aspettava, ma al di là di questo è stata una mattinata piena di ciclismo amatoriale, dopo la perfetta tappa di ieri, anche oggi la Ciclistica Valcalepio con i suoi promotori Luca Piroli e Angelo Bonomelli hanno dato prova di grande sportività, certamente non è di tutti i giorni che una Società si sobbarca due giorni intensi di gare, ma la perfetta struttura della Ciclistica Valcalepio, ha fatto si che le due manifestazioni andassero perfettamente in porto, la tappa odierna ha avuto svolgimento su di una circuito otto chilometri che a due chilometri dall’arrivo i concorrenti dovevano superare un strapettino di poco più di 300 metri, ripetuto 7 e 8 volte a seconda delle categorie, dopo la cronoscalata oggi in varie categorie la maglia ROSA e GIALLE ha cambiato Padrone, ed era prevedibile, per cui i distacchi sono minimi e senza dubbio per la vittoria finale del 41 Giro della Bergamasca si dovrà attendere l’Ultima Tappa di Martedì 25 che avrà svolgimento a Stezzano alle porte di Bergamo su di un tracciato pianeggiante di poco più sette chilometri da ripetersi 8 volte pari 58 chilometri, dunque ancora una volta per il Giro della Bergamasca non è venuto meno l’impegno del Comitato ACSI di Bergamo assecondato da un gruppo di persone della Giuria che collaborano perfettamente nel miglior modo possibile, a questi si deve affiancare i moltissimi sbandieratori agli incroci senza i quali sarebbe impossibile organizzare, come pure le Moto Scorta Tecnica.

Le Maglie Rosa dopo la seconda Tappa; JUNIOR: Mirko Piccini; SENIOR. 1) Fabio Mura; SENIOR. 2) Fabio Pasquali; VETERANI. 1) Giovanni Spatti; VETERANI; 2) Stefano Passera; GENTLEN. 1) Luca Cantù; GENTLEMEN. 2) Bianchi Paolo; SPERG. A) Adelino Piccinotti; SUPERG. B) Giovanni Terzi                                                 

ORDINI di ARRIVO: JUNIOR: 1. Mirko Piccini (Team Seven Club); 2. Stefano Arrigoni (Team Duemme); 3. Michael (Cremaschi (Team Morotti) 4. Mattia Bianchi. SENIOR. A): 1. Fabio Mura (M. Magni Flandres); 2. Roberto Cadei (Cicli Gamba); 3. Nicola Serrezza (Pro Bike; 4. Giovanni Claudio; 5. Lorenzo Alladio; 6. Riccardo Rizzi; 7. Alessandro Giordani. SENIOR . B): 1. Fabio Pasquali (Ornello Team); 2. Matteo Benedetti (Cicli Benedetti); 3. Michele Catina (Giangis); 4. Lubos Pelanek; 5. Pierluigi Goisis; 6. Luca Gotti; 7. Stefano Simoni. VETERANI. A): 1. Giovanni Spatti (Cicli Peracchi); 2. Ivan Brozzoni (Team Isolmant); 3. Stefano Passera (Zap Bike Team); 4. Francisco Maleghini; 5. Fabio Locatelli Ernani; 6. Giorgio Federici; 7. Marco Confortini. VETERANI. B): 1. Wadimir Maj (Estrenodimmisì); 2. Luca Romano (Tenesi); 3. Innocente Ferrari (Sprint Bike); 4. Giovanni Tibursi; 5. Stefano Cardaci; 6. Massimo Gentili; 7. Stefano Vadanega. GENTLEN. A) 1. Luca Cantù (Ruotamania); 2. Mario Avogadri (Team Bontempi); 3. Calogero Falzone (Pro Bike); 4. Gianbattista Martina; 5. Dario Travellini;: 6. Sauro Previtali; 7. Agostino Poletti. GENTLEMN: B): 1. Vittorio Benedetti (Cicli Benedetti); 2. Ferrante Galmozzi (System Cars); 3. Paolo Bianchi (Lyod); 4. Sebastiano Passera; 5. Silvano Regosini; 6. Riccardo Gavazzeni; 7. Gianluigi Pedretti. SUPERG. A): 1. Bruno Borra (Gren Sport); 2. Umberto Natali (Cicli Gamba); 3. Pietro Ghertani (Cycli Cras); 4. Eugenio Rossi; 5. Giancamillo Locatelli; 6. Adelino Piccinotti; 7. Claudio Manenti. SUPERG. B): 1. Giovanni Terzi (Aurora 98); 2. Domenico Terzi (Aurora 98); 3. Alessandro Lazzaroni (MTB Susio); 4. Dionisio Ghezzi; 5. Giuseppe Rodella; 6. Lorenzo Terzi; 7. Virgilio Perletti. SOCIETA’: 1. Aurora 98; 2. Pro Bike; 3. Cicli Benedetti. GIURIA: Gianluca e Gianmichele Fanton, Gloria Cividini, Alberta Bellini, Lara Masala– G.Fanton

 

 

 …

[...]

ACSI BERGAMO- 22 APRILE 1a TAPPA CRONOSCALATA (GIRO)-GRUMELLO / GANDOSSO – X LE FOTO CLICCA QUI

ASCSI CICLISMO BG

  *Con la cronoscalata Grumello/Gandosso ha preso il via 41ma edizione del Giro della Bergamasca, manifestazione gestita impeccabilmente dalla Ciclistica Valcaleppio, in palio la Medaglia Oro Armando Bertoli, su un tracciato di Km. 5.5 che aveva il punto più impegnativo al passaggio alla Chiesetta degli Alpini. La partecipazione è stata alquanto numerosa, divisi nelle varie categorie si sono presentati ben 137 concorrenti, provenienti da più parti della Lombardia e non solo, le partenze avvenivano ogni 30” da Via Libero Signorelli, è stato un susseguirsi partenze e arrivi, perfetta l’organizzazione che ha messo in tutto il tracciato di gara numerosi sbandieratori i quali hanno agevolato il transito dei concorrenti, le gare a cronometro comportano per la sicurezza dei partecipanti un numero elevato di sbandieratori, e oggi l’organizzazione è stata impeccabile, specialmente nel tratto finale dove a presidiare il tutto vi erano le forze dell’ordine che hanno assicurato uno svolgimento in sicurezza, ma dopo aver elogiato l’organizzazione è giusto parlare dei protagonisti i Corridori, come nel 2016 Fabio Fadini si dimostra già alla prima gara in gran forma cogliendo il miglior tempo in assoluto, ha percorso la distanza in 12’26” alla significativa media di 26,524 alle sue spalle si insidiava il Trentino Maurizio Anzelini con il tempo di 12’55”; ottimo il terzo posto di Stefano Fatone con il tempo di 12’59, dopo questa prima prova dello scalatore Orobico si intravede che durante l’anno vi saranno ancora una volta come da vari anni una partecipazione agguerrita di super scalatori.

ASSOLUTA: 1. Fabio Fadini (Team Morotti) T. 12’26” med. 26,524; 2. Maurizio Angezelini (Team Bici Sport) 12’55”; 3. Stefano Fatone (Aurora 98) 12’59”; 4. Clauco Maggi; 5. Giovanni Spatti; 6. Fabio Cremaschi; 7. Roberto Massa- ARRIVI di CATEGORIA: JUNIOR: 1. Fabio Fadini (Team Morotti) 12’26”; 2. Clauco Maggi (Team Morotti); 3. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 4. Simone Capelli; 5. Matteo Avogadro; 6. Fabio Pessina; 7. Michael Cremaschi. SENIOR. A): 1. Mattia Bertelli (Exstondimissì) 13’44”; 2. Fabio Mura (Flandres); 3. Lorenzo Alladio (Projet); 4. Igor Zanotti; 5. Roberto Cadei; 6. Flavio Del Preste; 7. Alessandro Giordani. SENIOR. B): 1. Davide Dentella (Becycle) 13’14” ; 2. Fabio Pasquali (Ornello Team); 3. Roberto Massi (Magni Flandres); 4. Bernardo Bellicini; 5. Daniele Pendezza; 6. Germano Rota; 7. Marzio Signori. VETERANI. A); 1. Maurizio Anzelini (Team Bici Sport) 12’55”; 2. Stefano Fatone (Aurora 98); 3. Andrea Rigoni (Magni Flandres; 4. Giovanni Spatti; 5. Davide Ferrari; 6. Jucopo Bettoni; 7. Romeo Arrigoni. VETERANI. B): 1. Roberto Guidi Crazi Bikers Orezzo) 13’20”; 2. Fabio Paganelli (Breviario); 3. Stefano Scandella (Izata Team); 4. Caludio Vaira; 5. Innocente Ferrari; 6. Andrea Lodi; 7. Dino Radice.  GENTLEMEN. A) 1): Paolo Previtali (Breviario) 13’35”; 2. Alberto Corsini (Aurora 98); 3. Marco Zilioli (Magni Frandres;  4. Luca Cantù; 5. Mario Avogadri; 6. Rino Peiti; 7.Valter Montanelli. GENTLEMEN. B): 1. Michele Niglia (Spint Bike) 13’54”; 2. Compagnoni Angelo Pesenti (La Recastello); 3. Pietro Tengattini (Barcella); 4. Riccardo gavazzeni; 5. Paolo Bianchi; 6. Ferrucci Martinelli; 7. Davide Cortesi. SUPERG. A): 1. Adelino Piccinotti (Team Loda) 15’11”; 2. Lorenzo Ghirardelli (Team Cycling); 3. Dario Villa (Jerago); 4. Gianni Rudatis; 5. Gianluigi Andreini; 6. Nariano Bedin; 7. Eugenio Rossi. SUPERG. B) 1. Giovanni Terzi (Aurora 98) 15’19”; 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Giuseppe Rodella (Aurora 98); 4. Dario Bertocchi; 5. Giulio Giulivi; 6. Santo Brumana; 7. Virgilio Perletti). SUPERR. C) 1. Vincenzo Vezzoli (Pol. Besanese) 15’47”; 2. Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano); 3. Mario Tintori (Barcella Giuliano); 4. Giuliano Silenzi; 5. Ivano Baratti; 6. Sergio Bossi; 7. Giacomo Mora. DONNE: 1. Francesco Marzagalli (Cicli Mora) 22’43”;  2. Clara Perletti (Cicli Battistella). SOCIETA: 1. Aurora 98; 2. F. Magni Flandres; 3. Team Morotti. GIURIA: Renato Benigni, Simone Cividini, Gianmichele  Fanton, Bruna Gervasoni, Alberta Bellini, Maura Tiraboschi.  G.Fanton

 …

[...]

Brescia, campioni provinciali 1^ serie

Martedì 25 Aprile a Gambara con l’organizzazione della ASD TBR si è svolto il Campionato Provinciale 1^ serie in prova unica sul percorso di 80 KM, 60 per i Super e Donne. Nonostante le previsioni del tempo avverse e qualche goccia di pioggia, i partecipanti sono stati ben 270. Quattro le partenze con la classica suddivisione cioè, Gentlemen e a seguire dopo 8 minuti i Super e le Donne. Alla fine di questa batteria sono partiti gli Junior e Senior seguiti dopo i classici 8 minuti, dai Veterani. Corsa sempre veloce con una fuga importante solo nella categoria dei giovani dove un gruppetto si è disputato la volata, il gruppo ad oltre un minuto.

Pubblichiamo i vincitori delle maglie di Campione provinciale bresciano 2017.

RICORDIAMO CHE QUESTI CORRIDORI SONO DA CONSIDERARSI DI PRIMA SERIE ANCHE SE SUL TESSERINO RISULTASSE IL CONTRARIO.

ACSI CICLISMO BRESCIA

VINCITORI CAMPIONATO PROVINCIALE 1^ SERIE 25 APRILE 2017

CATEG

NOMINATIVO

SOCIETA’ ASD

CODICE SOC

DONNE

GIULIA TONINELLI

BORGOSATOLLO CYCLING TEAM

04BS065

JUNIOR

FEDERICO PREOSTI

AURORA 1998

04BS031

SENIOR 1

GIOVANNI CLAUDIO

TEAM VALVERDE

04BS069

SENIOR 2

STEFANO BONINI

TEAM BIANCHI ZANZARIERE

04BS095

VETERANI 1

MIRKO MANZINI

TEAM STOCCHETTI DISTRIBUZIONE BEVANDE

04BS082

VETERANI 2

GRAZIANO CALOVI

TEAM VALVERDE

04BS069

GENTLEMAN 1

PAOLO ANDREA ALBERTI

CLUB MINO DENTI

04BS080

GENTLEMAN 2

DANIELE PELIZZER

TEAM STOCCHETTI DISTRIBUZIONE BEVANDE

04BS082

SUPER GENTLEMAN A

GIULIANO BENINI

AMATORI GHEDESI

04BS032

SUPER GENTLEMAN B

CLAUDIO MARMIROLI

TEAM BIKE TRAVAGLIATO

04BS068

[...]