Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

aprile: 2019
L M M G V S D
« mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Archivio notizie

ACSI BERGAMO- LA SETTIMA PROVA DELLO SCALATORE OROBICO, rimarrà senza dubbio nel ricordo di quanti vi hanno preso parte,

 

Bergmo Monte di Nese

   La Bergamo Monte di Nese- 2° Trofeo Assos Pro shop di Luigi Sallustio rimarrà senza dubbio nel ricordo di quanti vi hanno preso parte, i quali hanno corso dall’inizio all’arrivo sotto l’acqua e negli ultimi tre chilometri a complicarne le difficoltà, anche una fittissima e fredda nebbia, i corridori erano in difficoltà per individuare la striscia bianca dell’arrivo, sono poco meno di settanta a prendere il via da Via Corridoni in bergamo, per un primo tratto ad andatura controllata  che terminava poco dopo Alzano Lombardo e precisamente al cartello che indicava Monte di Nese, da questo punto aveva inizio il confronto vero e proprio, ed era l’esponente del Team Morotti Glauco Maggi che sarà poi il primo assoluto a promuovere i primi allunghi, con lui il Campione Italiano della specialità Mauro Galbignani che veste i colori della Aurora 98 di Brescia sempre generoso e combattivo in ogni manifestazione, con loro hanno brillato Davide Dentella, Giacomo Magni, Giovanni Spatti, Andrea Lanfranchi, Giordano Bonfanti, Davide Carruba e via-via tutti gli altri, ma oggi sono stati tutti VINCITORI avere terminato la gara in queste condizione sono veramente da applauso, e la gente all’arrivo aveva per tutti un prolungato applauso, un grazie  specifico va pure “agli angeli custodi” il Gruppo Monto Corta Tecnica coordinato da Mirco Rossi e Massimo Valera che hanno scortato con grande abilità i corridori fino sul traguardo, in un clima davvero inconsueto, a questi aggiungiamo pure la Giuria dell’ACSI  Bergamo. 

                                                                                                       G.Fanton

ARRIVI- ASSOLUTA: 1. Glauco Maggi (Team Morotti); 2. Mauro Galbignani (Aurora 98);  3. Davide Dentella (Brcella Giuliano); 4. Giacomo Mgni; 5. Giovanni Spatti; 6. Andrea Lanfranchi; 7. Giordano Bonfanti. JUNIOR: 1. Clauco Maggi (Team Morotti); 2. Andrea Lanfranchi (La Recastello); 3. Stefano Moretti (Pavan Free); 4. Giorgio Vedovati; 5. Stefano Damioli; 6. Stefano Crotti. SENIOR.A): 1. Davide Dentella (Barcella Giuliano); 2. Giacomo Magni (Amici Comaschi); 3. Marco Rota (Bike Store; 4. Igor Zanotti; 5. Matteo Maffeis. SENIOR. B): 1. Giordano Bonfanti (La Recastello); 2. Simone Cerzeroli (La Recastello); 3. Tommaso Lando (Izata Team); 4. Alessio Curnis; 5. Daniele Pçendezza; 6. Michele Franzi; 7. Paolo Gamba. VETERANI. A): 1. Mauro Galbignani (Aurora 98); 2. Giovanni Spatti (Cicli Peracchi); 3. Davide Carrubba (Rampi Brianza); 4. Gianluca Pe; 5. Giorgio Federici; 6. Luca Forzatti; 7. Lorenzo Cavenaghi. VETERANI. B): 1. Stefano Merelli (La Recastello); 2. Stefano Scandella (Izatta Team); 3. Roberto Peroneni (Barcella Giuliano); 4. Ivan Carminati; 6. Massimiliano Fenili. GENTLEMEN. A): 1. Alberto Corsini (Aurota 98); 2. Roberto Redaelli (Cassimnis Cycling); 3. Riccardo Lorusso (Team Bianchi); 4. Claudio Gervasoni; 5. Giovanni Merelli; 6. Walter Braghini GENTLEMEN. B): 1. Riccardo Gavazzeni (Suntading Foriscoglia); 2. Dario Contessi (Bardy Ciclyng). SUPERG. A): 1. Gianluigi Andreini (Zatt. Bike.Team): 2. Maurizio Riva (Zapp Bike Team); 3. Lorenzo Ghilardelli (Berdy Cyclyng); 4. Eugenio Rossi; 5. Giulio Giulivi; 6. Pietro Zanoletti; 7. Carlo Vezzoli. SUPERG. B): 1. Giuseppe Plebani (Barcella Giuliano); 2. Virgilio Perletti (Cicli Benedetti); 3. Sergio Bossi (Cicl. Pero); 4. Giuseppe Rodella. SUPERG. C): 1. Giuseppe Quadri (barcella Giuliano); 2. Mario Tintori (Giuliano Barcella9; DONNE: 1. Caterina Rosaschino (Cassinis Cycling); 2. Paola Juana Macedo(Cassinis Cycling); 3. Tonia Palmieri (Cassinis Cyclimg); 4. Giovanna Maria Zoppetti. SOCIETA’: 1. Barcella Giuliano; 2. La Recastello Due Erre; 3. Cassinis Cyclyng. COMMISSARI di GARA: Simone Cividini, Maria Anna Brioni, Bruna Gervasoni, Simana Rampini, Alberta Bellini

 

 

Comments are closed.