Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

agosto: 2019
L M M G V S D
« lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Archivio notizie

Sicilia randonnee: 01/09/2019 RandoHybleus

REGOLAMENTO RANDO HYBLAEUS 2019

La Asd Bike Ibleo, in data 01 Settembre 2019, organizza un Brevetto Randonneurs Hyblaeus Lungo (carta di viaggio azzurra) di 160 km su un percorso con dislivello di 2800 mt  e un Brevetto Randonneurs Hyblaeus Corto (carta di viaggio verde) di 120 km con altimetria di 2000mt

I Brevetti sono ad andatura libera e i ciclisti devono percorrerli senza altra assistenza al di fuori di quella autorizzata dall’organizzatore.

La RH adotta i regolamenti e la normativa CSAIN .

 

Art.1: Condizioni di ammissione

La RANDO Hyblaeus è aperta esclusivamente a ciclisti che:

  • siano in età compresa tra i 18 (anno solare) ed i 75 anni (anno solare), senza distinzione di sesso,
  • siano in possesso di regolare licenza sportiva 2019 (tessera agonistica o cicloturistica per ciclismo) rilasciata da una A.S.D. affiliata ad un ente o federazione legalmente riconosciuta.
    • gli stranieri che non siano in possesso di licenza sportiva devono essere in possesso di certificato medico rilasciato da un medico sportivo e di una assicurazione RC personale.
    • tutti i  partecipanti, in ogni caso, devono essere in possesso del certificato di idoneità alla pratica di attività sportiva di particolare ed elevato impegno cardiovascolare ai sensi dell’art. 4 e conforme al Mod “D” di cui al DM 24/04/2013 rilasciato da un medico specialista in medicina dello sport; e che quindi non sussistono controindicazioni per la salute a sostenere sforzi prolungati nel tempo.

 

Art.2 : Omologazione dei mezzi e sicurezza

Sono ammessi tutti i mezzi a due o tre ruote aventi un manubrio di guida e spinti dalla forza muscolare tramite un sistema di trasmissione a catena con utilizzo di pedali.

 

Equipaggiamento

In caso di percorrenza notturna E’ obbligatorio indossare giubbotto riflettente o bande riflettenti durante la percorrenza notturna ed accendere le lampade di segnalazione.

E’ fatto obbligo di indossare il casco protettivo per tutta la durata del Brevetto.

 

Art.3 : Iscrizioni

 

L’iscrizione può essere fatta solo online  a titolo individuale compilando l’apposito modulo registrazione del sito web www.csainciclismo.it/sicilia ed inviandolo via mail a : bikeibleoasd@gmail.com. entro giovedì 29 agosto.

 

Domenica mattina 01 Settembre: solo accreditamento e pagamento sul posto, non è possibile fare iscrizioni la mattina della domenica

Al momento del ritiro della carta di viaggio si richiedono i seguenti documenti:

 

1) MODULO DELEGA firmato in originale (scaricabile dal sito)

2) Tessera agonistica o cicloturistica valida per l’anno 2019:

 

Costo Iscrizione per Brevetto

12€ Pagamento sul posto

 

Art.4 : annullamento.

 

NeI caso di chiare ed evidenti previsioni meteo avverse (previste per i giorni del Brevetto) riportate dai principali Istituti di previsione meteorologica nei 2 giorni precedenti la RANDO HYblaeus, in considerazione del caratteristiche impegnative del tracciato e nell’intento di salvaguardare la sicurezza dei partecipanti, il Comitato Organizzatore si riserva di sospendere la manifestazione, dandone comunicazione tempestiva su facebook CSAIn Ragusa.

 

Art. 5

- 5.1 Ogni partecipante escursionista durante la TOUR Hyblaeus :

  • è in escursione personale,
    • deve attenersi e rispettare scrupolosamente i codici della strada Italia e tutta la segnaletica ufficiale stradale.,
    • ha l’obbligo di utilizzare, ove presenti, le piste ciclabili.

La società organizzatrice ASD e CSAIN, che riconoscono la gara ai soli fini sportivi, non possono in nessun caso essere ritenuti responsabili degli incidenti che potrebbero verificarsi prima, dopo, e durante lo svolgimento del brevetto escursione ciclistica. La società organizzatrice non presidia nessuna strada percorsa od attraversata durante la RANDONNEE

 

- 5.2 La partenza deve avvenire in gruppi con numero di componenti non superiore a venti col metodo “partenza alla francese”.

 

Art.6

All’avvicinarsi della notte o quando la visibilità non è soddisfacente ogni partecipante escursionista è obbligato ad attivare il sistema d’illuminazione e verificarne la perfetta efficienza. Ad ogni partecipante escursionista è fatto obbligo la dotazione di un doppio sistema di illuminazione con luce bianca anteriore e luce rossa posteriore. Ad ogni partecipante escursionista durante la notte o quando la visibilità non è soddisfacente è fatto obbligo di indossare indumenti chiari, con bracciali, cavigliere, giubbotti aventi poteri rifrangenti.

 

Art.7 Ogni infrazione all’art.6 del regolamento della TOUR RANDO Hyblaeus rilevata durante un controllo, che può essere effettuato sia durante lo svolgimento che nei punti di controllo prefissati, comporta l’estromissione immediata dalla TOUR tramite il ritiro della carta di viaggio.

 

Art.8 Ogni partecipante escursionista provvede senza l’aiuto di alcuno a tutto ciò che gli necessita per il completamento della TOUR RANDO.

Nessun servizio organizzato è autorizzato lungo il percorso.

L’assistenza è permessa solo ed unicamente ai posti di controllo indicati e riconosciuti dalla società organizzatrice.

Nessun partecipante escursionista lungo il percorso può usufruire della scia di ciclisti occasionali in libera escursione, della scia di autovetture o moto e dell’illuminazione continua e fissa da parte di automezzi.

Ogni partecipante escursionista deve viaggiare sempre in fila singola, sono vietate le doppie file, e la formazione di gruppi che possono ostacolare il traffico è vietata.

 

Art.9 Ogni partecipante escursionista che contravvenga all’art.8 del regolamento della TOUR RANDO può essere estromesso dalla manifestazione.

 

Art.10 Ogni partecipante escursionista prima, durante, e dopo lo svolgimento della TOUR RANDO deve tenere un comportamento etico corretto e deve indossare abbigliamenti decorosi.

 

Art.11 Ogni partecipante escursionista per iscriversi al brevetto escursione ciclistica deve compilare un modulo d’iscrizione e versare la quota di partecipazione definita dall’organizzatore nei tempi previsti.

 

Art. 12 Ogni partecipante escursionista alla partenza riceve una carta di viaggio ed una carta itinerario da seguire, tali documenti sono requisiti essenziali per il conseguimento del brevetto.

Ogni partecipante escursionista deve: custodirli, esibirli, compilarli ad ogni controllo definito o segreto lungo l’itinerario del percorso stabilito.

Qualora il controllo definito non sia presidiato dalla società organizzatrice, il partecipante escursionista dovrà far apporre il timbro che convalidi la località di questo controllo tramite negozi, stazioni di servizio, cartolina postale, carabinieri, vigilanza urbana, con giorno ed ora di passaggio.

La mancanza di un timbro, lo smarrimento della carta di viaggio, o l’esibizione di una carta di viaggio non leggibile provocano la non omologazione del brevetto per la TOUR RANDO.

 

Art. 13 Ogni partecipante escursionista deve rispettare ad ogni controllo gli orari d’apertura e chiusura riportati sulla carta di viaggio. Il passaggio e relativo timbro di convalida devono avvenire entro gli orari di apertura e di chiusura.

Art. 14 Ogni partecipante escursionista al termine dell’itinerario del percorso dovrà esibire all’organizzatore la carta di viaggio completa di tutti i timbri ed orari di passaggio ai vari controlli per ottenere l’omologazione.

 

Art.15 La TOUR RANDO non è una competizione e non comporta nessuna stesura di classifiche. La società organizzatrice al termine della manifestazione stilerà un elenco in ordine alfabetico di tutti i partecipanti escursionisti omologati con il tempo impiegato. È vietata la stesura di classifiche parziali.

 

Art. 16 Ogni partecipante escursionista dichiara che nel corso dell’anno solare non ha mai partecipato a gare ciclistiche in qualità di corridore professionista, dilettante, under 21, elite o junior.

 

Art.17 Ogni partecipante escursionista all’atto della partenza ha obbligo di sottoscrivere la dichiarazione di responsabilità predisposta dalla società organizzatrice accettando tramite firma leggibile quanto descritto e dichiara di conoscere il regolamento della TOUR RANDO HYBLAEUS, di accettarlo e di non aver fatto o fare ricorso a sostanze dopanti.

 

Art.18 La società organizzatrice rilascerà ad ogni partecipante escursionista un brevetto attestato di partecipazione. Il conseguimento di tale brevetto è vincolato al completamento del percorso della TOUR RANDO e al rispetto di quanto descritto all’art 14.

 

Art. 19 TUTELA AMBIENTALE

E’ severamente vietato abbandonare rifiuti lungo il percorso. I rifiuti potranno essere conferiti negli appositi contenitori. Chi non rispetta questa regola verrà immediatamente squalificato e non sarà ammesso alla partecipazione all’edizione successiva.

 

Art. 20 RECLAMI:

Come previsto dalla normativa CSAIn a cui la manifestazione è sottoposta, eventuali reclami, per essere presi in considerazione dovranno pervenire al comitato provinciale entro 30 gg dalla pubblicazione dell’elenco dei brevettati (che sarà visibile sul sito www.csainciclismo.it/sicilia), esclusivamente in forma scritta, comprensiva di tassa cauzionale come previsto dal regolamento.

 

Art. 21 NORME GENERALI

Per quanto non contemplato dal presente regolamento, vigono le norme attuative settore fuoristrada CSAIn. La partecipazione avviene a proprio rischio e pericolo. Con l’iscrizione (anche per mano di terzi) il concorrente rinuncia a far valere qualsiasi diritto, anche di terzi, nei confronti dell’Associazione Organizzatrice e di tutti i soggetti fisici e giuridici di altre organizzazioni coinvolti nell’evento.

 

Art. 22 FIRMA

Sottoscrivendo ed inviando il modulo di iscrizione si dichiara di essere in possesso di regolare tessera, di aver preso visione del presente regolamento e si esprime il consenso dell’utilizzo dei dati, giusto il disposto D.Lgs. 196/03 (Testo Unico Privacy). Così dicasi per coloro che effettuano l’iscrizione sia a mezzo modulo on-line o fax.

Info: COME RAGGIUNGERCI

Il percorso di gara si trova con partenza e arrivo a Ragusa Via E. Criscione Lupis 145 presso Caffè Extra. Per i provenienti da Agrigento, Gela seguire direzione Ragusa e poi seguire direzione per Ragusa seguendo l’apposita segnaletica che sarà collocata per l’occasione. Per i provenienti da Messina, Trapani, Palermo, Catania, seguire l’autostrada  uscita Lentini seguire la SS 514 per Ragusa Uscita Ragusa 1 e 2 Fase e seguire l’apposita segnaletica che sarà collocata per l’occasione.

Per i provenienti da Siracusa, uscita Rosolini seguire per Ragusa

Marco Gulino: cell: 3383087362

Elvio Sigona: cell: 3404049142

mail: bikeibleoasd@gmail.com

Sito internet: www.csainciclismo.it/sicilia

Possibilita di avere le tracce gps tramite l’evento facebook “RandoHybleus” nel gruppo Bike Ibleo.

 

[...]

acsi bergamo- STROZZA – COSTA IMAGNA- per le foto clicca quì

ACSI CICLISMO BERGAMO

  Sabato 10 Agosto, nella Strozza-Costa Imagna che ha visto il solitario arrivo di Fabio Cremaschi del Team Morotti, il quale, poco oltre metà gara e precisamente ad inizio salita prende il largo guadagnando una manciata di secondi e conservandoli con ostinazione fino all’arrivo, la terza edizione della Strozza/Rota Imagna, promossa per la terza volta nel ricordo di un grande personaggio di Rota Imagna il Dott. Giacomo Quarenghi nato e vissuto nello stesso paese, il quale ha lasciato un segno indelebile su tutti i cittadini dell’Uogo, ritornando alla manifestazione pedalata che ha preso il via da Strozza, con al via ottanti concorrenti, come sempre divisi in diverse categorie, la partenza aveva inizio con un primo tratto pianeggiante dove il gruppo rimaneva compatto, poi quando la strada incominciava a salire ecco che incominciavano gli scatti, e il gruppo si allungava sempre più, la svolta avveniva ad inizio salita quando Glauco Maggi tenta un allungo, guadagna alcuni metri per vedere la reazione del gruppo, il quale però non interviene subito, per cui Maggi non demorde e continua nella sua progressione, che raggiunge un vantaggio di poco più di una trentina di secondi, e li difende con ostinazione fino sul traguardo dove riceve l’applauso dei molti convenuti per questa interessante manifestazione, con l’arrivederci al 2020.      

                                                                                                                 G.Fanton

ORDINI di ARRIVO: JUNIOR: 1. Glauco Maggi (Team Morotti); 2. Andrea Pisanu (Club Antonio); 3. Daniel Pellegrinelli (Piazzalunga); 4. Matteo Avogadro; 5. Andrea Ronzoni; 6. Luca Amadei; 7. Damiano Rota. SENIOR. A) 1. Fabio Cremaschi (Team Morotti); 2. Flavio Del Prete (Team K2); 3. Cristian Frusta (Flandres); 4. Salvatore Simula; 5. Riccardo Mazzola; 6. Giorgio Vedovati. SENIOR. B) 1. Claudio Tornaghi (Team Biciaio); 2. Marco Rota (Lundici Sarco); 3. Jesus Casado Robles (Express Car); 4. Fabio Bertocchi; 5. Daniele Pendezza; 6. Giovanni Sana; 7. Giacomo Bellicini. VETERANI. A) 1. Andrea Colombo (Ciclistica Seregno); 2. Ludovico Locatelli (Team Morotti); 3. Fabio Pasquali (Das Iveco); 4. Gianpaolo Marchesi; 5. Luigi Bernardi; 6. Stefano Passera; 7. Andrea Filippi; 8. Roberto Riva; 9. Robert Acerbis; 10. Adelino Di Luca. VETERANI. B) 1. Federico Rossi (Corse Valtelli); 2. Emanuele Cairoli (Makako); 3. Davide Carrubba (Club Brianza); 4. Germano Valceschini; 5. Stefano Scandella; 6. Giambattista Mangini; 7. Mauro Limonta; 8. Battista Siboldi; 9. Emanuele Carrubba; 10. Sergio Trivella. GENTLEMEN. A) 1. Ivan Carminati (Free Bike); 2. Marco Riva (Flandres); 3. Stefano Merelli (La Recastello); 4. Raffaele Librina; 5. Francesco Savoldi; 6. Ismaele Gatti; 7. Giovanni Merelli; 8. Luigi Cisana; 9. Michele Iotti; 10. Marcello Leidi. GENTLEMEN. B) 1. Michele Niglia (Eximotrue); 2. Previtali Paolo (Breviario); 3. Riccardo Lorusso (Team Bianchi); 4. Luigi Cremaschi; 5. Adelino Brivio; 6. Raffaello Noris. SUPERG. A) 1. Angelo Compagnoni (Izata Team); 2. Alfredo Zanoletti (Cicli Peracchi); 3. Dario Contessi (Team Bardy); 4. Carlo Vezzoli. SUPERG. B) 1. Maurizio Riva (Zapp Team); 2. Gianluigi Andreini (La Recastello); 3. Dario Bertocchi (Zapp Team); 4. Ugo Stegagno; 5. Renato Bettiga; 6. Gabriele Carraro; 7. Virgilio Perletti. SUPER. C) 1. Giuseppe Quadri (Giuliano Barcella); 2. Santo Brumana (MTB Suisio); 3. Ivano Baratti (Club Brianza); 4. Sergio Bossi; 5. Giacomo Mora; 6. Francesco Gerli; 7. Gianfranco De Pedri. DONNE: 1. Katia Mennea (Giuliano Barcella); 2. Valentina Brivio (Cycling Club); 3. Enrica Testori (Giuliano Barcella) 4. Clara Perletti. SOCIETA’: 1. Giuliano Barcella; 2. Team Morotti; 3. Izata Team. GIURIA: Simone Cividini e Patrizia; Brioni Maria Anna, Maura Tiraboschi

 …

[...]