Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

agosto: 2018
L M M G V S D
« lug   set »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

CUNEO: USSEAUX-COLLE FINESTRE 4.08.2018

CICLOSCALATA USSEAUX – COLLE DELLE FINESTRE

PRANDI SI RIPETE A DISTANZA DI UN ANNO

 Usseaux (TO) 4 agosto 2018. Nel bellissimo borgo alpino si è svolta per il terzo anno consecutivo la gara che dal paese di Usseaux porta fino al Colle delle Finestre, vera e propria salita simbolo del ciclismo, italiano e non solo. La prova, valevole come sesta prova del Campionato Piemontese della Montagna ACSI e come quarta prova del Campionato Provinciale ACSI, è stata ottimamente organizzata dell’ASD GSR Alpina ed ha attirato ben 72 specialisti, provenienti oltre che dal Piemonte, anche dalla Lombardia, Liguria e Valle d’Aosta.  Il Colle delle Finestre è stato scalato dal versante considerato  meno “nobile”,  in quanto da questo lato non è presente lo sterrato, ma non per questo meno impegnativo. La salita misura infatti nel suo insieme 11,4 km, ha una pendenza media dell’8% e massima del 13%, il dislivello è pari a 770m, ed è assolutamente irregolare, per cui costringe ad una attenta gestione dello sforzo.

Alle 14.30 viene dato il via all’ingresso del paese. Subito il ritmo è piuttosto sostenuto e nel giro di un paio di km restano, in testa, una quindicina di corridori, destinati a rimanere in dieci dopo l’abitato di Balboutet. Da qui in avanti il ritmo sale ulteriormente. In testa restano in tre, Cairoli, Prandi e Bordone, seguiti a circa 150 m da Ramella e Beltrami, e, ad una distanza analoga, da Giraud, Vergnano, Girotti, Duran ed Acuto.  Fino a Pian dell’Alpe le cose sostanzialmente non cambiano, i distacchi non si incrementano in modo significativo, la salita procede a gradini, e per questo motivo non consente una selezione decisiva.  Si nota l’azione continua, ma anche dispendiosa, di Cairoli che cerca in tutti i modi di scrollarsi di dosso, senza riuscirci, Prandi e Bordone.  E’ a Pian dell’Alpe che i  distacchi tra i vari gruppetti si dilatano. La pendenza non eccessiva  consente infatti ai più freschi un deciso cambio di ritmo. E sono gli ultimi 3 km a decretare le sorti della gara. Al parziale cedimento di Cairoli, rispondono Prandi e Bordone con un allungo davvero implacabile.  Negli ultimi 600 m si assiste infine all’assolo di Prandi che vince la gara in modo perentorio con il tempo record di 35’.20”.  Dietro di lui Bordone (primo Junior).  Segue l’arrivo del terzo classificato Cairoli (primo veterano1). Poi, ad un minuto abbondante, Beltrami (primo senior1), e quindi Ramella, quest’oggi un po’ sottotono. A seguire Giraud (primo senior2), Girotti,  Vergnano, Duran ed Acuto (primo gentleman2) che chiude la top ten. Nelle altre categorie successi  del debuttante Gualtierotti, del gentleman1 Novelli,  del  supergentlemanA  Monteleone e del supergentlemanB  Champvillair. Tutti nomi ben noti nel mondo delle gare in salita.

Tra le donne bella vittoria di Roberta Bussone, 37° assoluta con il tempo di 43’.40”.

Da segnalare, come ospite, anche la presenza della professionista ucraina Elena Novikova, specialista della pista e delle gare endurance, reduce dell’Iron Bike, e madrina della manifestazione.

La corsa odierna fa parte del Trittico denominato “Sfida al Campione” , che prevede giovedì 09 agosto la Novalesa-Moncenisio, decana delle gare valsusine, ed il 17 agosto la cronoscalata Cesana-Sestriere. Nel caso della gara odierna il Campione è Fabio Felline, il cui tempo di riferimento è 33’27”. Prandi è riuscito a migliorare il precedente record, segnato nel 2016 da Andrea Timo, a dimostrazione della qualità della sua prestazione odierna. Anche i tempi di molti altri concorrenti  risultano complessivamente migliori rispetto alle precedenti edizioni,   a dimostrazione di una crescita generale delle prestazioni degli amatori dediti alla salita.

Dopo le chiacchiere ed i confronti di rito, si scende a valle, rinfrescati da un temporale per nulla fastidioso, vista la calura di questi giorni. Ad attendere i corridori un ricco rinfresco organizzato della proloco ed una ricchissima premiazione, che chiudono una giornata di sport davvero piacevole e serena.

                                                                                                                                                           Riccardo Acuto

classifica Usseaux 4.08.18

[...]

BREMBILLA-GEROSA, SCALATORE, PER LE FOTO CLICCA QUì

ACSI Ciclismo, la Brembilla/Gerosa  mette le ali a un strepitoso Fabio Cremaschi che si impone con un travolgente finale, nel severo strappo finale, 200 metri veramente micidiali, dove Fabio ha pescato le ultime energie tagliando il traguardo con una manciata di secondi su Andrea Colombo e Andrea Giupponi, la manifestazione prendeva il via alle nove dal Ristorante da Fino, ed era fin da subito un susseguirsi di scatti e contro scatti, ma per nessuno vi è stata via libera, per cui la svolta si è verificata negli ultimi millecinquecento metri dove i concorrenti hanno dovuto dare il tutto per tutto per cercare la vittoria solitaria, ed è in questo tratto finale che su tutti Fabio Cremaschi sfoderava la sua netta superiorità, il trofeo dello scalatore orobico è giunto alla sedicesima prova, con una presenza totale di oltre 1.100 partecipanti, al termine di questo circuito mancano ancora varie manifestazioni, ma senza dubbio fino a oggi è stato un susseguirsi di belle e interessanti manifestazioni, con concorrenti provenienti da varie altre Provincie, per cui le Società organizzatrici possono ritenersi più che soddisfatte. 

                                                                                                  G.Fanton

Arrivi Assoluta: 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 2. Andrea Colombo (Seregno); 3. Andrea Giupponi (Bike Store); 4. Igor Zanotti; 5. Paolo Previtali; 6. Flavio Del Prete; 7. Alberto Maffesanti. Arrivi di Categoria: Junior: 1. Michael Cremaschi (Team Morotti); 2. Alberto Brignoli (Alabano); 3. Gabriele Noris (Trapletti); 4. Michele Maestrini; 5. Andrea Ronzoni; 6. Glauco Maggi; 7. Stefano Scanziani. Senior A) 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 2. Igor Zanotti (Zapp. Team) 3. Flavio Del Prete ( Team K2); 4. Alberto Maffesanti; 5. Cristian Frusca; 6. Giorgio Vedovati; 7. Gianluca Costamagna.  Senior. B) 1. Andrea Giupponi (Bike Store); 2. Aldo Rocchi (Cicli Classic); 3. Tommaso Lando (Isata Team); 4. Daniele Pendezza; Gianluca Peruta; 6. Germano Rota; 7. Luigi Bernardi. Veterani A) 1. Andrea Colombo (Seregno); 2. Luca Marchesi (Cycli Classic); 3. Giorgio Federici (L’undici); 4. Giampaolo Marchesi; 5. Stefano Passera; 6. Giambattista Mangini; 7. Robert Acerbis. Veterani B) 1. Stefano Merelli (Recastello); 2. Davide Carrubba (Rampi Brianza); 3. Fabio Paganelli (Breviario); 4. Emanuele Carrubba;  5. Stefano Siboldi; 6. Sergio Trivella. Gentlemen A) 1. Marco Carminati (Aurora 98); 2. Francesco Savoldi (Bicycle); 3. Ivan Carminati (Free Bike); 4. Walter Montanelli; 5. Lorenzo Valsecchi; 6. Pietro Izzo; 7. Stefano Ismaele Gatti. Gentlemen. B) 1. Paolo Previtali (Breviario); 2. Riccardo Gavazzeni (Becycle); 3. Adelio Brivio (Seregno); 4. Luigi Cremaschi; 5. Raffaello Noris. Superg. A) 1. Angelo Compagnoni Pesenti (Isata Team); 2. Lorenzo Ghilardelli (Bardy Cycling); 3. Gianluigi Andreini (Zapp Bike); 4. Damiano Russo; 5. Giacomo Vismara; 6. Antonio Scanziani; 7. Dario Contessi. Superg. B) 1. Giuseppe Zanon (Ped. Finese); 2. Dario Bertocchi (Zapp Team); 3. Renato Bettiga (Mandello); 4. Gabriele Carraro; 5. Virgilio Perlettui; 6. Angelo Donadoni; 7. Giuseppe Rodella. Superg. C) 1. Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Santo Brumana (MTB Suisio); 4. Ivano Baratti; 5. Giacomo Mora; 6. Sergio Bossi. Donne: 1. Alice Donadoni (Team Morotti); 2. Enrica Testori (Barcella Giuliano); 3. Chiara Siboldi (Barcella Giuliano); 4. Martine Personeni; 5. Melissa Panzeri; 6. Clara Perletti. Società: 1. Barcella Giuliano; 2. Team Morotti; 3. Zapp Bike Team. Giuria: Renato Benigni, Vincenzo Bertato, Alberta Bellini, Maura Tiraboschi, Bruna Gervasoni …

[...]

TROFEO SCALATORE OROBICO-SAN PELLEGRINO/DOSSENA, PER LE FOTO CLICCA QUì

Acsi Ciclismo Sabato 8 Agosto la San Pellegrino/Dossena, con un irresistibile finale Fabio Cremaschi che fa sua la terza edizione della San Pellegrino/Dossena, manifestazione coordinata con bravura da Alex Beloli che si è valso del prezioso sostegno del Comune,  rappresentato nella circostanza dall’Assessore Stefano Alcaini, il via è stato dato in località del Comune di San Pellegrino, dopo poco più di un chilometro alla testa della gara una decina di atleti che pigiando a pieni pedali, conquistavano un decina di secondi, poi il distacco aumentava sempre  più, la svolta degli attaccanti avveniva a circa quattro chilometri dall’arrivo quando il gruppo dei dieci si assottigliava sempre più, negli ultimi due chilometri vi è un allungo Michael Cremaschi che Matteo Avogadro e Davide Dentella non riescono a rintuzzare subito, per cui Cremaschi taglierà il traguardo solitario con una quindicina di secondi sui rivali, poi via-via il resto dei partecipanti che terminavano la loro fatica, si conclude così la terza edizione di una manifestazione altamente combattuta, dando a tutti l’arrivederci al prossimo anno.

                                                                                                                G.Fanton

Ordini di Arrivo: Assoluta. 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti) ; 2. Matteo Avogadro (Barcella Giuliano); 3. Davide Dentella (Becycle), Arrivi di Categoria: Junior: 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 2. Matteo Avogadro (Barcella Giuliano); 3. Glauco Maggi (Team Morotti); 4. Simone Capelli. Senior: A) 1. Alberto Maffesanti (Pianeta Bici); 2. Giorgio Vedovati (Cycling). Senior B) 1. Davide Dentella (Becycle); 2. Tommaso Lando (Izata Team); 3. Daniele Pendezza (Izata Team); 4. Dario Franzoni. Veterani A) 1. Robert Acerbis (Izata Team); 2. Marco Casali (Free Biche); 3. Stefano Passera (Zapp.Bike); 4. Samuele Pizzoli. Veterani B) 1. Fabio Paganelli (Breviario); 2. Davide Carrubba (Club Brianza); 3. Marco Goretti (Ballabio). Gentlemen A) 1. Tommaso Rupani (Cotenova); 2. Francesco Savoldi (Bicycle); 3. Andrea Pozzoni (Recastello); 4. Stefano Ismaele Gatti; 5. Michele Iotti. Gentlemen B) 1. Paolo Previtali (Breviario); 2. Riccardo Gavazzeni (Becycle); 3. Luigi Cremaschi (Team Morotti); 4. Raffaello Noris. Superg. A) 1. Angelo Compagnoni Pesenti (Isata Team); 2. Gianluigi Andreini (Zap Bike); 3. Dario Contessi (Cycling); 4. Giacomo Vismara; 5. Antonio Villa; 6. Carlo Vezzoli. Superg. B) 1. Renato Bettiga (Mandello); 2. Dario Bertocchi (Zap Bike); 3. Gabriele Carraro ( Testa Tipolitografia); 4. Virgilio Perletti; 5. Enzo Mapelli. Superg. C) 1.  Giuseppe Quadri (Giuliano Barcella); 2. Alessandro Lazzaroni (MTB Suisio); 3. Santo Brumana (MTB Suisio); 4. Mario Tintori; 5. Ivano Bratti; 6. Giacomo Mora. Donne: 1. Enrica Testori (Barcella Giuliano); 2. Clara Perletti (Battistella). Società: 1. Becycle Team; 2. Isata Team; 3. Barcella Giuliano. Giuria: Reanato Benigni; Lara Masala; Alberta Bellini

 

 …

[...]