Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

gennaio: 2020
L M M G V S D
« dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

Week-end spettacolare per i titoli italiani di 2ª serie

I vincitori super A e B e gentlemen

Grantorto (PD) - È stato un week-end di prestigio a Grantorto, dove sono stati assegnati i titoli italiani di categoria di 2ª serie e naturalmente fatte indossare le maglie tricolori ai vincitori. Giornate importanti quindi, con 340 partenti, per il ciclismo amatoriale Acsi padovano e naturalmente, nazionale, dove nelle due giornate, di sabato e domenica si è visto un grande ciclismo amatoriale ed è stato con grande soddisfazione l’Asd Uc Grantorto a realizzare la manifestazione titolata, con la regia degli sportivissimi fratelli Finamoni e tutto lo staff organizzativo, fratelli Finamoni che dirigono con grande passione le sorti del gruppo ciclistico di Grantorto. Al sabato erano le categorie dei gentlemen, dei super A e dei super B ad iniziare le danze tricolori. Il giorno seguente, in una calda domenica d’estate, erano in azione i veterani, i senior e gli junior, che come nella giornata precedente, si sono dati battaglia lungo un circuito di km. 8,700 da ripetere 10 volte. A farla da padroni sono stati i corridori padovani, che hanno iniziato in maniera positiva e nella prima giornata hanno incamerato due successi grazie alle velocissime volate finali di Johan Sachespi e Ottorino Lazzaretto, i quali sono saliti sul gradino più alto del podio ed indossato la fiammante maglia tricolore. Sono state due giornate entusiasmanti, nonostante la calura che imperversava in tutto il territorio.

I fratelli Finamoni con dei collaboratori

Come abbiamo già detto, tre titoli conquistati da atleti padovani, che hanno avuto il coraggio di agire e sono stati premiati andando a salire sul gradino più alto del podio, con John Sachespi (Cicli Bassan) tra i gentlemen, che dopo un possente rush finale, ha saputo mettere alle spalle tutti gli avversari. Così è stato anche per Ottorino Lazzaretto, che da gran milanista, guarda caso, difende i colori dell’Asd Milan Club di Abano Terme ed ha trovato l’opportunità di una giornata favorevole ed il suo pensiero era proprio quello di fare sua la corsa. Una super volata lunga la sua, che nonostante il coinvolgimento del fotofinish, che ha decretato il successo tricolore per Ottorino Lazzaretto tra i meno giovani, i super B. Il terzo successo padovano è stato ottenuto nella seconda giornata di gare dallo junior Nico Ballin (Uno Team Cittadella), che dopo una fuga protratta per diversi chilometri in compagnia di altri 5 atleti, prendendo un margine di vantaggio di oltre un minuto sugli immediati inseguitori, vantaggio tale da poter giungere sul traguardo e regolare allo sprint i compagni d’avventura. Gli altri corridori che hanno vestito la maglia tricolore di categoria sono stati: il bresciano Roberto Ardenghi (Team Stocchetti) nei super A; l’emiliano Marco Morri (Pedale Bella Riese) tra i veterani ed il vicentino Marco Menin (Cycling Team Mainetti) nei senior. In definitiva, è stata un’organizzazione da elogiare quella dell’Uc Grantorto, per i minimi particolari organizzativi che hanno lasciato il segno positivo. Nella classifica per società, ai primi due posti due gruppi padovani, con al primo posto l’Asd Quality Fondriest ed al secondo, l’Asd Cicli Bassan, al terzo posto il Team Stocchetti, al 4° l’Asd S.Eufemia ed al 5° l’Uc Romano.
Junior: 1 Nico Ballin (Uno Team Cittadella); 2 Luca Carlini (Arredamenti Berutti); 3 Simone Ridoli (Asd TBR); 4 Manuel Sporzon (Team Scapin); 5 Marco Novello (Colli Berici); 6 Enrico Peretto (Asd Melato); 7 Daniele Prestini (Ariazzi San Gervasio); 8 Andrea Gazzola (Team Locomotiva); 9 Filippo Tolando (Arre Bike); 10 Mirco Zanini (Sant’Ambrogio-Vinicola Balan).
Senior:
1 Marco Menin (Cycling Team Mainetti); 2 Luca De Grandis (Alan Cycling Team); 3 Claudio Rizzotto (Asd Hio RCR); 4 Federico Compagno (Quality Fondriest); 5 Carlo Rocchetti (Alpilatte BR Pneumatici); 6 Giacomo Autunno (Keno Bike Team); 7 Alex Tagliaferro (Colli Berici); 8 Giacomo Righetto (Mavetec-Cicli Bilato); 9 Davide Pizzinato (Asd Ottavio Zuliani); 10 Andrea Ferrini (Team Lenox).
Veterani:
1 Marco Morri (Pedale Bella Riese); 2 Alberto Alquati (Team Stocchetti); 3 Salvatore Brivitello (Team GM Ceramiche); 4 Eros Macioni (Uc Romano); 5 Andrea Toderini (Quality Fondriest); 6 Mirko Samogizio (Team Adige Vescovana); 7 Massimo Giovanniello (Team GM Ceramiche); 8 Marco Pisano (Team Lenox); 9 Fabio Longo (Equipe Corbettese); 10 Giuseppe Cecchetto (Colli Berici).

Il podio super B

Gentlemen: 1 John Sachespi (Cicli Bassan); 2 Massimo Ferronato (Uc Romano); 3 Massimo Pasqualato (S.Eufemia); 4 Marco Sorato (Team Lenox); 5 Luca Gabrieli (Gc Marcon); 6 Manuel Marco Salvò (Ciclistica Maserà); 7 Eugenio Lago (Uno Team Cittadella); 8 Luca Ranzato (Asd 08Bike); 9 Simone Gottardi (Carving Club); 10 Marino Zuin (Cicli Bassan).
Super A:
1 Ottorino Lazzaretto (Milan Club Abano Terme); 2 Dino Pistello (Cicli Bassan); 3 Gianni Fabris (Quality Fondriest); 4 Flavio Rava (Vc Pavan); 5 Giuseppe Cavallaro (Vc 2Torri); 6 Giancarlo Andreetto (Asd Melato); 7 Giorgio Pasinato (Ciemme Liquori); 8 Fausto Gandolfi (Asd Autoberetta); 9 Umbertino Morandin (Vc Pavan); 10 Antonio Agugiaro (Uc Grantorto).
Super B:
1 Roberto Ardenghi (Team Stocchetti); 2 Francesco Erdas (Cicli Boglia); 3 Claudio Bonaldo (S.Eufemia); 4 Leonardo Frassoni (Team Olumbra); 5 Rodolfo Tacchetto (Asd Ottavio Zuliani); 6 Ivano Maffezzoli (Asd Panguaneta); 7 Edoardo Belli (Amici del Comitato); 8 Luciano Convento (Barbariga); 9 Mauro Lorenzon (Team Bike Pancalieri); 10 Claudio Sorato (Team Bertoldo).

Comments are closed.