Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

dicembre: 2019
L M M G V S D
« nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Archivio notizie

maserada

Maserada (TV)In località Varago va in scena il 22° G.P. feste Varaghesi con poco più di un centinaio di iscritti. Forse, le partenze con atleti mischiati fra diverse categorie non sono bene accettate dai corridori? L’edizione 2016 aveva fatto il pieno di atleti, a chi di competenza, controllare le partenze del 2016 e scoprire il perché di poche presenze odierne, eventualmente prendere le necessarie cautele per l’avvenire magari interpellando alcuni atleti e sentire le loro motivazioni se, gare miste fra diverse categorie non sono fattibili oppure qual è il motivo di una striminzita partecipazione odierna. Sicuramente non è la mancanza di premi e nemmeno un percorso pericoloso anzi, è bello e pedalabile, con strade ampie e sicure da 5 km. al giro. L’organizzazione della corsa è del team Zuliani che, come sempre, organizza in modo impeccabile. Prime pedalate per G2-Super e Donne. Inizia la prima tornata all’insegna di Ferltrin per lasciare la conduzione di gara a Candiotto, Zampa, Bortolato, Moras e Farnè. Il quintetto di attaccanti non conosce ostacoli sino ad un paio chilometri dal traguardo. Il profumo di vittoria mette le ali a Farnè che si aggiudica l’assoluto con 11” sui compagni di fuga. Al superB Vinale e all’Annalisa Mondi i trionfi di categoria. La seconda partenza prevede la fascia Vet2-Gent1.Il primo assalto è opera del duo Agostini e Veronesi per poco meno di tre tornate. Il quarto giro segnala Agostini, Pavel, Bottaro e Pulit al comando delle operazioni. Evidente un guasto meccanico per Agostini che si classifica all’ultimo posto ovvero 15°. Vittoria sofferta e meritata di Lenarduzzi su Zambon e Ferrante. L’ultima fatica è per Junior S1-S2-V1 che devono pedalare 11 giri prima di avere il nome del vincitore assoluto. Primo giro a ranghi compatti, seconda sessione di gara con Visintin e Lucchetta con una manciata di metri sui compagni. Alcuni giri a ranghi coesi con Pellizzer che tenta senza effetto l’avventura solitaria.Stessa sorte per Armellin, successivamente gioca la carta Marin senza fortuna. Arriva il turno di Montagner poi Favretto e Costantini. Gli “avvoltoi” sono un agguato per scatenarsi al momento opportuno, attimo felice potente e vincente che si chiama Ravaioli per l’assoluto con Toffolo alle spalle. Trascorrono 46” prima che Marin si aggiudichi la volata del gruppo. Fra le società la palma del primo posto va al team Spinacè con 25 punti, segue Eurovelocicli a 22, Piva teo sport con 18
Eugenio Giordan
Women 1° Annalisa Mondi (Praseccobiersse) 2aChiara Ciampolillo (Zuliani) 3aGloria Fossaluzza (Zuliani)SuperB-1° Corrado Vinale (Musile) 2° Adriano Facca (Fit low) 3° Alessandro Bittante (S.Anna elettrosystem)4° Sergio Tondato (F.Coppi/Polyglass Mapei) Vet1- 1° Eris Pellizzari (team Sanvido) 2° Alberto Casagrande (Piva teo sport)3° Sandro Zambolin (Chiarcosso)4° RosarioPollicina (Piva teo sport) 5° Michele Marchiori (Team Locomotiva) 6° Daniele Feltrin (team Sanvido) 7° Mirco Mazzero(Piva teo sport) Vet-
1° Giuliano Lenarduzzi(Chiarcoss) 2° Fabio Zambon (ciclisti eurovelo) 3° Francesco Ferrante (Due ruote sport) 4° Bruno Barzotto (Team Salvador)5° Sergio Furlan (ciclisti eurovelo)6° Pierluigi Canella (Vimotorsport)7°Alessandro Schiavazzi(Zuliani)8° Elvise Dall’Antonia (Vimotorsport) 9° Michele Formaggi (Piva teo sport)10° Stefano Simioni (Castagnole) 11° Massimiliano Franzoso (Zerotino) 12° Alessandro Ceolin (idem) Senior1-1° Marco Toffolo (Iperlando)2° Maurizio Favretto (Piva teo sport) 3° Nicola Lucchetta (Spezzotto test)4° Alan Visintin (Zuliani) 5° Enrico Buoro (F.Coppi/Polyglass Mapei)6° Mitja Vlavora (Zuliani) 7° Stefano Marin (Top Level) 8° Davide Mometti (Valdobbiadene) 9° Gabriele Marchetti (Spinacè) 10° Francesco Bison (Zerotino) 11° Fabio Artico (Spinacè)12° Davis Uliana (idem) Senior-1° Ivan Ravaioli (Eurovelocicli)2° Roberto Fabris (Cycling Friuli)3° Cristian Luisotto (Eurovelocicli) 4° Yankee Germano (Cycling Friuli)5° Paolo Sclisizzi (Eurovelocicli)6° Nicola Garziera (Tvbike team)7° Moreno Zacchinello (F.Coppi/Polyglass mapei)8° Francesco Zanchetta (Body evidence) 9° Roberto Trotti (Soave Dal bosco)10° Rudy Armellin (Eurovelocicli) Junior 1° Omar Pauletti (team Sanvido) 2° Davide Montagner (Spinacè) 3° Mattia Refi (Zuliani) 4° Nicola Buoro /Spinacè) 5° Riccardo Stefani(Piva teo sport)

Comments are closed.