Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

gennaio: 2020
L M M G V S D
« dic    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

Tutti i protagonisti del Bondone

Trento – L’anticiclone Caronte cominciava a farsi preoccupante con i suoi 38° in città ed i 28° a Vason; se continua così – si pensava nei giorni precedenti la gara – domenica 26 luglio, dovremo trovare una decina di ambulanze. Ma le risorse di noi, gente di montagna, con una discreta pratica nelle arti magiche (è bene ricordare che qui da noi, una volta, si bruciavano le streghe), abbiamo invocato Circe e lei è venuta riuscendo ad abbassare di parecchi gradi la temperatura. Tutto bene dunque, comprese le iscrizioni (nonostante le assenze di alcuni squadroni sempre presenti e protagoniste delle trenta edizioni della Coppa) che hanno segnato un incremento dopo la costante diminuzione degli ultimi anni.
La solita cornice di Piazza Fiera, sotto un cielo terso e con una brezza incoraggiante, accoglie i 106 sfidanti di sua maestà il Bondone, mai come quest’anno protagonista degli appuntamenti cicloamatoriali e cicloturistici. Agli ordini del mitico Corrado Benedetti ci sono undici signore, due debuttanti, undici super B, sette super A, diciannove gentlemen, diciannove veterani, diciassette senior, venti junior. Si inizia con la passerella in città fino a Piedicastello dove, sotto l’ombra del Doss Trento, viene dato il via ufficiale. Fuoco alle polveri e già a Sardagna una dozzina di corridori comandano  la corsa che si assottiglia mano a mano che arrotano i mitici tornanti che portano alla Montagna di Trento. Prima vittima Obrist; a Vaneze transitano per primi Giussani, Zamboni e Calza vincitore l’anno scorso ma che deve cedere il passo agli scatenati Zamboni e Giussani che sprintano da veri campioni al traguardo delle Viote con il senior Giussani che si aggiudica l’assoluto in 57’44”50 davanti, di 1”40”, al pari categoria Zamboni quindi lo junior Calza 58’46”10, il veterano Galbignani 58’46”30, lo junior Tumler 58’57”00. Per le signore lotta a due con la sempre presente, e sempre perfetta nel look, Mariangela Patrignani romagnola e Marcellina Dossi, atleta di casa , che precedono Elisa Zamboni, sorella di Andrea, secondo assoluto.
Terminati gli arrivi, verso le 11, si procede alle vestizioni di rito delle maglie ai primi assoluti  sulla ormai famosa terrazza del pioniere Bondonero Nicoluzzi a Marcellino Dossi e Niki Giussani con gli organizzatori per poi portarsi all’-Hotel Montana dove , dopo i saluti di rito delle autorità presenti, il vicesindaco Biasioli, l’assessore allo sport Robol, la direttrice dell’APT di Trento Monte Bondone-Valle dei Laghi Verones e Stenico vicepresidente della Cassa Rurale di Trento sempre a fianco dello sport. Per celebrare la trentesima edizione della manifestazione e i cinquant’anni della società Marzola, sono stati “omaggiati” con una targa ricordo il presidentissimo Carlo Segatta, con i suoi quasi ottant’anni, il papà – così lo chiamano – Luciano Parisi (92 anni) per 16 alla guida dell’Udace, l’attuale responsabile del Comitato, il maresciallo Boscarato della stazione di Candriai che da anni vigila sulla montagna di Trento.
Premiazione degli atleti con premi in natura delle famose marmellate del Trentino, maglie e fiori ai vincitori di categoria: w2 Marcellina Dossi, w1 Elisa Zamboni, deb. Aaron Sommer , superg B Corrado Corradini, superg A Tommaso Sessa, gent. Tommaso Tomaino, vet. Mauro Galbignani, sen. Niki Giussani, jun. Andrea Calza. La società dominatrice della manifestazione Brao Caffè Unterthumer .
Non posiamo dimenticare tutto lo staff del presidentissimo Segatta che ha vigilato sul percorso e aiutato i partecipanti in tutti i modi per agevolarli sia alla partenza  sia all’arrivo. Un doveroso cenno alle forze dell’ordine, Polizia Locale, Carabinieri. Scorta tecnica del Moto Club Trento. E un arrivederci al prossimo anno per la ventesima edizione del campionato del mondo.
Debuttanti: 1 Sommer Aaron (Rsg Ansbach); 2 Mittenpergher Matteo (Folgaria).
Junior: 1 Calza Andrea (Bike Shop Racing); 2 Tumler Michael (Brao Caffè Unterthurner); 3 Oberist Michael (For Fun Cycling Team); 4 Casna Loris (Brao Caffè Unterthurner); 5 Tappainer Andreas (Vinschgau); 6 Nenning Christoph (Rsg Ansbach); 7 Maganzini Paolo (Giuliani Cicli); 8 Calovi Marco (Gs Vvf Del Trentino); 9 Orlandi Luca (Sport&Fitness); 10 Dalceggio Denis (Dragon Bike Strigno); 11 Sommavilla Daniele (Bren Team Tn); 12 Markt Martin (Otzi Bike Team); 13 Vigolo Alberto (Gc Cornedo); 14 Lutricuso Dario (Scatena Team Bike); 15 Ciech Manuel (Alè Cipollini Galassia); 16 Scapin Ghonathan (Uno Team Cittadella); 17 Ferrari Carlo (Chesini); 18 Milesi Michael (La Recastello Cicli); 19 Rosso Matteo (Ciclismo Marina Militare); 20 Portilla Prado Gustavo (Polisp. S.Giorgio Ugo Bike).
Senior: 1 Giussani Niky (Equipe Exploit); 2 Zamboni Andrea (Brao Caffè Unterthurner); 3 Aguzzi Marco (Team Bike Corteolona); 4 Santoni Duilio (Vertical Sport); 5 Maggioni Richard (Trentino Bike Team); 6 Zampedri Luca (Sc Pergine); 7 Anzelini Maurizio (Bici e Sport); 8 Pauletto Stefano (Breganze); 9 Zendri Bruno (Team Executive); 10 Sottoriva Matteo (Colli Berici); 11 Martini Nicola (Trentino Bike Team); 12 Bedeschi Alberto (Carraro Team); 13 Arduini Davide (Focus Italia); 14 Maturi Loris (Giuliani Cicli); 15 Aguzzi Gianluca (Team Bike Corteolona); 16 Bertozzi Ivan (As Lorelì).
Veterani: 1 Galbignani Mauro (Aurora 98); 2 Renzi Cristiano (La Recastello Cicli); 3 Fenaroli Diego (Isolpi Racing Team); 4 De Colò Daniele (Gc Cicli Agordina); 5 Bellò Demetrio (Uno Team Cittadella); 6 Kofler Horst (Dolomiti Superbike); 7 Ghedini Cristiano (Bren Team Trento); 8 Grandi Walter (Team Executive); 9 Rossato Mirko (Valrendenabike); 10 Zabbialini Andrea (Isolpi Racing Team); 11 Bianchi Loris (Trentino Bike Team); 12 Pichler Alessio (Bren Team Trento); 13 Addis Mirko (Bren Team Trento); 14 Martello Pietro (Turnover); 15 Ghinelli Fausto (As Lorelì); 16 Gottardi Giulio (Team Consolati); 17 Marzinotto Michele (A.C. Pergine); 18 Zanolli Maurizio (Ass.Polisp.Lizzanella); 19 Pavoni Cesare (Avesani Bike).
Gentlemen: 1 Tomaino Tommaso (Redil Matergia); 2 De Cesero Luigi (Due Ruote Sport); 3 Webber Gabriele (Cc Rotalser Rotaliano); 4 Zilioli Marco (F.Magni Filandres Love); 5 Scotti Bruno (Sc Sillaro Uisp); 6 Magagnotti Daniele (Avesani Bike); 7 Linardi Tarcisio (Brao Caffè Unterthurner); 8 Chistè Franco (Abici-Daunex); 9 Zanini Andrea (Colli Berici); 10 Calza Paolo (Bike Shop Racing); 11 Zilio Luciano (Sant’Anna Eletrosystem); 12 Sacchet Maurizio (Team Sanvido); 13 Dorigoni Roberto (Abici-Daunex); 14 Schievenin Teresio (Team Orogildo 2000); 15 Beatrici Luigi (Brao Caffè Unterthurner); 16 Mei Nicola (As Lorelì); 17 Ammanniti Stefano (Team Sella Bike); 18 Salvadori Ivo (Sc Giudicariese); 19 Ricci Danilo (Gs Ranzo-Toblino Bike).
Super A: 1 Sessa Tommaso (Team Borghi); 2 Dellagiacoma Piergiorgio (Brao Caffè Unterthurner); 3 Pesenti Campagnoni Angelo (La Recastello Cicli); 4 Lucianer Stefano (Abici-Daunex); 5 Bonmassar Fulvio (Abici-Daunex); 6 Ferrari Giovanni (Chesini); 7 Busato Flavio (Biemme Sport Team).
Super B: 1 Corradini Corrado (Brao Caffè Unterthurner); 2 Gialdini Ruggero (Ciclo Club 77); 3 Zanon Giuseppe (Pedale Finese); 4 Manfroni Paolo (Ssd Benessere e Sport); 5 Toson Leonardo (Mobili Toson); 6 Michelotto Claudio (Bren Team Trento); 7 Valentini Silvano (A.C. Pergine); 8 Santoni Glauco (Ssd Benessere e Sport); 9 Costi Giulio (Team Iaccobike); 10 Biscuola Luciano (Ciclismo Oltrepo); 11 Servadei Oliviero (Ped. Fusignanese).
Woman 1: 1 Zamboni Elisa (Brao Caffè Unterthurner); 2 Adami Annalisa (Bici E Sport); 3 Storari Anna (G.S. Fimac Mr Gud); 4 Ravarotto Francesca (Velo Valesia); 5 Cestari Francesca (Team Loda); 6 Toldo Chiara (Sc Pergine).
Women 2: 1 Dossi Marcellina (Bici E Sport); 2 Patrignani Mariangela (Ssd Benessere e Sport); 3 Koschier Christine (Avesani Bike); 4 Raoss Paola (Brao Caffè Unterthurner); 5 Dardo Elena (Team Executive).
Società: 1 Brao Caffè Unterthurner 53; 2 La Recastello Cicli 14; 3 Ssd Benessere e Sport 14; 4 Bici e Sport 14; 5 Bike Shop Racing 11; 6 Abici-Daunex 10; 7 Equipe Exploit 10; 8 Redil Matergia 10; 9 Aurora 98 10; 10 Isolpi Racing Team 9; 11 Bren Team Trento 9; 12 Due Ruote Sport 9; 13 Ciclo Club 77 9.

Comments are closed.