Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

dicembre: 2017
L M M G V S D
« nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

PIEMONTE: Termina la Coppa Piemonte CX

A TINA DI VESTIGNE’ SI CHIUDE LA COPPA ACSI PIEMONTE DI CICLOCROSS

Sontuosa festa per i vincitori di Coppa e del campionato Biella-Vercelli

 

Tina di Vestignè (To), 24 gennaio 2016 – Stanno per iniziare i “giorni della  Merla”, quelli di fine gennaio, i tradizionalmente più freddi dell’anno, ma a quest’ora la Merla, credendosi ai Tropici, è già andata a nidificare da qualche parte. La giornata soleggiata invita a uscire e l’accogliente maneggio di Tina di Vestignè, opportunamente trasformato dalla sapiente “verve” di Gianni Riconda e dei suoi collaboratori, è la meta ideale per l’ultima prova della Coppa Acsi Piemonte di Ciclocross.

I concorrenti sono oltre 100, alcuni dei quali si stanno già cimentando sui saliscendi del tracciato di 2,5 km che, pur non avendo tracce di fango, è comunque impegnativo e molto divertente. I bravi organizzatori del Team Fuori Onda Bike l’hanno addobbato con arco e pallone gonfiabile, bandiere, striscioni e fettucce di sicurezza.

La gara, denominata 3° Trofeo Comune di Albiano d’Ivrea, è la 13ª e ultima prova di Coppa Acsi Piemonte Cx, la 16ª del Master Palzola e la 10ª e ultima del Campionato Biella-Vercelli Cx e quindi i concorrenti sono fortemente motivati a fare bene.

I primi a partire, alle 13,30, sono quelli dai 15 ai 49 anni, opportunamente scaglionati per categorie. La corsa diventa subito appassionante ma dopo 25 minuti di gara, il veterano 1, il Campione Regionale Ivano Favaro, rompe gli indugi e si porta in testa, lasciando tutti gli altri a lottare per un buon posto nella propria categoria. E’ lui il primo a tagliare il traguardo. Alle sue spalle tutti gli altri vincitori di categoria, Barbotti, Torreano, Lamia, Barbazza e Crivellari, rispettivamente, debuttanti, junior, senior 1, senior 2 e veterani 2, le cui classifiche saranno consultabili nel collegamento a fondo pagina.

Finita la prima batteria di gare, si parte con la seconda, alle 14,45, con le categorie, gentleman, supergentleman e donne. In tutto sono 58 concorrenti di cui ben 12 sono donne, ragazze che in numero sempre maggiore si approssimano al sano sport della bicicletta.

A caratterizzare questa seconda “tranche” di gare è il duello senza esclusione di colpi tra i gentleman 1, Borini e Pinato. Entrambi ci provano continuamente ma non riescono mai a staccare l’avversario. Solo negli ultimi 500 metri il Campione Piemontese Angelo Borini conquista una ventina di metri che gli permette di raggiungere il sudato traguardo salutando il pubblico plaudente, con le braccia al cielo. Bravissimo anche Virginio Pinato che ha saputo contrastare fino all’ultimo il nostro Campione, regalandoci uno spettacolo agonistico fuori dal comune.

Esulta anche Salvatore Gelli, vincitore nei gentleman 2, davanti a Biella, Batilde e Violi.

E’ poi la volta di Aldo Allegranza che vince la corsa dei supergentleman A, davanti a Priano, Folli e Bravini. Nei superB, il più bravo e Vigilio Berti, che arriva davanti a Bertona e Petrucci.

Tra le donne, Daniela Di Prima, categoria donne 2, è la vincitrice assoluta, mentre nella categoria donne 1 la vincitrice è Silvia Bertocco.

Mentre i corridori si “danno una cambiata”, gli organizzatori preparano un gradito rinfresco, con bevande di ogni tipo, dolci e tartine di gorgonzola Palzola, sponsor del Master omonimo, qui rappresentato dal signor Carmine Catizzone, che fotografa e filma anche il sottoscritto.

E infine viene il momento della premiazione, anzi, delle premiazioni. Infatti, alla presenza del sottoscritto Presidente Regionale e dei rappresentanti di tutti i Comitati Acsi piemontesi, sono chiamati e premiati tutti i vincitori del Campionato Biella/Vercelli e poi tutti quelli della Coppa Acsi Piemonte Cx.

A ognuno dei vincitori delle due manifestazioni vanno, oltre al ricco cesto e “troller farcito” (un troller da viaggio contenente tante prelibatezze, come se fosse un cesto), anche una targa ricordo nominativa dedicata all’evento partecipato. Sono premiati anche coloro che hanno partecipato al numero minimo di manifestazioni richieste per entrare in classifica.

Un riconoscimento speciale “Alla Carriera”, consistente in una targa dedicata, è per Lidio Malinverni, il super veterano di queste corse, che saluta commosso i presenti con un breve e sentito discorso.

E infine si passa alla premiazione della gara odierna. Con i classificati di tutte le categorie e le prime tre associazioni: Auzate, Velo Club Valsesia e Team Fratelli Oliva.

L’intera cerimonia che dura molto perché molti sono i premi e molti i premiati ma in casi come questo è piacevole aspettare.

La festa finisce che è ancora pomeriggio. Il centro ippico si è rivelato il posto ideale per chiudere la stagione ciclocross. Ora tutti si salutano e si danno appuntamento alle prime gare della strada, la cui stagione, da qualche parte è già iniziata.

Le foto della corsa e premiazione finale sono consultabili cliccando sul seguente collegamento:

https://picasaweb.google.com/110336262776895138773/CoppaACSIPiemonteCXUltimaProvaTinaDiVestigne24Gennaio2016

Valerio Zuliani

CX Tina  

Comments are closed.