Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

agosto: 2018
L M M G V S D
« lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

SABATO 5 MAGGIO PONTERANICA/MARESANA 2a PROVA SCALATORE x le foto clicca quì

 

 

 

ACSI CICLISMO

Scalatore Orobico, con partenza da Ponteranica e arrivo alla Maresana, una salita di soli cinque chilometri ma che riserva un finale durissimo con pendenze di una certa rilevanza , che mettono a dura prova tutti i partecipanti, il primo a tagliare il traguardo  come nel 2017  è  il formidabile Stefano Fatone, il quali negli ultimi impegnativi duecento metri riesce a staccare ,  i sorprendenti: Davide Dentella e Roberto Guidi, e cogliere così per il secondo anno consecutivo la vittoria assoluta, sono poco meno di novanta i partecipanti che hanno preso il via da Ponteranica, il primo tratto anche se le pendenze sono alquanto insidiose, il gruppo anche se allungato rimane compatto, le prime posizioni sono  occupate dai miglior grimpeur, la gara entra nel vivo dopo oltre metà percorso, quando la strada ha una repentina impennata, ed ecco che i grimpeur partono in gran carriera, è un susseguirsi di allunghi, ma la svolta decisiva della gara avviene negli ultimi insidiosi duecento metri, quando le pendenze hanno una repentina impennata, che consente a Stefano Fatone di fare la differenza tagliando il traguardo con una manciata di secondi su Davide Dentella e Roberto Guidi. Alle premiazioni è intervenuto il Sindaco di Ponteranica Alberto Nevola e il responsabile del Settimanale il Ciclismo Amatori dott. Paolo Colombo, i quali si sono complimentati sia con i partecipanti che con l’organizzazione.

                                                                                                       G.Fanton

ARRIVI: ASSOLUTA: 1. Steafano Fatone (Aurora 98); 2. Davide Dentella (Becycle Team); 3. Roberto Guidi (Crazy Bikers); 4. Andrea Rigoni; 5. Davide Carrubba; 6. Mauro Galbignani; 7. Marco Riva. ARRIVI di CATEGORIA: JUNIOR: 1. Gianluca Landrini (Bardy Cycling); 2. Edoardo Compagnoni (Flandres). SENIOR. A) 1. Mattia Bertelli (Extremodinmidisì); 2. Igor Zanotti (Bike Team); 3. Cristian Frusca (Fladres); 4. Giorgio Vedovati. SENIOR. B) 1. Davide Dentella (Becycle); 2. Marco Aguzzi (Biemme Garda); 3. Tommaso Lando (Isata Team); 4. Fabio Bertocchi; 5. Daniele Pendezza; 6. Luigi Bernardi. VETERANI. A) 1. Stefano Fatone (Aurora 98); 2. Andrea Rigoni (F.Magni); 3. Mauro Galbignani (Aurora 98); 4. Gianluca Aguzzi; 5. Robert Acerbis; 6. Luca Gaioni; 7. Stefano Passera. VETERANI. B) 1. Roberto Guidi (Crazy Bikers); 2. Davide Carrubba (Club Brianza); 3. Fabio Paganelli (Breviario); 4. Stefano Scandella; 5. Stefano Merelli; 6. Cristiano Renzi; 7. Emanuele Carrubba. GENTLEMEN. A) 1. Marco Riva (F.Magni); 2. Alberto Corsini (Aurora 98); 3. Innecente Ferrari (Bike Lumezzane); 4. Walter Montanelli; 5. Tommaso Rupani; 6. Giovanni Merelli; 7. Andrea Pozzoni. GENTLEMEN. B) 1. Giorgio Chiarini (Flandres); 2. Paolo Previtali (Breviario); 3. Michele Niglia (Bike Lumezzane); 4. Davide Cortesi; 5. Ferruccio Martinelli; 6. Enrico Ghisalberti; 7. Raffaello Noris. SUPERG. A) 1. Lorenzo Ghilardelli (Cycling); 2. Gianluigi Andreini (Zapp. Bike); 3. Angelo Compagnoni Pesenti (Izata Team); 4. Ugo Stegagno; 5. Dario Contessi; 6. Pietro Zanoletti; 7. Carlo Vezzoli. SUPERG. B) 1. Giovanni Terzi (Aurora 98); 2. Giuseppe Plebani (Barcella Giuliano); 3. Renato Bettiga (Team Mandello); 4. Girolamo Bertelli; 5. Gabriele Carraro; 6. Dario Bertocchi; 7. Giuloio Giulivi. SUPERG. C) 1. Alessandro Lazzaroni (Suisio); 2. Giuseppe Quadri (Barcella Giuliano); 3. Santo Brumana (Suisio); 4. Mario Tintori; 5. Ivano Baratti; 6. Sergio Bossi; 7. Giacomo Mora. DONNE: 1. Katia Mennea (Barcella Giuliano); 2. Barbara Marangon (Malpensa Bjkei); 3. Enrica Testori (Barcella Giuliano); 4. Clara Perletti. SOCIETA’: 1. F.Magni; 2. Barcella Giuliano; 3. Aurora 98. GIURIA: Renato Benigni, Alberta Bellini, Bruna Gervasoni

Comments are closed.