Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

luglio: 2019
L M M G V S D
« giu   ago »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivio notizie

PIEMONTE: CAMPIONATO REGIONALE MTB 2019

A PRAROSTINO IL CAMPIONATO PIEMONTESE MTB

I nuovi Campioni: L. Mazzuero, Barbotti, Ratti, Gagliardini, Mora, A. Mazzuero, Mussa, W. Bonato, Viglione, Biella, Pirozzini, Sofia Mazzuero e Kathrin Oertel

Prarostino (To), 30 giugno 2019 – La calura opprimente dei giorni scorsi sembra quasi sparita ai 750 m slm di Prarostino, ma è solo un’illusione data dall’ora presto in cui siamo arrivati: 7,30. Appena il sole sfonda la leggera foschia che ha lasciato la notte, ecco tornare il caldo. Ma quassù si sopporta, soprattutto all’ombra. E fortunatamente all’ombra dei boschi è il bellissimo circuito tracciato da Graziano Paire e dai suoi amici della Pro Loco con l’organizzazione del Team Cicli Reinaudo. E’ un percorso degno di un Campionato Regionale, tutto su sterrato, un circuito di 9,4 km da fare più volte secondo le fasce d’età e con 370 metri di dislivello a giro. Unico neo la scarsa partecipazione: 51 concorrenti sono davvero pochi per una manifestazione così prestigiosa e organizzata nei minimi dettagli.

Si parte alle 10 e fin dal primo giro si designano le posizioni che troviamo poi al traguardo. Nella prima partenza, quella dei tre giri, dopo una lotta durata una tornata, Davide Rosa prende il largo lasciando al compagno di battaglia, il novarese Andrea Mora, arrivato terzo, dietro il veterano Domenico Gotta, la soddisfazione di vincere il titolo di Campione Regionale della categoria senior 2. A seguire, Marco Ratti, junior cuneese (Tecobike Bra), Roberto Mussa, Veterano 2 stessa Asd, seguiti da Coello, Boris Bonato, Gentile e Antonio Mazzuero, capo famiglia dell’Omegna Team Lago d’Orta che con i suoi cari si porta a casa ben 4 maglie di Campione Regionale. Tra i senior 1 il vincitore è l’albese Alessandro Gagliardini.

Nei seconda fascia a dominare la scena è il gentleman 1 Wilhelm Bonato (Team Santysiak) che lascia dietro se Avondetto, Tron, Massimo Fenocchio e i nuovi Campioni Regionali, Biella sgA, Viglione G2, Stroppiana 2° sgA, Pirozzini sgB, e Jacopo Barbotti debuttante.

E in fondo alla classifica di tutti questi uomini troviamo anche le ragazze, figlia e madre, Sofia Mazzuero donna junior e Kathrin Oertel donna B. L’unico primavera è Luca Mazzuero che nel frattempo ha concluso tranquillamente la sua corsa vincente. E’ solo ma non è colpa sua.

Ci spostiamo al quartier generale della manifestazione, nei pressi del Comune, dove gli organizzatori hanno allestito un banchetto coi fiocchi, ricco di cibo e bevande di ogni tipo, compreso il rinomato e pregiato vino di produzione locale dell’azienda di Luca Gay che oggi non ha mancato di correre questo Campionato piazzandosi ventesimo.

Terminate le docce, il lavaggio bici e il sano e appetitoso rito rigeneratore con panini e altro, ci spostiamo sotto il Faro della Libertà, monumento simbolo di Prarostino, dove il vicesindaco e i suoi collaboratori, dopo un breve saluto, officiano la vestizione delle maglie ai nuovi Campioni Regionali e la premiazione che ne consegue per tutte le categorie.

I Campioni sono: Luca Mazzuero-primavera; Jacopo Barbotti-debuttanti; Marco Ratti-junior; Alessandro Gagliardini-senior 1; Andrea Mora-senior 2; Antonio Mazzuero-vet 1; Roberto Mussa-vet 2; Wilhelm Bonato-g 1; Rinaldo Viglione-g 2; Claudio Biella-sgA; Lucio Pirozzini-sgB; Sofia Mazzuero-donne junior e Kathrin Oertel-donne B.

Per la statistica, i Settori Provinciali si sono spartiti così le maglie: 5 a Cuneo, 4 a Verbania, 3 a Novara e 1 a Biella/Vercelli.

Chiudiamo qui questa cronaca di un Campionato Regionale bene organizzato e frequentato da “gente di qualità” su un percorso calzante a pennello su tutti i concorrenti, ma disertato da molti, magari gli stessi che si lamenteranno quando non si riuscirà più, per scarso interesse, a organizzare manifestazioni così.

Valerio Zuliani

class Prarostino Reg MTB 30.06.19

[...]