Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

maggio: 2019
L M M G V S D
« apr    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

l’ACSI BERGAMO DOPO UN BUON 2014 – PONE LE BASI PER IL 2015

L’Otto Dicembre 2014 Oratorio di Sforzatica Santa Andrea

   L’Acsi chiude il 2014 e pone le base per il 2015

 L’Acsi ciclismo Bergamo ha posto le basi per il 2015, durante l’Assemblea di fine anno sono emerse nuove e importanti iniziative, che dovrebbero garantire per la prossima stagione amatoriale molteplici manifestazioni, Presidente di Assemblea il Rag. Everardo Cividini, Segretario Bruno Gibbi, vice Presidente Pier Paolo Zanfi;  per l’ACSI Nazionale era presente il responsabile l’avv. Emiliano Borgna, con lui il responsabile della C.T. Pier Paolo Zanfi, per la Federciclismo Bergamo il Presidente Claudio Mologni con il vice Presidente Nazionale Michele Gamba, ha portato il suo saluto anche l’ex Presidente del Coni Bergamo il Geom. Valerio Bettoni, per la Polisportiva Dalmine Stefano Fumagalli, per il Velodromo Pista Valter Faccheris, per il Giornale Ciclismo Amatoriale il dott. Gianmario Colombo, per l’ufficio Acsi Bergamo l’Avv. Gaetano Di Maiuta, il Pres. Prov. di Lodi Paolo Rizzotto, presente anche il Dott. Andrea Ferella esperto sul doping, dunque un gruppo di autorità di tutto rispetto, le quali nei loro interventi hanno condiviso il lavoro svolto con competenza dagli esponenti il Comitato ACSI bergamasco, poco più di quaranta le Società intervenute, le quali hanno seguito con interesse la relazione sia Morale che Finanziaria esposte dal responsabile Provinciale, tutte e due approvate all’unanimità, all’apertura della Assemblea era stato ricordato con un minuto di raccoglimento l’amatore  Massimo Dotti di 53 anni investito e ucciso il 14 Giugno da una vettura che procedeva in senso contrario, dopo questo triste evento veniamo ad alcuni punti della relazione: Affiliazioni: 65) *Tesseramento: 1.798) Manifestazioni: Strada 37); Scalatore Orobico: 24 + 2= 26); Mountain Bike: 4);  Pista: 4); Randonnèe: 2; Non Competitive 11); nel complesso vi hanno partecipato 8.685 concorrenti. Fra le manifestazioni organizzate da segnalare l’ottima riuscita del Regionale di Ciclocross,  ad Aprile il 38° Giro della Bergamasca la prima tappa a Telgate, seconda tappa a Mapello, Terza Tappa finale a Curno, il Regionale Seconda Serie a Dalmine, il 3 Maggio prende il via il Trofeo dello Scalatore Orobico con la Albino/Colle Gallo; 17 Maggio a Grumello del Monte il Regionale di Cronoscalata, 31 Maggio la Gazzaniga/Orezzo Camp. Provinciale di Cronoscalata, il 6 Luglio Campionato Italiano della Pista; 12 Luglio a Dalmine la finale del campionato Provinciale Strada, Il 3 Agosto il Campionato Italiano della Montagna, 13 Settembre la Vall’Alta/Madonna di Altino prova finale del Trofeo dello Scalatore Orobico, il 12 Ottobre con l’impareggiabile manifestazione di Casazza Pedalando con i Campioni al via ben 101 Ex Professionisti, partenti globali ben 439, nello stesso giornoad Almè si concludeva con il Gp. Auto Rottoli, la terza edizione del Trittico di Sorisole, il 19 Settembre con le manifestazioni di  Telgate e Predore si concludeva l’anno ciclistico 2014. L’assemblea presieduta da Everardo Cividini è stata costruttiva sotto tutti gli aspetti, di questo ne ha dato atto il responsabile dell’ACSI Nazionale Avv. Emiliano Borgna, il quale ha messo in evidenza come esempio la struttura organizzativa del comitato Orobico per la sua linea aperta a tutti, ma con un preciso scopo che è quello di un dialogo con tutti, come è stato evidenziato nella lunga requisitoria sulla attività svolta nel 2014, ma anche portando all’attenzione dei presenti le iniziative che questo Comitato è stato promotore in tanti anni di attività, è stato il Primo ad avere il fotofinish, è stato il promotore del programma BIKE per Tesseramento e manifestazioni, ha lanciato la Mountain Bike, il Lui e Ley, La Pista, dunque una fucina di iniziative che nel tempo sono divenute tutte operative, agevolando e dando un notevole contributo alla crescita degli amatori.

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.