Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

novembre: 2020
L M M G V S D
« ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30  

Archivio notizie

LA FUNTOS BIKE IN PIEMONTE ONORA I CADUTI DE “IL GRANDE TORINO”

gt70esimo

LA FUNTOS BIKE IN PIEMONTE ONORA I CADUTI DE “IL GRANDE TORINO”
E’ successo domenica 5maggio, a Livorno Ferraris in Piemonte a 30km dalla Basilica di Superga, nella premiazione al termine della gara del prestigioso circuito ciclistico GranTrofeo mediofondo, al quale hanno partecipato centinaia di ciclisti, la squadra FUNTOS BIKE, indipendentemente dalla fede calcistica dei suoi tesserati tutti sportivi sia fisicamente che nel Cuore, ha Onorato la Memoria dei Caduti de IL GRANDE TORINO presentandosi sul Podio, con una sciarpa storica che ha visto dal vivo e dalla Maratona le finali contro Ajax e Roma, esternando il ricordo della Tragedia di Superga avvenuta 70 anni fa il 4 maggio 1949, con l’aereo “il conte rosso” del Grande Torino, che nel rientro da Lisbona si schiantò contro la Basilica.
Dice Luca Buarotti, Presidente della FUNTOS BIKE < abbiamo voluto onorare il ricordo perchè la memoria storica del passato è il nostro futuro, indipendentemente dalla nostra singola fede calcistica, essendo tutti veri sportivi nel cuore tutti uniti abbiamo voluto onorare una Leggenda, siamo a pochissimi chilometri dal luogo della tragedia, abbiamo donato un momento di silenzio in questo 70° anniversario >
www.funtosbike.it

[...]

Leonardo Viglione timbra il traguardo d’esordio del Gran Trofeo Mediofondo Csain!

L'immagine può contenere: una o più persone, bicicletta, cielo e spazio all'aperto

Sabato 10 marzo, dopo lunghi mesi di notizie e informazioni e intenso lavoro organizzativo prende finalmente il via il Gran Trofeo Mediofondo.

Il circuito nasce sotto egida Csain con l’obbiettivo di avvicinare i mondi del cicloturismo e dell’agonismo in un clima di fair play. E nel corso dei mesi l’idea si è perfezionata grazie alle collaborazioni instaurate, così da poter offrire agli iscritti ad ogni manifestazione dei pacchi gara degni di una granfondo, con capi tecnici brandizzati GT Mediofondo diversi per ogni manifestazione, ristori con degustazione di specialità locali, archi gonfiabili, tratti cronometrati con i chip di Sdam e vetture di scorta brandizzate GT.

Il tutto senza mai perdere di vista l’obiettivo principale: la piacevolezza di pedalare insieme in un clima disteso, potendosi confrontare con se stessi e con i propri avversari.

La prima prova, appunto domenica 10 marzo, ha preso il via da Casale Monferrato dove la A.S.D. Effebike ha allestito tutto il necessario per accogliere la marea di partecipanti accorsi, l’ampio piazzale allestito per l’occasione offre ampi parcheggi e uno spazio per radunarsi in tutta sicurezza godendo della bellissima location in attesa della partenza che viene ritardata di alcuni minuti per consentire l’iscrizione di tutti i 350 partecipanti.

E finalmente si parte, in gruppo ad andatura controllata attraverso il “mare di colline” dolcissime o scoscese, i “bric e foss”, vestite di boschi e vigneti a perdita d’occhio, il fiume Po che tra loro scorre e le unisce con il ritmo rilassante delle sue acque, e che offrono meravigliose occasioni di soggiorno nell’incanto dei castelli, degli agriturismi, bed & breakfast, hotel di charme. E la serenità dei luoghi si rispecchia nell’atmosfera del gruppo, che sembra non sentire la tensione della gara ma godere di questa domenica primaverile all’aria aperta.

E poi la macchina allunga e lascia il gruppo, al quarantesimo chilometro una pattuglia di carabinieri blocca il traffico assicurando insieme al servizio della gara la completa sicurezza. Si passa sui tappeti dei chip…e parte la gara! Un tratto di cronoscalata affrontato a tutta, alcuni con la velleità di vittoria e altri con la sola voglia di confrontarsi con se stessi ed il cronometro, ma tutti con invariato spirito sportivo.

Sul traguardo il tempo migliore lo registra Leonardo Viglione (Sanetti Sport) che dichiara: “Puntavo alla vittoria ed è arrivata! È un weekend pieno di soddisfazioni per me: ieri ho vinto in volata alla seconda prova del Criterium d’Inverno Csain a Torino ed oggi qui alla prima prova del Gran Trofeo, non avrei potuto chiedere di meglio”

A poche decine di metri dal traguardo ecco il ristoro con prodotti locali e la distribuzione dei krumiri casalesi. Ed infine i partecipanti, seguendo la frecciatura in perfetto stile randonnèe, rientrano in modo spontaneo al piazzale di partenza dove assistono alle premiazioni dei primi 4 classificati di categoria e delle società.…

[...]