Campionati Italiani Fondo

Italiano Fondo Cicloturistico

Italian Off Road

Stella Alpina

Brevetti – raid – randonnèe su strada e mtb

Coordinamenti regionali

Comitati provinciali

 

dicembre: 2018
L M M G V S D
« nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Archivio notizie

Il G.S. Borgaro si laurea Campione Nazionale di Cicloturismo C.S.A.In

Premiazione per il Gs Borgaro

Borgaro Torinese (TO) – Il cicloturismo, la specialità che meglio esprime l’essenza del ciclismo amatoriale: è il piacere di una passeggiata in bicicletta in compagnia, godendo dei paesaggi e dello spettacolo che la natura ci offre nel corso delle stagioni. La promozione del territorio, quella genuina e legata al turismo enogastronomico, passa attraverso quello che il cicloturismo, in ogni sua forma, offre agli appassionati delle due ruote.
Ed in questo sabato di metà settembre l’evento clou della stagione cicloturistica targata C.S.A.In, il Campionato Nazionale di Cicloturismo a squadre, ci porta nella bella città di Borgaro Torinese alle porte del capoluogo piemontese che fu prima capitale d’Italia. Qui, presso la carrozzeria Pasqualetto, ci accoglie lo staff del Gs Borgaro, l’associazione appena entrata nella grande famiglia C.S.A.In ma già pienamente in sintonia con quelli che sono i nostri principi e che nella stagione 2018 si sta distinguendo per partecipazione e impegno organizzativo: a rispondere all’appello accanto ai cicloturisti dalla presenza costante si presentano anche squadre più dedite alle specialità agonistiche delle gare in circuito e granfondo, tutti uniti per trascorrere una serena giornata di sport, puntando al contempo al podio tricolore.

Premiazione per il Gs Polesani

E così, mentre sulla cintura sud di Torino la pioggia imperversa, il gruppo parte sotto un sole benaugurante adombrato a tratti da qualche nube, affrontando i primi contrafforti del canavese attraverso una natura appena ingiallita dal sentore dell’autunno.
Una breve sosta a circa metà percorso è l’occasione per un breve ristoro prima di prendere la via del ritorno affrontando il muro di San Francesco al Campo e costeggiando l’aeroporto di Caselle, dove un caccia sorvola le nostre teste.
Al rientro presso la carrozzeria Pasqualetto un rinfresco luculliano attende i ciclisti, accolti dalle note dell’Inno di Mameli che avvolgono il piazzale. Il sindaco di Borgaro Torinese Claudio Gambino da il via ai discorsi ringraziando gli organizzatori per la bella manifestazione realizzata e sottolineando l’attenzione della sua città verso lo sport ed il ciclismo in particolare, gli fa eco il presidente del Gs Borgaro Francesco Borio che ringrazia tutti i partecipanti e i volontari e il segretario onnipresente Gilardino grazie al cui operato l’associazione è molto attiva.

Premiazione per il Gs Rodman

Prende quindi la parola la coadiutrice nazionale Csain Ciclismo Elisa Zoggia, che unendosi al coro dei ringraziamenti consegna al presidente del Gs Borgaro una targa ricordo omaggio del Coordinamento Nazionale Csain Ciclismo e procede con la premiazione delle prime 5 classificate del Campionato Nazionale Csain, un podio in equilibrio tra tradizione e innovazione: si laurea campione nazionale di cicloturismo Csain il Gs Borgaro, seguita a brevissima distanza dal Gs Polesano, gruppo storicamente legato all’attività Csain Ciclismo, e terza la Rodman Azimut Squadra Corse, la squadra del presidente Marco Pipino solitamente ai primi posti delle granfondo ed oggi prestata all’attività non agonistica. Quarto posto per la Sportman, che ha da poco festeggiato i 40 anni di attività, e quinta il Team Monviso, tra le associazioni organizzativamente più attive della provincia. Foto di rito e grandi applausi per tutti mentre si procede con la premiazione di giornata: come buoni padroni di casa il Gs Borgaro rinuncia al premio di giornata e pertanto il signor Pasqualetto consegna l’omonimo trofeo al Gruppo Sportivo Polesano, e il secondo trofeo alla Rodman Azimut Squadra Corse.

Comments are closed.