Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

febbraio: 2019
L M M G V S D
« gen    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  

Archivio notizie

Da Biban di Carbonera (TV)

Carbonera (TV) Il 14° G.P. Commercianti e Artigiani di Carbonera, abbinato al memorial Federico Tommasi, malgrado il tempo tipicamente invernale e l’ora mattutina, ha avuto il conforto di 168 partenti divisi nelle tradizionali categorie lungo un percorso di una decina di chilometri da ripetere sei volte. Primo start per i gentleman con Cabbai e Pavel che cercano l’azione di sorpresa. Il duo guadagna 21” sino all’arrivo del gruppo trainato da Celin. Riparte Pavel, il gruppo controlla agevolmente l’azione distante poche decine di metri. Prova l’allungo Ghin, il grosso non dorme stoppando, dopo poco, l’azione solitaria di Ghin. Riparte Pavel trascinante un quintetto che anticipa i compagni di 50/60 metri sino al termine. Sprint autoritario di Scuz con il tempo di 1,24,30 alla media oraria di 45,18. Bergamo e Pavel sul podio. Superg.Il team Bertoldo impone la propria forza in fascia super e donne. Inizia Renzo Bertoldo con il primo strappo, vantaggio esiguo di soli 19” sul gruppo allungato ma compatto per due giri. Inizia il terzo giro con visibilità assoluta per Carlesso (portacolori del team Bertoldo) che si cucca oltre una tornata in solitaria alla ricerca dell’attimo fuggente, istante che non arriva. Il grosso è condotto da Marchesin che suona la rumba in testa al gruppo allungatissimo sino allo spezzarsi con un sestetto che si lascia gli amici alle spalle. La vittoria assoluta è firmata dal portabandiera del team Bertoldo ovvero: Luciano Guidolin in 1,34” alla media 40,850. Piazza d’onore che vale la vittoria di categoria per il superb: Paolo Simon su Redigolo e Squarzon. Donne: Angela Perin (Team Mem) con la quinta vittoria odierna, alluna la striscia vincente in terra trevigiana. Alle spalle la Fossaluzza che precede di qualche centimetro Ciampolillo e Pegoraro. Il meteo induce lo staff’organizzatore alla partenza unificata per giovani e veterani, situazione, accolta favorevolmente da tutti i partecipanti. Il primo affondo è del senior Bison con Andretta, Celot, De Polo, Gava e Casagrande, massimo vantaggio di 22”. Il terzo giro rimescola la guida della corsa a favore di un terzetto composto dal senior Tesser, il veterano Pollicina e lo junior Biasini. Il tentativo potrebbe premiare con la vittoria i tre fuggitivi che precedono i compagni di un centinaio di metri. Reazione rabbiosa del gruppo che si riporta coeso. Il suono della campana rivede la coppia senior senior: Celot/ Busatto e il veterano Dario con una decina di metri sui compagni Il tintinnio esalta gli ultimi spiccioli di gara proiettando Gava, Andretta e Botter a spartirsi il podio senior. Biasini vince la categoria junior su Buoro e Follador. L’ultima classifica riservata ai veterani è terra di conquista per il team Piva teo sport che arraffa il podio con Casagrande, Pellizzari e Mazzero. La classifica società è capeggiata del team Mem con 35 punti, segue Piva a 27 chiude Spinacè con 21.
Eugenio Giordan
Women 1a Angela Perin (Mem racing team)2° Chiara Ciampolillo (Lunardelli) 3° Gloria Fossaluzza (Zuliani) 4a Sara Pegoraro (El coridor)
Superb.1°Paolo Simon (Lunardelli) 2° Mario Redigolo (Spinacè) 3° Luciano Squarzon (Boosny Race team)4° Danilo Zandarin (De Luca/Voltolina) 5° Adriano Facca (Amici della bicicletta) 6° Gianbattista Vezzaro (Bici sport Sandrigo) 7° Francesco Menegazzi (Zuliani) 8° Gino Mason (Pinarello) 9° Alessandro Bittante (Castelfranco/selle SMP) 10° Gianfranco Zago (idem) 11° Fulvio Dal Pont (Ciclisti Bribano) 12° Livio Guerretta (V.C.Biban)
Superg. 1° Luciano Guidolin (team Bertoldo) 2° Renzo Bergamin (Pontepriula) 3° Renzo Bertoldo (team Bertoldo)4° Mario Pastrello (De Luca/Voltolina)5° Corrado Vinale (Musile) 6° Faustino Segato (Due ruote sport) 7° Ettore Quarello (Pontepriula) 8° Renzo Tonon (Spinacè) 9° Giuseppe Vanzella (Pinarello) 10° Fabio Camillo(Sant’Eufemia) 11° Alfredo Visintian Zuliani) 12°Mario Bianchet (Due ruote sport) 13° Sante Chiarcosso (asd. Chiarcosso) Gent. 1°Mariano Scuz(Eurovelocicli)2° Andrea Bergamo (F.Coppi/Polyglass) 3° Valeriu Pavel (Ponte prila) 4° Andrea Celin (S.C.Padovani) 5° Pietro Marcon (Cima) 6° Vinicio Cabbai (Squadre corse Cussigh) 7° Marco Calesso (Tv bike Villorba)8° Karl Malfertheiner (team Salvador) 9° Giorgio Perencin (Sprint Vidor) 10° Sandro De Luca(G.C.Meschio) 11° Francesco Lorenzon (De Luca/Voltolina) 12° Rodolfo Tacchetto (Zuliani) 13° Roberto Fantin (U.C. Vallà) Veterani. 1° Alberto Caasgrande (Piva teo sport)2° Eris Pellizzari (Idem) 3° Mirco Mazzero (Idem) 4° Roberto Bergamo (F.Coppi/Polyglass) 5° Bruno Barzotto (team Salvador) 6° Loris Gerotto (El coridor) 7° Omar Calderan (De Luca/Voltolina) 8° Elvise Dall’Antonia (Vimotor sport) 9° Riccardo Bergamo (3B Salgareda) 10° Fabio Dario (Marchiol)11° Luca Ghirardo (TXT Vittorio V.to)12° Massimiliano Franzoso(Zerotino) 13° Samuele Fantinato (cicli Morbiato) Senior. 1° Maurizio Gava (Team Sanvido) 2° Simone Andretta(Mem racing team) 3° Roberto Botter (idem) 4° Marco Toffolo (Iperlando) 5° Alessio Faconetto (Brema/pissei) 6° Andrea Tosolini (cicli Spezzotto) 7° Nico Ballin (Uno team Cittadella) 9° Moreno Brugnotto(Zuliani) 9° Johnny Moretto (U.C.Castagnole) 10° Matteo Pilotto (Pinarello) 11° Daniele Zanetti (Università di Padova) 12° Andrea Casagrande (Spezzotto Test)13° Alessandro Piccin Body evidence)
Junior. 1°Riccardo Biasini (G.S.Villorba) 2° Nicola Buoro (Spinacè) 3° Carlo Follador (Asd Combai)4°Marco De Pollo(Spezzotto bike team) 8° Cesare Grigoletto (Mem racing team).

Comments are closed.