Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

novembre: 2019
L M M G V S D
« ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Archivio notizie

Il Ciclismo CSAIn: L’ OSPITALE “CASA” A DUE RUOTE

di  Biagio Nicola Saccoccio

Sono trascorsi i primi quattro mesi di questo 2019. L’attività svolta ha evidenziato un dato inconfutabile: la conferma della crescita associativa e dell’attività amatoriale svolta sotto l’egida di CSAIn Ciclismo, una struttura giovane nella sua organizzazione ma nella quale il gruppo dirigente ha saputo mettere a frutto l’esperienza maturata in diversi decenni di attività, in quella che è stata la massima espressione dell’associazionismo nel mondo delle due ruote, l’Udace CSAIn, mettendo poi sul campo rinnovato entusiasmo nel rispetto delle nuove normative. È stata una crescita graduale quella di questi anni, una crescita fatta di sostanza abbinata alla credibilità. Quest’ultima ha portato integrazione e apertura di credito da parte di società sportive e ciclisti che poi sono il vero motore di un movimento che vede oggi coinvolte decine di migliaia di persone. È chiaro a tutti che svolgere attività sotto l’egida di CSAIn Ciclismo vuol dire principalmente rispettare le regole ed essere i protagonisti di un confronto aperto e leale. Non è quindi un caso che nella quasi totalità delle regioni della nostra penisola la stagione 2019 si è aperta con un incremento nel numero di associazioni e di attività. C’è ora un calendario nel quale i tesserati che scelgono CSAIn ogni domenica trovano eventi che si susseguono e crescono in qualità insieme alle loro strutture organizzative, trovando in esso risposte alle proprie aspettative che in generale possono essere il mantenimento di uno stato di forma fisico ideale ma anche il piacere di condividere passione ed esperienze in un mondo solidale. E poi divertirsi, e divertirsi vuol dire svolgere un’attività sportiva che appassiona e in CSAIn c’è divertimento per tutti. L’attività del fuoristrada ha fatto segnare una straordinaria crescita anche grazie a prestigiosi circuiti promossi da appassionati ed illuminati organizzatori che hanno scelto la qualità del sistema CSAIn ciclismo. L’attività su strada si sta confermando come altro punto di forza di CSAIn che promuove il ciclismo per tutti, un ciclismo che non ha preclusioni. Le nuove norme federali hanno imposto alcune sostanziali modifiche all’attività di fondo, aprendo di fatto la strada ad una vera e propria caratterizzazione dell’attività in questa disciplina che, oggi è un altro fiore all’occhiello dell’attività ciclistica dell’Ente. Non si possono non citare alcuni appuntamenti di carattere internazionale che coinvolgono migliaia di persone p r o v e n i e n t i da ogni parte del mondo, ed allora ecco Il Giro di Sardegna, le Granfondo Fausto Coppi, la Scott a Piacenza, l’attività Endurance, le diverse Randonnèe, e poi i numerosi eventi nazionali che, se pur rivolti all’intero universo ciclo-amatoriale, premieranno principalmente coloro i quali svolgono attività ciclistica sotto l’egida di CSAIn. Nonostante tutto questo non è ancora il tempo di festeggiare. L’imperativo di tutti noi è sempre quello di continuare a promuovere una sana attività ciclistica nel rispetto delle regole condivise con la FCI e di chi opera in questa realtà. Questa è la forza del ciclismo CSAIn.

Salva

Comments are closed.