Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

settembre: 2017
L M M G V S D
« ago   ott »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

CUNEO: MURAZZANO 25.08.2017

LA PRIMA MURAZZANO URBAN RACE E’ DI VIGLIONE

Si corre in bici nelle vie storiche del centro langarolo

 

Murazzano (Cn), 25 agosto 2017 – Estate, tempo di vacanze, di belle serate e di feste paesane, tutti ingredienti che offre la terra di Langa. Qui a Murazzano, in Alta Langa si respirano i profumi della natura e si vedo i tramonti più belli, con il Monviso che si erge circondato dall’incendio rosso delle nuvole basse. Ebbene, in mezzo a tutte queste belle cose, gli amici dell’ASD Sprint hanno voluto inserire un circuito ciclistico paesano serale e molto spiritosamente l’hanno chiamato Murazzano Urban Race, che tradotto semplicemente, vuol dire Corsa Paesana di Murazzano. La manifestazione non fa parte di nessun “giro” di altre corse, è una gara a se, che si corre di venerdì sera e precede quella della cronoscolata Regionale, Sinio – Albaretto Torre che si svolgerà domani e la cicloturistica Gran Fondo Della Nocciola di domenica. Una tre giorni in Alta Langa, chiamata appunto Bike Festival della Nocciola 2017, che gli appassionati di bici e i loro famigliari potranno godere in tutta tranquillità in un mondo alieno dai rumori del traffico cittadino e dalle sveglie che suonano.

Il centro murazzanese è in fermento. Il pubblico non è costituito solo dai famigliari dei corridori. Ci sono anche i turisti e i curiosi abitanti locali, poco avvezzi a spettacoli di questo genere. Tutti sono curiosi di vedere lo svolgimento della corsa.

Il percorso è un circuito di circa 6 chilometri, naturalmente non pianeggiante, ma neanche troppo difficile. Si parte in discesa, poi si sale leggermente per circa un chilometro. Si ridiscende fino a percorrere un lungo tratto in piano e poi si risale al centro del paese, dove, dopo 7 giri, è posto il traguardo.

I concorrenti sono veramente pochi e si scrutano di sottecchi per individuare eventuali segnali di preoccupazione.

Si parte tutti insieme, ma già nel primo giro, la corsa entra nel vivo, con Porro che attacca subito e chi ce la fa, gli va dietro. Ecco che nasce la selezione che condiziona tutta la gara. Davanti si forma un drappello composto da Porro, Viglione, Luca Carlini, Pasolini, Davi, Podestà e Lavagna. Gli altri purtroppo sono costretti a inseguire.

Il settebello battistrada procede bene per tre tornate, poi si stacca Lavagna e in seguito all’attacco del veterano Podestà, anche Carlini. Rimangono in cinque a guidare al corsa. Dopo il suono della campana ci si studia, ma a rompere gli indugi è Viglione che, appena si svolta per salire l’ultima volta a Murazzano, aumenta il ritmo. Si stacca anche Porro ma Viglione non molla di un centimetro e si presenta in piazza, dov’è posto il traguardo, con 20 metri di vantaggio su Podestà, seguito da Davi e Pasolini. Porro arriva dopo 10” e Carlini dopo 45”. Per vedere arrivare il primo degli inseguitori, Vassallo, bisogna spettare 4 minuti da Viglione poi, poco a poco arrivano tutti gli altri, compresi i “seconda fascia”, dove l’sgB Fedrigo “spadroneggia” lasciando indietro il collega di categoria Giuliano e i gentleman Mauro Carbone e Mauro Cane.

Media del vincitore sui 42 chilometri percorsi: 34,620 km/h.

Lo spettacolo è stato entusiasmante, così come vedere transitare una corsa ciclistica nelle strette vie centrali del piccolo paese langarolo. La premiazione è naturalmente per tutti mentre scoccano gli applausi e si scattano le foto ricordo.

Lasciamo Murazzano all’imbrunire con la sensazione di entrare nuovamente in un altro mondo. Ma è questione di poche ore perchè domani saremo ancora qui per la cronoscalata di cui abbiamo già detto.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.app.goo.gl/AJqUPoJ6tlHICdIH2

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

Murazzano Urban Race

[...]