Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

agosto: 2018
L M M G V S D
« lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivio notizie

Assegnate le maglie nazionali CSAIn di 2ª serie

Busano (TO) – Domenica 27 maggio, le piogge che immancabili hanno colpito la provincia torinese nella serata del sabato lasciano spazio ad un caldo sole domenicale che riscalda l’animo e invita ad inforcare l’amata bicicletta per una mattinata di sport.
E così dalle città limitrofe e dalle province più distanti i tesserati Csain sono partiti alle prime ore del mattino per rispondere all’appello del presidente Tonino Matergia, che i primi raggi sorprendono già presso il Ristorante La Rocchetta intento ad apportare gli ultimi dettagli per l’accoglienza dei ciclisti ad un evento di questa portata.
La storia parla da sé, la passione che guida il presidente della Redil Cicli Matergia e titolare dell’omonimo negozio è nota a tutti gli appassionati della provincia e così la cura e l’impegno con cui organizza ogni anno alcune manifestazioni di ciclismo amatoriale. Per questo territorio il Campionato Nazionale è emozione, da vivere e condividere.
Su queste strade nei giorni precedenti è transitato il Giro d’Italia, in questa provincia la classifica della maglia rosa è stata ribaltata con un’impresa che ha trattenuto tutti davanti allo schermo, ed oggi siamo nuovamente qui, pronti a vivere le imprese dei ciclisti giovani e meno giovani che si contendono il titolo più ambito.
Il percorso è un tracciato di una dozzina di chilometri da ripetere sei volte, una salita lunga cinquecento metri porta a Rivara dove al secondo e al quarto giro vengono rilevati i traguardi volanti di cui verranno sommati i punteggi.
Puntuale la bandiera a scacchi si abbassa, Luciano Spanò, presidente della Compagnia dei Ciclisti che ha nel Ristorante La Rocchetta la sua sede e ritrovo abituale, da il via ufficiale alla competizione.
I primi due giri servono ai partecipanti per studiarsi, dal terzo iniziano gli allunghi: tra i giovani in cinque prendono il largo sfruttando la breve salita, e fino all’ultima rotonda collaborano per mantenere il vantaggio acquisito: sul traguardo è il novarese Simone Zanetti a trionfare a braccia alzate conquistando in un sol colpo gara e tricolore davanti al portacolori del Team Poirinese Matteo Bruno, primo veterano e anch’egli neolaureato campione nazionale, e Alfio Segnati del Team Finotti.
Nella seconda partenza sono i debuttanti a scatenare le prime scaramucce, spaccando il plotone in più tronconi. Sul traguardo è Stefano Gentile a vincere davanti al gentlemen2 Marco Moretti (Cicli Dedonato), Fernando Ferrando e al portacolori di casa Leonardo Donati (Redil Cicli Matergia), fiero della sua prestazione e del tricolore conquistato.
I brevi tempi per l’esposizione delle classifiche permettono di riprendere fiato e prepararsi alla festa: insieme alla maglia ai Campioni vengono consegnati i fiori, una bottiglia di spumante Astoria Giro d’Italia 2018 e materiale tecnico fornito da Cicli Matergia. Fatte le foto di rito i festeggiamenti esplodono con tutta la gioia che questo cielo sereno infonde negli animi, ed è difficile tornare alla premiazione della gara: per i vincitori assoluti delle due partenze, insieme ai ricchi cesti, va una bottiglia magnum di Astoria Giro d’Italia 2018 e grandi applausi, e poi ancora cesti, materiale tecnico, pancette e formaggi per ogni categoria e per i traguardi volanti.
All’ora di pranzo tutto è terminato, ma la gioia è incontenibile e per alcuni la festa continua fino al pomeriggio inoltrato, come dovrebbe sempre essere un campionato nazionale.
Campioni nazionali Csain 2ª serie: debuttanti Donati Leonardo (Redil Cicli Matergia), donne Boetto Monia (Rodman Azimut Squadra Corse), junior Gazzoni Alessandro (Tredici Team – Mtb Presibene), senior 1 Togni Federico (Tredici Team – Mtb Presibene), senior 2 Zanetti Simone (Team Bike Tartaggia), veterani 1 Bruno Matteo (Team Poirinese), veterani 2 Rostagno Paolo (Redil Cicli Matergia), gentlemen 1 Bet Rodolfo (Cicli Dedonato Road Runners), gentlemen 2 Moretti Marco (Cicli Dedonato Road Runners), super A Zuin Mario (Redil Cicli Matergia).
Jun-sen-vet: 1 Zanetti Simone S2 (Team Bike Tartaggia); 2 Bruno Matteo V1 (Team Poirinese); 3 Segnati Alfio V1 (Team Finotti); 4 Togni Federico S1 (Tredici Team); 5 Rostagno Paolo V2 (Redil Cicli Matergia); 6 Segnati Marco V1 (Team Finotti); 7 Rietto Valerio V1 (Team Poirinese); 8 Cattaneo Diego S2 (As Ciclismo); 9 Calandra Francesco Paolo S1 (Tredici Team); 10 Vassallo Palo S1 (Pedalando in Langa); 11 Cazzadore Fabio V2 (Breviario Bonate Sopra); 12 Mansuino Paolo V1 (Team Poirinese); 13 Cozzi Stefano S1 (Tredici Team); 14 Lussiana Paolo V2 (Team Bike Pancalieri); 15 Remondino Andrea V1 (A.P.D. Pessionese); 16 Caravino Massimo V2 (Andorno Race Tool); 17 Poli Massimiliano V2 (La Mattanza); 18 Bertolone Marco S1 (Tredici Team); 19 Gendusa Valentino S2 (La Mattanza); 20 Melis Maurizio V2 (Redil Cicli Matergia); 21 Gazzoni Alessandro J (Tredici Team); 22 Borio Francesco S1 (Ultra Team); 23 Vallerin Marco V1 (Tredici Team); 24 Cesarin Ivan S2 (Redil Cicli Matergia); 25 Matta Enzo V2 (Giusta Bike); 26 Rabino David S2 (Team Poirinese); 27 Valvano Luciano S2 (As Ciclismo); 28 Miletto Stefano V1 (Andorno Race Tool); 29 Gentile Luca V2 (Pedale Settimese); 30 Cavallo Giuseppe S1 (Sc Trinità); 31 Arbezzano Andrea S2 (Union Team); 32 Cocomazzi Filippo J (Asd Rivarolo); 33 Verga Andrea S1 (Cicli Boni); 34 Amore Carmelo V1 (As Ciclismo); 35 Savorè Francesco V2 (Rodman Azimut Squadra Corse); 36 Grosso Roberto V1 (Ultra Team); 37 Albiero Giancarlo S1 (Tredici Team); 38 Minischetti Giancarlo V1 (La Mattanza); 39 Camoletto Roberto V2 (Rodman Azimut Squadra Corse).
Deb-gent-super-donne: 1 Gentile Stefano D (Vc Eporediese); 2 Moretti Marco G2 (Cicli Dedonato); 3 Ferrando Fernando G2 (Penta Bike); 4 Donati Leonardo D (Redil Cicli Matergia); 5 Peroglio Claudio G2 (Team Bike Pancalieri); 6 Battaglia Salvatore G2 (Ultra Team); 7 Gelosa Luca G2 (Team Bredaquaranta Jollywear); 8 Bertolino Sergio G2 (Giusta Bike); 9 Trotta Roberto G1 (Scott Sumin); 10 Bet Rodolfo G1 (Cicli Dedonato); 11 Bacchiega Daniele G2 (Cicli Dedonato); 12 Lorenzoni Mauro SgA (Team Bike Pancalieri); 13 Quadrelli Marco D (Mobili Bono Santhià); 14 Giletta Valter G2 (Vigor Cycling Team); 15 Castello Giuseppe G2 (Rodman Azimut Squadra Corse); 16 Fausone Livio SgA (Team Bike Pancalieri); 17 Nota Davide G2 (Cicli Boni); 18 Zuin Mario SgA (Redil Cicli Matergia); 19 Agnoletti Giovanni G1 (Team Fantolino); 20 Bungaro Antonio G2 (Team Poirinese); 21 Ferrari Giuseppe G1 (Cral Gtt); 22 Novelli Mauro G1 (A.P.D. Pessionese); 23 Ciliberti Salvatore G1 (Cicli Dedonato); 24 Manicone Franco G1 (Brand Bikes); 25 Boetto Monia DoB (Rodman Azimut Squadra Corse).

Comments are closed.