Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

luglio: 2017
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

TORINO: POIRINO SERA 21.06.2017

Pacchiardo e Bosticco illuminano il tramonto

A Poirino nella 1ª prova della “4 Sere”

 

Poirino (To), 21 giugno 2017 – Anche se fa caldo già da un pezzo, oggi inizia ufficialmente l’estate e cosa c’è di meglio se non una bella corsa serale? Come gli anni passati riproponiamo una serie di corse serali e preserali “leggere” e divertenti, soprattutto per il pubblico che abbiamo chiamato “Le 4 Sere” di cui Poirino è la prima prova.

La manifestazione, organizzata dal Team Poirinese, si svolge interamente nell’abitato di Poirino, in un circuito tecnico e anche tortuoso, dove è necessario guidare la bici con perizia usando i freni il meno possibile per cercare di tenere alta la velocità. Poco più di 2 km da fare 20 volte.

Quando tutto è pronto per la partenza dei corridori di seconda fascia, dai 50 anni in su, più una ragazza, ci si accorge che non tutte le auto hanno rispettato il divieto di sosta sul percorso ed è necessario aspettare che il carro attrezzi sgombri la strada. La perdita di tempo ci costringe a ridurre di un paio di giri la corsa, ma nessuno se ne lamenta.

E allora si parte. Sono le 18,30 e il caldo è ancora asfissiante. Assistiamo alla frequentissima serie di passaggi dai quali si vede che Bosticco ha le ali ai pedali: prima va via da solo, poi è raggiunto da Ragazzini e Grappeja e alla fine, dopo avere girato un bel po’ con loro, va a vincere la corsa, lasciando a Ragazzini la piazza d’onore e a Grappeja il terzo posto. In quarta posizione si classifica Bausardo, che in extremis aveva cercato, mancandolo di poco, un quasi sperabile aggancio. Poi, Dana, Nigro, Soffietti, Alparone, Piacenza, Batilde e Fabris proseguono la serie degli arrivi. Per la fascia sotto i 50 anni invece non c’è nessuno sconto di percorso e con la luce piena del solstizio d’estate, alle 7,45 si abbassa la bandierina del via.

Il primo giro è percorso ad andatura turistica ma subito dopo il gruppo si allunga e inizia a perdere i pezzi. Ogni tornata si assottiglia e, verso metà gara, Riva lancia un attacco solitario. Al suo inseguimento partono Pacchiardo e Caresio ma il vantaggio acquisito del fuggitivo, di una trentina di secondi, non accenna a calare.

Due validi inseguitori che si danno regolarmente i cambi fanno sicuramente meno fatica del fuggitivo che, dopo 5 tornate di fuga solitaria, è costretto ad accettare comapgnia.

Mentre i tre battistrada vanno, alle loro spalle si muove Veronese che, quando sembra di essere abbastanza vicino da raggiungere i tre, è costretto a fermarsi per una foratura. Allora parte Alessandro Nervo che, pur avvicinandosi parecchio, non riesce a coronare l’inseguimento.

All’uscita dell’ultima curva, a meno di 200 metri dal traguardo, Riva cerca di sorprendere gli altri due ma Pacchiardo è più giovane ed è velocissimo a mettersi in scia e superare il veterano della Roero Speed Bike negli ultimi 50 metri. Terzo e Caresio, seguito da Nervo, Save, Pera, casale, Cucco (1° veterano), Dellerba, Lenza,, Luca Carlini, Accornero e Agù.

Facciamo ritorno nel centro storico di Poirino dove in breve è tutto pronto per la premiazione di tutti i classificati di questa prima delle 4 sere. La prossima sarà il 13 luglio a Borgo san Dalmazzo e in quell’occasione il punteggio ottenuto con il proprio piazzamento varrà il doppio..

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://goo.gl/photos/M2jzNXpZbovKvXLh9

                                                                                                                                    Valerio Zuliani

Classifica Poirino 21-06.17

Classifica 4 sere 17

Comments are closed.