Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

giugno: 2019
L M M G V S D
« mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio notizie

LA CUNEO-PINEROLO, Giacomo Besana in memoria di Fausto Coppi nel centenario dalla nascita.

LA CUNEO-PINEROLO, Giacomo Besana in memoria di Fausto Coppi nel centenario dalla nascita.

Cuneo, sabato 8 giugno 2019 alle prime luci dell’alba da Cuneo, Giacomo Besana di Cannobio (VB), cicloamatore storico dell’asd FUNTOS BIKE – NRC (CSAIn), ha ripercorso in sella alla sua bicicletta, la tappa Cuneo-Pinerolo del Giro d’Italia 1949, la tappa che con Fausto Coppi ha fatto la Storia del ciclismo Italiano, tutti ricordiamo la frase pronunciata da Mario Ferretti all’apertura della radiocronaca della tappa: «Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi».
Coppi conquistò la maglia rosa nella leggendaria diciassettesima tappa di 254km (da Cuneo a Pinerolo) il 10 giugno 1949, nella quale andò in fuga e scalò da solo il Colle della Maddalena, il Col de Vars, il Col l’Izoard, il Monginevro e il Sestriere, giungendo a Pinerolo con 11’52″ su Gino Bartali, suo tenace antagonista di quegli anni, e quasi venti su Alfredo Martini.
Besana Giacomo da mesi si prepara per questo simbolico regalo alla memoria di Fausto Coppi nato 100 anni fa, il 15 settembre 1919, a Castellania (AL).
A seguirlo c’era Giancarlo Precuzzi di Cannobio (VB) anche lui socio FUNTOS BIKE che ha offerto il supporto logistico ed ha mantenuto gli aggiornamenti dell’impresa in diretta tramite i social, all’arrivo di Pinerolo Giacomo è stato virtualmente festeggiato da tutti gli amici online.
La FUNTOS BIKE ha dichiarato la felicità di tutti i Soci nell’avere Giacomo Besana portacolori FUNTOS BIKE – NRC (CSAIN) in questo fantastico giorno ad Onorare Fausto Coppi.
Grazie Giacomo a nome di tutti gli sportivi.

firmato
CSAIN V.C.O.

 

[...]

LA CUNEO-PINEROLO, Giacomo Besana in memoria di Fausto Coppi

LA CUNEO-PINEROLO, Giacomo Besana in memoria di Fausto Coppi nel centenario dalla nascita.

Cuneo, sabato 8 giugno 2019 alle prime luci dell’alba da Cuneo, Giacomo Besana di Cannobio (VB), cicloamatore storico dell’asd FUNTOS BIKE – NRC (CSAIn), ha ripercorso in sella alla sua bicicletta, la tappa Cuneo-Pinerolo del Giro d’Italia 1949, la tappa che con Fausto Coppi ha fatto la Storia del ciclismo Italiano, tutti ricordiamo la frase pronunciata da Mario Ferretti all’apertura della radiocronaca della tappa: «Un uomo solo è al comando; la sua maglia è bianco-celeste; il suo nome è Fausto Coppi».
Coppi conquistò la maglia rosa nella leggendaria diciassettesima tappa di 254km (da Cuneo a Pinerolo) il 10 giugno 1949, nella quale andò in fuga e scalò da solo il Colle della Maddalena, il Col de Vars, il Col l’Izoard, il Monginevro e il Sestriere, giungendo a Pinerolo con 11’52″ su Gino Bartali, suo tenace antagonista di quegli anni, e quasi venti su Alfredo Martini.
Besana Giacomo da mesi si prepara per questo simbolico regalo alla memoria di Fausto Coppi nato 100 anni fa, il 15 settembre 1919, a Castellania (AL).
A seguirlo c’era Giancarlo Precuzzi di Cannobio (VB) anche lui socio FUNTOS BIKE che ha offerto il supporto logistico ed ha mantenuto gli aggiornamenti dell’impresa in diretta tramite i social, all’arrivo di Pinerolo Giacomo è stato virtualmente festeggiato da tutti gli amici online.
La FUNTOS BIKE ha dichiarato la felicità di tutti i Soci nell’avere Giacomo Besana portacolori FUNTOS BIKE – NRC (CSAIN) in questo fantastico giorno ad Onorare Fausto Coppi.
Grazie Giacomo a nome di tutti gli sportivi.

firmato
CSAIN V.C.O.…

[...]