Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

luglio: 2019
L M M G V S D
« giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Archivio notizie

CUNEO: Borgo S.Dalmazzo 25.7.2015

ANCHE A SAN ANTONIO ARADOLO SVETTA ANDREA TIMO

7ª prova di Campionato Regionale Montagna

Borgo San Dalmazzo (Cn), 25 luglio 2015 – Il Campionato Regionale della Montagna, prosegue a Borgo San Dalmazzo, in provincia di Cuneo, con una cronoscalata di 4,6 km e una pendenza media che sfiora il 10%, mentre quella massima raggiunge il 19%. Si sale rapidamente da quota 655, attraversando i boschi di castagni di Monserrato e S.Antonio Aradolo, fino ad arrivare al Pilone della Madonna, a quota 1075 m.slm.

La gara odierna, oltre che 7ª prova di Campionato Montagna Regionale, è anche la 3ª di quello Provinciale.

Il ritrovo è fissato presso la Pizzeria Drago 3 di corso Mazzini. Fa caldo anche qui, benchè siamo vicinissimi alle montagne. Il sole di luglio è implacabile e l’ombra “giusta” si trova solo in mezzo al bosco, dove i corridori si avviano per provare la salita.

Ci sono concorrenti che arrivano dalle province di Novara, Biella, Vercelli, Torino, Cuneo e Savona.

A tutti viene offerto dagli organizzatori della Cicli Argirò SC Pedona e distribuito dai dirigenti Viale e Forneris, un omaggio costituito da due bevande d’integrazione salina e un pacco di farina per fare la polenta quando farà freddo. Quando terminiamo le iscrizioni, i concorrenti sono 29.

Ci disponiamo sulla linea di partenza, sincronizziamo i cronometri e facciamo partire il primo concorrente, la signora Francesca Gobbato del Team Santysiak, che non manca mai di partecipare a questo tipo di gare a cronometro individuali, anche con pendenze “proibitive”. Francesca impiega 31’ 46”, alla media di 8,687 km/h e una VAM di 793 m/h.

Il secondo concorrente è il supergentleman B, Giovanni Isoardo, che fissa il cronometro a 21’35”, media 12,786 e VAM 1167.

Ad accorciare i tempi di percorrenza ci pensa poco dopo lo junior Luca Borgna, della Cicli Pepino, che sale in 18’04”18, media 15,274 e VAM 1395, ma 7 concorrenti dopo arriva sul traguardo il suo compagno di squadra, Stefano Consolino e si stabilisce il nuovo primato: 17’19”38, media 15,933 e VAM 1455.

Mancano ancora molti concorrenti e in particolare il Principe delle corse in salita, il veterano savonese Andrea Timo che, partito con il pettorale n. 25, fa registrare il miglior tempo:16’38”25, che corrisponde alla media di 16,622 km/h e VAM (velocità di ascensione media) di 1518 m/h, che significa salire di oltre 4 metri ogni 10 secondi. Per capire cosa significa, bisogna provarci.

Naturalmente il tempo di Timo non viene più superato dai concorrenti che seguono e, terminati gli arrivi, ci riportiamo alla Pizzeria Drago 3, dove è presto pronta la premiazione per tutti i concorrenti, a base di cesti e borse prodotti alimentari e di consumo.

Scorrendo la classifica dedichiamo il primo spazio alle donne. La prima è Ilenia Monno, della Barbero Bike, seguita dalla ligure Ornella Bonaiuto e dalla nostra Francesca Gobbato.

Tra i veterani, Timo precede Rosso, Di Prina, D’Orazio, Peano, Capello e Garri.

Il primo junior, secondo assoluto, è Stefano Consolino che precede il compagno Luca Borgna, Savio Petronio e Marcello Solina.

Il gentleman Massimo Fenocchio, 6° assoluto, oggi non ha avuto avversari, così come anche il solo debuttante Davide Arnaudo (13°) e il senior di Roracco, Flavio Vassallo, 5° assoluto.

Tra gli sgA, Stroppiana conferma la sua leadership provinciale vincendo davanti a Monteleone, Sacchetti, Batilde, Fornero, Barberis e Polonini.

Negli sgB si conferma ancora Isoardo, davanti a Pietrocola, Vietto e Cavallotto.

Il Campionato Provinciale Cuneese della Montagna vede ora al comando Borgna, Vassallo, Rosso, Fenocchio, Stroppiana, Isoardo e Monno, rispettivamente nelle categorie junior, senior, veterani, gentleman, sgA e sgB.

Si continua con la 4ª prova sabato 1° agosto ad Aranzone, nei pressi di Cervasca. Pendenze da capogiro, ne vedremo delle belle.

Il Campionato Regionale invece terminerà sabato 12 settembre con la cronoscalata al mitico Rifugio Barbara, in Val Pellice. Attualmente la classifica è comandata da Moisello, Beltrami, Del Vecchio, D’Orazio, Tomaino, Batilde e Champvillair, nelle categorie debuttanti, junior, senior, veterani, gentleman, sgA e sgB.

Le foto della premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/BorgoSanDalmazzoCronoscalataBorgoSAntonioAradolo25Luglio2015

Valerio Zuliani

Classifica Borgo S.Dalmazzo 25.7.2015 

Comments are closed.