Coordinamenti CSAIn

Coordinamenti Acsi

 

settembre: 2020
L M M G V S D
« ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Archivio notizie

COMPLIMENTI ALLE NOSTRE ASD

GRANDISSIMI i RODMAN AZIMUT del SuperPresidente Marco Pipino , i BRONTOLO BIKE con il TopPresidente Andrea Noe’ che insieme ai FUNTOS BIKE – NRC con IL.Presidente Luca Buarottii , tutte ASD CSAIN ciclismo Italia Nord-Ovest hanno colorato di Csain-Ciclismo la classifica delle prime 10 società alla Granfondo Novecolli ed hanno dato ancor più passione e felicità la “Nove Colli” , GRAZIE RAGAZZI

firmato
IL Presidente
CSAIN Verbano-Cusio-Ossola ed Insubria…

[...]

LA FUNTOS BIKE IN PIEMONTE ONORA I CADUTI DE “IL GRANDE TORINO”

gt70esimo

LA FUNTOS BIKE IN PIEMONTE ONORA I CADUTI DE “IL GRANDE TORINO”
E’ successo domenica 5maggio, a Livorno Ferraris in Piemonte a 30km dalla Basilica di Superga, nella premiazione al termine della gara del prestigioso circuito ciclistico GranTrofeo mediofondo, al quale hanno partecipato centinaia di ciclisti, la squadra FUNTOS BIKE, indipendentemente dalla fede calcistica dei suoi tesserati tutti sportivi sia fisicamente che nel Cuore, ha Onorato la Memoria dei Caduti de IL GRANDE TORINO presentandosi sul Podio, con una sciarpa storica che ha visto dal vivo e dalla Maratona le finali contro Ajax e Roma, esternando il ricordo della Tragedia di Superga avvenuta 70 anni fa il 4 maggio 1949, con l’aereo “il conte rosso” del Grande Torino, che nel rientro da Lisbona si schiantò contro la Basilica.
Dice Luca Buarotti, Presidente della FUNTOS BIKE < abbiamo voluto onorare il ricordo perchè la memoria storica del passato è il nostro futuro, indipendentemente dalla nostra singola fede calcistica, essendo tutti veri sportivi nel cuore tutti uniti abbiamo voluto onorare una Leggenda, siamo a pochissimi chilometri dal luogo della tragedia, abbiamo donato un momento di silenzio in questo 70° anniversario >
www.funtosbike.it

[...]

Brescia, risultati ultima settimana

Concluso anche il fine settimana con 4 appuntamenti e oltre 700 partecipanti.

Sabato 13 c’è stata a Tremosine la “Tremosine By Night” gara in salita per bici da corsa e MTB. Sono stati 134 i partecipanti suddivisi tra le due specialità. La partenza è avvenuta da Campione del Garda e il traguardo era posto a Vesio Di Tremosine. Nella gara riservata alle bici da strada vittoria di Diego Fenaroli- Isolpi Racing Team, davanti a Duilio Santoni e Mario Appolloni.

Nella MTB vittoria di Simone Arici- Polisportiva Nuvolera che ha preceduto Adriano Zorzi e Andrea Cavion.

Domenica 14 Settembre si è svolta la gara di MTB a Mezzane di Calvisano, prova del cicuito Oglio Chiese e valida come prova unica di Campionato provinciale MTB 2014. I concorrenti sono stati quasi 200.

Vittoria di Fabio Pasquali che ha preceduto Michele Catina e al terzo posto è arrivato Alessio Bongioni.

I campioni provinciali ACSI Brescia di MTB 2014 sono :

Categoria Primavera, Nicolò Damiani_ TBR

“ Junior, Fabio Botturi- Team Carpenbike

“ Senior, Giovanni Bindoni- Ghedese Pata Cicli Dotti

“ Veterani, Pierluigi Bolli- Dimmidisi Tacnospecial

“ Gentleman, Bernardo Zilioli- Ghedese Pata Cicli Dotti

“ Super Gentleman A, Massimo Lombardi- Amatori Ghedesi

“ Super Gentleman B, Giuseppe Garzoni- MBO Bike Club

“ Donne, Elena Zappa- Ghedese Pata Cicli Dotti

Sempre Domenica 14 il Cicloraduno a Montichiari ha visto la partecipazione di 180 concorrenti. 1^ società classificata la Magri Gomme davanti a G.C. Feralpi e Avis Montichiari.

Infine a Castelletto di Leno c’è stata la Coppa del Comitato, gara su strada chiamata la 100 KM. I partecipanti sono stati 210. In effetti i 100 KM, 5 giri del circuito, li hanno percorsi i Veterani/ Senior/ Junior mentre per i Gentlemen/ Super A/ Super B erano previsti 4 giri ed hanno percorso 80 KM. Entrambe le corse, hanno visto vari tentativi di fuga che però non sono andati in porto e si sono concluse in volata.

Ai primi posti di categoria ci sono:

Junior, 1° Cristopher Bosio- Ex3motrue Racing; 2° Federico Savasi (invitato)- Ex3motrue Racing;

3° Andrea Ricci- Borgosatollo Cycling Team

Senior, 1° Andrea Rigoni- Velo Club Brescia; 2° Stefano Fracassi- G.C.O. Team Alpress;

3° Cristian Alberti- Team Stocchetti

Veterani, 1° Oscar Bertolini- Team X One; 2° Mirko Manzini- Fanton Cicli Paletti;

3° Marco Cattivelli- Team Stocchetti

Gentleman, 1° Mario Gazzurelli- Team Valverde; 2° Girolamo Remondina- Breviario Bonate

Sopra; 3° Massimo Vighi- SC Formigosa

Super A, 1° Mauro Meggiolano- Avesani Bike; 2° Giuseppe Valseriati- Team Valverde;

3° Vittorio Benedetti- Cicli Benedetti

Super B, 1°Giovanni Terzi- Team Bike Travagliato; 2° Carlo Cavazzana- Sant Luis Zen;

3° Filippo Pavia- SC Formigosa

La coppa del comitato è andata alla ASD Team Valverde.…

[...]

Cremona : classifiche gare 27-luglio-2013

27/07/2013  a   QUINZANO  D’OGLIO  (BS)

con l’organizzazione della ASD  PERSICHELLO
valevole per il  “1° Trofeo Amministrazione Comunale”

 

Totale Partecipanti : 117                  -           ASD partecipanti:           Classifiche 20130727-QuinzanoD’Oglio

 Memori del fastoso passato ciclistico il gruppo di volontari dello sport capitanati dall’infaticabile  Lorenzo Stamera ridanno vita al Trofeo Comune di Quinzano D’Oglio dopo 10 anni di assenza, proponendolo in versione pomeridiana e per le categorie amatoriali forti della collaborazione della ASD Persichello (di cui Stamera e’ Presidente) degli esperti Danilo Grassi e Mauro Ghisolfi.

E’ un sabato pomeriggio di fine luglio, e il caldo unito all’afa della pianura diventa soffocante, dirottando molti verso fresche piscine ad imitare chi si sta godendo le ferie estive.

________________________________________________________________________________

 

Gara SuperGentlemen A+B:

partenti ( 17 SG-A e  14  SG-B , con  0  Donne)                                TOTALE   31 

Sono solo 31 i SuperGentleman allineati alla partenza delle 13:30 agli ordini della Presidente della Commissione Tecnica Provinciale Ivana Riboni, e dopo 4 degli 8 giri programmati condotti a buona velocita’ ma a gruppo compatto si scatena la bagarre, con un drappello di sei concorrenti inseguiti per un paio di giri a breve distanza da un quartetto che si ricongiunge all’ultimo giro.   Pronostici di volata smentiti dalla coppia Manenti e Lavezzi che si presentano nell’ordine a braccia alzate con un centinaio di metri di vantaggio sui compagni d’avventura con Armanetti che completa il podio per i SG-A e Avogadri che la spunta su Baldassari e Rodella per il podio dei SG-B; il gruppo dei superstiti alla deriva con quasi due minuti e’ regolato dal solito Agostino Galloni.

________________________________________________________________________________

 

Gara Veterani + Gentlemen:

partenti ( 35 Veterani e  29 Gentleman)                                               TOTALE   64 

Meno numerosa del solito la batteria riservata ai Veterani+Gentleman, con solo 64 partenti schierati sotto il sole e i 37° che incombono, ma intenzionati a darsi battaglia su un percorso che pur non presentando difficolta’ estreme, con i suoi continui avvallamenti impegna la resistenza di molti, cosi’ che dopo 4 dei 9 giri previsti evadono in otto e trasformano la gara in un inseguimento a squadre: loro che con cambi regolari incrementano via via il vantaggio, e il gruppo che con continue accelerazioni seguite da rallentamenti soffre ancor piu’ il caldo.   Tutti pronti ad applaudire i velocisti di turno, ed invece negli ultimi tre km il drappello esplode, con la coppia Dileo e Tiburzi che si gioca la vittoria allo sprint con Gallinari solitario a breve distanza per la classifica Veterani; una decina di secondi e sfilano nell’ordine Boglioni, Vezzola, e Gatti per quella dei Gentleman.

Arrivano poi alcuni atleti isolati che precedono il gruppo con un ritardo oltre il minuto a completare le classifiche di categoria e commentare entusiasti il percorso e la sicurezza sempre garantita dai Volontari della Protezione Civile in collaborazione con la Polizia Locale.

________________________________________________________________________________

 

 

Gara Cadetti+Junior+Senior:

partenti ( 11 CAD/JUN + 11 SEN , con  0  Debuttante)                     TOTALE   22

Pochi ma Buoni verrebbe da dire a vedere i giovani atleti schierati sotto il sole alle 16:30 per l’ultima gara di giornata: solo 22 ma con maglie importanti (Campioni Europei, Italiani, Regionali, e con un pizzico di orgoglio anche Provinciali).   Ed e’ subito guerra, con continui tentativi sempre annullati fino al 5° degli 8 giri programmati, quando avviene la frattura a meta’ del gruppo e se ne vanno una decina di forti pedalatori: ormai abituati dalle altre batterie gli appassionati si aspettano un arrivo ridotto e per non deluderli Fracassi, Pizzoferrato, e Polonini si presentano nell’ordine con una ventina di secondi su Martinenghi, Bevilacqua,  Venturini, e Ferrari, poi gli altri compagni d’avventura a 45 secondi; quel che resta del gruppo sfila in ordine sparso a oltre un minuto. 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Cremona : CicloTuristica Memorial Avanzini – 14-Luglio-2013

14/07/2013  a   CREMONA  (CR)

con l’organizzazione della ASD  AMICI DEL CICLISMO – CORTE DE’ FRATI valevole per il  “2° Memorial Carla Avanzini”

- Prova del Campionato Italiano di Fondo CicloTuristico –

 

Totale Partecipanti : 267                 -           ASD partecipanti:   46           25 – Classifica 20130714-Cremona

 

A  CREMONA  CICLOTURISMO  E  GRANFONDO  SI  CONFONDONO

 

Il sole tanto atteso lo scorso 21-Aprile, oscurato da una fredda e piovosa giornata di primavera nordica che costringeva ad un rinvio forzato, si e’ presentato oggi 14-Luglio prendendosi una cocente rivincita con i suoi 35° e uno splendido cielo azzurro sul 2° Memorial Carla Avanzini, cicloturistica fortemente voluta da Ivana Riboni in ricordo della mamma: grazie all’entusiasmo e alle sue capacita’ organizzative la manifestazione dopo l’esordio convincente dello scorso anno e’ stata inserita nel prestigioso Campionato Italiano CicloTurismo di Fondo, articolato su 18 prove nazionali da marzo ad ottobre con classifica finale per societa’ con somma di punti.

I frenetici preparativi della vigilia lasciano il posto alla stanchezza e all’ansia di quanti ciclisti si presenteranno all’indomani: se il buongiorno si vede dal mattino allora vedere gruppetti di cicloturisti popolare via via Piazza Liberta’ fin dalle 7 di mattina e’ di buon auspicio.

Colorati, vocianti, allegri o assonnati, si salutano tutti, e mettono in crisi le ragazze dietro il banco della Pasticceria Sanremo, amico-sponsor della manifestazione, accumulando le energie necessarie a pedalare lungo gli 84 km dello splendido percorso che attraversera’ 3 province e 2 regioni, omaggiando anche Villa Verdi (si, proprio la casa natale del Maestro Giuseppe Verdi) a Sant’Agata di Busseto in occasione delle celebrazioni verdiane unendo sport, turismo e cultura.

Sono veramente in tanti incolonnati per la partenza delle ore 8:30, ma i 267 cicloturisti non spaventano l’imponente Scorta Tecnica prevista dall’organizzazione: l’ex Responsabile Provinciale ACSI-Ciclismo-Cremona Ferruccio Daziale ora Consigliere Nazionale in testa come Direttore di Gara ad anticipare l’esperto Presidente della ASD Amici del Ciclismo di Corte De’ Frati Vito Mastrodomenico nel ruolo di staffetta apri-corsa, coadiuvati da un nugolo di 8 motociclisti (Moto Club Salo’ e Istituto di Vigilanza IVRI) cui nel tratto cittadino si sono aggiunti 4 agenti della Polizia Municipale di Cremona e come se non bastasse anche 4 agenti della Polizia Stradale di Cremona (che ringraziamo tutti per la sempre amichevole collaborazione) che hanno scortato la gara per l’intero percorso sul territorio provinciale.

Cotanto dispiego di mezzi garantiva il blocco completo del traffico in senso contrario su tutto l’itinerario, consentendo ai ciclisti di godersi il panorama della campagna cremonese, parmense e piacentina, e dei boschi golenali lungo il fiume Po, inducendo qualcuno a sentirsi protagonista come se stesse pedalando in una tappa del Giro d’Italia.

Spettacolo nello spettacolo il rientro a Cremona alle 11:30 con la medesima scorta a sirene spiegate e l’attraversamento del centro cittadino tra gli applausi e i saluti festanti di quanti si trovavano per strada da appassionati o solo come curiosi e hanno scattato in fretta preziose foto ricordo.

Non dimentichiamo chi seppur inoperoso ha garantito sicurezza ed assistenza alla manifestazione, come gli indispensabili equipaggi sanitari della Cremona Soccorso e gli autisti dei pulmini di assistenza meccanica, ma soprattutto chi ha preparato il superbo rinfresco di fine gara con alimentari e bevande donati da aziende amiche (Barilla, Cantine ValTidone, Salumificio Val D’Ongina, Pasticceria SanRemo, Pizzeria Vesuvio) che rispondono sempre benevolmente all’appello.

      

Classifica di Giornata che premia la ASD Amici Del Ciclismo di Corte De’ Frati (societa’ organizzatrice) con molti uomini e donne impegnati, con gli squadroni della ASD Cicli Priori e ASD Pedale Sanbassanese con minimo svantaggio sul podio virtuale, con importante piazzamento al 4° posto della ASD Giovenzano (PV) che grazie alla trasferta consolida il primato in Classifica Generale Nazionale e il soddisfacente 6° posto per la ASD Ciclistica Cesate (MB) in cui due concorrenti marito e moglie hanno festeggiato in bici l’anniversario di matrimonio; seguono in classifica quasi tutte le squadre cremonesi, con gli onorevoli piazzamenti nelle prime 20 anche per alcune formazioni extra-provinciali affezionate al cicloturismo cremonese quali l’ ASD Mulazzanese 2002 (LO), l’ASD Pedale Paullese (MI), l’ASD Ciclo Club Asola (MN) e l’immancabile ASD Velo Club Casalese (LO), per un totale di 46 Societa’ rappresentate fra cui si annoverano anche 14 singoli.   Per l’occasione, visto il lusinghiero piazzamento del giorno precedente nel Trofeo Lombardia a Motta Baluffi, Giovanni Santulini membro della Commissione Tecnica Nazionale ha pedalato in tutta tranquillita’ in gruppo, e per nulla affaticato ha presenziato alla ricca cerimonia di premiazione.

Montepremi imponente, grazie anche al contributo della Ditta COLSER di cui Ivana e’ dipendente, con Trofei alle prime 10 Societa’ classificate, accompagnati da cesti gastronomici di prodotti locali alle prime 20 Societa’, premio extra con borsa di prodotti alimentari e accessori tecnici (si ringrazia il Maglificio Sportivo GIB) per tutti i partecipanti, confezione di vino ai 14 singoli, e ambiti Cristalli Swarovski (Boutique Swarovski Cremona Po) alle 19 donne partecipanti omaggiate anche con prodotti di profumeria L’Erbolario e con una delicata rosa bianco-rossa della Casa del Fiore sempre sensibile al fascino del ciclismo femminile; per finire premi speciali alle due Societa’ extra-provinciale e extra-regionale piu’ numerosa.

I complimenti dei partecipanti entusiasti del percorso e soddisfatti dall’abbondante rinfresco offerto all’arrivo, la splendida cornice di pubblico nelle vie di Cremona, la totale sicurezza garantita dagli uomini di scorta, e la splendida collaborazione dell’Amministrazione Comunale e delle Forze di Polizia, hanno reso indimenticabile una giornata di sano sport, trasformando le fatiche di Ivana e collaboratori in una giornata di festa alla memoria di mamma Carla Avanzini. 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Cremona : classifiche gare 13-luglio-2013

13/07/2013  a   MOTTA  BALUFFI  (CR)

con l’organizzazione della ASD  VELO CLUB CASALASCO valevole per il  “2° Trofeo Locanda Wine Bar”

– CAMPIONATO PROVINCIALE 2a Serie – Tappa “Trofeo Lombardia 2° Serie – Ed. 2013 –

 

Totale Partecipanti : 144                 -           ASD partecipanti:  

Classifiche 20130713-MottaBaluffi          Classifiche Campionato Cremonese 2serie

 

Stimolati dal successo della prima edizione nel 2012 gli amici di Motta Baluffi ripropongono sempre con la regia organizzativa della ASD Velo Club Casalasco il Trofeo Locanda Wine Bar, gara riservata agli atleti di 2a Serie dell’ACSI Ciclismo, mantenendone inalterato il blasone con il titolo di Campionato Provinciale Cremonese 2a Serie e l’inserimento nel calendario lombardo come Tappa del Trofeo Lombardia, prestigioso campionato a punti programmato in 12 gare.   Fa caldo a mezzogiorno sulle rive del fiume Po, e la temperatura aumenta ancora quando si presenta alle iscrizioni Giovanni Santulini, atleta dal passato glorioso ed ora capace dirigente in forza alla Commissione Tecnica Nazionale, nel suo completino marcato MAX-TEAM, societa’ dominatrice del settore Gran Fondo, salutato calorosamente dai tanti amici ritrovati.

________________________________________________________________________________

Gara SuperGentlemen A+B:

partenti ( 24 SG-A e  19  SG-B , con  0  Donne)                             TOTALE   43

Sono 43 i SuperGentleman allineati alla partenza delle 13:30 agli ordini della Presidente della Commissione Tecnica Provinciale Ivana Riboni, compreso il capoclassifica SG-A Ivano Maffezzoli, e dopo un breve tratto turistico attraverso la Golena del Po si mettono in lunga fila indiana premonitrice di grande selezione.   Si succedono i tentativi, ma col passare dei km si capisce che la soluzione sara’ in volata: pubblico di appassionati che pronostica le solite ruote veloci, ma a sorpresa all’ultimo km con un colpo da vero finisseur Giancarlo Baldassari anticipa tutti e si presenta a mani levate gustandosi la vittoria nei SG-B, poi ad una ventina di metri il gruppo con Bosetti, Bozzolini e Maffini che nell’ordine compongono il podio SG-A; a centro gruppo lottano Garbelli e Mezzeti per completare il podio SG-B.   Gara nella gara l’assegnazione delle maglie di Campione Provinciale Cremonese, dove l’esperto Albino Mezzetti ha ragione dell’esordiente Carlo Curci per i SG-B e per non essere da meno il sempre piazzato Maurizio Marchesi stavolta batte i fratelli Luciano e Giancarlo Ferrari nei SG-A.

          

________________________________________________________________________________

 Gara Veterani + Gentlemen:

partenti ( 38 Veterani e  29 Gentleman)                                            TOTALE   67

Meno numerosa del solito la batteria riservata ai Veterani+Gentleman, con 67 partenti schierati sotto il sole e i 34° che incombono, ma con i rispettivi capiclassifica pronti a difendere il primato.

Si parte tranquilli, con due giri senza movimenti particolari, poi qualcuno accende la miccia e la corsa si infiamma: tentano la sortita in 5, ma il vantaggio e’ sempre inferiore ai 20 secondi; appena ripresi evade un altro quartetto che subira’ la stessa sorte.   Visto che gruppetti anche ben assortiti non hanno fortuna, Davide Bellato tenta l’avventura solitaria, e guadagnato un centinaio di metri al quarto giro comincia a crederci: il gruppo lascia fare, convinto di riprendere poco dopo il fuggitivo, ma sottovaluta le doti di passista del veterano Bellato che sara’ protagonista di una cavalcata solitaria per gli altri 4 giri e giungera’ a braccia alzate urlando dalla gioia tra gli applausi del pubblico entusiasta.   Volatona a ranghi compatti per tutte le altre posizioni di classifica, con Alquati (secondo Veterano) che brucia Valseriati soddisfatto comunque per la vittoria nei Gentleman, seguiti da Mesaroli, Chirco, Antonioli, Tosoni, Agazzi e gli altri per completare le classifiche.   Colpo grosso di Alessandro Fedeli (Gentleman) che non solo consolida il primato in classifica generale del Trofeo Lombardia, ma veste anche la maglia di Campione Provinciale insieme a Roberto Grossi, purtroppo unico cremonese nella categoria Veterani, portacolori della societa’ organizzatrice e grande festeggiato dagli uomini in servizio.

         

________________________________________________________________________________

 Gara Cadetti+Junior+Senior:

partenti ( 14 CAD/JUN + 20 SEN , con  0  Debuttante)                 TOTALE   34

Gara dei giovani a concludere questa calda giornata di sport, che conferma un trend negativo a livello di partecipazioni: alle 16:30 prendono il via solo 34 ragazzi che subito accendono la bagarre con un quintetto in avanscoperta che accumula un minimo vantaggio di 15 secondi mantenuto per meta’ gara, poi dopo la reazione del gruppo avviene il ricongiungimento.   Il caldo si fa opprimente, ma non per il nuovo terzetto che prende il largo (Zani, Ruggeri, e Scapin che si presenteranno all’arrivo nell’ordine) e per la coppia Premoli + Zacchi che insegue invano a un centinaio di metri di svantaggio; dopo 1 minuto il gruppo sfila per completare le posizioni nelle due classifiche.

Colpo grosso della coppia inseguitrice che si aggiudica le maglie provinciali, Premoli per i Senior e Zacchi per i Junior, con Faroni alla deriva in gruppo che veste quelle dei Cadetti.

         

_______________________________________________________________________________

Piena soddisfazione del gruppo organizzatore della ASD Velo Club Casalasco, con Giorgio Braga e Maurizio Lui in regia, e sempre grande apprezzamento degli atleti ai cesti di prodotti dolciari dello sponsor-atleta Madella Mella.

Rientro alle competizioni dell’ospite d’onore Giovanni Santulini della Commissione Tecnica Nazionale, che dopo essersi congratulato con i componenti della Sezione Provinciale ACSI Ciclismo di Cremona per l’ennesimo successo organizzativo, ha presenziato alle premiazioni con prodotti locali degli atleti classificati nella varie categorie, ritirando a sua volta il premio per un onorevole settimo posto nella classifica SG-A.

A rovinare una giornata di sport sono poi arrivate le tanto temute polemiche di alcuni atleti-dirigenti su risultati precedenti non dichiarati e su partecipazioni illegittime di atleti considerati di categoria superiore: discorsi troppo ripetuti ma perfettamente inutili finche’ non ci sara’ serieta’ da parte di tutti, atleti + dirigenti di societa’ + giudici di gara, nel rispetto di un regolamento 2a serie sempre troppo interpretato e mai veramente applicato proprio da chi crea discussioni.

 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Cremona : classifiche gare 10-luglio-2013

10/07/2013  a   SAN  DANIELE  PO  (CR)

con l’organizzazione della ASD  TEAM  SCAGLIONI
valevole per il  “Gran Premio Circuito Degli Assi – 1° Memorial Rosolino Paloschi”

 Totale Partecipanti :            124                  -           ASD partecipanti:  

 Classifiche 20130710-SanDanielePo

Dopo le piacevoli fatiche dell’elezione di “Miss Fanunka 2013” ennesimo impegno organizzativo per l’eclettico Patron Giovanni Bagni: appuntamento fisso del calendario ciclistico cremonese la  kermesse preserale di meta’ luglio porta a San Daniele Po (CR) gli atleti piu’ quotati per confrontarsi sul classico triangolo cittadino di 2.4 km del “Circuito Degli Assi”, dando spettacolo agli appassionati che lungo tutto il percorso fanno da transenne umane.

Un pensiero particolare va al grande assente di questa edizione 2013, Rosolino Paloschi, per anni in prima fila a coordinare gli uomini di servizio (figlio compreso), poi all’appello si presentano una cinquantina di concorrenti per la prima gara riservata alle categorie SuperGentleman e Gentleman.

________________________________________________________________________________

 

Gara SuperGentlemen A+B  +  Gentleman:

partenti ( 15 SG-A e  6  SG-B , con  28  Gentleman)                          TOTALE   49

 

Sono in 49 gli atleti allineati alla partenza delle 18:30 agli ordini dell’ex Responsabile Provinciale ACSI oggi in veste di Direttore di Gara Ferruccio Daziale, e dopo due giri interlocutori allungano dapprima in 4 per essere raggiunti il giro successivo da un altro quartetto, formando una fuga di 8 che diventera’ protagonista di serata.   Di comune accordo pedaleranno mantenendo sempre un vantaggio fra 30 e 40 secondi, sufficienti a garantirsi una volata ristretta: ma al suono della campana dell’ultimo giro Valter Rossi scatta deciso e abbandonati i compagni si concede il lusso di presentarsi solitario all’arrivo fra gli applausi del pubblico, poi la volata del gruppetto in fuga con Giuffredi che brucia Andreoli e Affaticati per la classifica Gentleman, mentre Lavezzi e Cozzi sfilano nell’ordine per la classifica SG-A che vedra’ il podio completato da Metelli a centro gruppo.

Ennesimo successo per il caparbio SG-B Guarnieri che anticipa la volata di Mercantini e Caliari in testa al gruppo che sfila lentamente a quasi 1 minuto dal vincitore assoluto.

________________________________________________________________________________

 

Gara Cadetti+Junior+Senior + Veterani:

partenti ( 18 CAD/JUN + 20 SEN , con  37  Veterani)                                   TOTALE   75

 

Solo il tempo di dissetarsi e gli uomini in servizio volontario sono pronti per la seconda gara di giornata, sempre affollata, che vede schierati 75 concorrenti fra cui spiccano Federico Polonini in maglia azzurra stellata simbolo del primato continentale e Gianmarco Agostini ex-tricolore in trasferta con tutta la squadra.   Ed e’ spettacolo fin da subito, con la testa della corsa che cambia ad ogni giro, dapprima in due, poi in quattro, poi il gruppo in lunga fila indiana a folle velocita’; per vedere una fuga importante bisogna aspettare l’ottavo dei venti giri previsti, quando evadono in sette ed incrementano di pochi secondi ogni giro un vantaggio che li portera’ a disputarsi la volata finale con quasi 1 minuto.   Impressionante la progressione del padovano Zuanon (primo dei Cad+Jun) che lascia Polonini e Andreoli (primo dei Veterani) in battaglia per il podio distaccati di 20 metri, cui seguono Placidi (capoclassifica dei Senior), Olivani, Barosi, e Di Landro, poi il gruppo anticipato da Fracassi e Zorza per completare i podi delle varie categorie.

________________________________________________________________________________

 

Superate le difficolta’ tecniche degli operatori fotofinish per la penombra causa l’arrivo poco prima del tramonto, nello stesso cortile della Trattoria Bagni dove la scorsa settimana hanno sfilato 20 bellezze per aggiudicarsi il titolo di “Miss Fanunka”, si alternano gli atleti protagonisti di questa serata di sport per le foto di rito con i gustosi prodotti alimentari locali, col meritato tributo di applausi agli uomini che hanno garantito totale sicurezza e ordine sul percorso, soddisfatti di aver onorato degnamente la memoria di Rosolino Paloschi.

 

FERRUCCIO  DAZIALE…

[...]

Cremona : classifiche gare 29-giugno-2013

29/06/2013  a   GABBIONETA  (CR)

con l’organizzazione della ASD  CLUB AMICI COMITATO UDACE-CREMONA
valevole per il  “6° Trofeo Fondazione Strina – 6° Memorial Mori”

 Totale Partecipanti : 220                  -           ASD partecipanti:  

 Classifiche 20130629-Gabbioneta

Dopo la lunga pausa organizzativa di giugno in cui gli atleti si sono confrontati nelle gare nazionali delle varie specialita’ (strada, crono, salita, pista, mtb) ritorna in provincia di Cremona l’attivita’ agonistica amatoriale con l’ormai classico “Trofeo Fondazione Strina” di Gabbioneta, con la regia della coppia Raffaello Ghedini e Giovanni Gibellini e il supporto del Club Amici Udace-Cremona.

Causa lavori ancora in corso sul ponte fra Pieve Terzagni e Pescarolo il percorso allungato prevede il passaggio su Pessina Cremonese e Cicognolo per ricollegarsi sull’originale a Pescarolo e rientrare a Gabbioneta: 3 giri per tutte le categorie pari a 60 km di gara su strade ampie e veloci mantenute in sicurezza grazie alla collaborazione del Comando Carabinieri di Ostiano e della Polizia Provinciale che hanno agevolato il compito delle 6 moto di Scorta Tecnica degli amici del moto Club Salo’ e Velo Club Soresina e dei tanti uomini della Protezione Civile di Ostiano dislocati sul percorso.

________________________________________________________________________________

 Gara SuperGentlemen A+B:

partenti ( 38 SG-A e  28  SG-B , con  0  Donne)                                TOTALE   66

 Sono 66 i SuperGentleman allineati alla partenza delle 13:30 agli ordini dell’ex Responsabile Provinciale ACSI oggi in veste di Direttore di Gara Ferruccio Daziale, e dopo un breve tratto turistico attraverso il paese di Gabbioneta danno fuoco alle polveri fin da subito: allungano in 6 che restano al comando solo per pochi km, raggiunti e superati dalla coppia Manenti e Garaboldi che trasforma la gara in una crono-coppie col gruppo impotente che insegue.   Traguardo volante all’ultimo giro per Garaboldi ma arrivo solitario di Manenti che con potente progressione stacca il compagno d’avventura all’ultimo km, poi il gruppo a 45 secondi dove Terzi (mai nome piu’ azzeccato) esulta per il primato nella categoria SG-B.

 

________________________________________________________________________________

 

Gara Veterani + Gentlemen:

partenti ( 67 Veterani e  42 Gentleman)                                               TOTALE   109

 

Sempre numerosa e spettacolare la batteria riservata ai Veterani e Gentleman, affollata di maglie tricolori ed europee, che si esaltano sul nuovo percorso che favorisce l’alta velocita’: corsa battagliata, con continui attacchi, che propone all’ultimo giro una ventina di attaccanti in rappresentanza di diverse squadre proprio in occasione del traguardo volante con un margine di 20 secondi che sembra sufficiente a scongiurare la volata di gruppo compatto.   Niente da fare, a 5 km dall’arrivo manca l’accordo e la fuga fallisce: volata a gruppo compatto che vede Codenotti bruciare Bottarelli e via via tutti gli altri sfilati a completare le classifiche di categoria; di rilievo assoluto la velocita’ media di gara di poco inferiore ai 45 km/h che ha entusiasmato il pubblico.

________________________________________________________________________________

 

 

Gara Cadetti+Junior+Senior:

partenti ( 26 CAD/JUN + 19 SEN , con  0  Debuttante)                     TOTALE   45

Chiude questa giornata di sport la gara dei giovani, che purtroppo registra poche seppur qualificate presenze, a conferma di un trend negativo a livello nazionale: alle 16:35 prendono il via solo 45 ragazzi che subito accendono la bagarre con un quartetto in avanscoperta che accumula vantaggio ad ogni km fino a quasi un minuto al traguardo volante dell’ultimo giro.   Pronostici smentiti dal ricongiungimento all’ultimo km e volata irresistibile di Luca Sicuro che torna alla vittoria beffando Alessandro Polonini vero mattatore di giornata; Panizza precedendo Venturini si aggiudica la vittoria nella categoria senior.

_______________________________________________________________________________

 

Piena soddisfazione del gruppo organizzatore per il record di partecipanti alla manifestazione cresciuta negli anni grazie al lavoro dei volontari, con sforzi encomiabili visto lo scopo sociale dell’iniziativa a favore della “Fondazione Luigi Strina”; preziosissimo l’apporto professionale di Carabinieri e Polizia Locale e del sempre presente Gruppo Protezione Civile Ostiano.

Sorpresa per la presenza inaspettata dell’ospite d’onore Giovanni Santulini della Commissione Tecnica Nazionale, che dopo essersi congratulato con i componenti della Sezione Provinciale ACSI Ciclismo di Cremona per l’ennesimo successo organizzativo, ha presenziato alle premiazioni con prodotti locali degli atleti classificati nella varie categorie.

 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]

Cremona : classifiche gare 22-giugno-2013

In mancanza di foto e notizie di cronaca si pubblicano solo le classifiche:

Classifiche 20130622-Moscazzano

CHIEDIAMO  SCUSA  AGLI  ORGANIZZATORI…

[...]

Cremona : classifiche gare 18-maggio-2013

18/05/2013  a   TRIGOLO  (CR)

con l’organizzazione della ASD  TEAM  SUPERBICI  TRIGOLO valevole per il  “4° Trofeo Comune di Trigolo – 4° Trofeo Superbici Scotti”

 

Totale Partecipanti : 201                 -           ASD partecipanti:

Classifiche 20130518-Trigolo          Classifiche Campionato Cremonese 1serie  

 

Un cielo azzurro sembra voler smentire le pessime previsioni meteo accogliendo gli atleti a Trigolo, con gli organizzatori della ASD Team Superbici Trigolo e l’importante sponsor Superbici Market Scotti di Crema pronti a vestire le maglie ai Campioni Provinciali Cremonesi 1° Serie ACSI Ciclismo: viale d’arrivo transennato e palco delle grandi occasioni fanno da cornice all’evento sportivo mantenendo ordinato un pubblico curioso e competente.

________________________________________________________________________________

 

Gara SuperGentlemen A+B:

partenti ( 32 SG-A e  30  SG-B , con  0  Donne)                             TOTALE   62

 

I primi a schierarsi sulla linea di partenza/arrivo sono ben 62 SuperGentleman, equamente divisi nelle due sottocategorie, che dovranno impegnarsi sul classico circuito di circa 11 km tra Trigolo, Soresina, Moscona, e ritorno a Trigolo, per 5 giri pari a 54 km complessivi.   Pochi km dopo la partenza delle ore 13:30 un gruppetto di 6 avventurieri tenta la sortita transitando con 20 secondi al primo passaggio;  il vantaggio aumentera’ ad ogni tornata fino al limite dei 3 minuti, con cui i primi 5 SG-A si presentano allungati dalla progressione di Manenti che relega Ronchetti, Lavezzi, Garaboldi e Porrini ai piazzamenti, con l’unico SG-B Zini visibilmente affaticato ma vincitore della categoria; a quasi 3 minuti transitano Tirsi, Concari, Gambarini, insieme ad altri 7 inseguitori a completare la classifica dei SG-A.   Dopo 30 secondi ci si aspetta la volata del gruppo, e purtroppo ai -100 metri dalla linea d’arrivo una brutta caduta semina il panico fra gli atleti: passano indenni Galloni, Faletti e Lanzini per completare la classifica SG-B, poi sfilano lentamente tutti gli altri, mentre rimangono a terra i concorrenti Camillo Sporchia cui risulta subito evidente una frattura clavicola con lussazione scapola e trauma facciale e Giacomo Rosini, medicato sul posto per diverse abrasioni sanguinanti.   Grande lavoro per infermieri e medico al seguito, con immobilizzazione su barella per lo sfortunato Sporchia, e pressanti telefonate della Direzione Gara al 118 di Crema per l’invio di un’ambulanza per trasporto immediato in Pronto Soccorso.

Dagli ordini d’arrivo vengono estrapolati i Campioni Provinciali Cremonesi 1a Serie con vestizione della maglia bianca a fascia grigio-rossa per Battani Massimo dell’ASD Avis Crema nella categoria SG-A e per Faletti Mario dell’ASD Velo Club Soresina per la categoria SG-B.

     

________________________________________________________________________________

 

Gara Veterani + Gentlemen:

partenti ( 57 Veterani e  41 Gentleman)                                            TOTALE   98

 

Partenza rinviata di 45 minuti per permettere i soccorsi agli infortunati poi, col cielo nel frattempo diventato grigio, prende il via questa seconda batteria col gruppo folto di un centinaio di concorrenti pronti a sfidarsi su soli 5 giri per 54 km totali.   Il vento la fa da padrone, ma non impedisce l’alta velocita’, e grazie alla presenza di forti passisti ogni tentativo di evasione fallisce dopo pochi km; nel frattempo anche una pioggerella fine fine mette a dura prova la resistenza degli atleti, che si presenteranno quindi a gruppo compatto sul viale d’arrivo.   Straripante doppietta degli atleti in maglia Jolly Wear con Codenotti a braccia alzate nella categoria Gentleman e Moruzzi alla sua ruota, seguito dall’intero ordine d’arrivo della categoria Veterani, poi Ghilardini, Antonioli e gli altri a completare la classifica Gentleman.

Dagli ordini d’arrivo vengono estrapolati i Campioni Provinciali Cremonesi 1a Serie con vestizione della maglia bianca a fascia grigio-rossa per Scarinzi Emanuele nella categoria Veterani e per Zuccotti Giovanni per la categoria Gentleman, entrambi portacolori della ASD Team Superbici Trigolo per l’esultanza dell’organizzatore Vittorio Rossi.

________________________________________________________________________________

 

Gara Cadetti+Junior+Senior:

partenti ( 21 CAD/JUN + 20 SEN , con  0  Debuttante)                 TOTALE   41

Causa il notevole ritardo accumulato e la pioggia diventata insistente viene accorciata anche questa terza e ultima batteria a soli 5 giri per 54 km totali, e il gruppo seppur ridotto di soli 41 concorrenti non risparmia energie sul percorso dandosi continuamente battaglia.

Il passaggio in lunga fila al suono della campana fa azzardare pronostici di qualche colpo di mano, col nome del beniamino locale Sebastiano Scotti fra i piu’ gettonati dal folto pubblico munitosi di ombrelli e impermeabili.   Staffette che annunciano una volata a gruppo compatto, ed ecco che a coronare una giornata di festa e di sport Giacomo Venturini, portacolori della societa’ organizzatrice, sfreccia a braccia alzate conquistando la vittoria assoluta in gara e la maglia di Campione Provinciale, battendo Luca Sicuro che si aggiudica comunque la vittoria di categoria.

Dagli ordini d’arrivo vengono estrapolati i Campioni Provinciali Cremonesi 1a Serie con vestizione della maglia bianca a fascia grigio-rossa per Fusar Bassini Cristian (alla sua quarta maglia) nella categoria Cadetti e per Dossena Luca nella categoria Junior, entrambi della ASD Speedy Wheels, e per l’eroe di giornata Venturini Giacomo nella categoria Senior, portacolori della ASD Team Superbici Trigolo dell’ormai incontenibile organizzatore Vittorio Rossi.

     

_______________________________________________________________________________

 

Ottima la gestione della corsa e la sicurezza sempre garantita dagli uomini dell’organizzazione, e gradite le premiazioni gastronomiche degli atleti bagnati e infreddoliti in Via Roma.

Un ringraziamento speciale agli Agenti della Polizia Provinciale e Municipale che hanno ottimamente gestito il controllo del traffico, ma soprattutto un GRAZIE a quanti hanno lavorato nell’ombra e sotto l’acqua garantendo il regolare svolgimento del 4° Trofeo Comune di Trigolo, per la soddisfazione del titolare del Negozio Superbici Market Scotti di Crema che rinnova fin d’ora l’appuntamento al prossimo anno.

In chiusura i migliori auguri di pronta guarigione agli sfortunati atleti coinvolti nella caduta all’arrivo della gara riservata ai SuperGentleman, in attesa di vederli quanto prima ancora ai nastri di partenza nelle prossime gare del Comitato Provinciale ACSI Ciclismo di Cremona.

 

FERRUCCIO  DAZIALE

[...]