Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

gennaio: 2018
L M M G V S D
« dic   feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

PIEMONTE: REGIONALE CICLOCROSS-6.01.2018-SANTENA

CAMPIONATO PIEMONTESE CICLOCROSS

I nuovi Campioni: Ballini, Corino, Missiaggia, Barbazza, Favaro, Crivellari, Borini, Valsesia, Batilde, Pirozzini, Vecchio, Di Prima.

 

Santena (To), 6 gennaio 2018 – Inizia con il giorno dell’Epifania la stagione ciclistica piemontese 2018. Si riparte da Santena con il Campionato Regionale Ciclocross, organizzato dall’ASD Progetto Ciclismo Santena.

Il percorso, tracciato con maestria da Mauro Sedici e compagni, sarebbe già di per se tecnicamente impegnativo, ma la pioggia della notte e dei giorni passati l’ha reso ancora più difficile e affascinate, soprattutto nell’affrontare le curve in contropendenza, dove l’esperienza e la scelta delle gomme sarà determinante. Si tratta di un ciclocross “vero” e anche questa volta assisteremo a uno spettacolo sportivo avvincente.

Si parte alle 13,30 con le categorie dai 50 anni in su, insieme alle 7 ragazze di tutte le età, divise in donne A e donne B con il punto di divisione a 40 anni. In tutto 42 concorrenti che prenderanno il via ognuno con la propria categoria, separati da 30”.

La gara ha inizio con il novarese Angelo Borini e il torinese Mauro Sedici che si portano subito al comando, seguiti dal “Bassotoce” Paolo MInuz, da Tursi, Locatelli, Novelli e Valsesia.

Gli sgA sono comandati da Sommaruga e Batilde ma subito seguiti dall’sgB Pirozzini.

La corsa dei gentleman prosegue per due tornate sempre con la coppia di testa al comando ma dalle retrovie rinviene forte Valsesia che nel terzo giro si porta a ridosso di Sedici e in quello successivo passa al comando della gara.

I giri crescono e così anche il ritmo di gara. Sedici non riesce a tenere l’andatura dei novaresi in testa ed è costretto a lasciarli andare.

Nel frattempo Pirozzini si è portato davanti a tutti i supergentleman, mentre alle sue spalle Batilde e Mezzo lottano per il titolo regionale, mentre Sommaruga lo fa per la vittoria di giornata tra gli sgA. Alle loro spalle non ha problemi Daniela Di Prima che tiene a bada la giovane Laura Vecchio.

Il traguardo è posto all’ottavo giro e a passare primo assoluto sotto il bellissimo arco d’arrivo è il gentleman2 Massimo Valsesia, dell’ASD Auzate MRG seguito dal g1 e compagno di squadra Angelo Borini. Alle loro spalle arrivano i g1, Sedici, Tursi, Minuz, Locatelli, e il g2 Zamboni.

Pirozzini è il primo supergentleman che taglia il traguardo aggiudicandosi anche il titolo di Campione Regionale sgB, davanti a Allegranza e Fedrigo, mentre tra gli sgA la spunta in assoluto il veresino Sommaruga, ma il titolo va al torinese Oto Batilde, che in categoria precede Mezzo ed Elia.

La prima a tagliare il traguardo delle 7 ragazze è la F2 Daniela di Prima del Velo Club Valsesia, seguita dalla F1 Laura Vecchio (ASD Auzate), da Paola Cantamessa, Silvia Bertocco, Marina Biemmi, Emiliana Lo Vetere ed Elena Bergero.

Qualche scroscio di pioggia di poca durata non disturba minimamente la corsa, che riparte con la seconda “tranche” di batterie. Adesso sono impegnati Junior, senior 1 e 2, veterani 1 e 2 e debuttanti, ognuno con la sua partenza dedicata e separata dalle altre.

Parte fortissimo il veterano santenese Simone Veronese ma questa volta il suo avversario di sempre, Ivano Favaro, non si lascia sorprendere e nel giro di una tornata si porta in testa. Veronese tiene l’andatura del diesel Favaro (che però questa volta si è scaldato subito), fino al 4 giro, ma poi è costretto a lasciarlo andare.

Nel frattempo si fa avanti il V2 Angelo Borini che, alla settima tornata, transita al comando della gara. La coppia dei due veterani dell’ASd Auzate va così fino al nono giro, al termine del quale è posto il traguardo, dove Angelo Borini vince a braccia alzate precedendo Favaro, nuovo Campione Regionale vet1, l’emiliano Montanari e il cuneese Stefano Corino, dell’Arredamenti Berutti, che si porta a casa la maglia degli junior. Veronese arriva subito dopo, seguito Dal debuttante Simone Ballini (Auzate) che, dopo aver lottato a lungo con l’altro debuttante, Gioele Binello, vince il titolo nella sua categoria.

In ottava posizione arriva Francesco Barbazza (Auzate), che conquista la maglia dei senior2, seguito da Vincenzo Crivellari (Velo Club Valsesia), titolato anche lui nei vet2 e chiude la serie dei vincitori del titolo di Campione Piemontese di specialità, Stefano Miassaggia (Biella Biking), arrivato 18° assoluto.

Con un tempo così una doccia calda è quello che ci vuole e gli atleti possono approfittare del servizio messo a disposizione della società organizzatrice e dal Comune insieme al lavaggio bici e al ricco rinfresco con cibi e bevande di tutti i tipi.

Dopo un breve saluto e ringraziamento per avere partecipato alla manifestazione, da parte del sindaco Ugo Baldi, che ha voluto ricordare che la manifestazione odierna è arrivata alla 5ª edizione e non c’è nessuna intenzione di fermarsi, e dell’Assessore allo Sport Paolo Romano, si dà inizio alla vestizione delle maglie per Simone Ballini, debuttanti; Stefano Corino, junior; Stefano Missiaggia, senior1; Francesco Barbazza, senior2; Ivano Favaro, vet1; Vincenzo Crivellari, vet 2; Angelo Borini, G1; Massimo Valsesia, G2; Oto Batilde, sgA; Lucio Pirozzini, sgB; Laura Vecchio, F1 e Daniela Di Prima, F2.

Premiate anche le prime tre ASD classificate: prima è naturalmente l’Auzate, seguita dalla locale PCS e dal Velo Club Valsesia.

Praticamente delle 13 maglie a disposizione, una, quella dei primavera, non è stata assegnata perché non ce n’era nessuno, due sono andate al Comitato di Cuneo, una a quello di Biella/Vercelli e ben 9 a quello di Novara (due al Velo Club Valsesia e sette all’Auzate).

Naturalmente dopo la vestizione, accompagnata da fragorosi applausi, la premiazione è proseguita per tutte le categorie, una per una, con cesti, borse prodotti e fiori.

Domenica prossima 14 gennaio, in regione ci sarà un appuntamento ancora più importante. A Bettole di Borgosesia (Vc), organizzato dal Velo Club Valsesia, si disputerà il Campionato Nazionale di Ciclocross. Vedremo se i nostri nuovi Campioni sapranno ripetersi.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.app.goo.gl/2cCLXKWrsTLpncyt1

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

classifica Santena regionale cx

[...]