Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

aprile: 2018
L M M G V S D
« mar   mag »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio notizie

CUNEO: SALMOUR 7.04.2018

A SALMOUR SI PARLA RUSSO

Il moscovita Agaronov e il torinese Bosticco trionfano nel Trofeo Città di Salmour

 

Salmour (Cn), 7 aprile 2018 – Fuggiamo dal mese di marzo per trovare un po’ di sole, ma anche ad aprile continua a piovere in questo tardivo inizio primavera che sembra ancora inverno.

Siamo sull’altopiano di Salmour per disputare il Trofeo intestato alla città omonima. Solo 98 gli iscritti alla gara che si annuncia molto combattuta.

Si parte con 63 concorrenti di prima fascia alle 15. Subito iniziano le scaramucce e nel primo dei quattro giri, di 18 km circa, del circuito che tocca, oltre Salmour, i comuni di Narzole e Benevagienna, per un totale di 71 km, troviamo una dozzina di fuggitivi con 25” di vantaggio sugli inseguitori. I fuggitivi sono: Turco, Mostaccioli, Barbero, Agaronov, Fantini, Raviolo, Morra, Marengo, Nervo e qualcun altro. Alle loro spalle si cerca di organizzare l’inseguimento ma, sia davanti che dietro, non sono molti a collaborare. Anche il vento ci mette del suo per ostacolare la marcia degli atleti. Il gruppo si frantuma in vari sparuti gruppetti e all’ultimo passaggio, vediamo i fuggitivi inseguiti a soli 20” da Caresio, Marchetta, Cucco, Pacchiardo, Rinaldi, Finotto e Cometto. Nel finale di corsa avviene il ricongiungimento tra i due drappelli poi, a un paio di chilometri dall’arrivo, il giovane russo moscovita Pavel Agaronov, regolarmente tesserato cicloamatore, arrivato fin qui in treno dalla provincia di Varese e con una bici a noleggio, decide di allungare con la classica “mossa del fagiano”. Gli altri protagonisti della corsa si guardano e si studiano, tanto la velocità non è neanche alta e “quello lo prendiamo quando vogliamo”. Ma il traguardo si avvicina e nessuno prende l’iniziativa. Ci pensa, quando ormai è troppo tardi, Antonio Mostaccioli, che anticipa la volata andando ad aggiudicarsi la seconda posizione alle spalle dell’entusiasta Pavel Agaronov. Lo sprint degli altri fuggitivi è vinto da Pacchiardo su Rinaldi, Barbero, Caresio, Turco, Finotto, Fantini, Cometto, Marchetta, Riva, Cucco e Freno. A 1’30” arrivano Nervo, Giordano, Davi e poi tutti gli altri rimasti. Media del vincitore 42,930 km/h.

I seconda fascia sono solo 35. Tra essi prova ad andare via Beppe Olivero ma è presto stoppato dal resto del gruppo che per un po’ rimane compatto poi, nel corso della terza tornata, quando mancano poco meno di 30 chilometri al traguardo, evadono Bosticco e Fedrigo, un gentleman e un supergentlemanB. Alle loro spalle non si riesce a organizzare un inseguimento continuo e i due fuggitivi acquistano un vantaggio rassicurante anche se, come detto prima, il vento non aiuta.

Nel finale di corsa Bosticco allunga ancora e lo stremato Fedrigo, di 15 anni “meno giovane” è costretto a lasciarlo andare, cercando però di non lasciarsi “prendere” dagli immediati inseguitori che si avvicinano minacciosi.

Massimo Bosticco, della Ciclo Polonghera, conclude vittorioso la sua corsa solitaria alla media di 40,960 km/h, seguito a 25” dal bravissimo “sempreverde” Fedrigo, che anticipa di soli 13” il ritorno di Ferracin che conquista la terza posizione sul podio, davanti a un rinato Gualtiero Capellino, seguito da Cireddu, Piacenza, Benedetto, Bonato, Bonino e Olivero. Primo sgA, 18° assoluto, Maurizio Costantini.

Nell’attesa della premiazione ci soffermiamo a conversare con il giovane russo che ha stupito tutti per la sua “performance”: rimasto in fuga tutta la corsa, quando ha visto che si andava troppo piano ha deciso di aumentare e visto che nessuno gli è andato subito dietro, ha deciso di continuare e vincere. Adesso si ristora con una bella birra e dopo la premiazione inforcherà ancora la sua bici noleggiata, leggermente sotto misura per lui, e andrà a Fossano a prendere il treno che lo porterà in Liguria dove domani correrà una Granfondo.

Finita la chiacchierata con Pavel, è ora di iniziare la premiazione per i classificati di tutte le categorie, applauditi e fotografati a dovere.

La classifica del Campionato Provinciale Strada Cuneo vede ora al comando Caresio, Davide Carlini, Mostaccioli, Gazzola, Finotto, Bosticco/Ferracin, Alparone, Costantini e Marletta, rispettivamente nelle categorie junior, senior 1, senior 2, veterani 1, veterani 2, gentleman 1, sgA e sgB.

Il prossimo appuntamento è sabato 14 aprile a Racconigi con il Trofeo Bar Mario, 2ª Prova del Campionato Provinciale Strada Torino.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.google.com/album/AF1QipOEYwBbkJerEcqrxDX1HEASwce4gXXGbUtCDA0z

 

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

classifica Salmour 7.08.2018

CLASSIFICA CAMPIONATO STRADA CUNEO 2018

[...]

ACSI BERGAMO- GARA DEL 7 APRILE A BONATE SOTTO MEM. VALENTINO FOIS RISULTATI-PER LE FOTO CLICCA QUì

ACSI Ciclismo Bergamo

Bonate Sotto, dopo vari rinvii, ha avuto svolgimento in quel di Bonate Sotto la prima prova  Memorial Valentino Fois, manifestazione che ha visto la partecipazione di ben 184 amatori, provenienti da più provincie della Lombardia e non solo, le due gare hanno avuto svolgimento su di un circuito pianeggiante di poco più di sei Km. ripetuto dieci volte, per un totale di 65 chilometri, un carosello altamente spettacolare, ottima l’organizzazione promossa dall’ACSI Provinciale con la perfetta collaborazione di Alex Beloli, ottimo l’impegno profuso dalle Moto Scorta Tecnica che hanno coordinato al meglio con capacità la manifestazione, ottimo pure l’impegno degli addetti agli incroci che hanno gestito con bravura il loro delicato compito non facile per il sostenuto traffico, ma alla fine il tutto si è concluso con due splendide volate, dove i velocisti hanno avuto la meglio, nella prima conclusione netta vittoria assoluta di Emanuele Motta del Team Bianchi che precede Giuseppe Ravasio e Fracesco Simoni, nella seconda gara con le rimanenti categorie vi è la netta superiorità di Emanuele Bianchessi che precede Alessandro Giordani, Romeo Arrigoni e Fabio Fadini

                                                                                                       G.Fanton

ORDINI di ARRIVO; JUNIOR: 1. Fabio Fadini (Team Morotti); 2. Luca Todeschini (Cicli Piazzalunga); 3. Luca Bassani (Team Vampa); 4. Claudio Scuilberti (Team Morotti); 5. Paolo Castelli (Onc Gcard); 6. Andrea Biffi; 7. Daniel Mazzola. SENIOR. A: 1. Emanuele Bianchessi (Team Unipack); 2. Fabio Mazzoleni (Team Viscardi); 3. Aldo Barone (LLoyd’s; 4. Filippo Ferrari (Avis Crema); 5. Fabio Maffioletti (Lundici Sarco); 6. Alessandro Locatelli; 7. Michele Mazzoleni. SENIOR. B) 1. Alessandro Giordani (Rampi Team 96); 2. Stefano Bonini (Team Bianchi); 3. Marco Rota (Lundici Sarco); 4. Aldo Rocchi (Cycle Classic); 5. Giovanni Ripamondi (Team 2 Ruote); 6. Gianluca Casalino; 7. Stefano Simoni. VETERANI. A) 1. Andrea Stella (Cicli Benedetti); 2. Andrea Mazzola (Team Marville); 3. Matteo Benedetti (Cicli Benedetti); 4. Ivan Brozzoni (Isolmant); 5. Ludovico Locatelli (Team Morotti); 6. Simone Spano; 7. Tommaso Calenzo. VETERANI. B) 1. Romeo Arrigoni (Team Marville); 2. Denis Martignoni (Lagos Tre); 3. Valter Busi (Bindella); 4. Vlademir Maj (Ex3motrue); 5. Andrea Locatelli (Pro Bike); 6. Massimiliano Frusconi; 7. Juri D’Andrea. GENTLEMEN. A) 1. Emanuele Motta (DT Bianchi); 2. Giuseppe Ravasio (Breviario); 3. Francesco Simoni (F.lli Lanzini); 4. Giovanni Tiburzi (Borgosattolo); 5. Elio Colombo (Pedale Senegalese); 6. Davide Cantù; 7. Giuliano Stucchi. GENTLEMEN. B) 1. Patrizio Villa (Bindella); 2. Massimo Uboldi (Cicli Benedetti); 3. Walter Beretta (Unipak); 4. Giovanni Pasini (Borgosattolo); 5. Roberto Rovaris (F.lli Lanzini); 6. Massimo Creser; 7. Sebastiano Passera. SUPERG. A) 1. Bruno Borra (Gs Maleo); 2. Antonio Villa (Bindella); 3. Cosimo Russo (Vc Cassano); 4. Ivano Soletti (Extreme); 5. Nicola D’Alessandro (Sprint Bike); 6. Giacomo Vismara; 7. Alessandro Marcandalli. SUPERG. B) 1. Mario Gasparetto (Ped. Senegalese); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Pieranmgelo De Nicola (F.lli Lanzini); 4. Dionisio Ghezzi (Cicli Scanziani); 5. Oreste Sacchi (Team Spreafico); 6. Renato Bettiga; 7. Santo Brumana. CLASSIFICA SOCIETA’: 1. ASD Bindella; 2. Cicli Benedetti; 3. Team Marville; 4. Seven Club; 5. F.lli Lanzini   GIURIA: Renato Benigni, Simone Cividini, Vincenzo Bertato, Maura Tiraboschi, Alberta Bellini, Bruna Gervasoni

 …

[...]

Campionato nazionale Winter

Gerenzago (PV) – Dopo diversi rinvii per maltempo termina, dopo 6 prove, il Campionato nazionale Winter, organizzato dall’Asd Sant’Angelo Edilferramenta Pedale Sant’Angioino. La manifestazione di  era valida anche quale 1ª prova del Gran Premio di Primavera.
CLASSIFICA CAMPIONATO NAZIONALE WINTER 2018
Super A: 1 Salghetti Giacomo (Asd Team Bike Travagliato) 113; 2 Bozzetti Luciano (Ssd Team Stocchetti) 97; 3 Donadoni Giuseppe (Asd Nuova S. Elena) 72; 4 Borraccino Antonio (Asd Gaggiano F.lli Giacomel) 70; 5 Caraci Placido (Asd Gs Zibido San Giacomo) 69; 6 Cornaglia Dario Nazzareno (Asd G.S. Casoratese) 64; 7 Manenti Ettore (Asd Team Bianchi Zanzariere) 63; 8 Manenti Claudio (Asd Team Bardy) 61; 9 Barbi Angelo (Extremo Racing) 52; 10 Manzata Albino (Asd Team Bianchi Zanzariere) 47; 11 Contessi Dario (Asd Team Bardy) 47; 12 Maffezzoli Ivano (Ssd Team Stocchetti) 47; 13 Zucchi Ferruccio (Ssd Team Stocchetti) 44; 14 D’Alessandro Nicola (Sprint Bike Lumezzane) 41; 15 Maffini Valter (Asd Sant’Angelo Edilferramenta) 40; 16 Galleani Luigi (Asd Bici Sport Basiano) 40; 17 Cestari Aldo (Ssd Team Stocchetti) 40; 18 Barboni Giuliano (Asd Asnaghi) 40; 19 Bertazzoli Orazio (Asd G.S. Al-Gom) 35; 20 Valseriati Giuseppe (Asd G.S. Al-Gom) 34.

[...]

NOVARA: C.T. Memorial Gloria Aceto – Gattinara 08-04-2018 – Classifica Campionato Provinciale

Gattinara 08-04-2018

Campionato Provinciale C.T. Societa 2018

[...]