Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

novembre: 2018
L M M G V S D
« ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivio notizie

Il Ciclismo CSAIn: le opportunità 2019

Nella ferma convinzione che lo sport riveste un ruolo sociale e culturale aggregante, CSAIn anni fa, riflettendo le indicazioni previste dall’ordinamento sportivo, senza mai rinnegare la storia legata alle sue origini ciclistiche, fu costretto dagli eventi ad intraprendere la strada che tutti conoscono e che, nel solco di quella storica appartenenza abbiamo voluto rivitalizzare e rinnovare nella pluralità dello sport senza veti e barriere. Il consolidato rapporto con la “Corponove Editrice”, oltre ad essere testimonianza tangibile di quelle origini e della cultura sportiva che anima il sistema del Ciclismo CSAIn, vuole anche essere veicolo e testimonianza dell’onestà intellettuale e sportiva che contraddistingue il nostro operato.
Per chi avesse la bontà di leggermi, su questa prestigiosa e storica testata, si riporta un editoriale a mia firma edito sul periodico “Temposport”, portavoce CSAIn. Dal quale spero, si possono cogliere gli aspetti solidali su cui si basa il progetto del ciclismo CSAIn che, con il sostegno di una crescente e fitta rete di collaboratori, mi onoro di dirigere.
Ciò premesso, ci approssimiamo alla stagione sportiva 2019, pertanto, nel criterio e nello spirito di servizio che evidenzia la concretezza di CSAIn, mi permetto di anticipare, se pur in sintesi, le nuove opportunità e vantaggi per nostri associati riferite ad affiliazioni e tesseramenti 2019 che, comunque, non si discostano dalle tradizioni ed efficacia dell’ente.
Il tesseramento del ciclismo, pur rimanendo in linea con le condizioni formali 2018, nonché di conferma dei canoni di convenzione in essere con la FCI, propone delle novità e vantaggi, difatti a seguito del contratto assicurativo stipulato con la Compagnia Reale Mutua, oltre alle codificate garanzie I.P., diarie ed RCT, prevede anche un nuovo servizio aggiuntivo di “Tutela Sanitaria Blue Assistance per i tesserati e, gratuitamente, rivolto a loro 4 famigliari, purché a loro volta in possesso di una delle tessere previste dal sistema associativo CSAIn. Opportunità ovviamente previste per tutte le tessere multidisciplinari dell’ente. Il tutto codificato in un sistema on line facile e intuitivo.
Inoltre il socio, relativamente alle garanzie di invalidità permanete, a fronte di un modesto costo aggiuntivo, avrà la possibilità di scegliere delle opzioni assicurative ancora più vantaggiose, codificate dalla tessera TOP.
Le società affiliandosi a CSAIn sono garantite delle certificazioni previste dall’ordinamento sportivo, per le quali vengono confermate le garanzie di R.C. in atto e i vari servizi di assistenza e sostegno, a fronte di un modesto contributo, aggiunto nella quota di affiliazione, beneficeranno dell’invio del settimanale “Il Ciclismo Amatori”, costo che per l’75% sarà a carico della struttura nazionale. Oltre al “Ciclismo Amatori”, settimanale cui anche le società stesse potranno inviare notizie, verrà assicurata la divulgazione, tramite l’Ufficio Stampa nazionale, d’intesa con le strutture territoriali, la propagazione attraverso i siti e i canali di comunicazione CSAIn di eventi e notizie legati all’ampia disponibilità di attività di eventi provinciali, regionali e nazionali, nonché internazionali EFCS/WFCS.
Tutte le procedure di affiliazione e relativo tesseramento 2018/2019, attivabili dal giorno 8 settembre, sono gestibili in modo semplice e tempestivo, direttamente dalle Asd affiliate tramite il sistema on line GTWEB, confermate e certificate con analoga tempestività, dal Comitato provinciale competente e assistite, al bisogno, dalla Segreteria Centrale e dagli operatori informatici.
In ogni caso, a breve, tramite questa testata e sito ufficiale dell’ente, ci sarà una circolare pubblica che espliciterà tutte le particolarità e condizioni associative ed operative del ciclismo, quindi ogni società, associato e/o possibile aderente, potrà valutarne le opportunità ed operare di conseguenza le sue scelte.
L’occasione è grata per augurare, ad associati e non, le migliori soddisfazioni sportive all’insegna dei sani principi dello sport sociale.
                                                                                     Biagio Nicola Saccoccio

Comments are closed.