Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

luglio: 2017
L M M G V S D
« giu   ago »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio notizie

CUNEO: PIOBESI MEMORIAL GRANDIS – 16.07.2017

NERVO E GINESTRA A COLPI DI FIORETTO

Nel 3° Memorial Giorgio Grandis

 

Piobesi T.se (To), 16 luglio 2017 – Quasi 150 corridori sono venuti a correre a Piobesi per onorare la memoria di Giorgio Grandis, scomparso tragicamente 4 anni fa, in questo paese della cintura torinese, mentre faceva lavori in casa. L’organizzazione è curata dal Team Pancalieri, con la supervisione di Cicli Carpinello, cui Grandis era molto legato. Il percorso si sviluppa su un circuito di circa 11 km da fare 8 volte, per un totale di 86,5 km. L’arrivo doveva essere posto in una strada laterale al circuito, completamente fuori dal traffico ma lavori improvvisi e imprevisti al manto stradale hanno consigliato gli organizzatori di optare per una soluzione di emergenza che comunque si è rivelata ottima e sicura.

Ritrovo per le operazioni preliminari al Bar Ristoro, dal quale, alle ore 9,30 parte la prima corsa, con 63 concorrenti sotto i 50 anni. Avvio come sempre veloce ma nessun tentativo di fuga va a buon fine. Nel finale di cosa si sgancia un gruppetto di 7 unità, con Gagliardini, Zanetti, Zavattero (forti quelli con la zeta!), Nervo, Sciandra, Fissore e Davi. Le tirate di Davi tengono al sicuro la fuga per un bel po’ ma nel finale di corsa il gruppo ha un ritorno e si fa nuovamente vicino. Non si lascia scappare l’occasione Pacchiardo che come un fulmine si avventa sui fuggitivi. Nel frattempo Alessandro Nervo, fiutato il pericolo, evade dal gruppo dei battistrada così quando arriva Pacchiardo, Nervo non c’è più: Ormai il traguardo è vicinissimo e per l’alfiere della Roero Speed Bike è quasi un gioco da ragazzi tagliare il traguardo da solitario vincitore, alla media di 42, 950 km/h. Pacchiardo si deve accontentare della piazza d’onore e, dopo lo sforzo che ha fatto per rientrare, è già un buon risultato. Terzo è il veterano Sergio Fissore che precede Sciandra, Davi, Zavattero, Zanetti e  Gagliardini. Nei primi 7 arrivati, 4 sono veterani e lo sono anche il 9° e 10°, Manzoni e Barattero, che precedono il gruppo, seguiti da Allois, Lenza, Drovandi, Silvio Parodi, Lavagna e Bertolotto.

La corsa degli 82 over 50 ha un andamento molto più semplice. Nel senso che quasi subito vanno in fuga Ginestra e Perucca e ci rimangono fino alla fine nonostante un quasi aggancio di Bausardo e Olivetti. Il vantaggio dei fuggitivi oscilla attorno al mezzo minuto per tutta la gara ma nonostante la vicinanza del gruppo che nei rettilinei li vede abbastanza vicini, i due battistrada non saranno mai raggiunti. Solo nel finale, dopo avere costatato che ormai Perucca non ha più energie per contrastarlo, Ginestra allunga quel tanto che basta per tagliare il traguardo indisturbato alla media di 41, 450 km/h. Mauro Perucca arriva staccato di qualche decina di metri e poi il gruppo è regolato in volata da Vitellaro, che precede Dana, Ostorero, Mantino, Gecchele, Cireddu, Moretti, Alparone e Marletta, 1° sgA. Poi ancora Zola, Da Ros, Verdoia, Soffietti e il 1° sgB, Fedrigo.

La premiazione, con interi prosciutti, bresaola e fiori, oltre che a borse prodotti, avviene nel cortile del Bar Ristoro e a presenziarla c’è la signora Grandis, accompagnata dalla figlia, ancora commossa per le parole in ricordo del marito. E a proposito di ricordi è opportuno ricordare quanto il destino sia perfido. Un anno fa, fu Luciano Longo ad alzare le braccia in segno di vittoria nel 2° Memoria Giorgio Grandi e ora anche lui pedala nelle strade dei cieli insieme a tutti i ciclisti scomparsi.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.app.goo.gl/fZE2nFb9R66iPLdl1

classifica Piobesi 16.07.2017

[...]

CUNEO: BIBIANA-RORA’ 15.07.2017

WLADIMIR QUAZ FULMINA TUTTI NELLA BIBIANA – RORA’

2^ Cicloscalata Alta Valpellice

 

Bibiana (To), 15 luglio 2017 – Il Campionato Piemontese della Montagna approda in provincia di Torino e lo fa con una prova impegnativa, l’ascesa fino al Parco Montano di Rorà, denominata 2^ Cicloscalata Alta Valpellice, organizzata dall’ASD Barbero Bike. Si parte dal centro di Bibiana e, ad andatura turistica ci si sposta in periferia, dove sarà dato il via. Per un certo tratto la strada sale molto leggermente e piano piano, sale sempre più, fino a impennarsi nei tratti finali, dove le pendenze raggiungono anche il 13%. L’affluenza dei concorrenti provenienti da tutto il Piemonte si ferma a quota 63 iscritti.

Alle 15 di quest’assolato e caldo sabato pomeriggio di metà luglio viene dato il via alla corsa.

Dopo le solite scaramucce nelle quali si mette in evidenza Aynaudi, esce dal gruppo lo junior valdostano Wladimir Quaz. La salita vera è ancora lontana ma Quaz spinge sui pedali come se l’arrivo fosse questione di un chilometro o due. Nonostante la giovane età, Wladimir si conosce e sa che può reggere a lungo quel ritmo, che invece per gli avversari è insostenibile. Alle sue spalle il gruppo si assottiglia sempre più e il vantaggio tra il primo e il secondo continua a crescere, soprattutto quando la salita diventa veramente più dura.

Aspettiamo i corridori sulla linea del traguardo, dove Wladimir Quaz transita con il tempo di 35’04”, dopo avere percorso 13,8 km alla media di 23,610 km/h.

In seconda posizione si classifica colui che una volta era il Re di queste salite, Willelm Bonato, ma per fortuna il tempo è passato anche per lui e oggi si deve accontentare di un “semplice” secondo posto. Il gentleman del team Santysiak arriva dopo 1’39”, precedendo di 22” il Campione Regionale Veterani uscente, il biellese Paolo Ramella. Quarto, a 2’06” dal vincitore, il giovane emergente Giorgio Bordone, seguito da Vergnano, Rizzi, Peyrot, Grappeja, Rinaldi, Rosazza, Cenci e Giraud.

Il primo supergentleman, l’sgB, Roberto Fila, arriva a 6’24” dal vincitore, precedendo l’amico e rivale di sempre, Carlo Champvillair, di 48”. Subito dopo arriva, con il tempo di 42’17”, la prima donna, la torinese Roberta Bussone, che nella classifica femminile precede Ilenia Monno e Eleonora Capitani.

Trentaduesimo assoluto, con il tempo di 42’29”, l’unico debuttante in gara, Alessio Gasperin.

Facciamo rapidamente ritorno al bar del ritrovo, dove troviamo ad attenderci un gradito rinfresco, terminato il quale, Barbero in persona dà corpo alla premiazione di giornata, nell’ala comunale di Bibiana.

Il prossimo appuntamento Regionale è per sabato 29 luglio alla Cassano Spinola – Castellania, ma chi vuole mantenersi in forma verrà sicuramente alla Valprato – Pianprato, sabato 22 luglio, per la prova di Campionato Provinciale Montagna delle province di Torino e Cuneo.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.app.goo.gl/WwVIPd0RoclU98eh1

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

classifica Bibiana-Rorà

[...]

ACSI BERGAMO LE PROSSIME MANIFESTAZIONI

PROSSIME GARE

***30-07- Grone/Colli San Fermo (Bg); Scalatore Orobico; Memorial Papà e Mamma Barcella – Trofeo Comune di Grone – Categorie tutte (ACSI/FCI e Enti – Ritrovo dalle Ore 8.00 Partenza Ore 9.30 dal punto di ritrovo, per  un tratto  non competitivo di circa due Km. indi il via alla parte agonistica, con partenza dal bivio della Provinciale si Ritorna al Comune di grone,  e si prosegue per località San Antonio, Colli San Fermo con arrivo al Piazzale Virgo Fidelis dove è posto l’arrivo per un totale di Km. 13,00, Ottima premiazione, Organizza: ASD Giuliano Barcella. Inf. 035/566719

AGOSTO-

***05-08-; Dossena (Bg)- Scalatore; 2° Trofeo San Pellegrino/Dossena,; Categorie tutte: (ACSI/FCI e Enti – Premi ai primi 7 di Categoria; Ritrovo Ore 13.30 Presso Bar Italia a Dossena; PARTENZA Ore 15.00 per trasferimento al punto di partenza Località Rocco Antea S.P.26 al Rondò avrà inizio la parte agonistica con arrivo dopo 11 Km. al Punto di Partenza davanti al Bar Italia; Org. ACSI Bergamo- Tel.035,566719.

***06-08- Brembilla /Gerosa (Bg)- Scalatore; 17° Memorial Papà e Mamma Mora, 15° Trofeo Madonna Della Foppa; Categorie Tutte (ACSI/FCI e Enti), Ritrovo Ore 8.00: Presso il Ristorante da Fino S.P.24; Partenza: Ore 9.00 dal punto di Ritrovo, Percoso di Km. 11 con arrivo in Salita al Campo Sportivo di Gerosa; Premi: primi 7 di Ogni categoria all’arrivo rinfresco per tutti. Organizza la Cicli Mora, inf.035566719

***12-08-; Rota Imagna (Bg)- prova Scalatore; 1° Memorial “Arch. Giacomo Guarenghi; Categorie Tutte ACSI_FCI Piu ENTI; Ritrovo: ORE 13.30 presso Comune di Rota Imagna, La partenza per la parte agonistica avrà inizio da Strozza alle Ore 15,20 si proseguirà per frazione Ponte Giurino, Viale alle Fonti, San Omobono, Via Pragatone con arrivo a Rota Imagna per Km. 10.700 Agonistici) La premiazione davanti al Comune di Rota Imagna, Organizza: ACSI Bergamo- Tel.035,566719

***19-08- Nembro/Lonno (Bg)Scalatore Orobico – Trofeo: Team Morotti Bike; Categorie Tutte-ACSI/FCI e Enti; Ritrovo: Ore 13.30 Presso la Cicli Morotti in Via Acqua dei Buoi . Partenza: Ore 15.00, Percorso Nembro/Lonno di Km 7; Premi: primi 7 di Ogni Categoria Org. ACSI. Team Morotti Bike: nf.035.566719

***20-08- Malpaga(Cavernago) (Bg) 4° Gp. Sagra Due Castelli in Festa; Categorie tutte: (ACSI/FCI) e Enti; Ritrovo Ore 7.30 presso Castello di Malpaga in Via Marconi, Partenza prima gara Ore 8.30 Gent./Superg. 4 classifiche; Ore 10.00 Jun.Se.Vet. Premiazione prime 7 di Ogni Categoria. Org. ACSI Ciclismo Bergamo- Inf. 035-566719…

[...]

Brescia, 23 Luglio campionato prov della montagna

Domenica 23 Luglio  si è svolto il Campionato Provinciale di Brescia sulla salita resa famosa dalle gesta di Pantani nella storica sfida con Tonkov,  la salita a MONTECAMPIONE.

 

Circa 90 scalatori hanno preso il via alle 9 dalla piazza di Artogne per una salita di 17,300 Kmetri fino a quota 1800. Come facilmente prevedibile dopo i primi tornanti il gruppo si è sgranato. Il primo a tagliare il traguardo in 58 minuti e 28 secondi è stato MATTIA BERTELLI della Extremodimmidisi seguito a un minuto e mezzo da ALESSANDRO MAGLI della Giuliano Barcella e, terza assoluta a solo 1 minuto e 59 dal vincitore, la prima donna, EMMA DEL BONO della Team Tamburini, vincitrice quest’anno dei percorsi medi di alcune delle più famose e impegnative granfondo, dalla 9 Colli alla Colnago alla Charly Gaul e diverse altre.

 

I bresciani, oltre ai vincitori assoluti, si sono ben comportati giungendo al traguardo senza distacchi abissali.

 

Ecco i campioni provinciali:

 

ACSI CICLISMO BRESCIA

VINCITORI CAMPIONATO PROVINCIALE MONTAGNA 23 LUGLIO 2017- MONTE CAMPIONE

CATEG

NOMINATIVO

SOCIETA’ ASD

CODICE SOC

DONNE

ELENA ZAPPA

CYCLING GHEDI CICLI DOTTI

04BS094

JUNIOR

GIANLUCA LANDRINI

TEAM BARDY

04BS089

SENIOR 1

MATTIA BERTELLI

EXTREMODIMMIDISI

04BS100

SENIOR 2

GIOVANNI BINDONI

CYCLING GHEDI CICLI DOTTI

04BS094

VETERANI 1

ALESSANDRO PINZONI

BORGOSATOLLO CYCLING TEAM

04BS065

VETERANI 2

GIOVANNI BARONI

AMICI DEL COMITATO BRESCIA

04BS900

GENTLEMAN 1

LUCA FRANZONI

A.S. BOARIO

04BS013

GENTLEMAN 2

GIORGIO CHIARINI

CICLI MATA TEAM

04BS060

SUPER GENTLEMAN A

LORENZO GHIRARDELLI

TEAM BARDY

04BS089

SUPER GENTLEMAN B

GIOVANNI TERZI

AURORA 1998

04BS031

 …

[...]

NOVARA: 14^ Trofeo Città di Robbio – 4^ Memorial Pier Emilio Domaneschi

Robbio 27-07-2017

[...]

Campionato regionale Crono Individuale 22 Agosto 2017

[...]

Ponte di Piave

Ponte di Piave (TV) Il trofeo Aurelio Tonon a.m. gara Acsi organizzata dal team 3B Salgareda  presieduto da Renzo Campaner ha  organizzato il trofeo Aurelio Tonon A.M incappando  in una giornata di caldo africano con termometro  paralizzato ad oltre 40 gradi sulla linea dell’arrivo, di conseguenza, molti atleti, evidentemente, hanno preferito spostarsi di pochi km. per bagnarsi i piedi alla vicinissima spiaggia di Jesolo. La gara in oggetto era valida (in prova unica) per il campionato provinciale laureando per la stagione corrente: donneA: Carola Skabela  WomenB: Erika Risciotti, Alfredo Visintin, Elio Follador, Andrea Bergamo, Agostino Durante, Rosario Pollicina, Fabio Dario, Federico Tommasi, Nicola Lucchetta, Enzo Perin.

Percorso di poco superiore a km. 10 da pedalare 5 volte. Al tavolo delle iscrizioni si presentano 155 atleti (92 gli arrivati). Prima fatica per debuttanti, junior, S1/S2-Vet. 1/2  con Buoro che allunga la fila di giovani prima di cedere la postazione primaria a Bonaldo e Toffolo per diversi km. Sprint per il TV che premia Bertolaso e Camon. Il tintinnio della campana è anticipato da Lucchetta e Toffolo di 22” sul gruppo. Il duo si presenta ai giudici di arrivo con Toffolo e Lucchetta e Bonaldo a completare il podio. Al via Gent1 e 2 con 60 km. da completare prima di avere i nuovi campioni trevigiani Inizia la bagarre Bortolotto al comando di un quintetto con 26” sul gruppo. Il Tv del terzo giro

diventa bottino di  premio per Brunello e Masetti. Alcuni minuti di corsa e, il duo Casotto/Cabbai si presenta nell’ordine descritto di pronte ai giudici di gara. Andrea Bergamo con il 3° posto si assicura il titolo di categoria per l’annata in corso. Super e women con giro iniziale firmato da Lorenzon con il gruppo quasi in scia. La coppia Borin/ Marchesan si identifica come vincenti i due TV. Il suono della campana è per Zorzetto con qualche decina di metri sul gruppo in fila indiana. Sprint corretto e vincente del padovano Camon sul trevigiano Visintin che agguanta il titolo provinciale. Fra le donne (solamente tre al via) Carola Skarabela (wA) anticipa di qualche centimetro la Risciotti che fa proprio il titolo dedicato alle  donneB. anticipando la compagna di casacca Fossaluzza, Le premiazioni sono all’interno della  birreria San Gabriel con pregiata birra che scorre a fiumi anzi, a confezioni per tutti. Il team veneziano De Luca,mag. Voltolina si assicura il trofeo della prima a.s.d. classificata..

Eugenio Giordan

WomenA 1a Carola Skabela (asd Munchen) WomenB 1a Erika Risciotti (Zuliani) 2 Gloria Fossaluzza (idem) Debuttanti.: Nicola Da Fies  (Keteam) SpergB. 1 Sergio Camon (Benato bikes) 2Alfredo Visintin (Zuliani) 3 Renato Milesso (Sant’Eufemia) 4 Luciano Squarzon (officine meccaniche) 5 Francesco Menegazzi (Zuliani) 6°Arnaldo Lorenzon (Spinacè) 7 Giuseppe Vanzella (Pinarello)8 Delle Vedove Antonio (team Friuli) 9 Sergio Tondato (F. Coppi/Polyglass Mapei)10 Vittorino Della Libera (Eurovelo cicli) 11 Adriano Facca (Fit low) SpergA-1 Francesco Lorenzon (De Luca/mag. Voltolina) 2 Riccardo Tarlao (Idem) 3 Elio Follador (Zuliani) 4 Franco Malchesin (Pedale S. Giovanni)5 Marino Longo (Stella Rossa) 6 Angelo Bettin (Professional bike) 7Loris Borin (Malgher) 8 Stefano Mometti (Spicacè) 9 Renzo Carlesso (Bertoldo)10 Graziano Rossi (Ruota Medunese)11 Loris Zorxetto (3B Salgareda) 12 Claudio  Boatto (Malgher) 13 Paolo Roppa (De Luca/mag. Voltolina) Gentleman1Giancarlo Casotto (Officine meccaniche) 2° Vinicio Cabbai (Squadra corse) 3Andrea Bergano(F.Coppi/Poligrass) 4 Marco Calesso (tvbike team Villorba) 5Mauro Pasqual (racin team Caneva) 6 Marco Recchia (Body evidence) 7 Paolo Antoniazzi (Meschio) 8 Giorgio Bottaro (Zerotino) 9 Mariano Scuz (Eurovelocicli) 10 Radames    >Sporzon (cicli Olimpia) 11° Flòavio Padovan (g.c. Cima)12 Michele Grizzo Spinacè) 13Valerio Pavel (ponte priula) Gent2- 1 Agostino Durante (Pioggia in faccia) 2Michele Bianco /3B Salgareda) 3Nicola Vanoìin (Forndriest) 4 Tiziano Rocca (Boosny race team) 5 Giorgio Giorgio Petrollo (Ichona bike) 6 Gianni Boiago (Trevigiani) 7 Karl Hainz Malferther (team Salvador)8 Moreno Tonon (Zerotino) 9 Renzo Marcon (Cima)10Claudio Bortolotto (idem) 11° Avio Candiotto (Spinacè)12 Alberto Busatto  (barbariga 13 Elio Moran Mechio) Vet1- 1 Luigi Buso Team (Lenox)2 Maurio Gava (Salvador) 3  Alessandro Piccin (body evidence)4 Rosario Pollicina (Piva Teo sport)6 Damiano Roma Professional bike) Vet2- 1 Fabio Bonertto (De Luca/mag.Voltolina)2Thomas Westermayer (team Energemc) 3 Omar Calderan (Eurovelocicli)4 Fabio Dario (Eurovelocicli) 5° Giuliano lenarduzzi (Chiarcoss) 6 Luca Ghirardo (Txt Vittorio Veneto)7 Riccardo Bergamo (3B Salgareda)8 Loris Gerotto (El coridor) 9 Elvise Dall’Antonia (vimotosport) 10 Sergio Furla (ciclistim Eurovelo) 11 Edy Tempestin (F.Coppi/Polyglass)12 Marco Schincariol (Pedale sangiovanne)13 Agostini Gianmarco (Stocchetti) 14 Amato Gaetano (Valdobbiadene)

 

 

 

 …

[...]

Valdobbiadene (TV

Valdobbiadene (TV)
Il secondo Gran premio città di Valdobbiadene non ha avuto la partecipazione di atleti che ci si aspettava e che avrebbe meritato per l’impegno organizzativo profuso. Solamente 134 amatori al via di un ottimo percorso bene organizzato dall’U.C. Valdobbiadene. Secondo il mio modesto pensiero, non da oggi ma da sempre qualcosa non funziona con le attuali categorie imposte dalla Federazione. Se lo scrivente dovesse organizzare una gara premierei (come ha fatto qualcuno ad inizio stagione)i primi dieci classificati delle categorie tradizionali. Qualcuno mi dovrebbe spiegare: se un amatore arriva ventesimo o più indietro cosa ha vinto e di che titolo può fregiarsi classificandosi a metà gruppo, mi sembra di essere alle comiche con tutto il rispetto per coloro che fanno fatica a pedalare e organizzare con tutte le responsabilità annesse e connesse che la legge (giustamente) impone. Chiedo venia a che ha avuto la bontà di leggermi per il mio sfogo, purtroppo, non ho mai condiviso codeste categorie sin dall’infausta nascita. Nemmeno in assemblea nazionale acsi di alcuni anni or sono quando sono sorte le avvisaglie di cambiamento categorie imposte dalla federazione mi sono espresso contro. La mia battaglia sarà di ritornare alle categorie tradizionali UDACE tanto per essere chiaro. Inizio con i supergb. La sparate di apertura è autenticata da Bertoldo con cento metri di vantaggio su un terzetto e 51” sul gruppo. Il quarto giro apre con Bonn, Bertoldo e Calesso a condurre la samba. Il dolce suono della campanella rimescola le posizioni mettendo le ali al trentino Gretter (sga) che opta per l’assoluto precedendo di qualche spazio il supergb Paolo Simon. G1-G2 Da registrare il primo allungo per Fantin con un centinaio di metri sugli immediati inseguitori. Cambio di guardia alla gestione della corsa per merito di Pavel e Lorenzin per alcuni chilometri prima del cambio con Libralato, Bortolotto, Lorenzin e Calesso. La freccia di Durante colpisce il centro con due vittorie nelle ultime due gare. Podio completato da Calesso che si assicura la vittoria fra i G1. Al via junior, S1- S2- e Veterani in partenza unica. Senza pretese il primo allungo di Valente che pedala con una decina di metri avanti al plotone. Il secondo giro segnala il tentativo di Buso, Tommasini e Viotto con 21” su un terzetto e 36” sul gruppo. Buso – Cimmino, duo che innesca il secondo tentativo della mattinata con un paio di tornate al potere. Il rintocco della campanella spezza la sintonia del gruppetto all’avanguardia per merito di Zuccarello, Bonetto e Dalla Libera che ci classificano nella posizione raccontata. Il G1 Scuz sigla la vittoria di categoria. Per l’ex vigile del fuoco Agostino Durante colleziona l’ennesimo successo lasciandosi alle spalle atleti del calibro di Lorenzin e Malfertheiner.
Piva teo sport, team Lenox e TV bike Villorba le a.s.d. premiate rispettivamente con 27 – 24 – 22 punti.
Eugenio Giordan
Arrivo SGB1 Paolo Simon (caffè Carraro)2Giuseppe Vanzella (Pinarello)3 Alfredo Visintin (Zuliani)4 Giuseppe Tresso (Carvin club)5 Danilo Bez (Team Sanvido)6 Vittorin Dalla Libera (Eurovelocicli)7 Giovanni Scotton(team Macro)SGA-1 Giorgio Gretter (Stocchetti) 2 Guido Lanaro Carvin club) 3° Renzo Bertoldo (Bertoldo)5 Denis bon (Amici e bici) 6 Gianluca Longhi (brao Caffè)7 Stefano Mometti (Spinacè)8 Maurizio Gajotti(De Luca/mag. Voltolina)9 Maurizio Carlesso (Avis Marcon) Gent1-1Mariano Scuz (Eurovelocicli) 2 Marco Calesso (Tv bike team) 3° Giorgio Bottaro (Zerotino) 4° Stefano De Gasperi (Jolli wear) 5° Nicola Roveretto (vecchio pedale)6 Michele Zen (Uno team Cittadella)7 Simone Gottardi (Carvin club)8 Massimo Ferronato (U.C.Romano)9° Edi Paruzzolo (Cicli Zanella) 10 Fabio Libralato (S.Ambrogio/viniBalan)11 Teresio Schievenin (Dama Cycling)12 Franco Zortea (Feltrevelo)G2- 1 Agostino Durante (Pioggia in faccia)2 Ruggero Lorenzin (Fior di frutta) 3 Karl Malfertheiner (Team Salvador)4 Claudio Bortolotto(Cima) 5 Giorgio Petrollo (Ichona bike)6 Tiziano Rocco (Boosni) 7 Mariano Zuin (Cicli Bassan) 8 Adriano Feltrin (Caerano)9 Renato Lorenzon (Zuliani)10 Aldo Mares (team Brema/Pissei)11Renzo Marcon) G1- 1 Mariano Scuz(Eurovelocicli) 2 Marco Calesso (Tv bike team) 3 Giorgio Bottaro(Zerotino)4 Stefano De Gasperi (Jolly wear)5 Nicola Roveretto (Vecchio Pedale)6 Michele Zen (Uno team Cittadella)7 Simone Gottardi (carvin club)8 Massimo Ferronato (U.C.Romano)9 Edy Peruzzolo (cicli Zanella) 10 Fabio Libralato (S.Ambrogio/viniBalan)11Teresio Schievenin (Dama cycling)12 Franco Zortea (Feltrevelo)13 Marcello Cassin (Friuli sanvite) Vet1-1 Alberto Casagrande (Piva teo sport) 2 Ivan Sommacal(Dama Sycling)3 Loris Bergamo (Spezzotto (test)4 Luigi Buso (team Lenox) 5 Walter Del Boca (Padovani) 6 Pietro Buso (team Lenox) 7° Denis Tasca (Boosny)8 Marco D’Incà (due ruote sport)9 Daniele Feltrin (Team Sanvido)10 Alessandro Piccin (Body evidenze) 11 Michele Gobatello (Sant’Anna)Vet2 – 1 Fabio Bonetto (De Luca/mag. Voltolina)2 Davide Bedon (cicli Stefanelli)3° Giorgio Viotto (TV bike team)4 Cristian Stradiotto (team Macro) 5 Luca Ghirardo (txt V.Veneto) 6 Giuseppe Dalla Libera (Brema/Pissei) 7 Maurizio Luca (Tv bike team) 8 Alberto Causin (Barbariga) 9 Giuseppe Begnozzi (team Lenox)10 Massimo Signor ( bike team Villorba)11 Paolo Siciliano (team 1971)12 Alvise Dall’Antonia (Vimotorsport)
S1- 1 Luca Lai (team Lenox) 2 Davis Ulliana (Avis gls)3 Andrea Cantale (Iperlando)4 Andrea Tomasini (Valrendana) 5 Daniele Bittante (Castelfrancocycling)6 Ivan Bottacin (Sant’Eufemia)7 Alessio Facinetto (Piva teo sport)8 Fabio Casanova (Spezzotto test)9 Alessandro Liviero (Fiordifrutta) 10Francesco Bison (Zerotino)11 Michele mazzocco (Spinaè) 12 Nicola Lucchetta (Spezzotto team test)13 Simone Tarraran (Gronda Ffrorex) S2- 1 Alessandro Garziera (Keteam) 2 Federico Tommasi (Pontepriula)3 Alessandro Bianchin (Spezzotto test)4 Matteo Busatto (Piva teo sport) 5 Gerry Tieppo (cicli Zanella)6 Antonio Izzo (Friuli Sanvite) 7 Carlo Valente (Bike air)8 Filippo Berto (De Luca/mag Voltolina) Junior 1 Omar Pauletti (team Sanvido) 2 Davide Montagner (Spinacè) 3 Michael Cimmino (Crocetta bike) 4° Enrico Grespan (Cycling club)5 Thomas Lunardon (piva teo sport) 6 Giorgio Polegato (Crocetta)7 Emanuele Guidolin (Wilier triestina)…

[...]

GREGGIO 25-07-2017 2° GRAN PREMIO DEL GUSTO CLASSIFICHE

GREGGIO 25-07-2017 2° GRAN PREMIO DEL GUSTO CLASSIFICHE

[...]

ACSI BERGAMO-DOMENICA A DALMINE MEMORIAL ELISA E OTTAVIO MAFFIOLETTI, PER LE FOTO CLICCA QUI’

ACSI Bergamo

*Dalmine- ottimamente partecipata la manifestazione promossa dall’ACSI Provinciale in collaborazione del Team Cicli Mora, e imperniata nel Memorial Elisa e Ottavio Maffioletti, alle premiazione è intervenuta la Figlia Sig.ra Giovanna che ha portato i ringraziamenti dei Fratelli, per aver dedicato ai propri Genitori una bella e interessate manifestazione alla quale son intervenuti: il Sindaco di Dalmine Dott.ssa Lorella Alessio, il Maresciallo Giuseppe Scerra, il vie Presidente della Polisportiva Dalmine Stefano Fumagalli, la manifestazione ha avuto svolgimento su di un circuito cittadino di poco più di sei chilometri ripetuto nove volte, un carosello  che ha senza dubbio gratificato sia gli organizzatori e anche i cittadini dalminesi. Il primo confronto riguardava le categorie: Gentlemen e Supergentlemen, la gara parte in gran carriera, dopo tre giri, si sganciano da gruppo Alessandro Andreoli della Tokens Cilci Bettoni di Costa Volpino e Sergio Crippa del Team Bindella di Milano, i due trovano da subito l’accordo e andranno dritti al traguardo dove ha la meglio l’esponente della Cicli Bettoni, per i Gentlemen B) Sergio Madonini precede Vittorio Benedetti, nei Super A) primo posto di Bruno Borra e per la B) la spunta il bresciano Domenico Terzi. La seconda gara con le rimanenti categorie è la fotocopia della pria gara, poco dopo il via prendono il largo il Bergamasco Giulio Magri che veste i colori della Isolmant e il Comasco della Suysten Cars Luca Magagnin i due non verranno più raggiunti in volata ha la meglio il Bergamasco, nelle rimanenti categorie, si impongono: Mirko Piccini, Daniele Passi e Ivan Abbiati, si chiude così una bella ed interessante competizione.  

                                                                                              G. Fanton           

JUNIOR: Mirko Piccini (Team Seven Club); 2. Andrea Biffi (Team Seven Club); 3. Manuel Randazzo (Team Segrate); 4. Stefano Pedrin; 5. Giacomo Bonpieri. SENIOR. A): 1. Daniele Passi (Jolly); 2. Aldo Barone (Due Ruote); 3. Matteo Gamba (Cicli Gamba); 4. Eros Martellosio; 5. Roberto Carenini; 6. Riccardo Rizzi; 7. Alessandro Loccatelli. SENIOR. B) 1. Giuylio Magri (Isolmant); 2. Claudio Pizzoferrato (Cicli Nata); 3. Federico Berta (Jully); 4. Fabio Pasquali; 5. Andrea Volpi; 6. Luca Motta; 7. Luca Sicuri. VETERANI. A) 1. Ivan Abbiati (Cer. Lemer); 2. Gianpaolo Marchesi (Cycle Classic); 3. Giandomenico Cicerano (Breda); 4. Angelo Morganti; 5. Emanuele Todesco; 6. Michele Fasoli; 7. Angelo Esposito. VETERANI. B) 1. Luca Magagnin (System); 2. Giovanni Tibursi (Borgosattolo); 3. Andrea Locatelli (Pro Bike); 4. Stefano Cadaci; 5. Vladimir Maj; 6. Franco Rossi;K 7. Stefano Carrara. GENTLEMEN. A) 1. Alessandro Andreoli (Tokens Cicli Bettoni); 2. Sergio Crippa (Bindella); 3. Luca Cantù (Ruotamania); 4. Mario Avogadri; 5. Muro Andreoli; 6. Paolo Alberti; 7. Giuliano Stucchi. GENTLEMEN. B) 1. Sergio Madonini (La Veloce); 2. Vittorio Benedetti (Cicli Benedetti); 3. Sergio Bossi (La Veloce); 4. Sebastiano Passera; 5. Luciano Olmi; 6. Sergio carrieri; 7. Roberto Lombardi. SUPERG. A) 1. Bruno Borra (Green Sport); 2. Alessandro Marcandalli (ACSI Bg); 3. Umberto Natali (Cicli Gamba); 4. Eugenio Rossi; 5. Giacomo Vismara; 6. Pietro Ghertani; 7. Battista Cassi. SUPERG. B) 1. Domenico Terzi (Aurora 98); 2. Pieranmgelo De Nicola (F.lli Lanzini); 3. Alessandro Lazzaroni (MBT Suisio); 4. Ivano Villa; 5. Deonisio Ghezzi; 6. Cesare Brambilla; 7. Angelo Bertelli. SOCIETA’: 1.  Team Seven Club; 2. Pro Bike; 3. La Veloce Melzo. GIURIA: Gianluca e Gianmichele Fanton, Michele Borali, Vincenzo Bertato, Maura Tiraboschi, Lara Masala, Alberta Bellini, Bruna Gervasoni

[...]