Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

settembre: 2019
L M M G V S D
« ago   ott »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio notizie

La 1^ prova del “14° Master Mtb” decreta la vittoria di Patrizia MARTINO e Pietro CASTELLINO

Il “Master Mtb” è sinonimo di autunno e,  una iniziale mattinata grigia,  poi soleggiata,   ha  permesso la realizzazione della 1^, delle 5  prove, svoltasi a Vignolo nella mattinata di domenica 22 settembre.

Il “Master Mtb 2019” ha  una lunga storia; è iniziato nel  lontano 1995 come “Master Cup Mtb” e, nel corso di 10 edizioni ha acquisito grande risonanza  innalzando alla vittoria, le più prestigiosi firme del ciclismo locale e regionali.

Dopo un anno di sospensione, nel 2006,  riprende vita come “Master Mtb”  e, continuando la tradizione delle 5 prove, oggi, approda alla 14^ edizione e, nella sua completa  longevità realizza la prestigiosa  24° edizione.

Sono 33 gli agonisti che prendono il via dalla piazza grande di Vignolo per transitare, su sentieri sterrati, ad Aranzone, Prato Francia, Petus del Culet, Prato Gaudino, Tetto Giordano, Tetto Cannone, Tetto Perolo, Narbona, S. Martino e dopo faticosi 18 km. coperti a “tutta” arrivo a Vignolo.

L’eroe del giorno è il bovesano Pietro Castellino (La Velo Boves)  che precede, sino alla 10^ posizione: Luca Brondello (Vigor Redmount), Carlo Arnaudo (Velo Caraglio), Giacomo Giordano, Flavio Aime, Francesco Bruno, Marco Troglia, Manuele Ghibaudo, Erik Marino e Paolo Vigliani.

Come da consuetudine, è doveroso rendere omaggio ai vincitori di categoria che risultano: Giacomo Giordano (Ju), Luca Brondello (S1), Thomas Elia Podda (S2), Manuele Ghibaudo (V1), Pietro Castellino (V2), Marco Martini (G1), Enrico Scarsi (G2), Pio Ulano (Sa), Giovanni Battista Giordano (Sb) e, meritati applausi sono indirizzati a Patrizia Martino (W) e Mariolina Saettone, le due donne in gara.

Comunemente si dice. “Chi ben comincia è a metà dell’opera” e questo è il caso di Pietro Castellino che, vincitore di tre “Master”,  inizia  con la sonante  vittoria a  Vignolo e, rimane la curiosità di constatare se le rimanenti  4 prove, quelle del  Lago di Pianfei (29/09), di Borgo S. Dalmazzo (05/10),  di Briaglia (13/10) e  quella conclusiva alla “Scogliera” del Passatore (7/10), lo porteranno alla 4 vittoria.

La premiazione della gara, perfettamente organizzata dalla “S.C. Vignolo” e “Ana di Vignolo”,  sono il piacevole e conclusivo momento della gradevole mattinata sportiva.

Lorenzo   Garro

Cuneo, 23/09/2019…

[...]

Cuneo: LEONARDO VIGLIONE TRIONFA NEL MEMORIAL VINCENZO TOMATIS

Il monregalese ritorna da un brutto incidente e vince sulle strade di casa per l’ottava volta la cicloscalata villanovese

Sabato 21 Settembre a Villanova Mondovi’ ad aprire l’autunno ciclistico è stato, come da tradizione, il 14° Memorial Vincenzo Tomatis, splendidamente organizzato sotto l’egida del CCCC Csain Ciclismo Cuneo dalla FIDAS Donatori di sangue del Monregalese con la gentile ospitalita’ della Cremeria Bar del Corso ed il patrocinio del Comune. La classica manifestazione che quest’anno ha proposto, dopo i consueti arrivi in cima al Monte Calvario, un più veloce, ma tecnico percorso dal bivio Strada Garavagna al Nucleo Bersana, ha chiuso anche il Campionato Provinciale della Montagna e nelle ricchissime premiazioni finali ha assegnato le maglie dell’ancora piu’ importante Circuito Regionale Csain Le Grimpeur richiamando per l’occasione valenti specialisti da tutto il Nord Ovest.

A trionfare, per l’ottava volta nella manifestazione, anche sull’inedito arrivo di Garavagna e’ stato il campione monregalese Leonardo Viglione (Sanetti Sport) che, investito in allenamento a fine agosto, ha saputo vincere con la sua immensa grinta anche sul brutto incidente e ritornare al successo sulle sue amate strade di casa.

E’ stata dapprima una gara in difesa quella di Viglione, che con tenacia ha resistito alle progressioni ed agli attacchi dei vari Magnetto, Long e Ramella nei primi strappi della corsa, ma il monregalese negli ultimi impegnativi trecento metri con un’azione poderosa ha trovato ancora la forza di staccare tutti gli avversari andando così a vincere a braccia alzate per distacco su Luca Brondello e Michele Morani giunti nell’ordine alle sue spalle e la forte granfondista Elisa Parracone prima tra le donne sull’altrettanto brava Annalisa Prato. Da segnalare tra i vincitori delle rispettive categorie, oltre ai già citati Viglione (Senior 1), Morani (Junior) e Parracone (Donne), Alessandro Marchini (Senior 2), Paolo Ramella (Veterani 2), Marco Berri ( Debuttanti), Cristiano Fantini (Veterani 1), Franco Deschino (Gentleman 1), Aldo Zanacchi (Gentleman 2), Franco Stroppiana (Supergentleman A) e Carlo Champvillar (Supergentleman B).

Il trionfo ottenuto da Viglione nel Memorial Vincenzo Tomatis, per cui ringrazia ancora i validissimi organizzatori, ha regalato così al monregalese la gioia del suo tredicesimo successo assoluto in questa annata che, nonostante lo sfortunato incidente che ne ha compromesso il finale, è ancora arrivato dimostrando il  suo grande valore sportivo.

Domenica 22 Settembre Viglione ha poi partecipato alla nazionale Mediofondo di Casteggio, riportando un ottimo quinto posto assoluto e primo di categoria su centinaia di partenti ed ipotecando così il nono titolo consecutivo nell’Italiano di specialità che lo vedrà impegnato nelle ultime prove di Loano, Varese ed Alassio prima di chiudere questa nuova brillante stagione.

 

 

Leonardo VIGLIONE…

[...]