Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

giugno: 2019
L M M G V S D
« mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Archivio notizie

Pisani, Giangregorio e Papale sul podio della Mediofondo di Primavera, prova unica di campionato nazionale CSAIN

I campioni nazionali Csain mediofondo

Ariano Irpino (AV) – Al suo terzo appuntamento la Mediofondo Primavera, organizzata dalla Asd Speedarrow Ciclismo, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, ha assegnato i titoli di campione nazionale di specialità per le varie categorie CSAIn Ciclismo.
Grande spettacolo il 7 aprile nella città campana, nota come città del Tricolle in virtù del fatto che sorge su tre alti colli (Castello, Calvario e San Bartolomeo), posta in una posizione dominante rispetto al territorio circostante, dove s’intrecciano forti tradizioni, suggestioni di un passato permeato di magia e storia, bellezze naturali. Luogo dove i 400 cicloamatori – questo il numero massimo dei partecipanti posto dall’organizzazione – hanno onorato la manifestazione tricolore, nonché valida quale prova del Centro Italia Tour e del challenge Giro delle Regioni CSAIn.
Centoquattordici i chilometri pedalati sulle strade dell’Appennino Sannita ai confini tra Campania e Pugliadi cui i primi dieci ad andatura controllata – con l’attraversamento dei territori di Montaguto, Orsara, Troia e Savignano, tracciato ideale per l’assegnazione del titolo tricolore. 1650 metri il dislivello totale, affrontando le salite di Montaguto (10 chilometri), Troia (3 chilometri), Savignano (5 chilometri) e l’ascesa finale che ha condotto al traguardo posto in Piazza Plebiscito, sotto le finestre della casa comunale.
La manifestazione che è stata onorata dalla presenza di Claudio Chiappucci, il noto El Diablo, che ha pedalato in gruppo, ha avuto come start il primo cittadino dott. Domenico Gambarcorta e il vice presidente nazionale CSAIn, nonché responsabile nazionale ciclismo, Biagio Nicola Saccoccio.
La competizione è avvenuta sotto l’attenta direzione di Celestino Anzivino, di Loreto Grimaldi a guidare il servizio di Giuria – a bordo delle autovetture messe a disposizione dal Gruppo SARA – con Fabio Giordano responsabile al cronometraggio Speedpass all’arrivo.

Chiappucci con Saccoccio alla partenza

La partenza agonistica, avvenuta sotto un tiepido sole che ha illuminato la giornata, dopo le incerte condizioni atmosferiche del primo mattino, ha visto il gruppo procedere compatto per pochi chilometri, vedendo il suo delinearsi sin dai primi chilometri dell’ascesa verso Montaguto, dove avviene una prima naturale selezione del lungo serpentone di concorrenti. Nei chilometri successivi sono Vincenzo Pisani, Felice Giangregorio e Pasquale Papale a prendere decisamente la testa della corsa. Sul finire avviene una ulteriore selezione, difatti i tre giungeranno nell’ordine al traguardo, distanziati tra loro di circa un minuto, precedendo a loro volta, Del Prete, Nigro, Salzillo, Borrelli, loro sfidanti della prima ora. Tutti accolti, alla pari dei concorrenti che seguono, dagli applausi del folto pubblico, dal fotografo Mimmo Salierno ad immortalarne la fatica, da Luigi Lo Conte al microfono ad elogiarne le gesta e da Radio Ariano a diffondere le notizie.
La manifestazione ha avuto il suo epilogo con le premiazioni dei vari podi di categoria e la vestizioni dei campioni, precedute dai ringraziamenti del presidente Anzivino verso i concorrenti, scusandosi con chi è rimasto escluso dall’evento a causa della prescrizione relativa alla limitazione del numero massimo delle 400 unità. Sono seguiti i ringraziamenti dei propri collaboratori, verso CSAIn e Claudio Chiappucci, prestigiosa star della giornata. Anzivino ha tenuto a sottolineare l’importante operato dell’Amministrazione comunale, dell’Istituto scolastico Don Milani (struttura presso la quale, oltre alla cerimonia di premiazione, sono avvenute le operazioni di verifica licenze della mattina, il controllo antidoping e il pranzo finale a cura dell’associazione ADM del vicino borgo di Zungoli). Un ringraziamento particolare è stato tributato agli addetti al servizio di scorta tecnica Boscoreale capeggiate da Antonio Ateniese, all’Associazione Vita per il servizio sanitario con le tre ambulanze, coordinate da Gugliemo Ventre e dalla dottoressa Beatrice D’Arco. Come importante è stato l’apporto delle Forze dell’Ordine, del Corpo di polizia municipale dei Comuni attraversati, delle associazioni di volontariato civile di Ariano Irpino, Montaguto, Savignano e Troia, Azienda Egea, nonché di ANAS e amministrazione provinciale per l’adeguamento del manto stradale di alcuni punti critici. Collaborazioni che hanno permesso lo svolgersi della competizione in condizioni di massima sicurezza.
Questi i campioni nazionali di Mediofondo 2019: donne (Colasuonno Rosa (Pedale Elettrico), deb Pecorelli Carmine  (Cicloamatori Vieste), jun  Salzillo Giovanni ( Pedale Elettrico), sen1 Giangregorio Felice  (Apice Tre Colli), sen2  Pisani Vincenzo  (Vip Team Euronics Tufano), vet1  Miglionico Michele  (Free Bike Team Foggia), vet2  Troiano Matteo  (Free Bike Team Foggia), gen1  Bodinizzo Matteo ( Cicloamatori Vieste), gen2 Quarantiello Lucio  (Apice Tre Colli), super A  Ritota Carlo Molise  (Ricambi), super B  Moscarelli Michele  (Team Fieramosca).
Debuttanti: 1 Pecorelli Carmine (Cicloamatori Vieste); 2 Di Maio Andrea (Barracuda Bike Cycling Team); 3 Fiorentino Antonio (Team Termoli).
Junior: 1 Salzillo Giovanni (Pedale Elettrico); 2 Fiorillo Giuseppe (Team Velociraptor P.Bettini); 3 Rosolia Andrea (Becycle Company Bellizzi); 4 Evangelista Cristian (LupinBike); 5 Cantone Antonio (Cantone Pianese Bike); 6 Salerno Francesco (Scandone Ciclismo); 7 Gisolfi Francesco (Ciclo Team Las Vegas); 8 Soricelli Carmine (Apice Tre Colli); 9 Gaudino Carmine (Polizzi Bike); 10 Polisciano Daniele (Kiklos Team); 11 Petrone Antonio); 12 De Simone (Aurelio Team Cycling Botta); 13 Perrino Pietro (Domitia bike); 14 Pinto Antonio (Pianura Cycling); 15 Ruggiero Gianfranco (I Love MTB Torre del Greco); 16 Bruno Paolo (Bike in Tour Vallo di Diano); 17 Dezio Emanuele (Lepori); 18 Marino Armando (Team Amoruso); 19 Ambra Luigi (Tirrenia Sport); 20 Pastore Dario (Becycle Company Bellizzi).
Senior 1: 1 Giangregorio Felice (Apice Tre Colli); 2 Papale Pasquale (Lepori); 3 Luciano Adriano (Cavaliere Bici CPS); 4 Schiavone Giuseppe (Cicloamatori Caserta); 5 Messina Davide (Gilardi); 6 Vendemia Giovanni (Battista Apice Tre Colli); 7 Russo Raffaele (Team D’Aniello); 8 Braccia Andrea (Team O Metetore); 9 Fornaro Ciro (Ciclisport 2000); 10 Langella Michele (Sannio Bike); 11 Bianco Giuseppe (Murolo Costruzioni); 12 Marino Luciano (Mtb Caserta); 13 Rafaniello Alfredo (Ciclistica Avellino 2013); 14 Lombardi Giuseppe (BeCycle Club); 15 Autieri Michele (Maverick); 16 Tortora Pierre (Team Over The Top Bike); 17 Massa Luigi (Team CPS Cycling); 18 Cardinale Pietro (Brasciwood); 19 Ronca Davide (Team CPS Cycling); 20 Paola Michele (Bici Qualiano).
Senior 2: 1 Pisani Vincenzo (Vip Team Euronics Tufano); 2 Del Prete (Gaetano Lepori); 3 Nigro Domenicantonio (Team Cesaro Falasca); 4 Ciervo Roberto (Apice Tre Colli); 5 Minichino Antonio (Lepori); 6 Testa Antonio (Molise Ricambi); 7 Ferrara Gennaro (Cavaliere Bici CPS); 8 Giannuzzi Antonio (Tekno Bike Putignano); 9 Tarantino Vincenzo (Free Bike Team Foggia); 10 Tarquinio Diego (Team Naturabruzzo); 11 Stavola Santino (Bike in Tour Vallo di Diano); 12 Iebba Francesco (Apice Tre Colli); 13 Palumbo Marco (Solofra Bike); 14 Colucciello Erminio (Cicli Serino); 15 Del Prete (Massimiliano Lepori); 16 Simeone Francesco (Mastantuoni Sport 1950); 17 Castiglione Raimondo (Free Bike Team Foggia); 18 Pellino Francesco (Kilometro zero cycling team); 19 Valente Paolo (Torremaggiore Bike); 20 Bruno Rossano (Terun Scalea).
Veterani 1: 1 Miglionico Michele (Free Bike Team Foggia); 2 Calò Giuseppe (Apice Tre Colli); 3 Clemente Angelo (Gilardi); 4 Ferro Michele (Apice Tre Colli); 5 Monaco Michelangelo (Cicloamatori Caserta); 6 Desiderio Beniamino (Two Towers); 7 Montefusco Daniele (Bike Montoro); 8 Terranova Antonino (New Valley – Ciemme Sport); 9 D’Ermilio Gianluca (Cicli Serino); 10 Battaglia Giuseppe (Bike Elite); 11 Tammaro Gennaro (Ciclistica Vollese); 12 Barra Biagio (Team Amoruso); 13 Iarriccio Cristian (Sannio Bike); 14 Russo Pasquale (Team Giannini); 15 Reppucci Giuseppe (Circolo Amatori Della Bici); 16 Martone Raffaele (Sannio Bike); 17 Di Nauta Daniele Leonardo (Free Bike Team Foggia); 18 Valletti Luca (Amatori Putignano); 19 Iovino Francesco (Bike Elite); 20 Evangelista Vincenzo (LupinBike).
Veterani 2: 1 Borrelli Antonio (Team Velociraptor P.Bettini); 2 Troiano Matteo (Free Bike Team Foggia); 3 Prospato Angelo (Terun Scalea); 4 Capasso Giulio (Team Falco); 5 Di Iorio (Matteo Free Bike Team Foggia); 6 Guida Silvio (Murolo Costruzioni); 7 Rega Carmine (Cavaliere Bici CPS); 8 Carlone Michele (Amatori Putignano); 9 Parziale Bruno (Team O Metetore); 10 Molinaro Raffaele (Cicli Serino); 11 Martignetti Franco (Cicli Serino); 12 Avolio Michele (Terun Scalea); 13 Sateriale Gino (Ciclistica Sannita); 14 Capone Francesco (LupinBike); 15 Cataudo Enrico (LupinBike); 16 Palladino Dino (Free Bike Team Foggia); 17 De Simone (Raffaele Bollino team); 18 De Marco (Carmine Team Cesaro Falasca); 19 Luporino Damiano (Team CPS Cycling); 20 Ercolino Luigi (Team Padre Pio).
Gentleman 1: 1 Russo Salvatore (Bollino Team); 2 Bodinizzo Matteo (Cicloamatori Vieste); 3 Salza Michele (Civitas); 4 Cioppa Antonio (Team Amoruso); 5 Giornetta Angelo (Free Bike Team Foggia); 6 Acone Ubaldo (Apice Tre Colli); 7 Comune Giuseppe (Lepori); 8 Papaleo Domenico (Civitas); 9 Mango Mario (Libero Mastantuoni Sport 1950); 10 Genito Carmine (Ciclistica Sannita); 11 Scognamiglio Antonio (Speedarrow); 12 Saporito Luigi (Scandone Ciclismo); 13 Albanese Leonardo (U.P.J. Taranto); 14 Iamele Lucio (Cicli Store); 15 Ricciardi Alfredo (Sannio Bike); 16 Sola Fabio (Team Ciclismo Sorrentino); 17 Bavaro Sergio (Ciclistica Avellino 2013); 18 Vessichelli Arturo (Red Lions); 19 Catapano Francesco (UC Foggia 1976); 20 Di Ianni Orazio (Torremaggiore Bike).
Gentleman 2: 1 Ambra Salvatore (Tirrenia Sport); 2 Bovi Angelo (Kiklos Team); 3 Chiappucci Claudio (Team Chiappucci); 4 Costantino Salvatore (Torremaggiore Bike); 5 Quarantiello Lucio (Apice Tre Colli); 6 Bosco Mario (Ciclistica Sannita); 7 Trancucci Gabriele (Pedale Arianese); 8 Lanni Antonio (Mastantuoni Sport 1950); 9 Ziviello Eugenio (Scandone Ciclismo); 10 Spera Pasquale (U.P.J. Taranto); 11 Caruso Vincenzo (Cavaliere Bici CPS); 12 Biasi Pietro (Amatori Putignano); 13 Aprile Vincenzo (Free Bike Team Foggia); 14 Nardiello Rossano (Ottovolanti); 15 Berman Michael (Domitia bike); 16 Simone Luigi (U.P.J. Taranto); 17 Ragazzo Urbano (Brasciwood); 18 Pietrorenzo Clemente (Red Lions); 19 Ruzza Generoso (Lupi Irpini); 20 Cardinale Luigi (Brasciwood).
Super A: 1 Ritota Carlo (Molise Ricambi); 2 Adamo Aldo (Amoruso); 3 Giannuzzi Giuseppe (Tekno Bike Putignano); 4 Azzarone Giuseppe (Cicli Spano Sipontino); 5 Palvetti Salvatore (Bollino Team); 6 Sanacore Giovanni (Team O Metetore); 7 Macchione Nicola (Brasciwood); 8 Stanco Rocco (Lupi Irpini); 9 Chiuchiolo Lino (Brasciwood).
Super B: 1 Moscarelli Michele (Team Fieramosca); 2 Raspa Elio (Tri Race Team Termoli); 3 Punzo Marco (Tirrenia Sport); 4 Forte Vincenzo (Kilometro Zero Cycling Team).
Donne A: 1 Cipriano Maria (Lupi Irpini).
Donne A: 1 Colasuonno Rosa (Pedale Elettrico); 2 Capuano Antonietta (Bike And Events).
Cicloturisti: 1 Di Pace Antonio (Brasciwood); 2 Caggiano Graziano (Brasciwood).
Società: 1 Apice Tre Colli 56; 2 Brasciwood 46; 3 Free Bike Team Foggia 38; 4 Lepori 33; 5 Lupi Irpini 29; 6 Pedale Elettrico 20; 7 Cavaliere Bici CPS 19; 8 Cicloamatori Vieste 19; 9 Team Velociraptor P.Bettini 19; 10 Bollino team 18; 11 Tirrenia Sport 18.

Salva

Comments are closed.