Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

giugno: 2019
L M M G V S D
« mag   lug »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio notizie

12^ prova del Master MB Marcello Bergamo Cup

https://www.csainciclismo.it/comitati/4185-12%5E-prova-del-master-mb-marcello-bergamo-cup

64850066 2276197225795758 7844037117876371456 o

 …

[...]

FRANCIGENA: 3° TROFEO VANZINI WINE CHE GARA!!! LOCATION, PERCORSO ED ORGANIZZAZIONE ECCELLENTE

https://www.csainciclismo.it/comitati/4186-francigena-3%C2%B0-trofeo-vanzini-wine-che-gara-location,-percorso-ed-organizzazione-eccellente

65392216 866313153723572 7905168499796869120 n

 …

[...]

SICILIA: GTS CHIUSURA COL BOTTO – IV Cronoscalata Individuale Cinisi – Piano Margi

https://www.csainciclismo.it/comitati/4188-sicilia-gts-chiusura-col-botto-iv-cronoscalata-individuale-cinisi-%E2%80%93-piano-margi

una partenza con il presidnete Tilotta

[...]

Il “ nostro Crispino” nella top ten dei campionati italiani di paraciclismo 2019

https://www.csainciclismo.it/news/4187-il-%E2%80%9C-nostro-crispino%E2%80%9D-nella-top-ten-dei-campionati-italiani-di-paraciclismo-2019

65443551 10217392149109371 7247826078721376256 n

 …

[...]

CUNEO: MEMORIAL GIORGIO GRANDIS

E’ FERRACIN IL PRIMO A ONORARE GIORGIO GRANDIS

Vittorie di fascia per Davide Carlini e Dario Ferracin

Carmagnola (To), 2 giugno 2019 – In una domenica mattina finalmente estiva ci ritrovavamo, purtroppo in pochi, a onorare la memoria di Giorgio Grandis, corridore del “Team Bike Pancalieri” prematuramente scomparso in un incidente. La corsa indetta a suo nome, giunta alla quinta edizione, è stata ottimamente organizzata dall’”ASD Team Pancalieri”e alla cui riuscita ha certo contribuito, come ogni anno, l’impegno “sul campo” di Antonio Carpinello e Signora. La scarsità del numero dei partecipanti costringeva i giudici ad accettare la proposta dei corridori di effettuare un’unica partenza che assommasse i partenti delle due cosiddette fasce d’età. Ciò consentiva di giungere a un numero di partecipanti sufficiente per poter dire “corsa” quella che si sarebbe svolta.

Come di consueto il primo acuto, all’abbassarsi della bandierina del giudice che sanciva l’inizio delle “ostilità”, era di Ferracin (Vigor Cycling Team), alla cui scia si poneva Ragazzini (ASD Asnaghi Cucine). Dopo un attimo sopraggiungeva sul duo, rilanciando l’azione “a velocità doppia”, Mostaccioli (Arredamenti Berutti), il più titolato alla vittoria finale dei sessantasei partecipanti, già vincitore nel 2018, prontamente seguito da un nutrito drappello di corridori. Nel frattempo il gruppo, allungatissimo, si era sfilacciato, proiettando in avanscoperta una ventina di atleti, tra i quali riconoscevamo il “blocco” del “Team Bike Pancalieri” che annoverava tra le sue file gli agguerritissimi Stocchino, Fissore, Finotto, Davi, la compagine del “Centro Edile Pedale Imperiese” come la “Ciadit Cicli Sumin”, oggi rappresentata da Lenza e Casale e la “Arredamenti Berutti”, col sopra già ricordato Mostaccioli insieme ai fratelli Carlini, Luca e Davide e Costantini. Non mancavano l’aggancio al gruppetto il veloce Drago (ASD GC Varzi) come pure Caporali (Atelier della Bici) e Nervo (Roero Speed Bike) e altri con i quali ci scusiamo per non essere riusciti a identificarli nelle convulse fasi iniziali.

Com’è tipico dei casi in cui si ritrovino una ventina di corridori in avanscoperta, si alternavano i tentativi di allungo repentinamente rintuzzati dai più volenterosi o da coloro che avevano l’interesse a tenere coperto un proprio compagno. Ciò nonostante, dopo un bel po’ di estenuanti scaramucce riuscivano a evadere dal plotoncino in due, Luca Carlini seguito da Ragazzini.

I due procedevano senza tentennamenti e in buon accordo, contando sull’appoggio che Mostaccioli e il fratello del Carlini, Davide, avrebbero offerto all’estemporaneo duo e difatti, prima di essere riassorbiti dagli inseguitori, capitanati dalla pervicace “Team Bike Pancalieri”, compivano ben quattro tornate del percorso.

Una volta ricompattato detto gruppetto di una ventina di unità, ricominciavano le schermaglie, fino a che, all’ultimo giro, ripartiva Ragazzini, prontamente seguito da Ferracin e Davide Carlini.

Rapidamente si creava il vuoto dietro di loro, giacché Mostaccioli stoppasse le azioni di coloro che tentavano di riportarsi sui fuggitivi e la stanchezza avesse cominciato ad affiorare in tutti, complice i chilometri e la sferza del vento che incessantemente aveva battuto metà del percorso.

Tirati da Ferracin, il più fresco dei tre, si andava quindi a disputare la volata, appannaggio del forte portacolori del “Vigor Cycling Team”, – che sta in questo periodo vincendo in ogni modo e su ogni tipo di percorso -, che prevaleva con facilità sui propri compagni di fuga. A seguire, si presentava Mostaccioli che aveva anticipato la volata del gruppetto con un’azione da finisseur.

A cinque, sei secondi dall’alfiere dell’”Arredamenti Berutti”, era il sempre veloce Caporali a prevalere su Finotto, Lenza, Drovandi (Centro Edile Pedale Imperiese), Davi, Bracca (Gruppo Sportivo Sesia), Pignone (Albissola Bike), Casale, Stocchino.

Esaurito il pathos agonistico ci si ritrovava nel consueto clima ilare per dar luogo alle premiazioni, non prima di aver ricordato Giorgio Grandis alla presenza dei suoi più stretti famigliari.

Una menzione infine per Costantini, primo SGA, e che a giorni parteciperà a una prova di triathlon sulla lunga distanza e a Calvarese (Pedale Chierese), primo SGB.

Guido Ragazzini

class Piobesi Grandis 23.06.19

[...]

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE MTB

CAMPIONATO REGIONALE MTB 2019

PROVA UNICA

[...]

TORINO: FROSSASCO 4ª PROVA CAMP. REG. E PROV. CICLOTURISMO

FROSSASCO 4ª PROVA CAMP. REG. E PROV. CICLOTURISMO

[...]

Sicilia Endurance: Classifica 6h di Avola 23/06/2019

VIII 6h di AVOLA

Il 23/6/2019 sarà una data da ricordare per la Mtb Avola.

L’VIII edizione della 6h di Avola è stata un endurance sotto tutti gli aspetti. Sia di resistenza per i km percorsi, per il caldo ma per tutto ciò che si è dovuto preparare per poter portare a termine e senza alcun intoppo questa manifestazione.

Il presidente Salvatore Accolla afferma:

Sotto l’aspetto organizzativo ci ha impegnati come non mai specie per le richieste, a volte assurde, a cui abbiamo dovuto sottostare fino all’ultimo momento da parte delle autorità. Oramai organizzare una gara è diventata molto dispendiosa, non solo nei termini di tempo e di persone ma soprattutto delle risorse. Troppe spese per poter far divertire e divertirci tutti insieme. Ma nonostante tutto, la macchina organizzatrice non si è fermata davanti alle difficoltà burocratiche ed abbiamo fatto in modo che domenica mattina prendessero il via 84 bikers che hanno dato spettacolo fino all’ultimo minuto delle sei ore di gara. Il caldo afoso asfissiante l’ha fatta da padrone, correre con oltre 40 gradi è da eroi, complimenti a tutti dal primo all’ultimo.

Ringrazio l’amministrazione comunale per averci offerto la premiazione. Un ringraziamento va a tutti i numerosi sponsor che ci hanno sostenuto, per la fornitura del pacco gara, per lo squisito pasta party, per averci fornito gli integratori. Ai miei ragazzi della polisportiva voglio rivolgere il mio più grande abbraccio ed il più Grande ringraziamento, siamo un gruppo semplicemente fantastico, sono orgoglioso di tutti voi. Senza la nostra unione nulla sarebbe realizzabile. Infine ringrazio le numerose società partecipanti che ogni anno ci onorano della loro presenza.

GRAZIE
ALLA PROSSIMA!

Ma andiamo alla gara un circuito di 3 km da ripercorrere per 6h con partenza alle 9.50. Dopo il briefing tecnico con le squadre e partecipanti. Quest’anno cambio di arrivo e partenza e parte del tracciato.

Dopo la prima ora si delineavano i leader. Con circa 10 giri i primi la squadra a 2 under 40 della Team Multicar Amaru Tavana, seguiti dalla Squadra a2 over 40 del Mtb Club Vittoria con circa 30 secondi di distacco, a circa 1 minuto e 30 la squadra a 4 del Team Ali di Ragusa.

Per i solitari: un trenino formato da 6 bikers che dandosi il cambio per le prime due ore erano appaiati. Artale Paolo,  Candiano Sebastiano, Battaglia Antonino, Piccione Danilo, Floridia Angelo, Giliberto Antonello.

Alla terza ora cambiano i leader il caldo e la stanchezza comincia a farsi sentire.

Per le squadre la MTB Club Vittoria prende il comando seguita a circa 2 minuti dal Team Multicar Amaru Tavana, la squadra del Team Ali è sempre terza con un gap di 2 minuti e 30.

Per i solitari abbiamo alcuni ritiri per il caldo. Il leader diventa Candiano Sebastiano della Free Bike Rosolini che da un giro al 2 che è Piccione Danilo del MTB Club Vittoria e Artale Paolo della Polisportiva MTB Avola.

Altri cambiamenti alla 5 ora con MTB Club Vittoria a condurre ma solo con 30 secondi di vantaggio dalla Team Ali di Ragusa che scavalca il Team Multicar Amaru Tavana che ha un distacco di 3 minuti.

Per i singoli nulla di invariato.

Gli ultimi 15 minuti il Team Ali di Ragusa formato da Lombardo Matteo, Italia Cristian, Italia Carmelo, Carnemolla Corrado passa a condurre. Per terminare con 61 giri in 6h, 01 minuti a seguire MTB Club Vittoria formato da Mercante  Carmelo e Campailla Davide,  sempre 61 giri in 6h 3 minuti a seguire con 60 giri in 6h 2 minuti il Team Multicar Amaru Tavana formato da Emmanuele Giuseppe e Lo Nigro Sebastiano.

Per i solitari Candiano Sebastiano Free Bike Rosolini conclude in 6h 02 minuti 55 giri seguito da Piccione Danilo della MTB Club Vittoria conclude il 6h 2 minuti 54 giri seguito da Artale Paolo della Polisportiva MTB Avola con 54 giri in 6h e 7 minuti.

Migliori giri entrambi del Team Ali con Lombardo Matteo in 5’ 26” seguito da Italia Cristian in 5’e 40“.

A seguire le classifiche generali.

1 685 TEAM MARINI- ALI CYCLING 612-613-614-615 SQUADRA-A4 1 ALI CYCLING 61 30.85 06:00:53.297
2 719 MTB CLUB VITTORIA CAMP-MERC 552-553 SQUADRA-B2 1 MTB CLUB VITTORIA 61 30.64 06:03:21.514
3 709 MULTICAR AMARU TAVANA 508-509 SQUADRA-A2 1 MULTICAR AMARU*TAVANA BIKE 60 30.34 06:00:54.805
4 683 NATI STANCHI POL AVOLA 608-609-610-611 SQUADRA-A4 2 POLISPORTIVA MTB AVOLA 59 29.43 06:05:52.022
5 717 DRIZ BIKERS 3000 548-549 SQUADRA-B2 2 DRIZ BIKERS 3000 59 29.43 06:05:52.270
6 710 TEAM BIKE NOTO- PIZZO-PIZZO 510-511 SQUADRA-A2 2 TEAM BIKE NOTO 57 28.60 06:03:43.526
7 686 ALVERIA BIKE NOTO 620-621-622-623 SQUADRA-A4 3 ALVERIA BIKE NOTO 57 28.43 06:05:51.512
8 681 AKRAION A4 600-601-602-603 SQUADRA-A4 4 POLISPORTIVA AKRAION 56 28.32 06:00:54.053
9 720 IL BRANCO 554-555 SQUADRA-B2 3 IL BRANCO BIKERS 56 28.11 06:03:35.790
10 716 SIKELIA RACING TEAM 1 546-547 SQUADRA-B2 4 SIKELIA MOTORICAMBI 56 27.91 06:06:08.254
11 402 CANDIANO SEBASTIANO SENIOR 1 FREE BIKE ROSOLINI 55 27.74 06:01:49.539
12 704 I PIRICULUSI SQA2- CAP-GAR 512-513 SQUADRA-A2 3 I PIRICULUSI 55 27.61 06:03:36.796
13 404 PICCIONE DANILO SENIOR 2 MTB CLUB VITTORIA 54 27.24 06:01:50.624
14 400 ARTALE PAOLO SENIOR 3 POLISPORTIVA MTB AVOLA 54 26.87 06:06:48.499
15 706 MTB AVOLA ALDERUCCI TIRALONGO 504-505 SQUADRA-A2 4 POLISPORTIVA MTB AVOLA 54 26.79 06:07:48.244
16 715 BARBERIX MTB AVOLA 544-545 SQUADRA-B2 5 POLISPORTIVA MTB AVOLA 53 26.67 06:02:43.288
17 401 RIZZA SANTO SENIOR 4 POLISPORTIVA MTB AVOLA 53 26.45 06:05:42.008
18 449 FEDE PAOLO VETERANI 1 ALVERIA BIKE NOTO 53 26.33 06:07:21.244
19 448 PEPI DINO VETERANI 2 MTB CLUB VITTORIA 53 26.24 06:08:37.485
20 682 GRUPPO X MTB NOTO 604-605-606-607 SQUADRA-A4 5 GRUPPO X MTB NOTO 52 26.21 06:02:04.539
21 444 FLORIDIA ANGELO VETERANI 3 FREE BIKE ROSOLINI 52 25.83 06:07:24.255
22 705 I CAMPIONI- MTB AVOLA 502-503 SQUADRA-A2 5 POLISPORTIVA MTB AVOLA 52 25.61 06:10:31.965
23 713 AKRAION-1 LE CO  540-541 SQUADRA-B2 6 POLISPORTIVA AKRAION 51 25.62 06:03:20.029
24 714 AKRAION 3 GA LI 542-543 SQUADRA-B2 7 POLISPORTIVA AKRAION 51 25.62 06:03:21.034
25 703 CARLO PAPA MODICA 514-515 SQUADRA-A2 6 CARLO PAPA CICLO CLUB MODICA 51 25.60 06:03:36.278
26 446 FLORIDDIA MICHELE VETERANI 4 FREE BIKE ROSOLINI 51 25.59 06:03:41.523
27 336 MERCANTE SEBASTIANO GENTLEMAN 1 MTB CLUB VITTORIA 51 25.37 06:06:54.714
28 718 I PIRICULUSI SQB2- BOSC-NOTO 550-551 SQUADRA-B2 8 I PIRICULUSI 50 25.15 06:02:53.287
29 334 NICOSIA ORAZIO GENTLEMAN 2 POLISPORTIVA MTB AVOLA 50 24.89 06:06:37.709
30 333 CARUSO MARCO ANTONIO GENTLEMAN 3 POLISPORTIVA MTB AVOLA 50 24.89 06:06:37.750
31 440 MORIELLA CARMELO VETERANI 5 FREE RIDERS RACING TEAM 48 24.07 06:03:58.271
32 442 MONTONERI GIACOMO VETERANI 6 SIKELIA MOTORICAMBI 48 24.00 06:04:58.513
33 707 MTB AVOLA ACCOLLA- MAGLIOCCO 506-507 SQUADRA-A2 7 POLISPORTIVA MTB AVOLA 47 24.10 05:56:03.336
34 350 BATTAGLIA ANTONINO JUNIOR 1 POLISPORTIVA MTB AVOLA 44 22.31 05:59:59.803
35 684 I PIRICULUSI 616-617-618-619 SQUADRA-A4 6 I PIRICULUSI 44 21.79 06:08:30.242
36 403 SALONIA EMANUELE SENIOR 5 MULTICAR AMARU*TAVANA BIKE 43 21.62 06:02:59.279
37 337 TIRALONGO SERGIO GENTLEMAN 4 GEA MTB AVOLA 41 23.17 05:18:30.590
38 311 SIDOTI ARIANNA DONNE 1 MTB CLUB VITTORIA 39 20.25 05:46:42.868
42 700 TEAM BIKE VITTORIA VACIRCA 580-581 SQUADRA-C2 1 TEAM BIKE VITTORIA 33 24.37 04:03:44.168
51 447 AZZARO SALVATORE VETERANI 7 I PIRICULUSI 29 15.00 05:53:01.608
53 441 LISTO CORRADO VETERANI 8 POLISPORTIVA MTB AVOLA 28 24.58 03:25:03.484
58 335 GENNARO MICHELE GENTLEMAN 5 FREE BIKE ROSOLINI 27 25.44 03:11:02.342
64 310 PINTALDI CONCITA DONNE 2 POLISPORTIVA MTB AVOLA 26 13.21 05:59:17.809
68 330 MACRI* EDUARDO GENTLEMAN 6 FREE RIDERS RACING TEAM 23 13.18 05:14:07.130
70 302 PAPA FRANCESCO SUPER 1 CICLO TYNDARIS 23 12.58 05:28:58.758
76 445 GILIBERTO ANTONELLO VETERANI 9 FREE BIKE ROSOLINI 19 29.31 01:56:40.749
84 331 CALDARELLA GIUSEPPE GENTLEMAN 7 POLISPORTIVA MTB AVOLA 16 27.52 01:44:38.521
88 443 ACCOLLA SALVATORE VETERANI 10 POLISPORTIVA MTB AVOLA 14 19.01 02:05:19.599
103 303 DI ROSA GAETANO SUPER 2 POLISPORTIVA MTB AVOLA 1 0.98 03:03:34.238

[...]

Rando delle Chiese Bianche 2019 un successo annunciato!

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.46.57
Rando delle Chiese Bianche 2019 un successo annunciato!
Un successo con oltre 100 partecipanti con poco meno di 100 finisher brevettati, domenica 23 giugno la randonnée delle Chiese Bianche – Memorial Tiziano Bianco, l’evento ha portato i partecipanti a vedere, decine di chiese lungo il percorso, incastonate in villaggi, paesaggi alpini e boschi verdissimi e freschi.
Partenza alla francese dal campo sportivo di Busano, splendido comune a 300metri sldm, della città metropolitana di Torino. L’organizzazione sotto egida CSAIN è stata dell’asd ULTRA TEAM con il gruppo ciclistico EATON, la COMPAGNIA dei CICLISTI di Busano, coordinati in maniera esemplare dal Cav. Roberto Grosso.
La partenza da un enorme parcheggio transennato per l’occasione e  limitrofo all’area posteggi degli atleti, ha portato i ciclisti a percorrere 2 tracciati a scelta tra 80km con 1500metri di dislivello e 125km con 2000metri di dislivello tutti perfettamente segnati e mirati a far conoscere parti e posti bellissimi della zona del Canavese, quella parte del Piemonte compresa tra la Serra Morenica di Ivrea e il corso inferiore della Dora Baltea da Mazzè sino alla confluenza con il Po, il corso di questo fiume sino alle vicinanze della confluenza della Stura di Lanzo, la riva sinistra della Stura, con le sue vette culminanti delle Alpi Graie dalle Levanne al massiccio del Gran Paradiso e la Valle del Malone, la Val di Locana, la Val di Soana e la Val Chiusella.
Ben 4 ristori hanno rifocillato i partecipanti con sali data la splendida e calda giornata, e pizza o dolci ben accompagnati da bibite fresche.
il percorso così si diramava, da Busano si andava verso Front  affrontando le vallonate Vaude, poi si tornava a Busano dove il primo ristoro, al 37km dopo 600metri di dislivello, nella “Cremeria Silvia e Piera” dove crostate e caffè hanno ridato energie per la salita successiva, poi si  ripartiva per passare Oglianico e Cuorgnè e per poi salire a Colleretto al 54km dove un ristoro dolce/salato al bar “da Giovanna” accoglieva i ciclisti del percorso corto che al bivio scendeva a Busano via Castellamonte, il lungo proseguiva a Castelnuovo Patria del Nigra dove ai 850 mt sldm del parco comunale il Bar di Morgana al 59km aveva allestito un ristoro di Bibite fresche, pizza, torte ed altro, a questo punto con la pancia piena si proseguiva per scendere ad Issiglio per poi risalire e percorrere la Val Chiusella, freschissima con panorami e prati alpestri d’altri tempi, per poi proseguire fino al lago di Alice Superiore dove un ristoro idrico e banane attendevano dopo 90km i partecipanti al bar “ai Laghi di Alice”, poi l’ultima salita e l’ennesima CHIESA BIANCA e giù fino a Castellamonte da dove si rientrava a Busano attraversando Cuorgnè, ma prima di entrare in città, oltrepassando per l’ultima volta il torrente ORCO che nasce tra la Punta Leynir e la Punta Rosset, e sfocia nel Po presso Chivasso. L’arrivo per il BREVETTO era presso il Ristorante La Rocchetta dove tutti i partecipanti, seduti ai tavoli del Ristorante sotto una tettoia fresca ed arieggiata, hanno ricevuto serviti dai gentilissimi camerieri il lauto compenso alle fatiche, un antipasto di formaggio con affettati ed un primo di pasta, irrorati di acqua frizzante o naturale freschissima. Docce e spogliatori al campo sportivo hanno messo la classica ciliegina sulla torata di una giornata pedalata e coccolati da una splendida organizzazione. I partecipanti sono arrivati da diverse province Piemontesi, Valdostane e Lombarde, la squadra più numerosa e proveniente da più lontano è stata, con poco meno di 10 partecipanti la FUNTOS BIKE – NRC di Verbania e Varese. Si prevedono novità per il 2020 sull’esperienza di questa edizione e delle passate, un ottimizzazione del percorso ed un aggiunta di un nuovo tracciato. Per gli interessati il percorso ed informazioni 2020 si possono richiedere scrivendo all’email ultrateam2017@gmail.com

 

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.04

64840301 10217895889063172 8049166680078680064 n

WhatsApp Image 2019 06 23 at 12.26.21

WhatsApp Image 2019 06 23 at 17.29.55

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.46.58

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.00

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.01

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.02

 

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.021

WhatsApp Image 2019 06 24 at 11.47.03

[...]

Novara: Omegna – Alpe Quaggione 23-06-2019 – org. Bici Club Omegna

Omegna – Alpe Quaggione 23-06-2019 - Prova Alpi Quota 1000…

[...]