Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

aprile: 2019
L M M G V S D
« mar    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

Archivio notizie

Torino: Luca Cuffia e Valter Casalegno dominano alla Munta e Cala di Baldissero Torinese

 

Baldissero Torinese, piccolo comune della Città Metropolitana di Torino adagiato sulla collina torinese ai piedi della caratteristica Basilica di Superga. Qui, tra i pendii verdeggianti e la tranquillità di una comunità unita e ristretta, un gruppo di volenterosi appassionati di mountain bike organizzano ogni anno un appuntamento immancabile del calendario provinciale del ciclismo fuoristrada. Ed è un appuntamento certo anche per il meteo, come ci confermano gli organizzatori:

delle diciassette edizioni già disputate quasi tutte, ad eccezione di un paio di anni fortunati, hanno subito il maltempo e si sono svolte sotto la pioggia.

E domenica 7 aprile, alla 18esima edizione, il meteo non ha fatto eccezione: dopo due mesi di siccità ecco ricomparire le fosche nubi che dal sabato sera riversano ad intermittenza scrosci di pioggia abbassando notevolmente le temperature primaverili dei giorni precedenti.

Ciononostante la mattina si preannuncia asciutta mentre ci dirigiamo al Campo Sportivo di via Cordova, dove oltre un’ottantina di ciclisti si apprestano a prendere il via incuranti del tempo inclemente per fronteggiarsi sul percorso tracciato sulla collina torinese.

Tre i giri da compiere per i giovani, due per la seconda fascia ed uno per i Primavera, questo il menù di giornata, gestito dall’infaticabile Gianni Riconda.

Tra i giovani vince un pimpante Luca Cuffia che chiude la pratica in meno di un ora e trenta minuti precedendo il compagno di squadra del Pedale Leynicese Lorenzo Barilati e Valentino Zappino.
Sui due giri non poteva che vincere il padrone di casa Valter Casalegno in un ora e spiccioli, che ha preceduto i giovani del Pagliughi Cicli,
Danilo Allamanno e Marco Campesato.
Tra le donne primeggia
Marta Giaccaglia su Maria Elena Belfiore e Paola Emiliana Lo Vetere che, per il suo compleanno, si è regalata una giornata in beauty farm a fare i fanghi.

Terminata la loro gara è il momento per le e-bike, la vera novità di questa stagione, di prendere ufficialmente il via. Purtroppo ora la pioggia scende battente sulla collina rendendo il tracciato veramente insidioso, e di quanti avevano precedentemente dato adesione molti si sono scoraggiati. Al termine della competizione è Mauro Lucini (As Ciclismo) a primeggiare davanti a un instancabile Carlo Ferri (Dotta Bike) che ha disputato anche la gara precedente.

Nessuna fatica è troppa se al termine viene ripagata con un rinfresco luculliano come quello approntato presso il campo sportivo: the caldo, immancabile con questo clima, e bibite sono affiancati da una tavola imbandita con torte dolci e salate, tramezzini al gorgonzola e al tonno e carciofi, salame, formaggi, focaccia e ogni altra golosità, con una sezione dedicata ai celiaci, tutto preparato in casa dalle signore di Baldissero. Ed i partecipanti, ma anche gli accompagnatori e lo staff, rendono onore a tanta bontà. Si passa quindi alle premiazioni, che dopo un breve e necessario ringraziamento a tutti i partecipanti e a quanti hanno reso possibile la manifestazioni, alla presenza della Coadiutrice Nazionale Csain Elisa Zoggia, non mancano di riflettere la generosità già riscontrata nel rinfresco e non lasciano nessuno a mani vuote.

Una nuova breve tregua viene concessa dalla pioggia mentre rientriamo dalle nostre famiglie, con il cuore leggero grazie alla bella mattina sportiva trascorsa e dandoci appuntamento a domenica 14 aprile a Mazzè.

Comments are closed.