Comunicati ufficiali

Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Ciclismo Femminile

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

dicembre: 2017
L M M G V S D
« nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

CUNEO: BIBIANA-RORA’ 15.07.2017

WLADIMIR QUAZ FULMINA TUTTI NELLA BIBIANA – RORA’

2^ Cicloscalata Alta Valpellice

 

Bibiana (To), 15 luglio 2017 – Il Campionato Piemontese della Montagna approda in provincia di Torino e lo fa con una prova impegnativa, l’ascesa fino al Parco Montano di Rorà, denominata 2^ Cicloscalata Alta Valpellice, organizzata dall’ASD Barbero Bike. Si parte dal centro di Bibiana e, ad andatura turistica ci si sposta in periferia, dove sarà dato il via. Per un certo tratto la strada sale molto leggermente e piano piano, sale sempre più, fino a impennarsi nei tratti finali, dove le pendenze raggiungono anche il 13%. L’affluenza dei concorrenti provenienti da tutto il Piemonte si ferma a quota 63 iscritti.

Alle 15 di quest’assolato e caldo sabato pomeriggio di metà luglio viene dato il via alla corsa.

Dopo le solite scaramucce nelle quali si mette in evidenza Aynaudi, esce dal gruppo lo junior valdostano Wladimir Quaz. La salita vera è ancora lontana ma Quaz spinge sui pedali come se l’arrivo fosse questione di un chilometro o due. Nonostante la giovane età, Wladimir si conosce e sa che può reggere a lungo quel ritmo, che invece per gli avversari è insostenibile. Alle sue spalle il gruppo si assottiglia sempre più e il vantaggio tra il primo e il secondo continua a crescere, soprattutto quando la salita diventa veramente più dura.

Aspettiamo i corridori sulla linea del traguardo, dove Wladimir Quaz transita con il tempo di 35’04”, dopo avere percorso 13,8 km alla media di 23,610 km/h.

In seconda posizione si classifica colui che una volta era il Re di queste salite, Willelm Bonato, ma per fortuna il tempo è passato anche per lui e oggi si deve accontentare di un “semplice” secondo posto. Il gentleman del team Santysiak arriva dopo 1’39”, precedendo di 22” il Campione Regionale Veterani uscente, il biellese Paolo Ramella. Quarto, a 2’06” dal vincitore, il giovane emergente Giorgio Bordone, seguito da Vergnano, Rizzi, Peyrot, Grappeja, Rinaldi, Rosazza, Cenci e Giraud.

Il primo supergentleman, l’sgB, Roberto Fila, arriva a 6’24” dal vincitore, precedendo l’amico e rivale di sempre, Carlo Champvillair, di 48”. Subito dopo arriva, con il tempo di 42’17”, la prima donna, la torinese Roberta Bussone, che nella classifica femminile precede Ilenia Monno e Eleonora Capitani.

Trentaduesimo assoluto, con il tempo di 42’29”, l’unico debuttante in gara, Alessio Gasperin.

Facciamo rapidamente ritorno al bar del ritrovo, dove troviamo ad attenderci un gradito rinfresco, terminato il quale, Barbero in persona dà corpo alla premiazione di giornata, nell’ala comunale di Bibiana.

Il prossimo appuntamento Regionale è per sabato 29 luglio alla Cassano Spinola – Castellania, ma chi vuole mantenersi in forma verrà sicuramente alla Valprato – Pianprato, sabato 22 luglio, per la prova di Campionato Provinciale Montagna delle province di Torino e Cuneo.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.app.goo.gl/WwVIPd0RoclU98eh1

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

classifica Bibiana-Rorà

Comments are closed.